Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
rogare 1
rogazioni 3
rolli 3
roma 243
romae 3
romagna 6
romagnano 1
Frequenza    [«  »]
245 parte
245 quelle
244 diede
243 roma
241 coi
241 morte
240 presente
P. Antonio Maria Tannoia
Della Vita ed Istituto del venerabile servo di Dio Alfonso M. Liguori...

IntraText - Concordanze

roma
    Libro,  Capitolo
1 Int | Italia tutta, specialmente da Roma. Così quelle di tanti rispettabili 2 Int | il giudizio introdotto in Roma in ordine alla di lui Beatificazione.~ ~ 3 1, 18 | Ritrovavasi il P. Ripa in Roma, ed avendo inteso, ripatriato 4 2, 6 | quella Capitale. Passando per Roma nel Novembre del 1734 fu 5 2, 6 | tutto farò. ~Ritrovavasi in Roma tra questo tempo anche il 6 2, 6 | Alfonso quanto passava in Roma; e dove prima voleva, che 7 2, 7 | il Papa. Trattenendosi in Roma il Mandarini rescrisse ad 8 2, 7 | fondazione, e che anche in Roma vi era simile apertura. " 9 2, 18 | Cittadini in Napoli, ed in Roma. ~ ~La tempesta ne' Pagani, 10 2, 18 | Alfonso in Napoli, ed in Roma. Benchè per la Fondazione 11 2, 18 | nocivi alla Religione. ~In Roma la rappresentano come combriccola 12 2, 18 | Collegi illeciti. ~Così in Roma colle medesime Bolle Pontificie 13 2, 18 | Sovrano, così godette in Roma la grazia del Papa, e di 14 2, 18 | Luglio costituiscono in Roma Avvocato, e Procuratore; 15 2, 18 | malevoli fecero strada in Roma, per conoscersi dal Papa 16 2, 18 | anch'esso avanzò lettera in Roma all'Eminentissimo Firrau, 17 2, 18 | Fallito quest'altro colpo in Roma, non per ciò si sgomentarono 18 2, 19 | nostri in Napoli, ed in Roma, e protezione dell'Eminentissimo 19 2, 19 | contrari in Napoli, ed in Roma, colla frode, non perdendosi 20 2, 19 | Ancorchè troppo duro in Roma sperimentato si fosse il 21 2, 19 | generali costituiscono in Roma a conto proprio Avvocato, 22 2, 19 | disse, egli è comparso in Roma contra i Missionarj, ed 23 2, 19 | avanti così in Napoli, che in Roma, ed assistete all'Eminentissimo 24 2, 19 | otto mesi di travagli in Roma, non risparmiando i Preti, 25 2, 21 | felici in Napoli, ed in Roma, che tutto fosse superato; 26 2, 25 | assicura Alfonso, che in Roma, in Napoli, con esso 27 2, 26 | questo fece capo anche in Roma, ivi si stimò altrimenti.~ 28 2, 27 | vero, soggiunge, che in Roma s'incontreranno forse delle 29 2, 31 | Alfonso portato si fosse in Roma. Egli nascondendo l'umiltà, 30 2, 31 | che molto prevaleva in Roma.~ ~Ponente per questa causa 31 2, 31 | tempo di molto credito in Roma. ~Questi, o perchè occupato 32 2, 31 | tempo essere di nuovo in Roma. ~Cosa passasse per capo 33 2, 31 | tal maneggio, prevenne in Roma uno de' suoi, per frapporvi 34 2, 31 | confusione de' malevoli, sortì in Roma, con consolazione di Alfonso, 35 2, 31 | ha fatto stordire tutta Roma.~Ma se vi è obligazione 36 2, 31 | aspettanso da ora in ora da Roma sì fausta notizia. I momenti 37 2, 31 | Santissima.~ ~Varj furono in Roma in questa occasione i sentimenti 38 2, 32 | Troppo rumore fece in Roma l'Approvazione della nostra 39 2, 32 | rinunciato la Pieve lasciarono Roma, e vennero a vivere ne' 40 2, 32 | causa de' studi dimorava in Roma; ma Iddio, che destinato 41 2, 32 | dell'Abate fece senso in Roma. Il di lui esempio, invogliò 42 2, 32 | ritrovavasi così contento in Roma, come si credeva, il fu 43 2, 32 | vita col peggio facchino di Roma. ~Pentito del passo dato, 44 2, 32 | dell'Istituto ottenuta in Roma dal S. Padre, si rallegrò 45 2, 35 | quello che erasi adoperato in Roma, e non sapendosi dagli altri 46 2, 35 | Religione li disse, ha in Roma un qualche rifugio; e perchè 47 2, 35 | suo partito voler fare in Roma una nuova Congregazione, 48 2, 35 | nel ripiego di mandarsi in Roma, tutti furono di sentimento 49 2, 35 | prevenuto che fosse in Roma, la sua incostanza, formato 50 2, 35 | tumultuava, ed aspettar da Roma la dispensa de' Voti, ancorchè 51 2, 35 | vedere già stabilita in Roma la sua nuova Congregazione, 52 2, 35 | seguace. Solo partì per Roma il P. Abbate; e così sedotti 53 2, 35 | perpetuo della Badia di Roma, e perpetuo Commissario 54 2, 37 | in Napoli, come furono in Roma. Quando credeva veder stabilita 55 2, 38 | mandava per consiglio in Roma, ed in Napoli ai primi Teologi 56 2, 38 | Congregazioni, che sono in Roma come gli organi della voce 57 2, 42 | Missione, che fe senso anche in Roma; e più di tutti se ne dimostrò 58 2, 45 | sentimento: che anche in Roma era stata esaminata questa 59 2, 46 | dovete essere esaminati in Roma. Ma prima di tutto vi prego 60 2, 47 | Teologi in Napoli, ed in Roma. L'Abbate D. Antonio Genovese 61 2, 54 | Filippo Neri, che anche in Roma non uno, ma più de' suoi 62 3, 1(b) | S. Pietro da Brindesi a Roma, siccome la piantò in Benevento, 63 3, 1 | Essendosi sparsa per Roma questa determinazione del 64 3, 1 | queste cose si trattavano in Roma, che Chiesa e Vescovado; 65 3, 1 | queste cose si trattavano in Roma, che Chiesa e Vescovado; 66 3, 1 | col dippiù che vi era in Roma, posero di nuovo Alfonso 67 3, 1 | tempo per il risultato di Roma, così in Alfonso crescevano 68 3, 1 | agitata vedevasi la Corte di Roma per la rinuncia ricevuta. 69 3, 1 | Ferrara, dissero, che in Roma non potevano mancarvi amici, 70 3, 1 | e restò edificata tutta Roma per lo rifiuto, che Alfonso 71 3, 2 | occorrente in Napoli, ed in Roma. Ringraziandolo Alfonso, 72 3, 2 | fatto stordire Napoli, e Roma.~ ~Accettato il vescovado, 73 3, 2 | passando le cose in Nocera, in Roma Papa Clemente XIII sommamente 74 3, 2 | rivederla nella sua venuta in Roma, quale ha fatto benissimo 75 3, 2 | infermità, che in Napoli, ed in Roma si credette anche morto. 76 3, 2 | ma se vive lo vogliamo in Roma. Tutta la Congregazione 77 3, 2 | offerto dalla Corte di Roma. ~Ripugnò per quello di 78 3, 3 | Villani, per indi portarsi in Roma. Lusingavasi però, che nel 79 3, 3 | incarico del Vescovado. Vado a Roma, disse Alfonso, ma sono 80 3, 3 | Maddalena, quando sarò a Roma, le disse, ai piedi del 81 3, 3 | sì perché io non sarò in Roma prima di Giugno; come ancora, 82 3, 4 | Cap. 4~Viaggia Alfonso per Roma, ed indi per Loreto. ~ ~ 83 3, 4 | P. Villani s'incaminò per Roma. Credeva in Velletri ritrovarci 84 3, 4 | pena per veruna cosa in Roma, né vi sgomentate, che vi 85 3, 4 | Subito che Alfonso giunse in Roma, senza perdita di tempo, 86 3, 4 | prevenzione che di lui si aveva in Roma, che da tutti fu ricevuto 87 3, 4 | che ritrovavasi Lettore in Roma, e che anche fu a complimentarlo, 88 3, 4 | Girato avrebbe tutta Roma, se avesse voluto accettare 89 3, 4 | Signore mi faccia accertare in Roma la sua divina volontà.~ ~ 90 3, 4 | mutò abito Alfonso, ed in Roma facevasi gloria vestir la 91 3, 4 | visite, e complimenti, in Roma lo di vantaggio. Mi sembrano 92 3, 4 | sembrano mille anni scappare di Roma, così scrisse di al Fratello 93 3, 4 | raccomandarsi a Dio, e quest'era in Roma la maggior afflizione di 94 3, 4 | così fu quello da Napoli a Roma, fu una continuata unione 95 3, 5 | Cap.5~Alfonso ritorna in Roma; onori ricevuti dal Papa: 96 3, 5 | Maggio Alfonso fe ritorno in Roma, e la stessa sera pervenne 97 3, 5 | Bovino, che ritrovandosi in Roma Postolatore de' Santi Cappuccini, 98 3, 5 | del Papa fu così nota in Roma, e tal sensazione fece in 99 3, 5 | suo Fratello delle cose di Roma, li scrisse: Ho parlato 100 3, 5 | e diede fuori, stando in Roma un'operetta su questo particolare. 101 3, 5 | Padre: l'altro, quando in Roma fu consacrato Vescovo contro 102 3, 5 | che Alfonso stavane in Roma, considerandosi dai nostri 103 3, 5 | tempo, che Alfonso stiede in Roma, non vi fu caso che mosso 104 3, 5 | Laterano, e S. Paolo fuori di Roma. Fu nella libreria Vaticana, 105 3, 5 | dai miscredenti. ~Anche in Roma la sua mortificazione li 106 3, 5 | limone, che chiamasi in Roma, acqua fresca.~ Vestì sempre, 107 3, 5 | che ha edificato tutta Roma. Il Papa istesso non finiva 108 3, 6 | altare del Santo, parti di Roma. ~Ritornando in Napoli fece 109 3, 6 | fibbie ve le avete fatte in Roma, e care vi costeranno. Non 110 3, 8 | angusto mistero. ~Ritornato da Roma, prima che fosse andato 111 3, 8 | trovavasi, partendo per Roma, si avvalse di quella servitù, 112 3, 13 | persona che ottenuto aveva da Roma, ma rimesso al Vescovo, 113 3, 18 | volendo l'intento ne scrisse a Roma, ed ottenne dal P. Generale 114 3, 21 | data fuori, ritornato da Roma, una ben lunga, e sensata 115 3, 24 | Primicerio, fu aggregata in Roma all'altra di S. Francesco 116 3, 24 | Liguori in Napoli, ed in Roma che conseguiva, quanto voleva.~ ~ 117 3, 24 | la grazia ottenuta da Roma, acciocché vi si apparecchino".~ ~ 118 3, 27 | ancora ho avuto risposta da Roma, così al P. Villani a 26 119 3, 31 | Cancelliere si ajutò in Roma, ed ebbe il Canonicato. 120 3, 32 | la sua commendatizia per Roma, e non sapendo il Parroco 121 3, 34 | Monasteri con tanti decreti di Roma, era in voga più che non 122 3, 35 | ammiransi in Napoli, ed in Roma. ~Abbellita è tutta la Chiesa 123 3, 35(a)| che sono in ~Napoli ed in Roma. Grandissimo è il vase, 124 3, 35(a)| tutto simile a quello di Roma, e che convertito si fosse 125 3, 35(a)| dovevano, come nel Pantheon di Roma, altrettanti idoletti.~ 126 3, 39 | che si fece, andando a Roma, ed il cappello anche di 127 3, 41 | troppo male sentivasi in Roma del suo governo, per li 128 3, 41 | ne sbrigò. "L'accusa in Roma può essere, ei disse. Non 129 3, 44 | celebrato. Ottenne bensì da Roma poter dire giornalmente 130 3, 46 | per la commendatizia in Roma, si presentò, e pretendevala 131 3, 46 | altri. Ajutandosi tutti in Roma, Canonico si vide eletto 132 3, 46 | giuro, che non ho fatto in Roma veruna commendatizia. Il 133 3, 50 | Corte di Napoli, e quella di Roma per l'elezione de' Vescovi, 134 3, 51 | nostri volersi stabilire in Roma. Il vento era propizio, 135 3, 51 | Che ci faressimo noi a Roma? Sarebbe perduta la Congregazione, 136 3, 51 | a che servirebbe più? In Roma vi sono mille, che possono 137 3, 55 | de' Cinesi, ch'è venuto da Roma, che il Papa sta mesto, 138 3, 55 | Monsignor Rossetti venuto da Roma. Il Papa sta afflittissimo, 139 3, 57 | Religione, faceva capo in Roma ai respettivi Generali. 140 3, 61 | da se, o appartenesse a Roma, così scrisse al P. Villani: " 141 3, 65 | Vescovo, subito che partì per Roma, come dissi, e fe capo in 142 3, 67 | relazione avendolo mandato a Roma, ed a sue spese, neanche 143 3, 67 | ed a sue spese, neanche Roma, essendo inviluppato il 144 3, 69 | diritti, che spettavano a Roma per le dispense matrimoniali".~ 145 3, 71 | orologio, e cel comandò in Roma il P. Villani, per regolarsi 146 3, 71 | ammirato la magnificenza di Roma, ma maggior impressione 147 3, 71 | cancellato in me l'ammirazione di Roma, e di Napoli.~Ho veduto, 148 3, 71 | rincrescimento; ma fin da Roma scrisse in questi termini 149 3, 71 | la sua comparsa anche in Roma. Ognuno, che guardavalo, 150 3, 73 | Avanzato il passo in Roma, e vedendosi in maggori 151 3, 73 | nostro Signore; giacché in Roma non so trovare altro mezzo 152 3, 73 | sapendo la gran carità, che in Roma ha usata co' compagni della 153 3, 74 | Diocesi. Fece capo anche in Roma al Generale de' PP. Domenicani, 154 3, 76 | capitati tra questo tempo in Roma due de' nostri, che colle 155 3, 76 | Dio! voglio scriver a Roma, che mi facciano stare in 156 3, 76 | Sollecito, scrisse in Roma, credendo che il Papa era 157 3, 76 | controversie tra la Corte di Roma, e questa di Napoli non 158 3, 77 | Accettata la rinuncia in Roma, ed essendo prossimo Alfonso 159 4, 1 | nostra Corte, e quella di Roma; e tutto era confusione, 160 4, 1 | confusione, e nel Regno, ed in Roma. Successe contemporaneamente 161 4, 8 | ricevuta con applauso in Roma, nella Spagna, nella Germania, 162 4, 9 | la causa ne' Tribunali di Roma, Alfonso non lasciolla per 163 4, 10 | mille Missioni". ~Perché Roma ha rapporto, ed è quasi 164 4, 10 | Ministri, che risedevano in Roma, siccome da Liegi per mezzo 165 4, 12 | Sicilia, e dalla Campagna di Roma, ho notizie che m'inteneriscono, 166 4, 16 | richieste della mia Apologia da Roma, e dalle altre parti d'Italia: 167 4, 16 | Gesuiti Spagnuoli capitati in Roma, concordemente contestano, 168 4, 16 | riguardo anche disse in Roma al nostro Padre Mona: La 169 4, 16 | essendo venuto per veder Roma, e Napoli, non lasciò visitar 170 4, 16 | principj.~ ~Ristampata in Roma questa Moral Teologia nel 171 4, 16 | dalle Indie in Napoli, ed in Roma, attestano che ivi è familiare 172 4, 16 | Francescano, Postulatore in Roma per la causa del Venerabile 173 4, 16 | sua vita.~ Mi scrive di Roma, e mi testifica il P. Francesco 174 4, 17 | 1776., io sono stato in Roma per molti anni tanto nel 175 4, 17 | non l'abbia alla mano. In Roma specialmente se ne sono 176 4, 17 | ritrovavasi vendibile in Roma, in Parigi, a Madrid, a 177 4, 17 | Essendo capitato dall'Indie in Roma circa il 1788. un P. Maestro 178 4, 17 | trovando tutte le Opere in Roma, portandosi in Napoli se 179 4, 17 | della Missione scrisse da Roma al nostro P. D. Bartolomeo 180 4, 21 | avvanzarono per consiglio in Roma fin dai 3. di Febraro, facendosi 181 4, 22 | Congregazione divisa, giunto in Roma, sollecito si presenta al 182 4, 22 | di zelo fe senso in tutta Roma; finiva di meravigliarsi 183 4, 22 | rimettersi la Regola, in Roma gridavasi al calvario contro 184 4, 22 | Procuratore, e non essendosi in Roma chi resistere gli potesse, 185 4, 22 | avanzarsi carta in quella di Roma. Non sapendo Alfonso come 186 4, 22 | Novembre destinato avrebbe in Roma due de' suoi, per informarlo 187 4, 22 | l'afflitto vecchio che in Roma prender si potesse in mala 188 4, 23 | Padre colla gita de' suoi in Roma, fosse per reintegrare se 189 4, 23 | questa Corte, e quella di Roma. Mal informato Pio VI., 190 4, 23 | VI., e non vedendosi in Roma niuno de' nostri, stimandosi 191 4, 23 | del ferale decreto a mezza Roma. Scrisse e rescrisse in 192 4, 23 | umiliato, e denigrato in Roma, ed in Napoli, ardendo di 193 4, 23 | Salvatore Gallo destinato in Roma. Vi giunsi a' 24. Settembre, 194 4, 23 | Papa, o altro passo per Roma, perché stimavalo dannoso, 195 4, 24 | interprete. Querelandomi io in Roma con Monsignor Carafa quanto 196 4, 24 | estremamente lo affliggeva. "Da Roma mi si speranza, così 197 4, 24(b)| Corte di Napoli, e quella di Roma, non volendosi unire fuoco 198 4, 24 | volersi per questo portare in Roma. "Io sono inabile a partire, 199 4, 24 | stare in coscienza, dopo che Roma li ha spogliati de' privilegj, 200 4, 25 | Stabilità, ma opponendosi in Roma il Procuratore, defraudato 201 4, 25 | Congregazione muterà faccia. Quando Roma intenderà questi favori 202 4, 25 | acquisto di Anime, non sarà Roma, ma il Regno di Napoli, 203 4, 25 | sospirata unione, l'unico che in Roma tempestava, ed opponevasi 204 4, 25 | Trattandosi queste cose in Roma, non mancò Alfonso pregare 205 4, 25 | questa Corte e quella di Roma, non era in libertà Alfonso 206 4, 26 | destina due de' nostri a Roma; ma opponendosi il P. Procuratore, 207 4, 26 | afflisse per lo risultato in Roma, disanimato non si vide 208 4, 26 | quanto prima due Soggetti per Roma. In tutto si stimò sincero 209 4, 26 | assenza, destinarsi me per Roma, comecchè ben veduto da 210 4, 26 | Monsignor Liguori, dissemi in Roma, mi ha nelle mani, di me 211 4, 26 | mi si faccia assistere in Roma. Avendolo pregato Monsignor 212 4, 26 | intenerito.~ ~Non furono in Roma per Alfonso e per i nostri 213 4, 26 | Vescovo quanto in Regno, ed in Roma era accaduto, malmenando 214 4, 26 | Novembre ritornarono i Padri da Roma. Informato Alfonso di questa 215 4, 27 | concesso ai nostri da Pio VI in Roma; nuove Case aperte in Gubbio, 216 4, 27 | con suo compiacimento, in Roma, e propriamente nella Chiesa 217 4, 27 | questa nuova Casa aperta in Roma: "Non so niente, rispose, 218 4, 27 | avere una Fondazione in Roma. Avvisatemi di quello che 219 4, 27 | aver situati i nostri in Roma, riguardando i bisogni dello 220 4, 27 | specialmente della Casa aperta in Roma, non considerando la propria 221 4, 27 | veder situati i nostri in Roma, di presente concorrendovi 222 4, 27 | Gubbio, ed anche l'Ospizio in Roma. Ne ho avuto doppia consolazione, 223 4, 27 | Festeggiando i nostri in Roma per le due Case aperte in 224 4, 28 | essendomi io portato in Roma, aggraziò a' 5. Agosto 1791. 225 4, 29 | tempo ammessi per Novizi in Roma due Tedeschi, cioè Giovanni 226 4, 29 | Gubbio, e l'altra aperta in Roma nella Chiesa di S. Giuliano. ~ 227 4, 29(a)| anche morto, non mancò in Roma attraversar la causa in 228 4, 34 | tra le due Corti, Napoli e Roma, tutto si rallegrò. "A me 229 4, 42 | memoria anche ritirato in Roma; anzi eletto Vescovo, ivi 230 4, 42 | dimostrò, ritrovandosi in Roma, per essere consacrato Vescovo.~ 231 4, 43 | stesso".~Avendo interposto in Roma il nostro P. Cajano l'Abbate 232 4, 43 | ritirato tra i nostri in Roma un giovane Polacco; ed avendo 233 4, 43 | Svizzero incontrandosi in Roma col nostro P. D. Francesco 234 4, 43 | ed Apostolica.~Non fu in Roma Alfonso, che per consagrarsi 235 4, 43 | ed altri. ~Passando per Roma i nostri, ed essendo stati 236 4, 43 | di persona lo conobbe in Roma, e forse in Napoli, allorché 237 4, 43 | Il Breve è colla data di Roma sub annulo Piscatoris apud 238 4, 44 | de' Paoli, così scrisse di Roma al nostro P. D. Mattia Corrado: " 239 4, 44 | gloria".~Avendone ricevuta in Roma altra Immagine da un Prete 240 4, 44 | ma varj Eminentissimi in Roma, avendosi procurate le sue 241 4, App | Congregazione, tutto fiducia da Roma partirono per Vienna. Benché 242 4, App | Saluzzo, dandone parte in Roma al nostro P. de Paola, allora 243 4, App | nell'anno 1791., essendo in Roma, far loro assegnare annui


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA