Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
peccano 2
peccare 7
peccasti 1
peccati 76
peccato 260
peccatore 14
peccatori 49
Frequenza    [«  »]
76 madonna
76 messe
76 numero
76 peccati
76 popoli
76 ripigliò
76 strada
P. Antonio Maria Tannoia
Della Vita ed Istituto del venerabile servo di Dio Alfonso M. Liguori...

IntraText - Concordanze

peccati
   Libro,  Capitolo
1 1, 12| infame, vedevasi carico di peccati, e di delitti. ~Colpito 2 1, 12| Alfonso carico al non più di peccati, e troppo enormi; avendo 3 1, 12| tra se, sono tali i miei peccati, che non ho potuto più che 4 1, 16| gran disordine, ed i gravi peccati, che ci si commettono, dovendo 5 1, 16| onore, ma, per li tanti peccati, che nell'allegria si commettono, 6 2, 7 | sua Opera: se poi per li peccati miei io sono d'impedimento, 7 2, 25| confessati, e pentiti de' tuoi peccati, che sarai perdonato dal 8 2, 37| fardello de' tanti suoi peccati. ~In questa Missione non 9 2, 37| disporre, attribuendo a suoi peccati qualunque determinazione 10 2, 41| Congregazione, a piangere i peccati miei, avessi voluto inutilmente 11 2, 42| in un profondo abisso di peccati, non era per confessarli: 12 2, 45| soggiunse: "questi sono peccati gravi, che cercano vendetta, 13 2, 49| piedi, quanto carichi di peccati, altrettanto compunti. Mi 14 2, 50| gente povera, se carica di peccati non era ajutata da altri. 15 2, 50| che del fiele de' suoi peccati farò un sacrificio a 16 2, 50| che fa penitenza per li peccati miei! ~Così la grazia operava, 17 2, 51| anch'esso innanzi a Dio i peccati suoi, e quelli degli altri. 18 2, 52| ed esenti da' volontari peccati veniali, voleva la comunione 19 2, 52| Cristo il perdono de proprj peccati. Encomiava così altamente 20 2, 52| rimanevano partiti e dissensioni.~Peccati, e partiti, soleva dire, 21 2, 59| non sarebbero carichi di peccati, se trascurati non fossero 22 2, 61| altri? forse iniquità, e peccati; e Dio, non ostante i nostri 23 2, 61| altri, e forse con meno peccati di noi". ~ ~Detestando un 24 3, 1 | stimerei come in pena de' miei peccati, ed in castigo della mia 25 3, 1 | benchè in pena de' suoi peccati meritava un tal castigo, 26 3, 1 | di Congregazione per li peccati miei; e rivolto ai nostri, 27 3, 2 | come in castigo de' suoi peccati. Giusti giudizi di Dio, 28 3, 2 | di Congregazione per li peccati miei. Tra queste angustie 29 3, 5 | Congregazione in pena de' suoi peccati.~ ~L'ultima volta, che fu 30 3, 9 | nelle anime il vomito de'peccati, e detestarli.~ ~In ogni 31 3, 11| giovanetti pieni di vizi, e peccati. Così era inimico, che per 32 3, 15| Avendo in veduta coi peccati del Popolo anche i suoi, 33 3, 18| volte, volendo soddisfare i peccati del popolo, si battè sulla 34 3, 19| nel popolo la gravezza de' peccati, Iddio, disse, ci castigherà 35 3, 19| tempo, avendosi addossato i peccati del popolo, carico vedevasi 36 3, 21| di far commettere molti peccati formali, che avanti a Dio 37 3, 22| assoluzione sacramentale sopra peccati veniali, se certi non sono 38 3, 25| inquietudini, di contrasti, e di peccati".~ ~Soggiunge, e dice: " 39 3, 28| degli Atti Umani, e de' peccati. Così voleva conto delle 40 3, 28| Coscienza, delle Leggi, de' Peccati, del Voto, e Giuramento, 41 3, 34| causa a tanti difetti, e peccati".~ ~Intorno al canto abbiamo 42 3, 42| disordini, come ei diceva, e i peccati di simonia, sacrilegi, e 43 3, 43| con Michele Bajo che sieno peccati tutte le Opere degli Infedeli. ~ 44 3, 46| mancar non potevano mille peccati di odio tra i partiti, e 45 3, 46| timore specialmente di tanti peccati, che sarebbero per succedere, 46 3, 47| non so se sia esente da peccati". ~Avendo preinteso, che 47 3, 54| cominciano a piangere i loro peccati, con concepire desiderio 48 3, 54| vi sono che disturbi, e peccati. Uno de' maggiori beni, 49 3, 59| da poter piangere i suoi peccati, e non uscì, che mortificata, 50 3, 59| medesimo Tramontana, quanti peccati ha impediti Monsignor Liguori, 51 3, 60| si evitano migliaja di peccati. Raccomandandosi per questo 52 3, 61| concorso, e le occasioni di peccati. ~Persona che vender soleva 53 3, 61| il corso ai disordini, e peccati, pensò stabilire altra Chiesa 54 3, 61| va esente da un mondo di peccati. L'onestà si vende a buon 55 3, 61| tolga la causa di tanti peccati, e con disturbo di tante 56 3, 62| sono la causa di mille peccati, e ne sono reo innanzi a 57 3, 62| ravvedere i peccatori da peccati riservati, e specialmente 58 3, 62| se io commettessi quelli peccati, e potendoli impedire, non 59 3, 63| nei Ciorani a piangere i peccati tuoi, ch'essere in S. Agata, 60 3, 67| Dio, in isconto de' proprj peccati: disponevali a ricevere 61 3, 72| che caricò se stesso de' peccati del Mondo, e che come reo 62 3, 72| addossandosi anch'esso i peccati altrui, castigavali nella 63 3, 72| Monsignore di piangere i peccati suoi, e quelli del popolo, 64 3, 74| grave peccato, il lasciare i peccati per vergogna: replicare 65 3, 77| a poter piangere i suoi peccati, e di apparecchiarsi alla 66 4, 12| piangere non mancava i peccati del popolo. ~Un giorno di 67 4, 15| buona morte, mentre per li peccati fatti sto con gran timore 68 4, 18| erubescenza non confessano i peccati commessi. Soprattutto vuole 69 4, 19| dire! me lo prendo per li peccati miei. Il sentire queste 70 4, 21| Tutto attribuiva ai proprj peccati. Non lagnavasi di verun 71 4, 23| che Iddio per i suoi gravi peccati distrutto aveva la Congregazione; 72 4, 23| piangendo ci disse: Per i peccati miei Dio abbandona la Congregazione. 73 4, 27| che mi vuol perdonare i peccati.~Di nuovo vi ringrazio della 74 4, 31| eternamente, benché per i peccati miei io merito l'inferno. 75 4, 31| mandatemi dove volete. Io per i peccati miei merito ogni pena, castigami 76 4, 34| rammarico, sentendo scandali e peccati. Affliggevasi sopra tutto


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA