Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
pellegrino 1
pellizzano 1
peloso 1
pena 128
penali 1
penalità 8
penando 3
Frequenza    [«  »]
129 vedersi
128 figlio
128 gentiluomo
128 pena
128 salute
127 bisogna
127 frutto
P. Antonio Maria Tannoia
Della Vita ed Istituto del venerabile servo di Dio Alfonso M. Liguori...

IntraText - Concordanze

pena
    Libro,  Capitolo
1 1, 7 | D. Anna, e dicevalo con pena sensibile: Qualche risoluzione 2 1, 8 | mezzo di questi, ma con sua pena, e contro sua voglia, cedette 3 1, 9 | mitigava per quanto poteva la pena del marito, e coadiuvava 4 1, 10 | abbreviarsi la vita. Viepiù era in pena sua Madre, perchè avevalo 5 1, 15(a)| affligge. Sicché, per la pena che ha, sta quasi stolida, 6 1, 15(a)| Jeri appunto per quella pena, ch'è una specie di agonia 7 2, 3 | al Canonico Torni, che in pena si fosse tolta ad Alfonso 8 2, 3 | disse, non ci deve esser pena, dove non ci è colpa".~ ~ 9 2, 15 | persisteva che con somma sua pena. ~Rifletteva al bisogno 10 2, 15 | spiegò, che con somma sua pena permettevagli il ritirarsi. ~ 11 2, 18 | contento di questo, ordina in pena al medesimo Uffiziale, che 12 2, 20 | tempo, ma con somma sua pena, del diletto Fratello Vito 13 2, 20 | anno 1745.~ ~Fu di somma pena questa perdita per Alfonso. 14 2, 21 | Trono; ma che non si dassero pena per la dimora, che faceva 15 2, 21 | si vedevano, non davasi pena pe' Pagani, e molto meno 16 2, 24 | castigo, che se li dava in pena del suo assunto; e rivolto 17 2, 25 | de' castighi alla mano, in pena di un tanto libertinaggio. 18 2, 26(a)| lettere, ma ora, con mia pena, non me le ritrovo, so 19 2, 32 | di nuovo, non senza sua pena, al grave incarco.~Sortita 20 2, 35 | non si sentiva, che con pena il suo travaglio. ~Benchè 21 2, 40 | fumo: Dio sa il tedio, e pena, che ci ho sopportato; l' 22 2, 42 | eternità del premio, o della pena nella vita futura.~Quest' 23 2, 43 | medesimo anche ne provò pena; e non una, ma più volte 24 2, 51 | e ritornato in casa, in pena li proibì il celebrare nella 25 2, 56 | delle grazie. Non vi era pena maggiore per Alfonso, quanto 26 2, 58 | qualunque.~"Mi ha dato gran pena, scrisse al P.D. Diodato 27 2, 61 | P. Manulio in morte aveva pena di quei soggetti mandati 28 2, 61 | presente dovessi morire, altra pena non avrei, se non di esser 29 2, 62 | ma tante volte, con sua pena, dovè situarlo in altra 30 2, 62 | se, nol soffriva che con pena. ~ ~Stabilì, che per li 31 3, 1 | per me lo stimerei come in pena de' miei peccati, ed in 32 3, 1 | de' suoi, che benchè in pena de' suoi peccati meritava 33 3, 3 | faccia ad Alfonso la gran pena, che in cuor suo soffriva, 34 3, 4 | Alfonso, li disse, non vi date pena per veruna cosa in Roma, 35 3, 5 | discacciato di Congregazione in pena de' suoi peccati.~ ~L'ultima 36 3, 6 | P. Villani. Solo facevali pena l'amarezza, che sperimantato 37 3, 6 | mi consolavi, ora mi dai pena! Fu sorpreso da tale rammarico, 38 3, 8 | pazientare de' poveri era somma pena per Alfonso.~ ~Voleva in 39 3, 10 | pace. Sento con molta mia pena, scrisse subito al Parroco 40 3, 13 | proibì alle donne, sotto pena di scomunica, l'entrare 41 3, 13 | Così sotto la medesima pena, inibì al paroco, ed al 42 3, 13 | proibì a queste, sotto pena di scomunica ipso facto, 43 3, 13 | Abbate in S. Agata sotto pena dello sfratto, che tolto 44 3, 13 | Tutto fu proibito sotto pena di sospensione latae sententiae, 45 3, 13 | confessarsi".~ ~Con sua maggior pena ritrovò, che in Diocesi 46 3, 13 | Proibì a' Confessori sotto pena di sospensione l'ammettere 47 3, 13 | divozione, cedette, ma con pena, all'impropria pietà. Altri 48 3, 14 | volevano essere condannati in pena de' propri delitti. Similmente 49 3, 14 | l'infermità mi sarebbe di pena.~ ~Migliorò non prima di 50 3, 19 | Non mi fido sopportare la pena di star a vedere quasi tutto 51 3, 19 | Alfonso, ripreselo, ed in pena lo restrinse per quattro 52 3, 20 | il vero, che ne ho gran pena; ma perché Dio vuole così, 53 3, 22 | tenuto alla stessa colpa e pena chiunque non adempie a proprj 54 3, 22 | ed in casa privata, sotto pena di sospensione a quei che 55 3, 25 | per le Provincie.~ ~Somma pena sperimentava nel tempo istesso, 56 3, 25 | Sento, disse, con mia pena (così in questa enfaticamente 57 3, 26 | ombra di distinzione eragli pena, ed affanno. Iddio però 58 3, 34 | ritegno, e con sua somma pena. Avendo chi sostituirvi, 59 3, 42 | diffusa si vide, e con maggior pena in tutte le giunture del 60 3, 42 | molto tempo, e con gran pena sul suo misero letticciuolo, 61 3, 43 | ne godo assai; ma provo pena, e mi molto da temere 62 3, 44 | ristoro, per Alfonso era pena e travaglio. Stando così 63 3, 44 | lo più riuscivano di gran pena per esso, ed al popolo di 64 3, 44 | medesimo, io mi sento tal pena, come se la testa si scastrasse 65 3, 44 | passi che dava. Tutto era pena per gli altri, non già per 66 3, 44 | discorrendo li espresse la pena, che soffriva, perché inabile 67 3, 44 | che ajutato, e con somma pena. ~Rescrivendo al P. Villani 68 3, 45 | che lasciava, e viveva in pena per qualche scostumato, 69 3, 48 | nostra adunanza, ne sento una pena indicibile; ma quando vedo, 70 3, 48 | quantunque mi costi ogni pena. Il Signor Iddio a questo 71 3, 48 | soggetto infermiccio. ~"Con pena condiscendo, gli scrisse, 72 3, 54 | ho inteso, con mia somma pena, esservi stato in ciò qualche 73 3, 56 | cosa in contrario eragli pena. Chiamava, insisteva, e 74 3, 56 | Monsignore in sentirlo non ebbe pena, perché erasi liberato da 75 3, 56 | da un travaglio; ma mi pena, disse, che debbo rifare 76 3, 57 | poté per allora, tolse in pena al Superiore la facoltà 77 3, 58 | offesa di Dio, e la somma pena, in cui lo teneva. Confuso 78 3, 58 | peccato, maggiormente era in pena per le persone ammogliate. 79 3, 58 | ammogliate. Se eragli di pena l'angustia della povera 80 3, 58 | dovette, con suo scorno, sotto pena della Reale indignazione 81 3, 58 | delitto per mezzo della pena.~ ~Il suo zelo era tale, 82 3, 59 | obbligar si dovettero, sotto pena di perpetuo carcere, starne 83 3, 59 | maritate erangli di doppia pena. ~In Forchia di Arpaja due 84 3, 59 | delitto, per mezzo della pena.~ ~Non potendo con queste 85 3, 59 | di Monsignore non era una pena sufficiente, e che incutesse 86 3, 60 | n'ebbe, con sua maggior pena, la negativa. ~Avendo per 87 3, 61 | Diocesi, ma jeri con mia pena seppi che sono in Airola, 88 3, 62 | non differisce, che nella pena da un dannato, e che anch' 89 3, 62 | orrore, per timore della pena: altri la detestarono, perché 90 3, 62 | non l'impedisco".~Maggior pena sperimentava, se, insistendo, 91 3, 62 | mio scrupolo".~Benché con pena, ce l'accordò. Vedendo il 92 3, 65 | pazientava senza darsene pena, l'arrivo del Sagrestano. 93 3, 67 | sforzassi in sentir qualche pena per vantaggio del prossimo. 94 3, 67 | carcere, ed esentato da ogni pena.~ ~Una povera Donna di Arienzo, 95 3, 67 | Messa. "In vederlo, mi pena, ei diceva: è poveretto, 96 3, 72 | che spettavali, non davasi pena. Tutto era ben condito per 97 3, 76 | Diocesi. La lascio senza pena, perché la lascio per ubbidienza. 98 3, 76 | suo merito, intesero con pena la rinuncia. Il Primicerio 99 3, 76 | afflizione per Alfonso. Se con pena erasi egli unito con questa 100 3, 76 | questa sua sposa, con maggior pena di presente soffrivane il 101 4, 1 | fu per Alfonso la maggior pena. Piangevano questi, e piangeva 102 4, 1 | sollievo, ma accrescergli pena colla loro presenza.Tuttavolta 103 4, 2 | Congregazione, vi si viveva con pena; e tanti, e non erano pochi, 104 4, 2 | infracidi, le disse, non ti dar pena: mettiti in mano a Dio, 105 4, 2 | Cristo, e soffrirai minor pena. ~Ritirato in casa, e non 106 4, 5 | patiranno nel finale Giudizio la pena del senso, e quella del 107 4, 9 | che mi abbia dato maggior pena, quanto questa di Frosinone. 108 4, 12 | Redenzione. ~Somma fu la pena di Alfonso, non avendo profittato; 109 4, 15 | ed a me".~"Ho poi inteso pena, che poco applichiate allo 110 4, 15 | trattenere le lagrime. Sento pena di non aver potuto venire 111 4, 19 | queste cose mi danno gran pena, vedendo chiaramente, che 112 4, 22 | Cap. 22~Sentendo con pena Pio VI. le innovazioni della 113 4, 24 | detronizzamento; e se sentiva pena per il travaglio di tante 114 4, 30 | che sollievo, eragli di pena. Continuato miracolo stimavasi 115 4, 30 | avanti il Sagramento.~ ~Somma pena sperimentava vedendosi privo 116 4, 30 | stato le sue penalità, ma pena provava conoscendosi d'incomodo 117 4, 30 | riflettendo a questo ci trovai pena, e non sollievo. ~Insistendo 118 4, 31 | peccati miei merito ogni pena, castigami come vuoi, ma 119 4, 33 | Comunità. ~Tutto eragli di pena, ogni ombra di cosa, che 120 4, 33 | ognuno si avvide, che con pena faceva uso della forchetta 121 4, 33 | ristoro, per Alfonso era di pena. Mangiava con pace quando 122 4, 33 | per Monsignore, gli fu di pena. Vedendo essere d'incomodo 123 4, 34 | voleva calare, e poi con pena davasi in dietro. ~Un giorno 124 4, 37 | affliggeva noi, di maggior pena, tra quei calori, esser 125 4, 41 | Se mi è stata di somma pena, così D. Saverio Saggese, 126 4, 41 | effetti nella mia Anima: di pena per la gran perdita che 127 4, 42 | un Ordine antico, e con pena egli e la Regina ammisero 128 4, App | soggettati si veggono alla pena di scudi cento. Ciò non


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA