Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
angelica 1
angelico 1
angelis 1
angelo 67
angiola 6
angioletti 1
angioli 3
Frequenza    [«  »]
68 parole
68 ritorno
68 travagli
67 angelo
67 chiama
67 croce
67 doveri
P. Antonio Maria Tannoia
Della Vita ed Istituto del venerabile servo di Dio Alfonso M. Liguori...

IntraText - Concordanze

angelo
   Libro,  Capitolo
1 1, 4 | spirito. Questi era il suo Angelo tutelare; a questi esponeva 2 1, 9 | Parrocchia, che dicesi S. Angelo a Segno. Subito che calò 3 1, 10| riflessi, il Parroco di S. Angelo a Segno, ed il Canonico 4 1, 15| più come figlio, ma come Angelo visibile di Casa sua. Se 5 1, 21| Gennaro Sarnelli, figlio di D. Angelo Sarnelli, Barone di Ciorani, 6 2, 1 | attendeva, lo accolse come un Angelo del Cielo, e benedisse Iddio, 7 2, 6 | Mi attesta il Canonico D. Angelo Criscuoli, che andando a 8 2, 7 | di ognuno. Il Barone D. Angelo lo volle per allora coi 9 2, 8 | ad Alfonso il Barone D. Angelo alcune sue fabbriche, che 10 2, 8 | Stando in Napoli il Barone D. Angelo, ottenne Alfonso poter fare 11 2, 8 | Penitenza nel Casale di S. Angelo. Ancorchè affollato di fatighe, 12 2, 9 | di mattino il segno dell'Angelo del Signore, se li fe avanti 13 2, 18| 1744 nel luogo detto S. Angelo in Grotta. ~Essendosi proposta 14 2, 23| sera diffondendosi più da Angelo, che da uomo, in magnificare 15 2, 24| casa sua, credendo avere un Angelo alla sua custodia; ed Alfonso 16 2, 28| non sembrando uomo, ma un Angelo, che parlasse tutto fuoco 17 2, 28| così nell'altro detto di S. Angelo nel tenimento di Calvanico; 18 2, 32| Geronimo Manfredi, co' Padri D. Angelo Antonio, e D. Michelangelo 19 2, 41| stabilito fissar la Casa in S. Angelo a Cupolo, feudo di cui n' 20 2, 43| in quella Corte come un Angelo di Dio. ~Somma fu la venerazione 21 2, 63| Principato Citra. ~La Casa di S. Angelo attaccava il Principato 22 3, 7 | Ercole suo Fratello col P. D. Angelo Majone nell'altra, si avviò 23 3, 7 | Secretario, e pel P. D. Angelo Majone, che dovea seco trattenersi; 24 3, 9 | Caione in Caposele, il P. D. Angelo Majone. ~"Desiderate sapere, 25 3, 11| ammessi, oltre tanti altri, D. Angelo Stasi, che fu poi Canonico 26 3, 11| primo per la Parochia di S. Angelo in Munculariis, ed il secondo 27 3, 15| Perroni, vedendolo penare D. Angelo Cervo, ricco mercante e 28 3, 15| attestò al nostro Padre Angelo Gaudino averlo osservato 29 3, 18| Attesta il Canonico D. Angelo Morgillo, e lo contestano 30 3, 18| Nocera, di Ciorani, e di S. Angelo a Cupola.~ ~Oltre de' Missionarj 31 3, 23| ventidue, e quello di S. Angelo a Caprile nella terra di 32 3, 29| poteva essere, e godeva in S. Angelo a Cupolo, perché casa solitaria, 33 3, 29| mandar in Napoli, e non in S. Angelo, perché luogo rigido, "A 34 3, 29| farvi un tresette". In S. Angelo dovette portarsi, e non 35 3, 31| vacata la Parrocchia di S. Angelo in Mungulariis, oltre tanti 36 3, 31| concorse anche il Diacono D. Angelo Stasi. Questi si portò meglio 37 3, 33| Teologale il Parroco di S. Angelo in Mungulariis, ed il Sacerdote 38 3, 35| del pingue Beneficio di S. Angelo a Palomba. Essendo la volta 39 3, 37| Foggia il Presidente D. Angelo Granito, per osservar di 40 3, 41| governasse un uomo, ma un Angelo, volevasi per lo meno, che 41 3, 44| limosina ai nostri Padri in S. Angelo a Cupolo.~Tale è la vita 42 3, 48| Sentendo svogliatuzzi in S. Angelo a Cupolo alcuni Chierici 43 3, 48| all'osservanza uno in S. Angelo a Cupolo, e l'altro ne' 44 3, 50| Case di Iliceto, e di S. Angelo a Cupolo, accertati i nostri 45 3, 55| Monaca carcerata in Castel S. Angelo, che doveva morire a 16. 46 3, 56| nella nostra Casa di S. Angelo. Un altro Sacerdote, ma 47 3, 56| inghiozzando rispose: mi eleggo S. Angelo a Cupolo per mia stanza, 48 3, 56| Si portò il Prete in S. Angelo: vi stiede un mese; e con 49 3, 56| informato ne fosse: O un Angelo, dicevano, o qualche diavolo, 50 3, 64| sembrava non esser uomo, ma un Angelo in carne umana. ~Così l' 51 3, 65| coadjuvarlo in S. Agata il P. D. Angelo Majone. Rincrescendo a questi 52 3, 71| per strada il nostro P. D. Angelo Gaudino, andando in Arienzo, 53 3, 75| volendo dire Scifelli, e S. Angelo a Cupolo.~ Rescrivendo al 54 3, 76| strada il nostro Padre D. Angelo Gaudino con un povero villano, 55 4, 1 | accolse come uomo, ma come Angelo. ~Giunto che fu volle dir 56 4, 20| amore ha dato la vita. D. Angelo mio, scordiamoci di tutto 57 4, 22| due Case di Benevento e S. Angelo. Tra questi fecero volo 58 4, 24| quelle di Benevento, e S. Angelo, fatto noto il decreto del 59 4, 26| Rettore d'Agostino, e da S. Angelo il Padre Rettore D. Carmine 60 4, 28| Nicodemo, Vescovo di S. Angelo, e Bisaccia; e Monsignor 61 4, 36| Pisside, non fu più uomo, ma Angelo, e come se fosse in estasi, 62 4, 37| Giunto il P. Grossi da S. Angelo, desiderò di esser benedetto. 63 4, 37| dolce sonno, suonandosi l'Angelo del Signore, spirò Alfonso, 64 4, 38| nostri l'accaduto in S. Angelo nella morte del P. D. Giovanni 65 4, 39| di ogni sorte. Calò da S. Angelo anche il P. Rettore con 66 4, 39| Pontificalmente". ~ ~In S. Angelo a Cupolo anche si distinsero 67 4, 42| che eretta volle in S. Angelo a Cupolo, venne apposta


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA