Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
villagi 1
villanate 1
villanella 1
villani 272
villanie 8
villano 12
villanova 1
Frequenza    [«  »]
272 fuori
272 missionarj
272 padri
272 villani
270 città
269 santo
265 mano
P. Antonio Maria Tannoia
Della Vita ed Istituto del venerabile servo di Dio Alfonso M. Liguori...

IntraText - Concordanze

villani
    Libro,  Capitolo
1 Int | Cafora, ed il P. D. Andrea Villani, che ressero la sua coscienza; 2 Int | e de' nostri primi Padri Villani, e Mazzini; e soprattutto 3 1, 2 | il Cavaliere D. Antonio Villani, cognato di D. Pietro Sersale, 4 1, 2 | questo fatto D. Antonio Villani Cavaliere di somma integrità. 5 1, 6 | portava, così egli al P. Villani suo Direttore, e quella 6 1, 7 | giovani, e stimolato dal P. Villani suo Direttore, raccontò 7 1, 17| beneficio di que' tanti villani, più non vi volle, per invogliare 8 1, 17| tal' Opera in sussidio de' villani, e delle anime più abbandonate.~ ~ 9 1, 18| in quelli attorneato da' Villani, e da' Pastori.~ ~Non poteva 10 2, 1 | enunciando Alfonso al P. Villani i tanti benefizj ricevuti 11 2, 1 | che come mi dicevano i PP. Villani, e Mazzini, anche i poveri 12 2, 1 | condimento. ~Mi attestava il P. Villani, che malamente ne soffriva 13 2, 6 | le circostanze dai Padri Villani, e Mazzini, curioso, volle 14 2, 8 | Esercizj il Sacerdote D. Andrea Villani, nobile anch'esso, e di 15 2, 8 | famiglie. Conoscendo il Villani al riflesso delle cose eterne, 16 2, 8 | Casa della Villa. Univa il Villani alla nobiltà de' Natali 17 2, 10| attestarono al nostro Padre Villani un tal favore. Questo fe 18 2, 11| dove si portavano ancora i Villani di Rovella, ed altri contadini 19 2, 12| Alfonso il Sarnelli, ed il P. Villani.~ ~Terminata nel mese di 20 2, 12| predicava la sera il P. Villani, ed in quella di S. Marco 21 2, 12| Tipaldi.~Vi fu Alfonso col P. Villani; ed uopo è dire, che con 22 2, 13| Alfonso, mi diceva il P. Villani, purchè spirasse umiliazione, 23 2, 14| Mazzini, Sarnelli, Rossi, Villani, e Cafora. Questi, che considerar 24 2, 14| nella Barra unito col P. Villani.~ 25 2, 15| traversando Napoli col P. Villani, andò a smontare nel cortile 26 2, 15| lieto fe ritorno col P. Villani nella Casa di Ciorani.~ ~ 27 2, 20| evangelico. Destinò il P. Villani con un altro compagno in 28 2, 24| chiamò pel catechismo il P. Villani, che con altri de' nostri 29 2, 24| tempi; ma animato dal P. Villani, stabilì farsi la Missione 30 2, 25| spedì i Padri Sportelli, e Villani in compagnia di altri soggetti; 31 2, 25| alla levata. Ognuno de' villani andava a proprio interesse; 32 2, 25| stabilito il P. D. Andrea Villani; e fu tale il concorso de' 33 2, 27| scrisse ai Padri Sportelli, e Villani, e noi dobbiamo far prevalere 34 2, 27| fine dell'istruzione de' Villani per le Campagne, o de' Fanciulli 35 2, 29| abusasse. Che ne cavano i villani, e le donnicciuole, che 36 2, 31| mese di Novembre 1748 il P. Villani. Umiliarono al S. Padre 37 2, 31| il Signor Morgano al P. Villani, non fu un santo invidioso. 38 2, 31| voglio darvi, disse al P. Villani , uno di maggior peso, intendeva 39 2, 31| Orsini: Voi, disse al P. Villani, per uno, ne avreste due. 40 2, 31| pressato si vedesse dal P. Villani, la cosa, disse, non è così 41 2, 31| sono io quì, disse il P. Villani, per altro negozio: Se V. 42 2, 31| Padre. Soggiugnendo il P. Villani, non esserci cosa da poterlo 43 2, 31| avvalendosi dell'occasione il P. Villani, se volete, gli disse, potrete 44 2, 31| perfezionato in un giorno tra Villani, e Sanseverino quello, che 45 2, 31| stato dal Cardinale il P. Villani, questi afflitto gli disse: 46 2, 31| Congregazione, soggiunse il P. Villani, si può fare in Casa dell' 47 2, 31| dissegli confidentemente il P. Villani, trattate prima il mio. ~ 48 2, 31| riscontrò in propria Casa il P. Villani.~ ~Essendosi presentato 49 2, 31| presentato dal Papa il P. Villani, per ringraziarlo, e chiedere 50 2, 31| il Papa? e dicendo il P. Villani, che stava annesso alla 51 2, 31| occasione. Avendo di mira il P. Villani la nostra povertà, si avanzò 52 2, 31| Sanseverino, amicissimo del P. Villani). A qual fine, disse il 53 2, 31| risparmio, rispose il P. Villani, essendo povera la Congregazione. ~ 54 2, 31| Essendoseli scritto dal P. Villani, che il Papa era per confirmarlo 55 2, 31| perchè non conservate dal P. Villani, ma ci giovano per lo meno 56 2, 31| essendo stato visitato dal P. Villani, perchè credevalo amico, 57 2, 31| l'Uditor Pozzolano al P. Villani, ha fatto stordire tutta 58 2, 31| L'ultima volta, che il P. Villani fu dal Santo Padre, in vederlo 59 2, 31| Titubando, e parlando il P. Villani di questo progetto con Monsig: 60 2, 31| occasione. Essendo andato il P. Villani, per licenziarsi da questo 61 2, 32| che giunse a dire al P. Villani, mi contenterei cambiar 62 2, 32| Operarii. I Padri Sportelli, e Villani, per l'opposto, volevano 63 2, 32| Ufficiali. Si elesse il P. Villani Consultore, ed Ammonitore. 64 2, 35| intercessori per esso. Anche i PP. Villani, e Cafora, che stavano ivi 65 2, 41| si esibì portarsi col P. Villani in Benevento, e far la strada 66 2, 41| unito col medesimo, e col P. Villani di persona volle portarsi 67 2, 41| nuova fondazione i Padri Villani, Margotta, Derubertis, ed 68 2, 41| alla Città, fe dare dal P. Villani, e Margotta li santi esercizj 69 2, 41| medesimi Gesuiti, chiamò il P. Villani. ~Il nostro stile chiaro, 70 2, 50| acqua.~ Mi diceva il P. Villani, che la mattina non cibavasi 71 2, 53| praticata si fosse, anche coi villani i più meschini, e che per 72 2, 53| Avendo avuto regalato il P. Villani, che presedeva nella Missione 73 2, 53| di Abbruzzesi, ed altri villani: così se nella piana di 74 2, 55| ottenne quanto chiese dal P. Villani, che essendo Alfonso già 75 3, 2 | dal suo direttore il P. Villani a voler far uso della carozza, 76 3, 3 | partì in unione del P. Villani, per indi portarsi in Roma. 77 3, 4 | Alfonso col medesimo P. Villani s'incaminò per Roma. Credeva 78 3, 4 | Casa. Dissuadevalo il P. Villani, per non esporlo a maggiore 79 3, 4 | in discorsi santi col P. Villani. ~Ogni mattina non lasciò 80 3, 4 | avendo fatto appartare il P. Villani, volle restar solo, e buona 81 3, 5 | Somma fu l'afflizione del P. Villani, ben sapendo, che non così 82 3, 5 | Rappresentando al Papa il P. Villani il comun rammarico, questi 83 3, 5 | Regno. Esponendosi il P. Villani il commune desiderio di 84 3, 6 | Fattasi l'imbasciata dal P. Villani, dicendo che vi era Monsignor 85 3, 6 | Monsignore, come toccò al P. Villani, dormire a terra, se l'oste, 86 3, 6 | offerta, premurato dal P. Villani. Solo facevali pena l'amarezza, 87 3, 8 | fanno per me, scrisse al P. Villani. Avendo saputo, che rubato 88 3, 9 | angustie, soggiunse al P. Villani, per questa benedetta Sposa, 89 3, 13| emendato, scrisse al P. Villani, non l'abiliterò mai più, 90 3, 13| cedoloni. ~Aveva a cuore i villani, ma maggiore impegno dimostrava 91 3, 13| moribondi, e che anche a villani facenvansi tiritiere di 92 3, 21| quattro di Luglio al P. Villani, perché poi cominciano i 93 3, 21| scritto, così Egli al P. Villani in data de' 25 Settembre, 94 3, 21| Remondini, così Alfonso al P. Villani, che la mia Apologia è approvata 95 3, 24| i nostri Padri D. Andrea Villani, e D. Geronimo Ferrara.~ ~ 96 3, 25| il P. Vicario D. Andrea Villani, e gli ho detto, che de' 97 3, 25| quando ne avrà avvisato il P. Villani, e vedrà che non vi da rimedio, 98 3, 26| Ritrovandosi in S. Agata il P. Villani, fu animato da tutti a volerlo 99 3, 26| dispiace assai, così Egli al P. Villani a 25 di Giugno; che io nell' 100 3, 26| rimaner sicuro". ~Tanto il P. Villani, quanto Monsignor Borgia, 101 3, 26| Visita. Considerando il P. Villani i suoi gravi acciacchi, 102 3, 26| Settembre, così scrisse al P. Villani. "Per grazia del Signore, 103 3, 26| 28 Ottobre al medesimo P. Villani, ma coll'uso del latte mi 104 3, 27| Ritrovandosi in Napoli il P. Villani nel Gennaro 1765 li scrisse 105 3, 27| il primo di Febraro al P. Villani, e sento quello, che hanno 106 3, 27| risposta da Roma, così al P. Villani a 26 di Giugno, ma difficilmente 107 3, 34| Diocesi, avendo chiamati il P. Villani, ed anche altri Missionarj 108 3, 1 | Riscontrandone il P. Villani; Fate dire, li scrisse, 109 3, 1 | mia confidenza; ed al P. Villani: portiamoci bene, che Gesù - 110 3, 37| 1767. ~Così rescrisse al P. Villani: "Non sono partito, ma ho 111 3, 37| medesimo mese allo stesso P. Villani, che stiamo tutti rassegnati 112 3, 38| medesimo anno, inculca al P. Villani suo Vicario alcuni avvertimenti, 113 3, 39| Tanucci, così egli al P. Villani, è stato parlato da Monsignor 114 3, 39| tutta.~ ~Afflitto il P. Villani, non mancò portarsi da Monsignore: 115 3, 39| le cose nostre così al P. Villani a 7. di Luglio, non mi pare, 116 3, 39| portato, unito con altri il P. Villani in S. Agata, piangendo rappresentarono 117 3, 41| male. Avendo inteso il P. Villani non so che cosa, ed avendolo 118 3, 41| anche il mormorare". Il P. Villani, che teneramente l'amava, 119 3, 41| Riscontrandolo di questo il P. Villani, Alfonso brevemente se ne 120 3, 41| Avendoli scritto il P. Villani, che malamente sentivasi 121 3, 41| stampati, così al medesimo P. Villani, ne ho ricavato il ritratto. 122 3, 42| travagliato, così al P. Villani, coi miei dolori interni 123 3, 42| chiamato per espresso il P. Villani, ed insinuandoli questo 124 3, 42| Avendosi chiamato il P. Villani, ed il Vicario Rubino. " 125 3, 42| tutti. ~Non sapendo il P. Villani come dar luogo alla modestia, 126 3, 42| 21 Novembre fe capo al P. Villani per un Casale, che restavane 127 3, 42| cinque miglia: tutti poveri Villani, e gente semplice. Sicché 128 3, 42| agli 8. di Ottobre al P. Villani. In quanto ai dolori sono 129 3, 42| difesa. ~Scrivendo al P. Villani in data degli 11. di Ottobre. " 130 3, 42| configurato dal medesimo P. Villani, non perfezionolli.~Se sollecito 131 3, 42| Santuario. ~Prevenendolo il P. Villani per l'espulsione di uno 132 3, 43| sofferenza". ~Così al P. Villani a 21 di Ottobre: "Della 133 3, 44| vita, fecero capo al P. Villani, che come Direttore volesse 134 3, 44| seguito insistendo il P. Villani a volersi risparmiare "non 135 3, 44| molto più se anche il P. Villani proibito non ce l'avesse.~ 136 3, 44| del corrente, così al P. Villani, ho cominciato a dir Messa, 137 3, 44| pena. ~Rescrivendo al P. Villani nel primo di Settembre. " 138 3, 45| questo caso invitò il P. Villani. ~"Perché la Chiesa di S. 139 3, 47| Prego V. R., così al P. Villani, accennando l'afflizione 140 3, 48| esitò correggerne il P. Villani, che in suo luogo governava 141 3, 48| ed intelligibile anche ai Villani. Che serve a dire magione, 142 3, 49| Portandosi in Arienzo il P. Villani, ed altri, in questo anno 143 3, 49| di tutto questo dal Padre Villani, "Questa è la via, rescrisse, 144 3, 49| altra sua al medesimo Padre Villani: E' grande la tempesta, 145 3, 50| Corti, così scrisse al P. Villani fin dai 5. Gennaro 1770. ~" 146 3, 51| ed anche da Nocera dal P. Villani di questa volontà del Papa, 147 3, 51| per le Montagne, e per li Villani. Posti in mezzo a Prelati, 148 3, 53| Corrado, così Alfonso al P. Villani, a 21. Aprile 74. "che il 149 3, 53| de' 2. Giugno 1774 al P. Villani, sopra i punti più principali. 150 3, 55| scrivendo in Nocera al P. Villani, "Pregate Iddio per il Papa, 151 3, 58| Centinaja vi sarebbero di Villani o rimessi per suo mezzo, 152 3, 58| tralascio.~ ~Se sopra de' Villani, maggiormente vedevasi oculato 153 3, 61| Roma, così scrisse al P. Villani: "Qui nella Stazione, che 154 3, 63| risentissene, ma con termini troppo villani. Tra l'altro, a Natale ci 155 3, 64| arroganza, e con termini così villani, che gli astanti se ne arrossivano. 156 3, 65| ritegno. Anche coi più rozzi villani, colla gente più misera 157 3, 65| Destinato avevali il P. Villani per coadjuvarlo in S. Agata 158 3, 65| mal genio. Volendo il P. Villani spezzarli il tedio, scrisse 159 3, 69| Settembre 1763. col P. Villani. "In quanto alla rendita 160 3, 71| cel comandò in Roma il P. Villani, per regolarsi nelle ore, 161 3, 71| mandato a cercare al P. Villani un Officio del Redentore, 162 3, 73| perplessità il proprio cuore al P. Villani. Ritrovandosi questo colla 163 3, 73| Così stimavasi dal P. Villani. Tuttavolta titubava, che 164 3, 73| Marzo 1775. al medesimo P. Villani: Ho parlato già con Puoti, 165 3, 73| dello stesso mese al P. Villani; la mia agitazione di coscienza 166 3, 75| 18. Dicembre 1774. al P. Villani: "Stiamo in gran tempesta, 167 3, 75| Popolo (ritrovavasi il P. Villani in Missione) un'Ave Maria 168 3, 75| a' 20. Marzo 1775. al P. Villani. Da più giorni non ricevo 169 3, 75| dai nostri, massime dal P. Villani, vedendosi la Congregazione 170 3, 75| Girgenti, così scrisse al P. Villani, il che mi ha consolato 171 3, 76| respirò, e diedene parte al P. Villani, che ritrovavasi colla S. 172 3, 77| più Vescovo, così al P. Villani, pure ho tracannato uno 173 4, 1 | carrozza in unione del P. Villani. Esprimere non è della penna 174 4, 1 | cammino, recitando col P. Villani il SS. Rosario, ed indi 175 4, 1 | messa, e celebrando il P. Villani, egli trattennesi facendo 176 4, 1 | ripigliò subito col P. Villani la recita del S. Rosario; 177 4, 1 | che stava occupata dal P. Villani (Questo bensì fu un pretesto) 178 4, 2 | diviso tra esso, e 'l P. Villani, e non ricorrevasi da lui, 179 4, 2 | più volte spiegossi col P. Villani non poterlo soffrire. Per 180 4, 2 | Così i Medici, che il P. Villani, vollero, per mantenerli 181 4, 2 | istava di continuo col P. Villani, che non faceva penitenza. 182 4, 4 | di tanti poveri pastori e villani, per le montagne delle Calabrie, 183 4, 4 | dissi, lo predisse al P. Villani nel 1774. Se anche questa 184 4, 7 | solamente per predicare a poveri villani, nel decorso si parla di 185 4, 7 | dell'insegnarsi a' poveri villani. Tutte le cose male hanno 186 4, 10| Alfonso, fecero capo dal P. Villani. Incoraggiato il Cardinale 187 4, 10| Gesuiti. ~Non fu alieno il P. Villani, anche per le critiche circostanze, 188 4, 14| trattenersi in propria casa. Il P. Villani chiuso avea gli occhi ne' 189 4, 14| Arienzo erasene doluto col P. Villani. Sollecito intimò per tutti 190 4, 14| fastidioso, come vi scrisse il P. Villani, il vostro buono spirito 191 4, 14| Simile riprensione il P. Villani l'ha fatta ancora a me; 192 4, 15| Soggiungendogli il P. Villani, che questo restava tra 193 4, 17| Remondini, così Alfonso al P. Villani, che la mia Morale è stata 194 4, 18| gloria di Gesù Cristo. ~Il P. Villani avendo a cuore conservargli 195 4, 18| come ei si espresse col P. Villani, non mancò dar fuori alcuni 196 4, 19| diedelo a leggere al P. Villani. Vedendo questo tolti i 197 4, 19| avendo avuto spirito il Padre Villani di opporsegli, anche così 198 4, 19| Alfonso, e molto più dal Padre Villani, viveva sicuro esser tutta 199 4, 20| Uniti risvegliano il Padre Villani, ch'era Vicario e Rettore, 200 4, 20| si adoprarono col Padre Villani, prima d'andarsi a letto, 201 4, 20| può; e volgendosi al P. Villani, D. Andrea, disse, non aspettava 202 4, 21| che Alfonso, e i Padri Villani, e Mazzini dimostravano 203 4, 21| Consultori confirmati li soli PP. Villani, e Mazzini: dico a grazia, 204 4, 21| degli altri. ~Deposto il P. Villani, eletto restò Vicario il 205 4, 23| assistere alla Messa, il Padre Villani gli diede parte del serale 206 4, 23| spettacolo, occorrono i Padri Villani, e Mazzini, gridando sempre 207 4, 23| ma rincorato dai Padri Villani, e Mazzini, che tutto era 208 4, 23| lascia, disse un giorno al P. Villani, ma io non voglio dar disgusto 209 4, 24| ridotto. Comunque dal P. Villani, e da altri rappresentata 210 4, 27| Rescrivendo il Padre Villani al medesimo Presidente de 211 4, 28| in ajutare tanti poveri villani, che vivono abbandonati 212 4, 28| successione il Padre D. Andrea Villani.~ ~Io non entro in altre 213 4, 29| confido, disse Alfonso al P. Villani, e profetò, che un giorno 214 4, 29| Rappresentandogli il P. Villani l'impotenza della Casa d' 215 4, 30| proibì e da Medici, e dal P. Villani.~ ~Ha questo di proprio 216 4, 30| fattosene compassione il P. Villani proibì ai nostri di più 217 4, 30| Avendosi chiamato il P. Villani, "io, disse, non so chi 218 4, 30| rialzarlo. ~Vedendolo il P. Villani estremamente scaduto, e 219 4, 31| Era un bel vedere il P. Villani soggettarlo ad ubbidire, 220 4, 31| incomodar di soverchio i PP. Villani, e Mazzini, ancorché storpio, 221 4, 31| notte o strascinavasi dal P. Villani, o cercava taluni de' Padri. ~ 222 4, 31| Dio, disse un giorno al P. Villani, ed in ogni parola che dico, 223 4, 31| intese, che conferendo col P. Villani con orrore ripeteva: "Mi 224 4, 31| trovo, disse un giorno al P. Villani, io debbo attendere alla 225 4, 31| Accorso, e confortandolo il P. Villani, mi sento dire, ei disse, 226 4, 31| lasciato te. Encomiando il P. Villani la bontà di Dio, ed animandolo 227 4, 31| non fosse accorso il P. Villani.~ ~Oggetto di compassione 228 4, 31| comunicarsi. Capacitato dal P. Villani che non vi era peccato, 229 4, 31| questo stato, diceva il P. Villani, fanno giuoco in Monsignore: 230 4, 31| potendo avere di persona il P. Villani, o non volendolo incomodare, 231 4, 31| Egli medesimo disse al P. Villani, l'unico mezzo in queste 232 4, 33| dimandato non so che al P. Villani, e non capendolo la prima 233 4, 33| Essendosi consigliato coi Padri Villani, e Mazzini, se doveva negarla, 234 4, 33| Stimandolo indecente il Padre Villani, anche capitando forestieri, 235 4, 33| Medici, e molto più al P. Villani, ed al Rettore di Casa, 236 4, 33| si dovette chiamare il P. Villani; ma persistette in dire, 237 4, 33| Dovette imporgli il P. Villani, che come medicamento, se 238 4, 34| Gesù Cristo, disse al P. Villani, non mi sento affetto a 239 4, 34| stato, si fe capo al P. Villani, per proibirglielo. Comunicato 240 4, 34| Rincrescendo tal pubblicità al P. Villani, sotto il pretesto della 241 4, 34| dirsi, che non voleva il P. Villani.~ ~Portandosi dal servitore 242 4, 34| sua. Considerando il P. Villani questo suo grave patimento, 243 4, 34| offerta solenne. Volendo il P. Villani toglierlo di angustia, tutti 244 4, 34| così insinuato dal P. Villani), dobbiamo dirci il Rosario". 245 4, 34| ricorrere dovevasi al P. Villani per obbligarlo.~ ~Anche 246 4, 34| parlando di non so che col P. Villani confessò l'innocenza della 247 4, 35| Essendosi rappresentato dal P. Villani, che pensavasi dare un certo 248 4, 35| 27. Settembre 1786. il P. Villani avendo celebrato una Messa 249 4, 35| pianto. Soggiungendo il P. Villani, che coll'assistenza della 250 4, 36| Essendosegli mandata dal P. Villani, che stava incomodato in 251 4, 36| essendosegli detto dal P. Villani, che benedetto avesse la 252 4, 36| nol capì. Anzioso il P. Villani di esser compiaciuto, non 253 4, 36| Monsignore, non mancò il P. Villani cerziorarne le Case. Lutto 254 4, 37| il Canonico D. Domenico Villani. Erano tre anni, che il 255 4, 37| Comunione. Nol permise il P. Villani, sul dubbio di non poter 256 4, 38| Generale D. Giambattista Villani, D. Fortunato Pinto, Canonico, 257 4, 39| Unito di sentimento il P. Villani con Monsignor Vescovo si 258 4, 39| due Settembre il nostro P. Villani. "Grazie a Dio, qui i funerali 259 4, 39| ragguagliandone anch'essa il P. Villani: "Qui, scrisse Venerdì si 260 4, 40| Saverio Rodini al Padre Villani, il nostro Capitolo ha 261 4, 41| dell'Aquila. Scrivendo al P. Villani, così si spiega: Da questo 262 4, 41| morte di Alfonso dal P. Villani, e pregato de' suffragj. " 263 4, 41| grande, così scrisse al P. Villani, sentendone i prodigj, avendolo 264 4, 41| dolore, così egli al P. Villani, è stato penetrato l'animo 265 4, 41| comandate, scrisse al P. Villani, raccomandarlo, e farlo 266 4, 41| Congregazione, così al Padre Villani D. Niccolò Robertis, Arcidiacono 267 4, 44| si vide ringraziare il P. Villani. Dichiarossi così divotissimo 268 4, 44| Pii Operarj, così al P. Villani la Chiarista D. Maria Concetta 269 4, 44| codesto Reverendissimo P. Villani".~ ~Da Gruma, gran premura 270 4, 44| stato per me, così al P. Villani, un tesoro, ed un favore 271 4, 44| Niccolò de Robertis al P. Villani, gli rende i più distinti 272 4, 44| Agosto, così da Napoli al P. Villani, il nostro P. D. Giammaria


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA