Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
notizie 33
noto 69
notò 3
notte 135
notti 6
notturna 1
notturne 2
Frequenza    [«  »]
136 quale
135 circa
135 inteso
135 notte
134 madre
134 taluni
134 varie
P. Antonio Maria Tannoia
Della Vita ed Istituto del venerabile servo di Dio Alfonso M. Liguori...

IntraText - Concordanze

notte
    Libro,  Capitolo
1 1, 4 | i pericoli. Anche nella notte, dubitando tral sonno qualche 2 1, 4(a)| sera verso le quattro della notte cominciò questi a strepitare, 3 1, 5 | che avevano in sorte stare notte, e giorno d'intorno al loro 4 1, 10 | pericolo della vita. Una notte, tra le altre, si stimò 5 1, 13 | avendo inteso quanto la notte era accaduto, si presentò 6 1, 14 | a' 19 Settembre 1767 la notte precedente alla Festa de' 7 1, 14 | ora, ancorchè avanzata la notte, di dargli sepoltura. Morì 8 1, 15 | soddisfatto. Continue erano di notte le sue vigilie o nella stanza, 9 1, 15 | le più ore, avanzata la notte.~ ~ Non voglio lasciare 10 1, 15 | Alfonso verso le due della notte confabulavano con altri 11 1, 16 | Provincie adjacenti, la notte precedente al diciannovesimo 12 1, 21 | divertimento un sogno avuto nella notte antecedente. Disse "essersi 13 2, 6 | consumavano parte della notte orando, o strappando a terra 14 2, 6 | povero Giovane, lo fugò di notte in Cajazzo. Furono tali 15 2, 7 | quivi Alfonso sfogava più di notte che di giorno i suoi affetti 16 2, 8 | propria, o, avvanzata la notte, situarsi ne' Ciorani in 17 2, 9 | Vi fu chi disse, che di notte i Missionarj si abusavano 18 2, 9 | lutto in quel vicinato. La notte de' dieci Giugno 1737 scuotendosi 19 2, 10 | Chiesa, si faceva a gara di notte, non chè di giorno a chi 20 2, 10 | intese in Città, in quella notte che partirono i Padri, un 21 2, 11 | restavasene in Chiesa la notte, per aver luogo la mattina. 22 2, 16 | erasi indotto in quella notte ad offendere Iddio. Mentre 23 2, 16 | dimostrato pel suo abitino, la notte, comparendogli in sogno, 24 2, 17 | diede indietro.~ ~Anche la notte, ancorchè nel più cupo silenzio, 25 2, 20 | Appiani, davan lume più di notte, che di giorno: i tetti 26 2, 20 | campagna, fu sorpreso la notte da una febre di mutazione, 27 2, 21 | il gran travaglio in una notte, se nella sera antecedente 28 2, 22 | Subalterno. Tutto fu eseguito. La notte lo Sportelli, contradicendo, 29 2, 23 | rossore, che avendo girato una notte tutta Foggia, non vi fu 30 2, 25 | un uomo disgraziato. Ogni notte il miserabile vedevasi sul 31 2, 27 | bensì così al vivo, che la notte seguente, come mi accertò 32 2, 28 | pace di giorno, di notte. E' tempo d'orazione, e 33 2, 29 | casa verso le due della notte. Similmente lo vollero per 34 2, 35 | nella vostra Religione. Una notte intera stiede sossopra l' 35 2, 41 | Nocera, cercò dormire per una notte nella picciola camera da 36 2, 42 | contro li miscredenti. Una notte, mi disse il P. Corsano, 37 2, 45 | Come disse, così fu. La notte fuori, di aspettativa, si 38 2, 45 | specialmente, si nascondevano di notte dietro i confessionali, 39 2, 45 | Essendosi ritrovata di notte dal Camerlengo una donna 40 2, 47 | giovedì la sera ad un'ora di notte, cacciandosi i lumi alle 41 2, 51 | più soggetti, che fatto notte, coi Crocifissi inalberati, 42 2, 52 | che, sonata, un'ora di notte, si sciogliessero festeggiando 43 2, 59 | orazione comune, o perchè la notte poco avevano dormito, o 44 3, 3 | Vescovo di Cassano, ben di notte una mattina portossi a ritrovarlo, 45 3, 4 | ed avendo diluviato la notte, ritrovossi ingrossato il 46 3, 4 | veduto, e voleva lunga la notte, per goderlo di vantaggio.~ 47 3, 7 | sopra di quello vi dormì la notte, né si diede pace la mattina, 48 3, 8 | tavolino in faccia a mezza notte. ~Troppo cara li costò una 49 3, 8 | ancorché passata fosse la mezza notte, richiesto dell'acqua, ce 50 3, 8 | sentendo dopo avanzata la mezza notte, stupido restò, e fatto 51 3, 8 | avendosi fatto lecito una notte uscir di casa. A tal effetto 52 3, 10 | a male il Chierico. Una notte, e fu a' 4 di Agosto, in 53 3, 10 | occecato qual'era, portavasi notte tempo in Arpaja per ossequiare 54 3, 10 | Monsignore. Né pianse; e ben di notte la mattina, fattosi chiamare 55 3, 12 | Sacerdote, andar girando in una notte, il Prete fu subito carcerato, 56 3, 15 | Chiesa, che circa un'ora di notte, e tutti col capo chino, 57 3, 17 | dalle 24 fin'ad un'ora di notte.~ Restò così persuaso del 58 3, 25 | ancorché fosse un sentimento di notte. Ora si predica a staccio. 59 3, 28 | lecito andar girando una notte con alcuni cantatori, e 60 3, 28 | caminando, e divertirsi di notte.~ ~Un Chierico Minorista 61 3, 32 | subito, a quattro della notte, corriere in Napoli, richiamando, 62 3, 34 | Luglio le quattro della notte, non mancò incalessarlo, 63 3, 40 | Suor Maria Concetta. La notte era spirata la Monaca. Giungendosi 64 3, 40 | colloquj, e sentimenti di notte. Questi spezzoni di prediche, 65 3, 42 | sito, né di giorno, né di notte. Ciò non ostante, come se 66 3, 42 | passava di giorno, e di notte, e non essendo nello stato 67 3, 42 | spogliare, se ne stava giorno, e notte sempre nel medesimo sito. " 68 3, 42 | Tommaso Aceti, se riposasse la notte, "il giorno discaccio mosche, 69 3, 42 | disse lepidamente, e la notte piglio granci": volendo 70 3, 42 | riposava né di giorno, né di notte. Ritrovandosi vicino al 71 3, 44 | che dalla mattina a mezza notte; e tante volte un qualche 72 3, 44 | studiare in faccia alla mezza notte. ~"Ammirai in Monsignore 73 3, 55 | veruno. Così stiede tutta la notte seguente senza aver preso 74 3, 56 | ringrazio, e la prego, quando di notte si trovino i Preti, o altri 75 3, 56 | suo Vicario.~ ~Vedevasi notte, e giorno un Sacerdote di 76 3, 56 | bagascia, sollecito, di notte lo fece cercare dai birri, 77 3, 58 | Casale delle Cave, ogni notte un Caprajo, ma temuto, perchè 78 3, 58 | Essendo andato il Caporale la notte seguente per arrestarlo, 79 3, 58 | tentare, e che di giorno, e di notte vedevasi, insidiando l'onore, 80 3, 58 | iniquità erasi commessa la notte, anche in casali o terre 81 3, 58 | Intromesso avevansi una notte in Arienzo il Cocchiere, 82 3, 58 | Questo fu nel più cupo della notte; né prima, né dopo si seppe 83 3, 59 | gioventù vedevasi ruinata, e di notte, con scandalo di tutta la 84 3, 59 | nelle selve. Calava bensì di notte, volendo negoziare col suo 85 3, 59 | sera, verso le due della notte, giuocando con altri dentro 86 3, 61 | divin Sacramento".~ ~La notte di Natale in Arienzo soleva 87 3, 62 | disse: quelli lo fanno di notte, ed il povero Parroco, che 88 3, 67 | peggiorò l'infermo, e la notte seguente si vide passato 89 3, 67 | istante, alle quattro della notte, spedisce un Corriero, ed 90 3, 68 | carità, trattenevali di notte. ~Gli Ordinandi forestieri, 91 3, 71 | coraggio di dircelo, una notte, mentre che dormiva, fe 92 3, 72 | disse, ancorché sia mezza notte, non fidandomi più sentire 93 3, 72 | maggiormente in chiaro che la notte per lo più stavane abbracciato 94 3, 72 | Felice, li disse, quando è notte, non andate girando per 95 4, 1 | strapuntino su cui dormiva di notte, e la sedia ove di giorno 96 4, 2 | Alfonso dalla mattina, fino a notte inchiodato sopra una sedia. 97 4, 4 | un cadavere. Nell'altra notte stiedi travagliato con asma 98 4, 4 | Angiolo a Cupolo, che una notte non si prese letto. In quest' 99 4, 20 | medesima cosa. Non si riposò la notte, anzi squinternandolo ne 100 4, 21 | quantunque storpio: che nella notte passata non ha potuto dormire 101 4, 30 | se non sopraggiungeva la notte, Monsignore non avrebbe 102 4, 31 | gridar sentivasi anche di notte, Gesù mio, fammi piuttosto 103 4, 31 | Spesso spesso anche la notte non potendo prender sonno, 104 4, 31 | grande la piena, che anche di notte o strascinavasi dal P. Villani, 105 4, 32 | tale quest'estro, che la notte non dormì; e chiamando ora 106 4, 32 | Nunciata. Verso un ora di notte con orrore dalla nostra 107 4, 35 | giorno alle ore due della notte il P. Maestro fu all'eternità, 108 4, 35 | Monsignore verso un ora di notte cominciò a gridare: Vi è 109 4, 36 | essendosi veduto sorpreso la notte de' diciotto dalla dissenteria.~ ~ 110 4, 36 | ristorato, riposò parte della notte seguente.~Subito che la 111 4, 36 | vide di nuovo abbattuto. La notte però riposò placidamente, 112 4, 36 | voglio comunicarmi.~ ~La notte de' ventitré di nuovo si 113 4, 36 | peggiorò Monsignore. La notte seguente, circa le due, 114 4, 36 | e dicendosegli, che era notte, e si dormiva, soggiunse: 115 4, 36 | Comunione. ~ ~Avanzata la notte, e suggerendogli il P. Neri 116 4, 37 | quattro in cinque della notte seguente si vide talmente 117 4, 37 | quietò.~ ~Alle sette della notte seguente, richiesto come 118 4, 37 | articolare molte cose. La notte vi fu miglioria, e riposò 119 4, 37 | ributtata. Tutto il giorno, e la notte seguente, benché cadavere, 120 4, 37 | Immagine. ~Non era un ora di notte, e si osservò di nuovo un 121 4, 37 | e la Vergine.~Tutta la notte fu per esso una continuata 122 4, 37 | aggravò l'affanno. Tutta la notte, e la mattina non lasciò 123 4, 37 | persistette sempre, giorno, e notte, con istupore comune, nel 124 4, 38 | Ufficialità. Era un ora di notte, ed a stento si potette 125 4, 38 | pensava, erano le due della notte, ed anche tumultuavasi in 126 4, 38 | di ogni ceto, concorso la notte da' Casali di Nocera, di 127 4, 38 | questo tempo, essendosi la notte moltiplicati gli altari, 128 4, 38 | La sera verso un ora di notte, vedendo Monsignore il concorso 129 4, 38 | SANCTISSIMI REDEMPTORIS.~ ~La notte del susseguente, un nuovo 130 4, 45 | Avendolo a male Alfonso, una notte comparendogli, con volto 131 4, 45 | poteva trovar riposonotte, né giorno. Era così alterata 132 4, 45 | giuridico attestato. La medesima notte risvegliandosi, si sente 133 4, 45 | questa sola in Casa. Una notte fu tale la convulsione, 134 4, 45 | mettendosi a letto la sera, la notte le apparve. Come state, 135 4, 45 | al Beato. Verso la mezza notte se gli avanti un Vescovo,


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA