Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
regnicoli 1
regno 191
regnorum 1
regola 189
regolamenti 1
regolamento 26
regolamentodelle 1
Frequenza    [«  »]
190 santità
190 virtù
189 prego
189 regola
188 sì
188 voler
187 però
P. Antonio Maria Tannoia
Della Vita ed Istituto del venerabile servo di Dio Alfonso M. Liguori...

IntraText - Concordanze

regola
    Libro,  Capitolo
1 1, 19 | ogni altro seguiti questa regola, non la sbaglierà in conto 2 2, 4 | obbedirò". Avendo compilata la Regola, soggiunse: "le invio, secondo 3 2, 4 | appuntata, lo sbozzo della regola, ed altro non le dico: abbiate 4 2, 7 | simile apertura. "Se la Regola, ei dice, non è peranche 5 2, 7 | Istituto da Clemente VII e la Regola da Clemente VIII. Così fece 6 2, 15 | nostro Istituto abbiamo per Regola doversi rinunciare i Vescovadi, 7 2, 19 | non era per approvare la Regola, e festeggiavano perchè 8 2, 22 | perfetta osservanza della Regola. Io ne incarico la sua coscienza, 9 2, 25 | spirito, stabilì e fecela regola costante in appresso, che 10 2, 27 | de' Vescovi. Presentò la Regola, e pose in veduta del savio 11 2, 27 | proprio pugno, rimise la Regola colla supplica a Monsig. 12 2, 27 | abbracciare senza eccezione la sua Regola, e riconoscer lui per Superiore. ~ 13 2, 27 | Per primo accerta, che la Regola, avendola tutta osservata, 14 2, 31 | e fattosi presentare la Regola ne incaricò per esaminarla 15 2, 31 | anni ed anni.~ ~Proposta la Regola in Sagra Congregazione fu 16 2, 31 | con ugual soddisfazione la Regola venne approvata ed ammirata 17 2, 31 | che stava annesso alla Regola, Questo è quello, rispose 18 2, 31 | presentato il Decreto e la Regola, lesse tutto, e n'ebbe un 19 2, 31 | vollero leggere la nostra Regola, e tutti ne restarono sommamente 20 2, 31 | Congregazione, che si approvava la Regola, e l'Istituto, e per il 21 2, 31 | Sede, sperimentar prima la Regola, e poi approvarsi l'Istituto, 22 2, 31 | la conferma della nostra Regola, ed Istituto. Una grazia 23 2, 32 | per vedersi riunito: la Regola si accetta da tutti: Alfonso 24 2, 32 | Approvazione della nostra Regola. Di altro non si parlava, 25 2, 32 | approvazione della nostra Regola. L'uomo era troppo degno. 26 2, 32 | Congregazione qualunque Regola o persona, che, anche a 27 2, 32 | che dovendosi accettare la Regola, e venirsi ad una Canonica 28 2, 32 | del Capitolo, si lesse la Regola, che fu da tutti accettata 29 2, 35 | Facevasi forte Alfonso colla Regola, che lo vuole consultivo, 30 2, 37 | vantaggio, approvato avea la Regola, supplicarlo a volersi degnare 31 2, 37 | apostolica ottenuta sulla Regola. Quantunque si fossero considerate 32 2, 37 | dopo Pasqua, porti seco la Regola, che il Re vuole osservarla. 33 2, 37 | umiliò al re la propria Regola. ~Riflettendo, che l'unico 34 2, 37 | nelle Case si osservi la Regola approvata dal Papa, e che 35 2, 39 | senza lasciare la propria Regola, vestissero l'abito, ed 36 2, 44bis| vadasi cercando altro. Questa regola è di somma edificazione; 37 2, 44bis| coll'esatta osservanza della Regola già professata. Non erano 38 2, 48 | espressa licenza, come dice la Regola; ed io voglio, che questa 39 2, 48 | ed io voglio, che questa regola si osservi con maggior rigore 40 2, 48 | Padre, o Madre permette la regola l'andare in casa propria; 41 2, 52 | rinnovellamento, che lo volle per regola ai suoi Congregati. ~Tale 42 2, 53 | lasciò scritto, a capo della Regola, si è attendere in ajutare 43 2, 56 | istituto, così prescrisse nella regola, attenderanno principalmente 44 2, 57 | per l'approvazione della Regola, la deposizione del Rettore 45 2, 57(a)| obbligo di vivere secondo la Regola, e la Povertà professata; 46 2, 57 | rispetto, così si spiega nella Regola: con essi non si scusino, 47 2, 58 | voleva che questa, come Regola certa non fosse posposta, 48 2, 59 | raccoglimento "questo, disse, è la regola delle regole: se puntualmente 49 2, 59 | il male si è, che questa regola sembra esser stata esiliata 50 2, 59 | mangiare; e quello che ci da la regola, ci basta, e sopravanza. 51 2, 59 | invigilava Alfonso sopra tutta la Regola. "La Regola, perchè si chiama 52 2, 59 | sopra tutta la Regola. "La Regola, perchè si chiama regola, 53 2, 59 | Regola, perchè si chiama regola, ripeteva spesso ai suoi, 54 2, 59 | spesso ai suoi, si chiama regola perchè regolar dee le nostre 55 2, 59 | azione che si discosta dalla regola, ancorchè buona, esser dee 56 2, 59 | mancanza? Se noi custodiamo la regola, la regola custodisce anche 57 2, 59 | custodiamo la regola, la regola custodisce anche noi. Quest' 58 2, 59 | tenta a non far conto della regola. Tanti non sarebbero fuori 59 2, 59 | fossero stati in osservare la regola.~ ~Qualunque novità li dava 60 2, 59 | soggetti all'osservanza della regola, ed alla pratica delle virtù, 61 2, 59 | familiare sull'esattezza della Regola, e sulla virtù prescritta 62 2, 60 | fosse Alfonso, e tutta la regola organizzata in modo per 63 2, 62 | esattamente osservata la sua Regola, e regnare in tutti il vero 64 3, 1 | un punto essenziale della Regola, il Papa non così volentieri 65 3, 11 | restando soddisfatto della Regola, che si aveva pel buon governo 66 3, 11 | precetti generali, ordina e regola le azioni de' Seminaristi: 67 3, 14 | i proprj doveri, e sulla regola professata. Tra l'altro, 68 3, 15 | o l'inconveniente. Sua regola erano i Canoni, e l'attuale 69 3, 21 | in Nocera, a tenor della Regola, il Capitolo generale, Alfonso 70 3, 21 | Controversisti Cattolici la regola Cristiana, come pratticar 71 3, 24 | riesce il Monistero, colla Regola del Santissimo Redentore, 72 3, 30 | retaggio di Giansenio. Nostra regola deve essere il Vangelo, 73 3, 34 | se ne morì. Avevasi per regola in un altro Monastero di 74 3, 34 | e per la rigidezza della Regola, molte cose non erano in 75 3, 34 | in un'altra. Riformò la Regola, e diedela alle stampe. 76 3, 34 | Vedesi Alfonso, in questa Regola riformata, un altro S. Francesco 77 3, 38 | del Giovedì, secondo la Regola, non si esca dal Collegio 78 3, 43 | infallibilità della Chiesa, e della Regola della Fede, e della necessità 79 3, 43 | rispondere; ma parlando della Regola della Fede, non hanno che 80 3, 49 | Vescovile. Non avendo la Regola, e sapendola approvata dal 81 3, 49 | presenti pendenze. Questa Regola, soggiunse, bisogna tenere, 82 3, 50 | nostri all'osservanza della Regola, e altre opere alle stampe. ~ ~ 83 3, 51 | più premevali osservata la Regola. "Vi raccomando, scrisse, 84 3, 51 | Vescovo, cui secondo la Regola siamo obbligati ad ubbidire". ~ 85 3, 51 | libertà osservar poteasi la Regola: la seconda, che essendo 86 3, 53 | che teneva intorno alla regola delle azioni morali. Anche 87 3, 54 | quanto fanno, tutto è senza regola, senza spirito, e senza 88 3, 54 | specialmente contro la Regola. ~Chi non fa conto delle 89 3, 54 | che chi fa un difetto di Regola ad occhi aperti, e specialmente 90 3, 66 | persone designate, aveva per regola il Fratello Francescantonio 91 3, 75 | attento all'osservanza della Regola, ed all'ubbidienza de' Superiori. 92 3, 76 | mantenimento, lo che le serva di regola". ~Non volendo Alfonso aggravar 93 3, 77 | innovazione non vi fosse nella Regola di già confirmata da Papa 94 4, 2 | occhi gli obblighi della regola, e le particolari virtù, 95 4, 4 | ad osservare la nostra regola, ad essere caritatevoli 96 4, 6 | Superiore, nell'osservanza della Regola. Non iscelga per se impieghi 97 4, 6 | ogni anno a tenore della Regola; e farsi prima di uscirsi 98 4, 6 | evidentemente necessaria, ma la regola li vuole continuati. Se 99 4, 6 | tenga la consulta secondo la regola. Similmente si dia conto 100 4, 7 | delitto, perché approvata la Regola dal Papa, e non esecutoriata 101 4, 7 | non abbandonata la propria Regola, adottata si fosse il vestire 102 4, 7 | formale Società Religiosa, con Regola, con gerarchia, con voti, 103 4, 7 | Gesuiti. "Avendo letta la Regola, così prosiegue, l'ho ritrovata 104 4, 7 | quantunque nel proemio della Regola si dica di essere i Soggetti 105 4, 9 | veder potevasi osservata la Regola senza delitto, e senza opposizione 106 4, 9 | veder posta in piedi la Regola. Procurate in questo tempo 107 4, 9 | accettata per mettere la Regola in piede, avesse d'andare 108 4, 9 | che pretendo della nostra Regola. Voglio, che attendiate 109 4, 9 | non voglio guastare una Regola, che con premura lo proibisce. 110 4, 9 | Pontificio, dove la nostra Regola approvata dal Papa è senza 111 4, 9 | piede l'osservanza della Regola, e vedere glorificato Iddio 112 4, 9 | raccomandarvi, l'osservanza della Regola da cui dipende ogni benedizione 113 4, 9 | ove la Congregazione, e la Regola non sono approvate da Sua 114 4, 9 | coll'amore, e stima della Regola che ci ha data Iddio per 115 4, 14 | risposta era in pronto: la Regola non obbliga, perché non 116 4, 14 | libertà, e col disprezzo della Regola, goder volevano l'onor della 117 4, 14 | debolezza con pregiudizio della Regola, e con scandalo degli altri".~ ~ 118 4, 14 | contraddetta veduto avea la Regola, e sua osservanza, tolto 119 4, 14 | casa; giacché secondo la Regola i nostri Fratelli non possono 120 4, 16 | tenuto sempre, che nella regola de' costumi Iddio non avrebbe 121 4, 16 | soggiunse, chi con questa si regola, perchè opera di un Vescovo 122 4, 18 | contenta di tutto; ama la Regola, ed accetta ogni officio, 123 4, 18 | volere; osservanza della Regola, ed ubbidienza ai Superiori, 124 4, 19 | approvato dal Re la sua Regola, e di nuovo ritrovasi in 125 4, 19 | come dissi, era la nostra Regola confirmata dal Papa, e non 126 4, 19 | manoscritta si fosse la regola, e tolto di mezzo ciò, che 127 4, 19 | già dal Re proibiti, la regola non si fosse in altro alterata.~ ~ 128 4, 19 | vecchio veder stabilita la sua Regola coll'autorità del Sovrano, 129 4, 19 | nuovo contorno diedero alla Regola, e nuova forma. Ove smozzicossi 130 4, 19 | Padre Majone, rimpastando la Regola, cosa in confuso penetrossi; 131 4, 19 | Napoli travagliavasi sulla Regola, e temevasi di novità, più 132 4, 19 | non volevasi alterata la Regola. Il povero vecchio non avendo 133 4, 19 | riferito che vogliasi mutare la Regola. Questo non è vero: si fanno 134 4, 19 | cose, ma senza danno della Regola: quietatevi, e fate quietare 135 4, 19 | sempre gelosissimo di questa Regola; secondo questa ho sempre 136 4, 19 | tutte le mie forze, che la Regola non resti mutata in menoma 137 4, 19 | si muti cosa alcuna nella Regola. Non dico altro. Se poi 138 4, 19 | non vi è cosa contro la Regola, o contro l'osservanza della 139 4, 19 | trattavasi in Napoli, che la Regola, e Costituzioni. ~Temendo 140 4, 19 | che niente vi è contro la Regola. Mancano gli acquisti, perché 141 4, 19 | era in conformità della Regola. ~Diffidandosi di leggerlo 142 4, 19 | in sostanza confirmata la Regola, queste non facevano al 143 4, 19 | di quello è nell'antica Regola, francamente può rispondere, 144 4, 19 | Reali Dispacci, e nella Regola, che non l'osservi". ~Volendosi 145 4, 20 | riscontrandosi alterata la Regola; somma afflizione di Alfonso 146 4, 20 | presi, per rimettersi la Regola nel suo stato. ~ ~Non prima 147 4, 20 | pervenne in Nocera la riformata Regola, anche con lettera di Officio 148 4, 20 | accetteremo di nuovo la Regola, ed anche noi faremo a Gesù 149 4, 20 | presente lo sconcio nella Regola, se gli chiede giustizia. 150 4, 20 | disse: Mi hanno guastato la Regola. ~ ~Avendo preinteso, ma 151 4, 20 | tra il Regolamento, e la Regola, soggiunse: "Questa nostra 152 4, 20 | soggiunse: "Questa nostra Regola prima fu esaminata da Monsignor 153 4, 20 | l'altro, che alterata la Regola, stimava distrutta la Congregazione; 154 4, 20 | innovazioni in conformità della Regola.~Credendo Alfonso, che Monsignor 155 4, 21 | zelanti, chi per amore della Regola autorizzata dal Papa, e 156 4, 21 | discordanti dalla medesima Regola. Tali sono gli effetti delle 157 4, 21 | potersi fare in vigor della Regola, i Voti soliti di Ubbidienza, 158 4, 22 | VI. le innovazioni della Regola, proibisce qualunque alterazione 159 4, 22 | Regno sofferto vi aveva la Regola. Chiese ed ottenne, dimostrandosi 160 4, 22 | essi, e rifabbricare sulla Regola: Gesù Cristo mio, benedici 161 4, 22 | amarezza, per rimettersi la Regola, in Roma gridavasi al calvario 162 4, 23 | lo strapazzo fatto della Regola, con anche il disordine, 163 4, 23 | opportune, perché a tenore della Regola e Costituzioni dall'Istituto 164 4, 24 | essendosi abbandonata la Regola, la Congregazione anche 165 4, 24 | coloro che lasciato hanno la Regola, e non essendosi da noi 166 4, 24 | Benedetto XIV., secondo la Regola inserita nella Bolla di 167 4, 24 | non professano la stessa Regola nella sua integrità e senza 168 4, 25 | osservanza più rigorosa della Regola, e maggiore esattezza nel 169 4, 25 | ha da rinnovare tutta la Regola, perché finora poco si è 170 4, 25 | contorno che vuol fare della Regola. Il Papa non riceve, ma 171 4, 25 | lo sconcio è in tutta la Regola. Noi vogliamo la Regola 172 4, 25 | Regola. Noi vogliamo la Regola data da Benedetto XIV., 173 4, 26 | non è ben fatto mutarsi la Regola di una Comunità Religiosa 174 4, 26 | legato al Papa secondo la Regola di osservare il Voto fatto 175 4, 26 | e l'integrità con cui la Regola si osservava. ~Anch'esso 176 4, 26 | Comune. Disse, che volendo la Regola amministrati da Superiori 177 4, 26 | che essendo equivoca la Regola, Monsignor Liguori , per 178 4, 26 | facoltà non si dasse dalla Regola, all'uno ed all'altro. ~ 179 4, 27 | Redentore? Non ricevemmo noi la Regola dal Papa Benedetto XIV.? 180 4, 27 | Benedetto XIV.? Se osserviamo la Regola del Papa, perché non siamo 181 4, 27 | Altra volta: "Noi abbiamo la Regola del Papa, noi abbiamo fato 182 4, 27 | dubitare, ei diceva, che quella Regola si è osservata, e quella 183 4, 27 | SS. Redentore, quando la Regola a noi fu concessa da Benedetto 184 4, 27 | Benedetto XIV., e questa Regola si è osservata, e si osserva. ~ 185 4, 27 | voglio si sappia che la Regola che si osserva è quell'istessa 186 4, 27 | Congregazione, e che si osserva la Regola, che dal Papa fu data a 187 4, 28 | medesimi Vescovi, che colla Regola istessa esibita dal medesimo 188 4, 28 | che osservata si fosse la Regola a noi data dal Papa Benedetto 189 4, 30 | di osservare la propria Regola. Ingolfatosi di nuovo nell'


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA