Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
pregatelo 1
pregati 1
pregatili 1
pregato 66
pregava 12
pregavali 1
pregavalo 2
Frequenza    [«  »]
66 massime
66 mazzini
66 paese
66 pregato
66 principio
65 afflitto
65 ajuto
P. Antonio Maria Tannoia
Della Vita ed Istituto del venerabile servo di Dio Alfonso M. Liguori...

IntraText - Concordanze

pregato
   Libro,  Capitolo
1 1, 2 | sapeva di giuoco; ma tanto fu pregato, ed importunato da compagni, 2 1, 4 | che questo solo, anche non pregato, mosso all'esemplarità di 3 1, 4 | 1724 avendo di età anni 21. Pregato Alfonso da quelle Venerabili 4 1, 7 | questo giorno avevagli fatto. Pregato dai giovani, e stimolato 5 1, 12| sono dannati per non aver pregato.~ ~Tra tutt'i mezzi però 6 1, 16| arrivato in Città, che venne pregato da Mosignore, e da quei 7 1, 17| volerlo anch'esse sentire. Pregato Alfonso da Monsignor Santoro, 8 2, 6 | sottometteva al travaglio. Pregato dai Gentiluomini a voler 9 2, 7 | varj luoghi della Costa. Pregato da quello Arcivescovo, fu 10 2, 20| infuori dell'abitato; ma pregato dal Canonico, e dal Capitolo 11 2, 24| perchè di mano non perita. Pregato da quei Signori a voler 12 2, 29| nelle Provincie. Avendolo pregato per l'approvazione, e con 13 2, 29| della Misericordiella; ma, pregato a voler bilanciare il maggior 14 2, 37| non poco nel Ministero. Pregato dal Venerabil Prelato di 15 2, 41| di Ciorani. Essendo stato pregato nella precedente Quaresima 16 2, 43| Avendolo egli venerato, fu pregato di darlo a baciare nella 17 2, 45| Contemporaneamente fu pregato da Mons. Caracciolo, e dal 18 2, 45| In Saraceno essendo stato pregato da Reggimentarj il Predicatore 19 2, 58| intirizzite e rovinate. Pregato a voler permettere gli stivali, 20 2, 62| di edificazione. ~Avendo pregato il P. Cajone Rettore di 21 3, 2 | vedendolo accettato. Venendo pregato a capo di anni, non di 22 3, 8 | pastiglia di calce alle cosce, pregato a volersene dispensare, 23 3, 9 | senso in ognuno. "Abbiamo pregato Iddio; esclamò il Decano 24 3, 10| carcerazione della donna, pregato da parenti, e specialmente 25 3, 12| cadde gravemente infermo. ~~Pregato Monsignore il giorno di 26 3, 15| tra giorni fuor di letto. Pregato dal Signor Cervo, che per 27 3, 17| mezza missione. Avendolo pregato il servidore Alessio a volersi 28 3, 21| Non tanto vi giunse, venne pregato dal Canonico Crisci per 29 3, 22| tentazioni, se umilmente non vien pregato.~ ~Volendo andare incontro 30 3, 26| sollievo non vi fu per esso. ~Pregato un giorno a voler toccare 31 3, 26| stiede in Nocera. Avendolo pregato Monsignor Volpe a trattenervisi 32 3, 29| bisogno della Chiesa. Avendolo pregato il Paroco D. Pasquale Diodato 33 3, 29| sodisfatto, senza esserne pregato, ordinò al Cancelliere, 34 3, 29| occasioni peccaminose. ~Avendolo pregato un Diacono, volerlo mandar 35 3, 30| Monsignore idea di lui, essendo pregato per la facoltà di confessare, 36 3, 30| Cavaliere. Questi, avendolo pregato, n'ebbe rotondamente la 37 3, 31| dottrina il costume. Avendolo pregato il Principe della Riccia, 38 3, 31| Parroco avesse insistito, e pregato, non si smosse Monsignore 39 3, 32| Consigliere Carfora avendolo pregato, voler conferire un Beneficio 40 3, 32| l'altro, li scrisse, che pregato l'avesse per amore della 41 3, 33| abbandono anche la Parrocchia. Pregato, non fu capace di rimettersi. 42 3, 34| Compiacque Alfonso, avendolo pregato un Gentiluomo in Napoli 43 3, 40| asma, stimavalo un'azzardo. Pregato ancora da S. E. Sersale, 44 3, 40| destra con un fazzoletto. Pregato per un segno di Croce ad 45 3, 40| detti della Conferenza. ~Pregato volerli ricreare coi suoi 46 3, 45| Collegiata di Montella, venne pregato di volerneli parlare. Lo 47 3, 47| quanto altre volte vi ho pregato, intorno all'affare di vostra 48 3, 53| volle nelle nostre Case, che pregato si fosse, e detta un Ave 49 3, 58| che rimesso si fosse, e pregato dall'afflitta moglie, avanzò 50 3, 67| insistere, disse, è morta. Pregato dal medesimo D. Lelio per 51 3, 67| il tutto, senza esserne pregato, chiama il Vicario, e nell' 52 3, 72| benché tardi, volle partire, pregato a restarsene, me ne voglio 53 3, 75| fossero in mano a Dio. ~Pregato Monsignore dai nostri, massime 54 3, 75| non fossero secondo Dio. ~Pregato per una sua lettera ad una 55 3, 76| suoi Congregati. Più volte pregato aveva il proprio fratello 56 4, 1 | il rendimento di grazie. ~Pregato dal Canonico a voler dare 57 4, 5 | Soggiunge, e dice: "Ho pregato perciò D. Benedetto Cervone 58 4, 15| Cicisbei, che le tentano. Ho pregato il Sacerdote che la confessa, 59 4, 20| voglia vederci quietati. Ho pregato Majone, che si ritiri ne' 60 4, 26| assistere in Roma. Avendolo pregato Monsignor Bergamo voler 61 4, 27| grazie, ma vuole essere pregato: chi non prega, non ottiene. 62 4, 28| aggiustate le cose: ne ho pregato, e ne prego continuamente 63 4, 30| volle portare. Invitato, e pregato dalle Monache per qualche 64 4, 32| perché cosa inusitata. ~Pregato voler benedire la Montagna, 65 4, 37| morto, rispose; ed avendolo pregato benedirgli un Immagine di 66 4, 41| Alfonso dal P. Villani, e pregato de' suffragj. "Ditela un


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA