Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
continuo 54
continuò 3
continuolla 1
conto 119
contorcendone 1
contorcersi 1
contorcevasi 2
Frequenza    [«  »]
120 dove
120 videro
119 beneficio
119 conto
119 lettere
119 osservanza
118 contrario
P. Antonio Maria Tannoia
Della Vita ed Istituto del venerabile servo di Dio Alfonso M. Liguori...

IntraText - Concordanze

conto
    Libro,  Capitolo
1 1, 4 | ancora anni sedici, dava conto, e possedeva a pieno una 2 1, 9 | Dio, e debbo dare stretto conto di quanti ne ho assoluti, 3 1, 19 | infanatichito: Voi non fate conto di Direttore; tutta Napoli 4 1, 19 | regola, non la sbaglierà in conto alcuno".~Entra ancora Monsignore 5 2, 6 | per ogni dove, senza far conto di acqua, di sole.~ ~ 6 2, 6 | fosse col suo parere. A buon conto da Missionario, e Fondatore, 7 2, 7 | ancora di voler far l'Opera a conto suo. Così, con consolazione 8 2, 7 | un giorno ne dovremo dar conto a Dio. Ci rifletta bene, 9 2, 7 | tenuti a darne strettissimo conto a Dio, giacchè Iddio ci 10 2, 11 | guadagno: vale più, e rende più conto a Dio, soleva dire, un Ecclesiastico 11 2, 17 | canzoni, e canzonette. A buon conto Alfonso, ed i suoi, che 12 2, 19 | costituiscono in Roma a conto proprio Avvocato, e Procuratore 13 2, 19 | e fu, che restava a suo conto pagare i contratti debiti 14 2, 23 | due i Monasteri andava a conto delle particolari Religiose. 15 2, 23 | che tutto andar dovesse a conto del monistero. Uno di questi, 16 2, 25 | sostituivane un altro a conto suo. ~I Gentiluomini facevano 17 2, 33 | scherzando gli disse: A buon conto Padre D. Alfonso, vi manca 18 2, 36 | spalle a Dio, non facendo conto della sua chiamata, il Signore 19 2, 36 | obbedisce, e che poco fa conto delle Regole. ~Fratelli 20 2, 36 | mortificarli fortemente. Si faccia conto, dilettissimi miei, de' 21 2, 36 | lo spirito, con non far conto ancora della propria vocazione. 22 2, 38 | Alfonso in seguito non ebbe in conto quest'Opera, benchè applaudita, 23 2, 40 | Esorto dunque ciascuno a far conto della Vocazione, ch'è il 24 2, 40 | dimandando specialmente nel conto di Coscienza, se loro necessiti 25 2, 40 | Raccomando sommamente il conto di coscienza ogni mese, 26 2, 40 | disprezzato e tenuto in poco conto. ~Quest'è quello, che hanno 27 2, 41 | di Cristo voleva in ogni conto se li forasse la lingua; 28 2, 41 | dico, che io ben temo del conto, che ho da dare a Dio della 29 2, 41 | fondamento temere di doverne dar conto a Dio.~Avendo giustificato 30 2, 41 | spesa, tutto volevalo a conto suo. Maggior afflizione 31 2, 44 | richiesta di mandarvi a conto proprio le nostre Missioni. ~ 32 2, 44 | chiese delle Missioni, a conto suo, anzioso di vedere illuminati 33 2, 47 | anch'egli ne fa tutto il conto, e ne propone utilissima 34 2, 48 | de quali non hanno fatto conto, sono stati la causa della 35 2, 48 | coscienza, e ne li dimanderò conto nel giorno del giudizio. 36 2, 48 | perchè io da esso ne voglio conto, ed a lui sarà imposta la 37 2, 50 | altro peccato ne debbo dare conto a Dio, ma non del predicare: 38 2, 53 | in comune, e n'esiggeva conto; e volle ancora in fine 39 2, 53 | campagne. N'esiggeva stretto conto, ed inculcavalo spesso ai 40 2, 53 | che tutto andar dovesse a conto della grande congregazione. 41 2, 54 | quello si ristucca, e non fa conto del Predicatore. Egli voleva, 42 2, 55 | Trattato per trattato esiggeva conto, e troppo stretto, anche 43 2, 56 | altrimenti essi me ne daranno conto, e saranno anche penitenziati, 44 2, 56 | Rettore, ch'ei chiamava conto di coscienza. Il soggetto 45 2, 58 | Volle Alfonso, che in ogni conto ci fosse andato, e che l' 46 2, 59 | ed inculcava a tutti il conto di coscienza. Aveva questo, 47 2, 59 | prima ci tenta a non far conto della regola. Tanti non 48 2, 61 | preghiamolo, che ci faccia far conto di questo gran beneficio: 49 2, 61 | dal demonio, e non facendo conto del precetto formale, anche 50 2, 62 | giorni non si manchi al conto di coscienza, e si abbia 51 2, 62 | Volendo che si facesse conto della vocazione, e metter 52 3, 3 | Vescovado, e cosa vuol dire dar conto a Dio delle Anime degli 53 3, 8 | che raffreddato.~ ~Gran conto faceva della vita de' Santi. 54 3, 10 | Questi, che non avea fatto conto di Monsignor Danza, ancorché 55 3, 10 | con due guardie giornali a conto de' medesimi. Un giorno 56 3, 10 | quanto più presto in ogni conto ne la faccia andare, altrimenti, 57 3, 12 | timorate di Dio, e che in niun conto si accostassero, ove si 58 3, 13 | e rilevò loro lo stretto conto, che dar ne dovevano a Dio. 59 3, 13 | ognuno del di più darne conto al Canonico D. Francesco 60 3, 14 | proprio palazzo, e che a conto suo lautamente si fosse 61 3, 15 | venir faceva, e spesavali a conto suo, sette Canonici della 62 3, 16 | vele troppo alte . Dama di conto, e con dote, non mi pare 63 3, 17 | prediche di materia. A buon conto intrecciò in quella Chiesa 64 3, 18 | vedesse, e tutto andasse a conto suo per quest'opera, pure 65 3, 18 | spendesse, e si pigionasse a conto suo. Troppo caro li costava: 66 3, 18 | mistero, che si affittasse a conto suo, e non si badasse a 67 3, 21 | che veramente tremo del conto, che ho da rendere a Dio 68 3, 21 | se forse dovrà Ella tener conto a Dio più stretto di me, 69 3, 24 | Vivendo egli spiegossi voler a conto suo tutta la spesa per le 70 3, 25 | per cagionare. Non facendo conto di Dio, neppure lo faranno 71 3, 25 | Dimostra non doversene tener conto della detta dichiarazione, 72 3, 28 | la prima tonsura, voleva conto della dottrina Cristiana, 73 3, 28 | de' peccati. Così voleva conto delle Virtù Teologali, della 74 3, 28 | Suddiaconato. Volle stretto conto di tutti i trattati, cioè 75 3, 29 | perché luogo rigido, "A buon conto, li disse, volete andare 76 3, 29 | poveretti, tutti andavano a conto di Monsignore.~Soleva Alfonso 77 3, 31 | promuoverlo". ~Faceva più conto Alfonso, ed aveva per ottimo 78 3, 33 | insolentiscono, non fanno conto di voi, e vi mettono in 79 3, 34 | religioso, così rilevava il gran conto, che una religiosa dar deve 80 3, 35 | dir dobbiamo aver preso a conto suo tutta la fabbrica. Ducati 81 3, 35 | migliaja, e migliaja. A conto suo andavano in Napoli Avvocati, 82 3, 40 | disse, che dobbiamo dar conto anche ai soldati. Restò 83 3, 41 | discolpa Monsignore, dando conto al suo Direttore, per le 84 3, 41 | spesa della stampa vada a conto mio, tanto me ne contenterò, 85 3, 48 | tenta taluni a fare poco conto dell'Ubbidienza, che perciò 86 3, 48 | risoluto rimediarvi in ogni conto. Dio non ha bisogno di molta 87 3, 48 | non richiesto". ~"In ogni conto voglio, che i giovani non 88 3, 49 | Camera le sue parti, e darne conto dell'esito alla Maestà del 89 3, 54 | contro la Regola. ~Chi non fa conto delle Regole, non fa conto 90 3, 54 | conto delle Regole, non fa conto dell'amore di Gesù - Cristo. 91 3, 56 | Napoletano, ne ho io da dar conto a Dio. Cercando quello sollevarlo, 92 3, 56 | e non altri ne ho da dar conto a Dio.~ ~Non sapendo più 93 3, 57 | e che di noi non si fa conto dai medesimi Religiosi. 94 3, 58 | noi siamo tenuti dargliene conto".~Non erano tante le Anime, 95 3, 59 | scrisse: "Che non facendo conto delle minacce, ed ammonizioni, 96 3, 64 | mansuetudine, non taceva conto, diciam così, avendo in 97 3, 64 | essere Vescovo, e che in ogni conto era per andarvi a predicare. 98 3, 70 | decima, perché io in ogni conto voglio mi si paghi la quarta, 99 3, 71 | ordinaria, e comune, e facevane conto di ogni minuzzolo. Era così 100 4, 6 | si esigga senza meno il conto di coscienza. In ciò sieno 101 4, 6 | regola. Similmente si dia conto dell'esito, ed introito, 102 4, 6 | debbono i Rettori in ogni conto astenersi. Occorrendo, si 103 4, 9 | che li pretendono. In ogni conto cerchi scusarsi V. R. con 104 4, 12 | Parrocchia volle in ogni conto strascinarsi a piede; e 105 4, 13 | chiamati furono da Dio a render conto di loro condotta: uno, uscendo 106 4, 14 | sordi, e questi tali che conto non fanno della propria 107 4, 14 | ne ho da rendere qualche conto anche agli altri".~Non contento 108 4, 14 | detto mese ella mi darà conto, assieme col Prefetto de' 109 4, 16 | ma si sa, che non facendo conto di niuna legge, come fellone 110 4, 17 | ristampato non l'abbia a proprio conto; e forse non vi è persona 111 4, 17 | in Francia facevasi gran conto di tutte le Opere di Monsignor 112 4, 22 | tutte le carte, senza tener conto di niuna scrittura da noi 113 4, 25 | farla da Papa, o non fa conto del Papa. Questi Giuramenti 114 4, 29 | infermità, e non facendone conto, all'improvviso ritrovossi 115 4, 33 | lo indietro. A buon conto non avendo toccato le frutta, 116 4, 34 | luogo dell'altro, A buon conto, disse Monsignore, come 117 4, 41 | petto, e voglio in ogni conto la reliquia promessami, 118 4, App| Sacerdozio, debbono dar conto pubblicamente di tutta la 119 4, App| abbandonato l'Istituto.~Conto gli anni settantasei, e


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA