Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
vermiglio 1
verniciato 1
verno 3
vero 121
veroli 15
veronica 1
verrà 11
Frequenza    [«  »]
121 inferno
121 quelli
121 ubbidienza
121 vero
120 avrebbe
120 benedetto
120 dove
P. Antonio Maria Tannoia
Della Vita ed Istituto del venerabile servo di Dio Alfonso M. Liguori...

IntraText - Concordanze

vero
    Libro,  Capitolo
1 1, 3 | un onesto Cavaliere. Il vero si è, che non costava troppo 2 1, 5 | Cavaliere, in segno del vero, quanto vi toccò, tanto 3 1, 7 | attento in promovere il vero bene de' suoi figli, con 4 1, 8 | che la Grazia operava da vero; e che Iddio espugnato aveva, 5 1, 12 | lo detestavano, e che da vero far volevano a Dio ritorno. 6 1, 12 | il peccato, si davano da vero a Gesù Cristo.~ ~Era Alfonso 7 1, 20 | Vincenzo Ferreri si opponeva al vero Papa, e favoriva Pietro 8 2, 4 | manca tutto, perchè manca il vero spirito di Gesù Cristo, 9 2, 7 | una aperta esclusiva. E' vero, diceva Alfonso, che promettono 10 2, 8 | Miserabile! ne tirò da vero la conseguenza. La mattina 11 2, 10 | ma tante si diedero di vero cuore a Dio. Varj traffichi 12 2, 12 | di ciò (e questo era il vero motivo) avevasi da tutti 13 2, 12 | le feste, scherzando sul vero, sapete, Eminenza, li dissero, 14 2, 14 | subordinazione, non può viversi da vero Religioso; e quello, ch' 15 2, 19 | Ordinari de' luoghi. Non è vero, che vanno mendicando, ma 16 2, 20 | non però in testimonio del vero il nostro P. D. Francesco 17 2, 21 | Chiesa, e Casa.~Chiarito il vero, supplicano volersi metter 18 2, 22 | fuoco in quella giornata. Il vero si è, che l'Inferno restò 19 2, 27 | arduo un tal piano: "E' vero, soggiunge, che in Roma 20 2, 31 | Christi fidelibus, precipue vero Rufticis, qui fame verbi 21 2, 34 | mira la Carità, quando è da vero impegnata per lo bene del 22 2, 40 | più esser accresciuta. ~E' vero, che molti si portano bene, 23 2, 40 | osservanza; mentre ciò non è vero, essendovi li buoni, che 24 2, 41 | l'iperbole costituisce un vero inganno, che altri non possono 25 2, 41 | questo zelante Prelato, vero luminare di S. Chiesa, a 26 2, 44 | risoluzione: visse lungo tempo da vero penitente, e come un Santo 27 2, 44bis| veder radicato tra suoi un vero spirito Apostolico, e quell' 28 2, 50 | eminente in Alfonso, quanto il vero carattere di uomo Apostolico. 29 2, 52 | esser impossibile, che un vero divoto della Vergine possa 30 2, 52 | perchè non si può esser vero divoto di Maria Santissima, 31 2, 53 | e la pietra paragone del vero operario: chi non ama il 32 2, 54 | egli con me, e che fu poi vero uomo apostolico, mosso da 33 2, 59 | sollievo secolaresco. "E vero, nol niego, che dobbiamo 34 2, 59 | poco di ricreazione; ma è vero ancora, che nelle medesime 35 2, 61 | Alfonso una tal dispensa un vero passaporto per casa del 36 2, 62 | santo. ~"Si deve studiare, è vero, giacchè siamo operarj, 37 2, 62 | consolazioni spirituali. E vero che le consolazioni sono 38 2, 62 | Regola, e regnare in tutti il vero Spirito di Gesù Cristo.~ 39 3, 6 | ma è stato D. Ercole. Il vero si è, che gli volevala fare 40 3, 10 | sua druda. Si emendò da vero; e fu tale la sua esemplarità, 41 3, 11 | ne ammette veruna. ~~E' vero, soggiunse, che egli, non 42 3, 20 | cotesta Capitale. Dico il vero, che ne ho gran pena; ma 43 3, 26 | occultar la grazia, non è vero, disse al canonico, ch' 44 3, 27 | Prosiegue poi, e dice: "E' vero però, (ma bisogna dir tutto 45 3, 27 | quieto di coscienza. E' vero che le angustie, che patisco 46 3, 27 | dell'anzidetto Cap. Alia vero causa est debilitas corporis 47 3, 27 | ancora col P. Chiesa.~E' vero, che son vecchio, mentre 48 3, 27 | compisco sessantanove anni: è vero ancora la mala salute, specialmente 49 3, 27 | più nemici, che amici. ~E' vero, che nell'inverno non posso 50 3, 27 | di Lettere, il quale è un vero cadavere. Faccia Dio quello, 51 3, 29 | per suo economo. "Sì, è vero, disse Alfonso, ma l'Arciprete 52 3, 30 | Confessioni, anche sul pretesto vero o falso che fosse, che la 53 3, 32 | mai veduto in Chiesa. Sì è vero, rispose, ma tutto gajo 54 3, 33 | disse, voi la sapete. E' vero, risposi, che Iddio comanda, 55 3, 37 | al Re, conculcandosi il vero, e dandosi luogo alla menzogna.~ ~ 56 3, 37 | benché giustizia facesse al vero, la calunnia non fu chiarita 57 3, 38 | vedere che la sola verità del vero bene, e del vero male è, 58 3, 38 | verità del vero bene, e del vero male è, e deve essere nell' 59 3, 44 | Monsignor Liguori era il vero esemplare de' primi Vescovi 60 3, 45 | trovato, che alcuni hanno vero bisogno di star fuori, per 61 3, 45 | Marzo 1773, Sissignore è vero, che vi sono le accuse di 62 3, 46 | capo delle Parrocchie è vero, ma tutto il di più è falso. 63 3, 50 | tutte le proprietà di un vero stabilimento". Questo capo, 64 3, 55 | sapevasi a che pensare. Il vero si è che stava in una continua 65 3, 55 | pochi sono quelli, che hanno vero zelo della salute delle 66 3, 56 | Confuso proruppe in pianto. E' vero, disse, sono otto mesi, 67 3, 57 | a pregarlo. Dato che sia vero, disse il Duca, quanto si 68 3, 57 | capo del Monistero". Il vero si è che egli il Superiore 69 3, 59 | ad interesse, purché da vero tolgono lo scandalo, e si 70 3, 59 | promuovere del male: "Sì, è vero, rispose lepidamente Monsignore, 71 3, 59 | i luoghi dello Stato. E' vero, scrisse, come dicono, che 72 3, 60 | Tutto era pronto, purché da vero si dassero a Dio. ~D. Teodosio 73 3, 60 | lascierò, se fanno da vero, somministrar loro quanto 74 3, 60 | braccio della Corte. E' vero, diceva, che certi matrimonj 75 3, 60 | che seco aveva, era del vero marito, e non del drudo. 76 3, 60 | Ritiro; ma essendo morto il vero marito, e trovandosi a maritare 77 3, 61 | Anime. Il carattere del vero zelo, cioè universale, e 78 3, 63 | perdevate un suddito discolo, è vero, ed io perdeva un Superiore 79 3, 65 | Eccellenza. Vedendosi, che da vero si amareggiava, in seguito 80 3, 65 | comandate che ubbidisco. "E' vero disse Alfonso, ma il Superiore 81 3, 65 | conoscendola più prossima al vero.~ ~Abbiamo cosa di vantaggio, 82 3, 65 | angustia, che ajuto". ~Il vero si è, che virtù soda ci 83 3, 66 | fate come vi ho detto. Il vero si è, che essendosi adocchiato 84 3, 71 | attestano tutti, era un vero ritratto della povertà Evangelica. 85 3, 73 | restano. All'incontro è vero, che non posso girare colle 86 3, 73 | che essendo Vescovo. E' vero, che venendo alla Congregazione 87 3, 77 | esser stato tutto effetto di vero amore, e non una qualche 88 3, 77 | ed obbligatissimo servo vero: Alfonso Maria Vescovo di 89 4, 4 | quattro Febbrajo 1776. E' vero, che l'Inferno si è scatenato; 90 4, 9 | Circa il Quaresimale, è vero, gli rescrisse, che ci sarebbe 91 4, 9 | ogni benedizione di Dio, il vero spirito de' Congregati, 92 4, 9 | future piglino esempio del vero spirito dell'Istituto, e 93 4, 11 | esserne una in Napoli; e di vero non mi riuscirebbe possibile 94 4, 11(e)| typis cogar mandare! Hic vero liceat cum Tullio exclamare: 95 4, 11 | congratularmi. ~Vi dico il vero: mi affliggea, e spargea 96 4, 12 | Ecclesiastico. Confessa esser vero quanto asserivasi da' Contraddittori; 97 4, 15 | umiltà, o non farete mai bene vero, né avrete sincera, e soda 98 4, 16 | rammarico si fe' a dirgli: Sarà vero, che Monsignor Liguori siesi 99 4, 16 | sconvolgimento, se ciò fosse vero. Soggiunse, e disse: Mi 100 4, 16 | ed in tua coscienza. Il vero si è, che Monsignore meglio 101 4, 19 | la Regola. Questo non è vero: si fanno le cose, ma senza 102 4, 21 | perché sgarreremo tutto. E' vero, che alcuni non si accordano 103 4, 21 | Lasciamo fare a Dio". Il vero si è, che cantò al sordo. " 104 4, 22 | rappresenta, ma non fu vero, che essendosi accettata, 105 4, 28 | destituito di Operarj. E' vero che ve ne sono nella Capitale, 106 4, 28 | Santo Padre. Se questo è vero, e sia ciò stato per sinistro 107 4, 29 | dimostrò voler sapere, se vero fosse lo scisma sortito, 108 4, 29 | linguaggio. "Monsignor Liguori, è vero, ei diceva, che fondò la 109 4, 31 | e mi sento dire, non è vero. In tale e tanta oscurità 110 4, 32 | stato ajuto di Dio. ~"E' vero, ma sempre si dirà, ripigliò 111 4, 33 | mangiato carne, e pesce. ~Il vero si è, che vi era del prigiotto, 112 4, 37 | ancor io. Son peccatore, è vero, non la merito; ma son vostro 113 4, 41 | degli Eletti. Egli fu un vero modello di soda pietà, e 114 4, 41 | come a tutti è noto; "E' vero, ei dice, che cotesta Congregazione 115 4, 41 | perché si leva dal mondo un vero santo, che colle sole sue 116 4, 42 | casa di cui abitava: "Da vero vi avete posto in testa 117 4, 43 | per tutto, forma il più vero carattere, ed il più giusto 118 4, 43 | Teologo pel metodo che, a dir vero, è incomparabile, non giurò 119 4, 43 | Egli è stato, scrive, vero successore degli Apostoli 120 4, 43 | numero degli adoratori del vero Dio; per convertire coloro, 121 4, 43 | Divino. Non si ritrova in vero quello stile leggiadro,


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA