Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
giovan 1
giovanastri 1
giovando 2
giovane 72
giovanetta 14
giovanette 13
giovanetti 132
Frequenza    [«  »]
72 consiglio
72 edificazione
72 facoltà
72 giovane
72 orrore
72 passo
72 provvidenza
P. Antonio Maria Tannoia
Della Vita ed Istituto del venerabile servo di Dio Alfonso M. Liguori...

IntraText - Concordanze

giovane
   Libro,  Capitolo
1 1, 6 | altro; ma quanto fu lesta la giovane a mutar sito, altrettanto 2 1, 9 | caratterizavano che per un giovane leggiero, e travolto di 3 1, 9 | finiva saziarsi in vedere un Giovane secolare così innamorato 4 1, 12| Pietro Barbarese. Questi era giovane di età, ma vecchio di vizj. 5 1, 15| chiamata Maria. Era questa una Giovane quanto vuota di Dio, altrettanto 6 2, 6 | volendo salvare il povero Giovane, lo fugò di notte in Cajazzo. 7 2, 9 | Pietro Paolillo, ancorchè giovane e robusto, fu sorpreso da 8 2, 16| suo arrivo un disgraziato Giovane, erasi indotto in quella 9 2, 16| muta vita. Non ancora il Giovane aveva inteso nominare Alfonso, 10 2, 16| Missione, restò sorpreso il Giovane, non pensa più a' numeri, 11 2, 17| dodici grana. Partito il Giovane, e sciogliendo la pezza 12 2, 17| ducati cento. Cercato il Giovane, non si ritrova, più 13 2, 23| esso vi fu quartiere. Un Giovane dissoluto, ma poi pentito, 14 2, 35| detto i Cinesi, viveva un giovane Sacerdote, Fratello di uno 15 2, 36| Donorsola, Dama Sorrentina, giovane bizzarra, ed incostante, 16 2, 40| per la salute era più, che giovane); facciamoci santi, ed amiamo 17 2, 55| Lettore di morale, perchè giovane di gran talento, impugnare 18 2, 62| quando sentiva un qualche giovane tentato, e maggiormente 19 3, 3 | Ho lasciato il Mondo da giovane, ed ora vecchio ho da ricominciare 20 3, 9 | pentimento. Anche questi ancorché giovane, e robusto non sopravisse, 21 3, 10| anni prima avendo tolta una giovane di fianco un marito, tenevala 22 3, 10| moglie, godevasi in casa una giovane guadagnata in Napoli. Era 23 3, 10| S. Agata. Un disgraziato giovane, uscito di galea, anche 24 3, 12| si trovava. ~Un costumato giovane fu colto leggendo un Poeta 25 3, 12| fermezza. ~Avendo licenziato un giovane, oltre la mediazione di 26 3, 12| Alfonso essersi emendato un giovane, essendo così, V. P. Reverendissima, 27 3, 12| Parrochi. Non avendo portato un giovane un tale attestato, dovette 28 3, 12| Avendosi fatto lecito un giovane, trasportato da un Sacerdote, 29 3, 16| attento a prendervi una giovane, che sia di buoni costumi, 30 3, 25| predichiamo allo sproposito? ~Ogni Giovane senza meno si facci rivedere 31 3, 28| trattati Morali.~ ~Un costumato giovane, ma applicato, sorpreso 32 3, 28| Alessandro Lettieri, giovane di gran riuscita, avendo 33 3, 28| assicuravasi de' talenti. Un giovane mandato da Monsignor Filomarino 34 3, 28| Cerimonie, che anche vi era un giovane Carmelitano. Tutto va bene, 35 3, 28| esamini. Fattosi chiamare il giovane, li disse, doversi esaminare. 36 3, 28| esame, e più costante il giovane nel non volergli esporre, 37 3, 28| restò abbandonato questo giovane. Il Consiglier Spinelli, 38 3, 29| Essendosi ordinato Suddiacono un giovane, partendo per Napoli, ove 39 3, 29| Monsignor mio, rispose il giovane, non ho impegno di esser 40 3, 31| spiegato, era un ottimo giovane, di fresco ordinato Sacerdote. 41 3, 32| oltre di questo, è molto giovane. Il secondo, che mi va per 42 3, 32| Giovanni Fusaro, ma è molto giovane, e per la Chiesa poco ha 43 3, 32| Bari, e raccomandandoli un giovane di sua divozione, e di buon 44 3, 32| Beneficio, e raccomandandoli un giovane, il Marchese di Marco, spiegandosi, 45 3, 33| Monsignore, essendo quello più giovane, e ponderando altri requisiti, 46 3, 48| quando sento, che qualche giovane non viva secondo la perfezione 47 3, 50| e stroppio, ed il papa giovane, e robusto, contando anni 48 3, 52| indirizza la terza ad un Giovane studioso, che sta per deliberare 49 3, 58| guadagnar la donna. Occecato il giovane, se ne introdusse un'altra 50 3, 59| Arienzo.~Ivi sta una certa giovane chiamata Maria Librera, 51 3, 60| tali le sue parti, che la giovane entrò in se stessa. Animata 52 3, 60| molto meno di lasciar la Giovane, risolvette sposarla. Ci 53 3, 60| vedendo la costanza del Giovane, e che non era per togliersi 54 3, 60| dispetto dell'Inferno, la Giovane si vidde sposata, lo scandalo 55 3, 60| aveva una Giovanetta. Il Giovane fu carcerato; ed essendosi 56 3, 60| Non potendo esso, la Giovane per la dispensa, si raccomandarono 57 3, 62| che vi era, abitando un Giovane, non ancora sposato, nella 58 3, 62| Essendovi pratica di un giovane con una donna maritata, 59 3, 63| trattava con scandalo con una giovane. Mezzo non lasciò Monsignore 60 3, 63| Tanto però adoprossi, che il Giovane s'indusse a sposare la zitella; 61 3, 74| ottimo Parroco. ~"Il povero giovane, così a' 30. Gennaro 1775. 62 4, 16| studiare, e tutto sapere. Io da giovane ho sempre difeso contro 63 4, 18| lettera di risposta ad un giovane, che dimanda consiglio circa 64 4, 30| che bella cosa quando un giovane sta unito con Gesù Cristo". 65 4, 32| non si patiscono da un giovane robusto, e sanguigno. ~Tra 66 4, 32| accostò al Confessionale la giovane; e nel Confessionale vi 67 4, 34| di lei patrocinio, disse: Giovane io pure ho fatto del mio, 68 4, 43| tra i nostri in Roma un giovane Polacco; ed avendo scritto 69 4, 45| negoziante di lavori di rame, e giovane di circa diciotto anni. 70 4, 45| Tajano, i parenti vedendo il giovane in mal partito, con febbre 71 4, 45| confessare. Richiesto il giovane dal Padre come ne stasse, 72 4, 45| camicia. Nell'istante cessò al giovane la febbre, l'affanno, e


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA