Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
faticar 1
faticare 11
faticato 1
fatiche 86
fatichiate 1
fatico 1
faticò 1
Frequenza    [«  »]
86 avessero
86 comunione
86 ercole
86 fatiche
86 godeva
86 negli
86 son
P. Antonio Maria Tannoia
Della Vita ed Istituto del venerabile servo di Dio Alfonso M. Liguori...

IntraText - Concordanze

fatiche
   Libro,  Capitolo
1 Int | tanto si avvalsero delle sue fatiche; e più Sersale, che con 2 1, 10 | austerità, e colle tante fatiche, era per abbreviarsi la 3 1, 10 | moderato l'avesse nelle tante fatiche, che si adossava, e posto 4 1, 10 | del Corpo oppresso dalle fatiche, lo Spirito dissipato 5 1, 10 | Iddio benediceva le di lui fatiche, che calava di persona a 6 1, 11 | videsi così affollato di fatiche, che non aveva tempo a poter 7 1, 11 | Resina. Non erano meno le fatiche, che Alfonso si addossava 8 1, 15 | Collegio, e così penose le fatiche di Alfonso, si animava con 9 1, 15 | Oltre queste tante fatiche, che Alfonso si addossava, 10 1, 16 | CAPITOLO 16~Memoria di alcune fatiche fatte da Alfonso correndo 11 1, 16 | fertile, e troppo carica di fatiche per Alfonso l'Apostolica 12 1, 16 | Città benedisse Iddio le sue fatiche con una messe troppo abbondante 13 1, 16 | esso operate, e le grandi fatiche, che senza risparmio addossate 14 1, 20 | fece in queste apostoliche fatiche, se non ora, lo rivelerà 15 2, 6 | animato: il suo zelo, e le sue fatiche: il grave bisogno in cui 16 2, 7 | riformata si vide, con le fatiche di Alfonso e de' suoi, la 17 2, 12 | ripigliò Alfonso le sue fatiche. In Resina, in S. Giovanni 18 2, 13 | incessanti ancora furono le fatiche, che si addossò. Era tale 19 2, 13 | medesimo, e tali le sue fatiche, che a sentimento comune 20 2, 15 | Iddio benediceva le sue fatiche, non mancò premurarlo per 21 2, 18 | spirituale risultato dalle fatiche di questi degni sacri operai, 22 2, 19 | strettamente, colle loro vendite, e fatiche. Non merita considerazione 23 2, 20 | sollievo già dato colle fatiche de' suoi. Ne godette il 24 2, 20 | popoli dalle apostoliche fatiche di V. S. Illustrissima, 25 2, 23 | Benedisse Iddio le sue fatiche. In tutti e due i luoghi 26 2, 23 | tutti profittarono delle sue fatiche. Varj contratti furono o 27 2, 29 | anche volle godere delle sue fatiche. Sbrigato, che fu da S. 28 2, 29 | intermise le sue Apostoliche fatiche. Essendo stato invitato 29 2, 29 | affollato di richieste, e fatiche, che non vi fu momento di 30 2, 29 | rimostranze, e molto più delle fatiche di Alfonso, e de' nostri. 31 2, 29 | per profittare delle sue fatiche, l'officialità del Presidio 32 2, 30 | e spossato da tante sue fatiche; ma non per questo si può 33 2, 30 | furono senza frutto le sue fatiche. Tante di quelle donnacce, 34 2, 30 | Ometto, tra le tante fatiche, i Monasteri, che, rubando 35 2, 30 | solo, che tra queste, e le fatiche antecedenti, centinaia di 36 2, 36 | Ancorchè stanco per tante fatiche, volendo compiacere Monsignor 37 2, 37 | Caustrali profittarono delle sue fatiche. Tutto era ammirazione, 38 2, 37 | buttate al vento le tante sue fatiche. Uniformandosi non però 39 2, 38 | ci somministra colle sue fatiche, in profitto delle anime. ~ 40 2, 39 | Non minori furono le fatiche nell'Autunno, e Inverno 41 2, 39 | volle esser a parte delle fatiche de' nostri Missionarj. Persuaso 42 2, 41 | Benedisse Iddio queste prime fatiche. Riforma si vide e troppo 43 2, 42 | non profittasse delle sue fatiche, mutato non si vedesse nel 44 2, 43 | nuovo in Napoli: altre sue fatiche apostoliche, e nuova opera 45 2, 44 | Provincie erano a parte delle fatiche de' nostri Missionarj. Carmine 46 2, 44 | fosse, maggiori furono le fatiche, che, in tempo di Quaresima, 47 2, 45 | Cap.45~Altre fatiche di Alfonso, stando i nostri 48 2, 45 | salute di quelle anime, le fatiche de' suoi Confratelli. Anch' 49 2, 45 | dura il frutto di quelle fatiche, e se mi ritrovo lasciato 50 2, 47 | approfittarsi delle sue fatiche. "Troppo è tenuta questa 51 2, 47 | per l'ultima volta delle fatiche di Alfonso nel Novembre 52 2, 49 | individuato, siano state tutte le fatiche di Alfonso, vivendo in Congregazione. 53 2, 49 | ho raccapezzato le tante fatiche, che avanzato negli anni 54 2, 53 | reddonsi inutili le nostre fatiche.~ ~In una sua circolare 55 2, 57 | per rispetto delle proprie fatiche, tutto si dovesse presentare 56 2, 63 | o necessarie: ma dopo le fatiche di tanti anni, e sudori 57 2, 63 | vedevano, per godere delle fatiche de' nostri, oltre le Claustrali, 58 2, 63 | non poco profitto. Queste fatiche non erano per i soli villaggi, 59 3, 7 | ad ognuno colle proprie fatiche, e sudori la propria salvezza. 60 3, 9 | della gran Madre di Dio.~Fatiche così eccessive , e strapazzi 61 3, 9 | suo zelo: non sono queste fatiche per esso; parlatene col 62 3, 9 | che risultava dalle sue fatiche. Scrivendo ai nostri in 63 3, 18 | Se incessanti furono le fatiche che per otto giorni vi fece, 64 3, 18 | viaggi, e tante spese e fatiche. Si vedevano i primi Missionarj, 65 3, 25 | col loro esempio, e colle fatiche incessanti che impiegano 66 3, 25 | ricevono tanto utile dalle fatiche di questi buoni Religiosi, 67 3, 27 | basta l'angustia delle fatiche, l'amore della solitudine, 68 3, 31 | ed ho in mira le vostre fatiche; ma questa volta, per giusti 69 3, 32 | se li fa suoi colle sue fatiche. Posso dar il mio, ma non 70 3, 40 | benedette fossero da Dio le sue fatiche, vedendosi lontano dalla 71 3, 51 | qualche lamento tra quelle fatiche in taluni de' Soggetti. 72 3, 51 | suoi.~ ~Benedisse Iddio le fatiche dei nostri nella Diocesi 73 3, 53 | che Alfonso, colle sue fatiche, si sforza andar incontro 74 3, 53 | de' suoi Congregati, le fatiche, che tutto giorno facevansi 75 3, 60 | con queste, e colle loro fatiche onestamente vivessero. Essendo 76 3, 76 | bisogna dire addio a tutte le fatiche fatte. Prego Gesù Cristo, 77 4, 1 | offerire a Dio, non solo quelle fatiche, che piacciono, Prediche, 78 4, 1 | siano benedette le vostre fatiche, che farete nelle Case, 79 4, 11 | sarebbero state le indefesse fatiche di cento Società di Operarj 80 4, 11 | ove detesta queste sue fatiche, e si protesta, che se potesse 81 4, 13 | susseguente, le incessanti fatiche di cotesti Missionarj del 82 4, 28 | sperimentato mesi prima le fatiche de' nostri, non mancarono 83 4, 28 | prima il frutto delle nostre fatiche, non esitò rappresentare 84 4, 42 | profitto che dalle di lui fatiche risultava a' vassalli; anzi 85 4, 45 | pregandola che, per li sudori, e fatiche di Monsignore degnata si 86 4, App| in profittare delle loro fatiche. Sommo frutto ricavasi colla


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA