Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
marcellino 7
marcello 3
marchesato 1
marchese 154
marchesi 4
marcianisi 1
marcio 1
Frequenza    [«  »]
157 parola
156 dar
154 mani
154 marchese
153 abbiamo
153 divozione
153 fratelli
P. Antonio Maria Tannoia
Della Vita ed Istituto del venerabile servo di Dio Alfonso M. Liguori...

IntraText - Concordanze

marchese
    Libro,  Capitolo
1 1, 21| nell'Isola di Procida pe' l Marchese del Vasto, e viveva in stretta 2 2, 8 | Principe di Castellaneta, e Marchese di quella Terra lo richiese 3 2, 16| rescrivendo a Monsig. Vescovo il Marchese Brancone Secretario di Stato, 4 2, 18| della Real Giurisdizione il Marchese Fraggiani, e fanno vedere 5 2, 18| spedisce in Napoli dal Marchese Brancone Segretario di Stato, 6 2, 18| sorpreso a tal novità il Marchese, ricordandosi benissimo 7 2, 18| Ritornato il Sanseverino dal Marchese, si chiama questi l'Uffiziale, 8 2, 18| accordato. Conobbe la frode il Marchese, e guardandolo di mal'occhio, 9 2, 18| persona a darne parte al Marchese Fragianni. Confuso lo dovette 10 2, 20| Alvanito gran tenuta del Marchese del Vasto: i Padri Tortora, 11 2, 20| Ne godette il Re; ed il Marchese Brancone così li rescrisse: " 12 2, 21| e venendo informato dal Marchese Brancone suo Segretario 13 2, 21| Università, rappresentò al Marchese Brancone, che non potendo 14 2, 21| Ciò non dispiacque al Marchese; e con volto giulivo disse, 15 2, 21| dovrà pensare, disse il Marchese, e soggiunse: è troppo persuaso 16 2, 21| stiano allegri, rispose il Marchese, e non dubitino. La Maestà 17 2, 21| protezione, tanto è, disse il Marchese, pregarmi per questo, quanto 18 2, 27| sulle prime fece capo dal Marchese Brancone suo amico, e Segretario 19 2, 27| non si affacciasse dal Marchese. Se mi amate, disse Alfonso, 20 2, 27| Alfonso, dovette arrendersi il Marchese; e diedegli parola di non 21 2, 27| averne impegnato il medesimo Marchese, impegnò ancora, per aver 22 2, 27| fuoco, dall'udienza del Marchese Brancone, e non era poco 23 2, 27| venticinque seppe Alfonso dal Marchese Brancone la risoluzione 24 2, 27| volendolo rincorare disse al Marchese Brancone il giorno avanti: 25 2, 27| sudore si porta in fretta dal Marchese Brancone, volendolo far 26 2, 27| gentaglia. ~Avendolo veduto il Marchese da un balcone, restò confuso 27 2, 27| Alfonso, avendogli detto il Marchese, che essendoci i particolari 28 2, 27| Congregazione. ~Avendo veduto il Marchese agitato Alfonso più che 29 2, 27| sollevare i Missionarj, disse al Marchese Brancone: la domanda è troppo 30 2, 27| Richiesto Alfonso dal Marchese, che pensasse anch'esso, 31 2, 28| gloria di Dio. Comunicando al Marchese Brancone suo Segretario 32 2, 28| Miglior occasione non ebbe il Marchese per veder sodisfatte le 33 2, 28| pianse, e pose in veduta del Marchese lo scandolo, che avrebbe 34 2, 28| mutasse pensiere. Afflisse il Marchese la somma angustia in cui 35 2, 28| Rendendolo scusato il Marchese, specialmente pel voto, 36 2, 28| Assisteva di continuo al Marchese Brancone per averlo suo 37 2, 28| giorno, cogliendo il tempo il Marchese, mentre il Re stava nel 38 2, 28| negativa. ~Dispiacque ancora al Marchese Tanucci. Il Re non però 39 2, 28| Congregazione. Discorrendo col Marchese Brancone, ottimo sarebbe, 40 2, 28| Informando Alfonso il Marchese di questa idea del Re, non 41 2, 28| a' sei di Settembre dal Marchese Brancone, si fermò per dir 42 2, 29| Napoli. Essendo stato dal Marchese Brancone, questi gli disse, 43 2, 29| Si ricevè il memoriale il marchese, ed animollo di nuovo a 44 2, 29| Sovrano. Restò edificato il Marchese del suo disinteresse, ed 45 2, 29| Maggiore. Amicissimo questi del Marchese Tanucci, non mancò informarlo 46 2, 29| si dimostrò renitente il Marchese.~Sentendo Alfonsobelle 47 2, 29| speranze, avendo dispacciato il Marchese a' nove del mese di Marzo, 48 2, 29| così fu, più si vide nel Marchese Tanucci una tale disposizione.~ ~ 49 2, 29| Fece senso l'accusa; ed il Marchese Tanucci, che non aveva, 50 2, 29| piede si portò ancora dal Marchese Brancone, informandolo di 51 2, 29| tutto. Troppo conscio era il Marchese del rispetto di Alfonso 52 2, 29| Spinelli, e tali quelle del Marchese Brancone presso il Marchese 53 2, 29| Marchese Brancone presso il Marchese Tanucci, che disingannato, 54 2, 29| Alfonso, come dissi, dal Marchese Brancone, di nuovo si presentò 55 2, 29| avendocelo imboccato il medesimo Marchese: Io non posso servire da 56 2, 37| respettive relazioni, disse al Marchese Brancone, che Alfonso istesso 57 2, 37| confidenza, pregò con lettera il Marchese Brancone, uomo pio, ed amico, 58 2, 37| avrebbe stimato.~Tanto fece il Marchese; ed a venticinque del mese 59 2, 37| Incoraggiato Alfonso dal Marchese, e molto più dall'integrità 60 2, 37| inchinandosi gli disse: Sig. Marchese vi raccomando la Causa di 61 2, 37| Questi comechè amicissimo del Marchese Fraggianni, Caporuota della 62 2, 37| da poter vivere. Duro il Marchese nel suo sentimento si spiegò, 63 2, 37| è troppo poco, disse al Marchese Brancone. Questa moderata 64 2, 37| Finalmente un ripiego, e fu del Marchese Brancone, pose in salvo 65 2, 37| capo dal suo Protettore il Marchese Brancone. ~~Questi rincorandolo 66 2, 39| sono, disse un giorno al Marchese Brancone, i veri Missionarj, 67 2, 39| questa loro risoluzione al Marchese Brancone, vollero che in 68 2, 39| solo, chiede Alfonso al Marchese, per poter dare al Re accertata 69 2, 39| suo Real cuore. Anche il Marchese Brancone persuaso del gran 70 2, 47| la stampa, risentissi col Marchese Tanucci, negandosi a lui, 71 2, 47| Liguori. ~Ebbe a male il Marchese sentir publicata una tal 72 2, 47| rappresentato al medesimo Marchese, ed a quei della Reggenza 73 3, 2 | Chiesa. Non così s'intese dal Marchese Tanucci, perchè forse non 74 3, 2 | Questa risposta imbarazzò il Marchese, ma non volle darsi per 75 3, 2 | obbedito. ~Tutta volta il Marchese Tanucci favorì Alfonso in 76 3, 6 | specialmente si raccomandò al Marchese di Marco, come addetto alle 77 3, 6 | vi sgomentate, disse il Marchese; e bisognando il braccio 78 3, 10| fulminante dalla Secreteria del Marchese Tanucci rimesso si vide 79 3, 20| Preside in Montefusco il Marchese di Monteverde. Non perdendo 80 3, 32| raccomandandoli un giovane, il Marchese di Marco, spiegandosi, che 81 3, 1 | tutti, maggiore lo fece nel Marchese di Marco, Secretario in 82 3, 39| quello del primo Ministro il Marchese Tanucci. ~Non badando questi 83 3, 39| sincerar specialmente il Marchese Tanucci.~ Benché ossequioso 84 3, 39| ossequioso fosse per Alfonso il Marchese, tuttavolta perché prevenuto 85 3, 39| rispettive lettere, una al Marchese Tanucci, e l'altra al Marchese 86 3, 39| Marchese Tanucci, e l'altra al Marchese Demarco, pregandoli, per 87 3, 39| spuntar la causa. ~Ancorchè il Marchese Tanucci non dasse udienza 88 3, 39| punto arrivando da Napoli il Marchese Demarco, e presentandosegli 89 3, 39| simile erasi presentata al Marchese Tanucci. Questo m'imbarazza, 90 3, 39| compiaciuto, ed offerendosi il Marchese ad ulteriori servizj.~ ~ 91 3, 39| questo sant'uomo".~ ~Il Marchese Demarco, ancorchè occupato 92 3, 39| finezza; ma passando avanti il Marchese, agli altri, disse, fin 93 3, 39| venerazione fu egli ricevuto dal Marchese Cavalcanti, Luogotenente 94 3, 39| con cui fu ricevuto dal Marchese Cito suo amico, e Presidente 95 3, 39| Calandosene, non contento il Marchese averlo accompagnato fin 96 3, 43| savio, e tutto di Dio, il Marchese Fogliani, Vice - Re in Palermo, 97 3, 45| sorridendo, disse: "Il Marchese Tanucci ha detto, che io 98 3, 46| rettitudine, se li rescrisse dal Marchese De Marco, "Che certo il 99 3, 46| soddisfatta la mente del Re. Il Marchese di Marco, oltre un Dispaccio 100 3, 49| essendo di sua indole il Marchese di Marco presso il Re, e' 101 3, 49| Fe senso questo carico al Marchese Tanucci; ed essendo per 102 3, 49| Segreteria di Stato; sì perché il Marchese Tanucci guardava con altr' 103 3, 49| nostri dichiarato si fosse il Marchese Fogliani Viceré in quell' 104 3, 50| credito in cui era presso il Marchese Tanucci, non far senso. 105 3, 50| rappresentavasi da' Cittadini, il Marchese, troncando la parola, più 106 3, 52| Cap. 52~Alfonso dedica al Marchese Tanucci la Storia dell'Eresie, 107 3, 52| fatto aveva egli carico il Marchese D. Bernardo Tanucci, primo 108 3, 52| presentarla, che al medesimo Marchese . "Non ho saputo a chi meglio 109 3, 52| egli a me in una sua, dal Marchese di Marco; e dimandandomi 110 3, 52| fuori con compiacimento del Marchese, e con gloria di Alfonso, 111 3, 53| della Riccia. Scrivendo al Marchese Cito, già Presidente del 112 3, 53| piangendo, presentossi al Marchese di Marco, implorando la 113 3, 58| vedendolo pertinace, fe capo dal Marchese Anna, Sopraintendente delle 114 3, 60| queste anche v'impegnò il Marchese di Marco.~ 115 3, 63| Napoli: volendo dire il Marchese Fraggianni Delegato della 116 3, 67| scrisse subito in Napoli al Marchese Granito, Commissario di 117 3, 75| terra un'opera di queste. Il Marchese Tanucci più spavento 118 3, 75| si vide dato fuori dal Marchese di Marco ai tre del passato 119 3, 76| altrove. Avutane la notizia il Marchese Avena, Consigliere della 120 4, 1 | potevano non far senso al Marchese Tanucci. ~Vedendo l'ingarbuglio, 121 4, 2 | ma non merita attrasso il Marchese Avena Consiglier del Re, 122 4, 4 | poteva non far senso al Marchese Tanucci quest'accusa. Troppo 123 4, 4 | accerchiato vedendosi il Marchese da persone, che dubitar 124 4, 4 | acciò parli per noi al Marchese Tanucci. Almeno servirà 125 4, 4 | Anche questo fe peso al Marchese Tanucci. ~Fra posta di tempo 126 4, 4 | Avendo il Re dato riposo al Marchese Tanucci a' 16. Ottobre 1776 127 4, 4 | dichiarato primo Ministro il Marchese della Sambuca; e siccome 128 4, 7 | fecelo sentire per mezzo del Marchese Brancone, che tali Regole 129 4, 8 | nuovo primo Ministro il Marchese della Sambuca. ~Interpose 130 4, 8 | questa grazia dal Signor Marchese, così a 21. di Febbrajo 131 4, 8 | Credette con questo il Marchese della Sambuca farsi un merito 132 4, 8 | ed incontrandosi con il Marchese Filomarini, "Ho piacere, 133 4, 12| volle per conoscersi dal Marchese di Marco, e rappresentarlo 134 4, 12| proposto al Re, così il Marchese ad Alfonso medesimo a 21. 135 4, 13| considerazione il Re, così il Marchese della Sambuca ad Alfonso 136 4, 13| così prosiegue il medesimo Marchese, manifestar a V. S. Illustriss. 137 4, 19| Cappellano Maggiore, ed il Marchese de Marco, ma anche l'intiero 138 4, 19| Consiglio di Stato. ~Solo il Marchese Tanucci, quando si lesse, 139 4, 19| soddisfatto non restò il Marchese della risposta del Padre 140 4, 19| Majone. Dispacciando il Marchese de Marco a' 22. dello stesso 141 4, 25| Alfonso acchiudendola al Marchese de Marco, anche implora 142 4, 25| lui protezione. "Signor Marchese mio veneratissimo, così 143 4, 25| Informato il Re, così il Marchese de Marco a' 24. Febrajo 144 4, 28| dispacciò per la Segreteria del Marchese della Sambuca non aver luogo 145 4, 28| imparziale giustizia del Marchese de Marco.~Questi spezzava 146 4, 35| 1786 con sua moglie e col Marchese di S. Lucia, il Consigliere 147 4, 35| di sentimento. Anche al Marchese disse: io sempre ho fatto 148 4, 42| spesso spesso, per mezzo del Marchese Brancone, raccomandavasi 149 4, 42| singolare aveva per esso il Marchese Brancone, Segretario del 150 4, 42| Io da voi, gli disse il Marchese, altro non voglio, che venendo 151 4, 42| contraddizioni, l'ottimo Marchese de Marco, altro Segretario 152 4, 42| fu che nol favorisse. ~Il Marchese Tanucci, uomo di quell'alto 153 4, 42| così D. Diego d'Avalos, Marchese del Vasto. Una delle volte, 154 4, 42| coscienza. Tra gli altri, il Marchese Avena, Consigliere della


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA