Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
cuomo 1
cuoprano 1
cuor 14
cuore 436
cuori 55
cupi 2
cupidigia 4
Frequenza    [«  »]
446 troppo
445 vita
442 ancora
436 cuore
432 popolo
432 solo
430 perchè
P. Antonio Maria Tannoia
Della Vita ed Istituto del venerabile servo di Dio Alfonso M. Liguori...

IntraText - Concordanze

cuore
    Libro,  Capitolo
1 1, 2 | suoi doni. Sortì Alfonso un cuore tutto disposto a qualunque 2 1, 2 | di quale disgusto sia al cuore di Gesù Cristo, qualunque 3 1, 2 | Anna, perchè trovava nel cuore del figlio una docilità 4 1, 2 | tempo opportuno, non avrò cuore di non essere a consolarla.~ 5 1, 4 | patrocinio. ~ ~Se aveva a cuore Alfonso farsi strada ne' 6 1, 5 | divagato in maniera il suo cuore, che più non provava, come 7 1, 5 | faceva la delizia del suo cuore. Aggiungasi l'applauso, 8 1, 5 | passioni, che alterato il cuore, più non sperimentava il 9 1, 5 | Questi, avendo Iddio nel cuore, e sulle labbra, ponderò 10 1, 5 | facendosi sentire alla porta del cuore, li fe conoscere qual'era 11 1, 5 | prese mai piede nel suo cuore, o che tale sia stata la 12 1, 5 | soddisfazone non poca del proprio cuore. Godeva vederlo corteggiato 13 1, 6 | piaceri. Non gli dava il cuore bensì di spiegarsi con suo 14 1, 6 | tal tempesta, subentrò in cuore ad Alfonso la luce di Dio. 15 1, 7 | guadagnargli totalmente il cuore, riserbato l'aveva ad altro 16 1, 7 | quell'Ospedale la delizia del cuore di Alfonso: ivi vedeva in 17 1, 7 | una voce, ma sensibile al cuore, che gli dice: Lascia il 18 1, 7 | bocca, tanto promise col cuore. Si toglie la spada dal 19 1, 8 | diceva, inondato si vedeva il cuore da un torrente di dolcezza, 20 1, 8 | che la Grazia facevagli al cuore; le spinte che provava; 21 1, 8 | aveva, e fatto tutto suo il cuore di Alfonso, lo animò anch' 22 1, 8 | voi dal Mondo, che non ho cuore di più vedervi. ~Questa 23 1, 9 | Pignatelli, non ebbe il cuore di vedere il Figlio vestito 24 1, 9 | Comunione.~ ~Fu sommamente a cuore ad Alfonso, preso che ebbe 25 1, 11 | incontro, l'abbraccia, e tutto cuore gli dice: Mio Figlio Io 26 1, 12 | lusingare il peccato, era tutto cuore verso coloro, che seriamente 27 1, 12 | ogn'altra aveva Alfonso a cuore; e non mancava illuminarla 28 1, 12 | avesse preso piede nel suo cuore; ed anzi che illustrare 29 1, 12 | che spezzava qualunque cuore, ancorchè ostinato. ~Mi 30 1, 12 | poche parole uscite dal cuore, e con energia di spirito, 31 1, 12 | spirito, colpirono talmente il cuore del penitente, che gelò, 32 1, 15 | afflisse sì, ma non ebbe cuore di contraddirlo.~ ~Non avendo 33 1, 15 | letto.~ ~Non è però che il cuore di Alfonso, tra queste tante 34 1, 15 | mostre del suo zelo. Un cuore acceso di Dio non può non 35 1, 15 | Zitella; ma tutta, e di cuore, ripigliò Alfonso? Tutta, 36 1, 17 | non partì di certo col cuore da S.Maria de' Monti, 37 1, 17 | cominciato ad abbozzare nel cuore di Alfonso i primi disegni 38 1, 17 | Alfonso sperimentava nel cuore, per un Opera di tanta gloria 39 1, 18 | Tommaso Pagano, aprendogli il cuore, e confidandogli quanto 40 1, 18 | questa, che gli trafisse il cuore; maggiormente, perchè sopra 41 1, 18 | respirò, e s'intese nel cuore, com'ei diceva, una sensibile 42 1, 19 | Ora più che mai l'ho a cuore. Stia allegro, e si fidi 43 1, 19 | mente, e posto in pace il cuore, si presentò da se Alfonso 44 1, 19 | che l'abbia a rodere il cuore in questa, e nell'altra 45 1, 20 | Alfonso, e perchè amavanlo di cuore, tanto maggiormente vedevansi 46 2, 1 | esigette Iddio dal suo cuore un perfetto olocausto, in 47 2, 1 | fecero impressione nel suo cuore, punto si smosse dalla 48 2, 2 | tanto è lungi, che il mio cuore si sia mutato, che le dico 49 2, 3 | Canonico Torni. Ma aprendo il cuore soggiunse: "Credo che più 50 2, 5 | mancava fomentargli nel cuore la più orribile sconfidenza. 51 2, 5 | prima l'intenerivano il cuore, e ricolmavanlo di consolazione, 52 2, 5 | mettevano alle strette il di lui cuore, e contrastar vedevasi tra 53 2, 5 | pose altri sentimenti in cuore di Monsig. Falcoja. Stufo 54 2, 5 | di gelo Alfonso. Fattosi cuore, con umile sommissione si 55 2, 5 | quanto incoraggì, e dilatò il cuore ad Alfonso, altrettanto 56 2, 6 | tempesta, e posto in pace il cuore, godeva Alfonso nella solitudine 57 2, 6 | Sarnelli, quanto amico di cuore, altrettanto uniforme nello 58 2, 6 | Sacrificio, di far violenza al cuore di Dio, per guadagnarlo. 59 2, 7 | de' Ciorani. Aveva egli in cuore, che eretta si fosse in 60 2, 7 | Pungendo di soperchio il cuore al P. Mandarini la promossa 61 2, 8 | alla nobiltà de' Natali un cuore tutto zelo per la salute 62 2, 8 | degli Esercizj fu molto a cuore ad Alfonso. Vedendosi il 63 2, 8 | che quest'Opera li fu a cuore per tutti gli anni che visse, 64 2, 8 | tentarne la rovina. Avendo a cuore il Sarnelli vedere quanto 65 2, 8 | Alfonso la sincerità del loro cuore, e quanto ardente fosse 66 2, 9 | che più gli slargava il cuore, erano i Giovanetti Cherici, 67 2, 10 | tante si diedero di vero cuore a Dio. Varj traffichi non 68 2, 10 | non lasciolla di certo col cuore. Ogni anno, o ci ritornava, 69 2, 12 | del Venerabile. Avendo a cuore abilitare i Preti ad ascoltar 70 2, 12 | che più di tutto eragli a cuore, fu animare i Popoli alla 71 2, 14 | Anime. Essendoli insorta nel cuore tenerezza non ordinata verso 72 2, 14 | che infrascar potevano il cuore, e far divisione tra l'uomo 73 2, 14 | ecclesiastica.~ ~Ebbe anche a cuore Alfonso con questo Voto 74 2, 14 | i suoi fossero stati un cuore ed un Anima; e che tolto 75 2, 14 | umana, sopratutto ebbe a cuore Alfonso unire in uno col 76 2, 16 | coadiuvare il Sarnelli, avendo a cuore l'opera de' villaggi, assistevalo 77 2, 17 | soccorso, non bastavagli il cuore per metter mano all'opera. 78 2, 17 | sole eterno, e scadervi dal cuore ogni cosa di mondo. Invidia 79 2, 17 | certo fatto breccia nel cuore di quell'ottimo Cavaliere, 80 2, 23 | divorzio col peccato, di cuore si diedero a Dio; e tante 81 2, 24 | giorno diffondendo il proprio Cuore con D. Giovanni Rossi, un 82 2, 24 | prediche, che compungevano ogni cuore. ~Proseguì questa Missione, 83 2, 25 | Inferno. ~ ~Trafiggevano il cuore di Alfonso, non tanto gli 84 2, 25 | Figlio, li disse, ti basta il cuore di vivere ancora in peccato? 85 2, 25 | cosa, che tanto li fosse a cuore, quanto i Giovanetti candidati, 86 2, 25 | metteva alle strette il cuore di Alfonso. Essendosi stimata, 87 2, 26 | secolare, attiravali il cuore, era Gesù nel Sacramento. 88 2, 26 | gli affetti dal proprio cuore in tanti atti dipartiti 89 2, 26 | operetta. Come intenerivali il cuore Gesù abbandonato nel Sacramento, 90 2, 26 | sopra una Croce: Non ha cuore, soleva dire, o non ha fede, 91 2, 27 | più angustiarlo.~Avendo a cuore il negozio della Congregazione, 92 2, 27 | non poco commosso il pio cuore del Re Carlo per tali rimostranze. 93 2, 27 | del Sacramento. Avendo a cuore la sospirata unione, di 94 2, 27 | compiacerlo. Stringevagli il cuore una sì sincera esibizione, 95 2, 27 | anzi avevala sommamente a cuore. Troppo patente era il bene, 96 2, 27 | Questa povertà commosse il cuore del Re. Volendo coadiuvar 97 2, 28 | perchè Opera di Dio era a cuore ad Alfonso, egli colle medesime 98 2, 28 | persuaso del quanto gli fosse a cuore encomiare Maria Santissima. 99 2, 29 | Vassalli.~Colla rettitudine del cuore, volendo far presente al 100 2, 29 | li disse: State di buon cuore, certo della mia real protezione: 101 2, 29 | ma gradito, guadagnò il cuore del Rettore. Seguitando 102 2, 29 | gravarsene. ~Alfonso avendo a cuore la quiete sua, e de' suoi, 103 2, 29 | Casa, aprendo il proprio cuore a Monsig. Vescovo, tanto 104 2, 29 | vita. Fu con Alfonso un cuore ed un Anima; e addivenne, 105 2, 30 | di Ottobre pungevano il cuore ad Alfonso quelle Chiese, 106 2, 30 | la mano dall'orecchio al cuore, questi, disse, colle sue 107 2, 31 | nostri se l'imprimessero nel Cuore, e così animarsi l'un l' 108 2, 32 | Pietro nel Vaticano, tutto cuore, depose la cocolla, e vestendo 109 2, 32 | ma non guadagnò cosa nel cuore di Alfonso. A' nove del 110 2, 32 | e restringeva anche il Cuore degli altri la miseria in 111 2, 33 | come la gioia più cara nel cuore di Alfonso, ed egli incastravala 112 2, 33 | incastravala ancora nel cuore di ognuno.~ ~Anche il Clero 113 2, 34 | di Maria SS. Se eragli a cuore veder Gesù Cristo glorificato, 114 2, 35 | Ciorani, trapassavano il cuore ad Alfonso. Insinuò prudenza 115 2, 36 | Padre accolse, ed ebbelo in cuore più che ogn'altro. Varj 116 2, 36 | creta. Quando un'anima di cuore si offerisce a Dio, vengan 117 2, 36 | affliggeva, e non era a cuore ad Alfonso. "Non mi curo, 118 2, 36 | imposto. ~Mi ha ferito il cuore però il sentire, che alcuno 119 2, 36 | occhi, e mancandogli il cuore di presentarsi ad Alfonso, 120 2, 36 | picchiando la grazia al cuore, sordo si rende ad ogn'altra 121 2, 36 | farà questa preghiera di cuore, e con desiderio d'essere 122 2, 36 | d'uno.~Raccomando poi di cuore, che tra di voi non si parli 123 2, 37 | e più ducati. ~Ferì il cuore del Re questa notizia. Anche 124 2, 37 | Alfonso, serenato il suo cuore dalle respettive relazioni, 125 2, 37 | diminuite le antiche. ~Il cuore del Re combatteva tra due 126 2, 37 | presentato al Re, aprendoli il cuore, li espose esser già diecinove 127 2, 37 | sensi più intimi del proprio cuore, fe' vedere, quanto alieno 128 2, 37 | acquisti, egli che aveva a cuore la sussistenza della Congregazione, 129 2, 39 | soddisfazione del suo Real cuore. Anche il Marchese Brancone 130 2, 39 | i sentimenti del proprio cuore in quella sua, ma celebre 131 2, 40 | specialmente di voler impressa nel cuore di ogn'umo la Passione di 132 2, 40 | questa lettera, apre il suo cuore, e protesta il suo amore 133 2, 40 | difetto, e se ne umilierà di cuore, s'assicuri, ch'io di cuore 134 2, 40 | cuore, s'assicuri, ch'io di cuore lo perdonerò, anzi con umiliarsi 135 2, 41 | gradiva li consigli. ~Avendo a cuore la gloria di Gesù Cristo, 136 2, 41 | suoi volersi togliere dal cuore, dalle mani, ed anche dalla 137 2, 41 | con Alfonso addivennero un cuore, ed un anima; e se fu impegnato 138 2, 42 | soprattutto trafiggevali il cuore un certo timore di vederci 139 2, 44 | Missioni, ma commosse ancora il cuore del Religioso Principe D. 140 2, 44bis| esservi stata cosa tanto a cuore ad Alfonso, quando il veder 141 2, 44bis| scandalo degli altri.~Avendo a cuore l'esemplarità in Missione, 142 2, 45 | penitenza per me, e mi passa il cuore colle sue prediche.~ ~Troppo 143 2, 45 | per un triduo in onore del Cuore di Gesù. Vi fu, e per voce 144 2, 45 | ma un Serafino, che col cuore tutto fuoco, animava tutti 145 2, 45 | novena in onore del Sacro Cuore di Gesù, ed un settenario 146 2, 46 | andare agli infedeli, ma di cuore, e con un fervoregrande, 147 2, 46 | ubbidienza eragli estremamente a cuore; ma benchè fiorisse tra 148 2, 48 | dato agli altri.~ ~Avendo a cuore, come tante volte ho detto, 149 2, 49 | più fiera in mare, o nel cuore di Alfonso. A stento il 150 2, 49 | e di somma amarezza al cuore di Alfonso. Vedendo il P. 151 2, 49 | è cosa, che tanto sia a cuore a vecchi soldati, quanto 152 2, 50 | compassionarne lo stato, e col cuore tra le mani illuminarlo, 153 2, 50 | le Anime, e squarciano il cuore. Similmente il P. Maestro 154 2, 51 | il mese intero. Aveva a cuore, che li Popoli impossessati 155 2, 51 | avevala Alfonso sommamente a cuore, e non vi destinava, che 156 2, 51 | maggior riconciliamento di cuore. Anche per queste vi era 157 2, 51 | quanto a Gesù Cristo fosse a cuore tra' Cristiani la scambievole 158 2, 51 | fuori; e quella pace di cuore, che porta con se il distacco 159 2, 52 | stesso soggetto. ~ ~Avendo a cuore Alfonso l'evelles et plantes 160 2, 52 | Erangli sommamente a cuore queste pie adunanze ne respettivi 161 2, 52 | mezzi, che Alfonso avea a cuore, affinchè le Anime mantenute 162 2, 52 | Questa predica eragli molto a cuore, e voleva, che dai nostri 163 2, 53 | confessare eragli sommamente a cuore, e ne viveva geloso. "Il 164 2, 54 | altra cosa non ebbe tanto a cuore, quanto questo disimpegno. 165 2, 54 | Di fatti stringevasi al cuore tutti coloro, che spezzando 166 2, 55 | Estremamente eragli a cuore, come più volte ho rilevato, 167 2, 56 | delle virtù, che più fu a cuore al Salvatore, per mettersi 168 2, 56 | la calamita del proprio cuore. Soleva dire, che chi ha 169 2, 56 | parte di Rosario.~ ~Avendo a cuore la mortificazione cristiana, 170 2, 56 | volta attirarsi il nostro cuore".~ ~Esiggeva tra i suoi, 171 2, 56 | bisognosi, ci opprimono il cuore, e maggiormente ci spostano, 172 2, 56 | sollevare". ~Eragli così a cuore questo distacco, che stimavalo, 173 2, 56 | far dovesse un aperta di cuore col proprio Rettore, ch' 174 2, 57 | più preziosa del proprio cuore. ~"Se manca la perfetta 175 2, 59 | sopratutto egli aveva a cuore veder in vigore nelle case, 176 2, 59 | per esso una trafittura al cuore, se sentiva taluno lagnarsi 177 2, 59 | medesimi.~ ~Non solo erangli a cuore i nostri, ma anche gli esteri. 178 2, 59 | Singolarmente eragli a cuore tra tutti la carità cristiana. " 179 2, 60 | giustifica, e che consola il cuore di Gesù- Cristo. Se li dispiace 180 2, 61 | tutto sforzo del vostro cuore, quasi che tutto dovete 181 2, 61 | sublime, non sodisfa il cuore di Gesù Cristo, se si contenta 182 2, 61 | Benchè Alfonso con un cuore così caritativo sostenesse 183 2, 61 | una pietra, ei diceva, dal cuore della fabrica, non è mai 184 2, 61 | Con questi tali mutava cuore Alfonso. ~Costante, non 185 2, 62 | fate che entri nel vostro cuore aura di vanità, o ambizione 186 2, 62 | allegrezza, che sperimentava nel cuore. ~Volendo che si facesse 187 2, 62 | maggiormente chi è candido di cuore, e confida al proprio direttore 188 2, 62 | Voleva il maestro tutto cuore, e tutto amore per li giovani. 189 2, 62 | Congregazione, e guadagnando il cuore di Dio, ci attiravano delle 190 2, 62 | poca umiltà trafisse il cuore ad Alfonso; e scrivendo 191 2, 63 | però, che più dilatavali il Cuore, era l'ottima condotta, 192 3, 1 | Recitandola, e sbalzandogli il cuore, forse disse, è ritornato 193 3, 2 | sopra tutto trafiggevali il cuore, era, che stimava il Vescovado 194 3, 2 | da Napoli, e slargarli il cuore con savj riflessi. Il male 195 3, 3 | Giunto in Napoli, di nuovo il cuore di Alfonso fu in afflizione. 196 3, 3 | imperio, ma un uomo tutto cuore per essi, ed alieno da ogni 197 3, 4 | dalla S. Casa, ci lasciò il cuore. Per strada non saziavasi 198 3, 4 | Alfonso, che aprendoli il cuore, manifestò le sue angustie. 199 3, 5 | volto l'amarezza, che nel cuore lo cruciava.~ ~Il giorno 200 3, 6 | afflizione, andate di buon cuore li dissero, sicuro di prestarvi 201 3, 6 | Altro non li disse, ma col cuore sulle labbra, Figlio mio 202 3, 7 | lor disse, ma vi lascio il cuore, e tra breve vi manderò 203 3, 7 | Monsignor Liguori aprendo il cuore la prima volta al Popolo 204 3, 8 | bandire dalla bocca, e dal cuore delle donne le canzoni laide, 205 3, 10 | Agata, ad una gioia del cuore di Alfonso. Visse con edificazione 206 3, 11 | non tutti secondo il suo cuore. Tanti erano di talento, 207 3, 11 | commosse a prima giunta il cuore di Alfonso. Avendo chiamato 208 3, 11 | scelse uno secondo il suo cuore. ~Per Portinajo non volle 209 3, 11 | composizioni rettoriche.~ ~Avendo a cuore veder istruiti i Seminaristi 210 3, 13 | spina tra tutte passavali il cuore, perchè non era in piena 211 3, 13 | ottenne l'intento. Ebbe a cuore il di lui decoro; e per 212 3, 13 | Diocesi che li pungessero il cuore.~ ~Varie provvidenze diede 213 3, 13 | fuori i cedoloni. ~Aveva a cuore i villani, ma maggiore impegno 214 3, 14 | sapeva l'indole, avendo a cuore la sfortunata moglie, lo 215 3, 14 | Quest'Accademia consolava il cuore di Monsignore; e tra questi 216 3, 14 | mantenere in Seminario, avendo a cuore la loro vocazione, e volendoli 217 3, 15 | dell'Agente, che aveva a cuore il decoro del Principe, 218 3, 15 | Questo punto eragli molto a cuore, e per se stesso voleva 219 3, 15 | ceto. Ogn'Anima eragli a cuore. Chiamava, esortava, riprendeva, 220 3, 15 | necessario; e tra tutti erangli a cuore le vedove, e le zitelle 221 3, 16 | regolava Alfonso il suo cuore, giovando agli altri, e 222 3, 17 | Vescovado.~ ~Cosa non tanto a cuore a Monsignor Liguori, quando 223 3, 17 | tenevano in contrasto il suo cuore, Gesù e Maria. Non parlava 224 3, 17 | consolazione non poca del proprio cuore.~ ~Ogni mese, portandosi 225 3, 17 | prediche, perché uscivano da un cuore umile, ed innamorato di 226 3, 18 | zelanti.~ ~Come aveva a cuore le Missioni, così avrebbe 227 3, 18 | peccatori, e soffriva di mal cuore ceri spiriti rigidi, alieni 228 3, 18 | restano impresse, toccano il cuore, e muovono la volontà. Se 229 3, 18 | aveva secondo il proprio cuore. Questi specialmente destinava 230 3, 18 | soggetti non secondo il suo cuore. Monsignore, volendo rimediare 231 3, 18 | in Arienzo la festa del Cuore di Gesù, venne da Napoli 232 3, 19 | compassione; sono effetti non del cuore, ma della fame". ~Tanto 233 3, 20 | risposta fu stoccata al cuore di Monsignore. Rialzandosi 234 3, 20 | penetrogli maggiormente il cuore. Non potendo urtare, non 235 3, 21 | maggiormente Egli ebbe a cuore di esserci. Le unioni da 236 3, 21 | ritorno in S. Agata, avendo a cuore i bisogni della Diocesi.~ ~ 237 3, 22 | che troppo pungevali il cuore. Con questa Notificazione 238 3, 22 | necessarj alla salute. Troppo a cuore era ad Alfonso, che anche 239 3, 22 | Questo fu un punto molto a cuore ad Alfonso; ne sono rare 240 3, 22 | precetto Pasquale, avendo a cuore veder rifocillati i Figliuoli 241 3, 22 | l'adempimento.~ ~Avendo a cuore il gran mezzo della Preghiera, 242 3, 23 | non si apre la porta al cuore". ~Stabilì, ed osservato 243 3, 24 | chiamata dappoi Maria Luigi del Cuore di Gesù, e l'altra Maria 244 3, 25 | spina, che trafiggevali il cuore. Compruova l'infallibilità 245 3, 25 | metteva alle strette il cuore di Alfonso, era la tempesta, 246 3, 27 | del Papa; ma presago il cuore annunciavale la negativa. " 247 3, 27 | nell'atto, che le bacio di cuore le mani".~ ~Agli Eminentissimi 248 3, 29 | una gioja incastrata nel cuore di Monsignor Liguori.~Avendo 249 3, 29 | mettevano in affanno il cuore di Monsignore.~ 250 3, 31 | sottomessi. Guadagnavasi il cuore di Monsignore, ed era preferito 251 3, 32 | alle strette il suo cuore.~Non contento del costume, 252 3, 32 | acquistato il jus. ~ ~Avendo a cuore il servizio della Chiesa, 253 3, 33 | alle strette, aprendomi il cuore, mi disse; Io ho proposito 254 3, 34 | che li trafiggevano il cuore. Grata chiusa, e non frequentata, 255 3, 34 | fisico delle mani, e non col cuore, e colla bocca. ~Professando 256 3, 35 | de' tempj animati erano a cuore di Monsignore i Tempj materiali. 257 3, 35 | Avendo il Beneficiato a cuore la rendita, e non la Chiesa, 258 3, 35 | dalla magnanimità del suo cuore, concorse anch'esso colle 259 3, 35 | materiale delle fabbriche ebbe a cuore, come dissi, anche l'interno 260 3, 38 | dello spirito da quella del cuore, fa vedere, che può ottenersi 261 3, 38 | spirito, e non quella del cuore. Quanto sia empio in se 262 3, 39 | ed abbraccio tutti nel cuore di Gesù - Cristo".~ ~L'impegno 263 3, 39 | mettevano alle strette, col cuore de' Ministri, quello del 264 3, 40 | affetti, non si doveva aver cuore, per non piangere. Erano 265 3, 40 | benedizione slargò maggiormente il cuore di tutti colla predica del 266 3, 40 | Monsignor Liguori.~ ~Avendo a cuore l'Eminentissimo Sersale 267 3, 40 | spina, che li trafisse il cuore. Vedendolo agitato il Verzella, 268 3, 42 | rincrescimento, che provava nel cuore.~In questo stato faceva 269 3, 42 | sensi intimi del proprio cuore. Tratta per primo quanto 270 3, 42 | degli affetti del nostro cuore, a cui debbono riguardare 271 3, 43 | Parto della mente, e più del cuore.~Le afflizioni, perché sorelle, 272 3, 43 | ma più amara. Troppo a cuore avea Monsignore il suo Seminario; 273 3, 43 | Iddio ci protegge".~Avendo a cuore, che in casa fosse in vigore 274 3, 43 | Girgenti, io l'ho molto a cuore, vedendo il gran bene, che 275 3, 45 | porzione più cara del suo cuore, perché speranza, come ei 276 3, 45 | Casali adjacenti. Troppo a cuore eragli la santa Visita. 277 3, 45 | in questo stato, erano a cuore ad Alfonso i Tempj materiali. 278 3, 47 | penserà Iddio. Abbiate voi a cuore il bene spirituale, che 279 3, 47 | Fratello, avuto avessero a cuore l'educazione de Figliuoli, 280 3, 48 | Congregazione eragli sommamente a cuore. Siccome godeva sentirne 281 3, 48 | noi viviamo secondo il suo cuore. Allora potremmo dire, si 282 3, 48 | sensibile, e viva nel mio cuore l'amarezza, quando qualcheduno 283 3, 48 | dubbio , che mi ha ferito il cuore in che fra di noi si è introdotto 284 3, 48 | quanto Alfonso avesse a cuore nei suoi il predicar semplice, 285 3, 49 | Tra tutto però aveva a cuore, che tra i nostri regnata 286 3, 49 | dottrinali nutriamo nel cuore, e seguitiamo in pratica; 287 3, 49 | cosa, che Alfonso aveva a cuore, tra queste vertenze, si 288 3, 50 | calamita, per attirare il cuore del uomo ad unirsi col cuore 289 3, 50 | cuore del uomo ad unirsi col cuore di Gesù Cristo. Sminuzzata 290 3, 51 | Arsenio Smirt. ~ ~Essendo a cuore ad Alfonso l'armonia col 291 3, 51 | potete fare".~ ~Avendo a cuore la salute de' Soggetti, 292 3, 55 | amarezza, che provava nel cuore. Ricevendo il Breve della 293 3, 56 | altrettanto era pietoso, e tutto cuore coi ravveduti. "Ammirabile, 294 3, 57 | Preti costumati, ma avendo a cuore il decoro ./. dell'abito, 295 3, 57 | la porzione del proprio cuore; e tra questi i due Fratelli 296 3, 57 | noto avevali sommamente a cuore, e per ordinario servivasene 297 3, 58 | favorito. Avendo questi a cuore più il buon nome presso 298 3, 59 | Arienzo, e propriamente nel cuore della Terra, una giovinastra, 299 3, 59 | spina, che mi trafigge il cuore, e non potendo dar io riparo 300 3, 59 | fidarmi, a cui sia tanto a cuore la Gloria di Dio, quanto 301 3, 59 | carceri, vedevasi anche nel cuore dell'inverno andar fuggiasca 302 3, 60 | motivo, anche attiravansi il cuore di Alfonso. Non così gode 303 3, 60 | estremamente, scorgendo nel suo cuore un zelo eccessivo per la 304 3, 60 | eleggiamone il meno. ~Troppo a cuore eragli quest'opera; e non 305 3, 60 | bisognevole.~ ~Se tanto eragli a cuore il ricupero delle pecore 306 3, 62 | bestemmia stringevali il cuore. Non potendo avere il cannale 307 3, 62 | duro.~ ~Soprattutto aveva a cuore Monsignore, che istruiti 308 3, 62 | avessivo tolto questa spina dal cuore, ma con mio rincrescimento 309 3, 62 | negativa trafisse talmente il cuore ad Alfonso, che li comparverono 310 3, 62 | comandava le feste; avendo a cuore il suo decoro, fe sentirgli, 311 3, 64 | fuoco che comprimono nel cuore. Alfonso arrivato era a 312 3, 65 | tutto era alieno dal suo cuore. Disingannato del mondo, 313 3, 66 | corpo. Fisso avendo nel cuore le opere di misericordia 314 3, 66 | così portato dal suo buon cuore, tra un pezzetto di rame, 315 3, 66 | altri, non bastandogli il cuore di veder patire i tanti 316 3, 66 | tutti i poveri erangli a cuore, soprattutto però interessavasi 317 3, 66 | dicevalo con amarezza di cuore, deve essere ordinata: se 318 3, 66 | ricoperto. Non davali il cuore vedere un pezzente cencioso, 319 3, 67 | nudi, e famelici, ma ebbe a cuore, e sommamente a cuore anche 320 3, 67 | a cuore, e sommamente a cuore anche le persone inferme, 321 3, 67 | Cristo nel Vangelo ai duri di cuore, facendoli peso, anche per 322 3, 67 | che Monsignore non avrà cuore dir la Messa nella sua stanza, 323 3, 67 | del sermone, il proprio cuore in voler sollevar tutti, 324 3, 69 | Monsignore, conoscendo il buon cuore del Parroco. Solo avendone 325 3, 69 | emolumento. ~Era tanto a cuore il disinteresse a Monsignore, 326 3, 70 | Vescovado. Tuttavolta, avendo a cuore il dritto della Mensa, non 327 3, 71 | rammarico, che sentiva nel cuore. ~ ~Ogni cosa era peso, 328 3, 72 | afflizione, che crucia il cuore anche per settimane.~ ~Si 329 3, 73 | queste perplessità il proprio cuore al P. Villani. Ritrovandosi 330 3, 73 | estremo; patisco di palpiti di cuore, per cui anche più volte 331 3, 74 | non è che soscrissela col cuore. La medesima vigilanza, 332 3, 74 | sua vigna. Troppo eragli a cuore l'opera delle Missioni. ~ 333 3, 74 | santificata.~ ~Avendo a cuore sempre più la gloria di 334 3, 74 | per così imprimerla nel cuore di tutti, ed animare ognuno 335 3, 75 | ai travagli dilatare il cuore ai servi suoi, concorrendo 336 3, 75 | chicchessia, ristrettosegli il cuore, scoraggiato si vide, ed 337 3, 76 | sentito con vera amarezza di cuore lo stato infelice di sua 338 3, 76 | resto baciandole di tutto cuore le mani".~ ~Accertato Alfonso 339 3, 76 | corpo, non vi lascio col cuore". ~ ~Più di tutti se ne 340 3, 76 | corpo, non lasciavala col cuore. In che seppe preconizzato 341 3, 77 | Sacramenti, e soprattutto, se a cuore si aveva la salvezza delle 342 3, 77 | fu pianto, ed amarezza di cuore. ~ ~Prima di licenziarsi 343 3, 77 | resto ringraziandola di vivo cuore dei favori, che V.S. Reverendissima 344 3, 77 | Vi lascio, disse, il mio cuore, e volle che ogni Sabbato 345 3, 77 | avesse a quelle il proprio cuore in testamento. ~Monsignore 346 3, 77 | lettera, ma quanto intese il cuore in testamento: "io, disse, 347 3, 77 | perduto il concetto. Del mio cuore che ne vogliono fare soffritto! 348 3, 77 | non lasciò, che il proprio cuore. Se aveva amarezza, lasciando 349 3, 77 | che con Gesù, e Maria nel cuore, e sulle labbra.~ ~Essendosi 350 4, 1 | Gesù Cristo".~ ~Avendo a cuore veder impresso sempre più 351 4, 1 | allora mi sento squarciare il cuore".~ ~Finalmente conchiude. " 352 4, 2 | troppo profonda faceva nel cuore di Alfonso questo dissanimamento. 353 4, 2 | Sacerdoti, che avendo a cuore l'onore di Dio, e la salvezza 354 4, 2 | casa, e non soffrendoli il cuore vederla patire, inviandole 355 4, 2 | Arienzo, erangli così a cuore, che dir potevasi il suo 356 4, 5 | di S. Tommaso, ed aveva a cuore promuoverla tra fedeli per 357 4, 6 | si è praticato".~Avendo a cuore il decoro, e la proprietà 358 4, 6 | una sacra locanda, fu a cuore ad Alfonso. "Avvertano tutti, 359 4, 7 | Questo voto anche pungeva il cuore a Martin Lutero. In senso 360 4, 7 | eseguire. Troppo pungevagli il cuore la nascente Congregazione. " 361 4, 9 | di Frosinone. ~ ~Troppo a cuore erano ad Alfonso le Case 362 4, 9 | avvalevasi nelle occasioni.~ ~A cuore sopra tutto erangli le Missioni. 363 4, 9 | Avendo sempre più a cuore il vantaggio delle Anime, 364 4, 9 | degli altri, egli aveva a cuore la santità de' Soggetti. 365 4, 9 | povertà".~ ~Tutto era a cuore per Alfonso. Soprattutto 366 4, 9 | impegno trafiggevagli il cuore, e facevasi di fuoco con 367 4, 10 | mai pace, se non hanno a cuore impedir il peccato. Ove 368 4, 10 | e della sensibilità del cuore.~ ~Facevano mancanza in 369 4, 10 | Gesuiti. ~Il giorno del Cuore di Gesù, cioè a' 6. Giugno 370 4, 11 | l'innanzi. Pungevagli il cuore, e piangeva amaramente in 371 4, 11 | siasi, e con voi di tutto cuore congratularmi. ~Vi dico 372 4, 11 | Alfonso della compunzione del cuore, ne desidera ancora un attestato 373 4, 12 | Congregazione, che ha tanto a cuore l'onore di Dio, ed il bene 374 4, 12 | Ringraziamone dunque di cuore Gesù Cristo, e Maria Vergine, 375 4, 13 | sbaragliate le membra.~ ~Troppo a cuore, come dissi, era ad Alfonso 376 4, 14 | osservanza, che tanto era a cuore ad Alfonso, vedendola trasgredita, 377 4, 14 | spirito, e perversità di cuore: così parimenti rincorava 378 4, 15 | lontano, e vi benedico di cuore, e prego Dio benedetto a 379 4, 15 | misericordia, vi attendo. ~Vi sia a cuore il temere Dio come vostro 380 4, 15 | e custodite nel vostro cuore questo amore con gelosia, 381 4, 15 | più amarlo. Custodite nel cuore questo amor santo coll'umiltà, 382 4, 15 | care, ch'egli aveva nel cuore. ~"Io per me in questa età 383 4, 15 | Ponderò l'instabilità del cuore umano, ed il pericolo a 384 4, 16 | fu ricevuta. ~ ~Avendo a cuore Alfonso la gloria di Dio, 385 4, 16 | dicevalo con amarezza di cuore, che questi se vogliono 386 4, 17 | quanto penetrato era il cuore di Alfonso dalla tenera 387 4, 18 | Il P. Villani avendo a cuore conservargli la vita, vedendolo 388 4, 19 | Questa ferita pungevagli il cuore; anzi gli tolse il sonno 389 4, 20 | ritrovavasi, gli apre il cuore, si dimostra offeso del 390 4, 22 | Cose tutte che passavano il cuore, e mettevano in agonia il 391 4, 23 | ed è innocente. ~Tutto cuore mi si dimostrò per garantirmi; 392 4, 23 | tentazione, e dilatando il cuore fa ricorso alla confidenza. ~ 393 4, 24 | Alfonso con sommessione di cuore la Pontificia determinazione; 394 4, 25 | resto baciandole di tutto cuore le mani".~ ~Mentre le Case, 395 4, 26 | sì, disse, con tutto il cuore lo benedico, come intendo 396 4, 26 | operato, avendo troppo a cuore la pace di Alfonso, ed il 397 4, 27 | sinceri sentimenti di un cuore così innamorato di Dio, 398 4, 27 | vi ringrazio con tutto il cuore, come ringrazio i vostri 399 4, 27 | dire che non pungevagli il cuore il vedere queste case prive 400 4, 28 | irreparabile disgrazia, cuore non aveva, diciam così, 401 4, 28 | non far impressione nel cuore di Pio VI la Relazione di 402 4, 28 | Eclesiastico.~ ~Punse il cuore al Padre Procuratore questo 403 4, 29 | lingua esprime i sensi del cuore, col cuore su le labbra 404 4, 29 | esprime i sensi del cuore, col cuore su le labbra manifestò sempre 405 4, 29 | fatto".~ ~Ebbe sempre a cuore tra queste vicende che conservata 406 4, 29 | non mollificarono il suo cuore. Volendo maggiormente avvilirlo, 407 4, 29 | tal supplica. Rodevagli il cuore, e non trovava pace per 408 4, 30 | benedirli".~ ~Passavagli il cuore, e vedevasi in amarezza, 409 4, 30 | proruppe in pianto.~ ~Erangli a cuore soprattutto i giovanetti 410 4, 30 | ubbidienza. Cogli studj aveva a cuore il costume. Credo, scrisse 411 4, 30 | penitenze".~ ~Se tanto eragli a cuore la santità negli altri, 412 4, 32 | Sagramentali, era sensibile nel suo cuore la grazia del Sagramento. ~ 413 4, 32 | morti. Vale a dire, che nel cuore non s'intese Monsignore 414 4, 32 | enfasi, e con tal estro di cuore, che sembrava non uomo, 415 4, 32 | mio vi amo con tutto il cuore. Ripigliando Alfonso, Dio 416 4, 33 | che sempre più gli fu a cuore, maggiormente riluceva in 417 4, 33 | età così avanzata avendo a cuore la santa purità, vedevasi 418 4, 34 | che altro non aveva nel cuore, che Gesù Sagramentato, 419 4, 34 | sfogava di continuo il sua cuore, e quel desiderio che aveva 420 4, 34 | stessa, investendogli il cuore, siccome in Gesù Cristo, 421 4, 34 | compiacimento, che sperimentava nel cuore. ~Ritornando dalla Romagna 422 4, 34 | pace, pungendogli troppo il cuore il fare Giansenistico di 423 4, 34 | calamite che attiravagli il cuore. Signore, voi ben sapete, 424 4, 36 | io ti amo con tutto il cuore, tu sei morto per me. ~ ~ 425 4, 37 | si osservò. La porta del cuore a suo talento aprivala, 426 4, 42 | onde è animato il suo buon cuore". ~Per uomo santo e letterato 427 4, 43 | attrattive, che le presta un cuore eloquente, penetrato, ed 428 4, 43 | gli resta intimamente dal cuore. La pietà finalmente de' 429 4, 43 | un Sacerdote secondo il cuore di Dio; Egli è un uomo veramente 430 4, 43 | pruove manifeste del suo cuore infiammato per Gesù Cristo; 431 4, 43 | prossimi. Auguro, e ben di cuore prego il Signore di lungamente 432 4, 43 | solido, ma più ancora, un cuore ripieno di quella divozione 433 4, 43 | scorrere dall'abbondanza di un cuore tutto ripieno dell'amor 434 4, 43 | rendere affettuoso il loro cuore verso Gesù Cristo, e la 435 4, 45 | paziente con trasporto di cuore; nell'istante si vide sana, 436 4, App | Provvidenza." Facendo un aperta di cuore, scrive: "Posto che da noi


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA