Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
comunale 1
comune 253
comunemente 5
comuni 47
comunica 3
comunicando 2
comunicandosi 2
Frequenza    [«  »]
47 angustia
47 carne
47 chiamata
47 comuni
47 corte
47 degno
47 ella
P. Antonio Maria Tannoia
Della Vita ed Istituto del venerabile servo di Dio Alfonso M. Liguori...

IntraText - Concordanze

comuni
   Libro,  Capitolo
1 1, 2 | anziché anzioso in sentire le comuni Istruzioni. ~Non mancava 2 1, 15| delle indispensabili, e comuni. ~In quel tempo tutto era 3 1, 19| Conversazioni. Vedendo le comuni derisioni i Fratelli della 4 2, 5 | Istituto. Le risate erano comuni, e tutti rimproveravano 5 2, 6 | Campanella per gli Atti comuni nelle ore determinate. Egli 6 2, 14| discorsi in privato, e nelle comuni conferenze.~ ~Tra gli altri, 7 2, 16| impresa. Benedisse Iddio le comuni intenzioni, concorrendoci 8 2, 18| eleggono ogni anno, per li comuni bisogni, tre Sindaci generali. 9 2, 24| secchi e perduti. Tra quelle comuni afflizioni, il famoso Avvocato 10 2, 35| troppo fondate erano le comuni speranze del gran bene, 11 2, 36| replicatamente a Dio nelle orazioni comuni, e ponerci in mano sua, 12 2, 44| strade di Amalfi erano così comuni i tamburrelli, e le chitarre, 13 2, 46| in Napoli al disbrigo de' comuni affari. Apre Alfonso la 14 2, 46| vergogna. Le parolacce erano comuni; vi regnavano le bestemmie; 15 2, 49| anzi i luoghi più poveri, e comuni erano da lui preferiti alle 16 2, 54| italiane le più ovvie, e comuni.~Il medesimo stile semplice, 17 2, 56| Lasciamo, diceva nelle comuni conferenze, e ripetevalo 18 2, 58| superfluo.~ ~In Nocera i Comuni, così portando l'arte, dimostravano 19 2, 59| specialmente in tempo degli atti comuni, l'adempimento de' comuni 20 2, 59| comuni, l'adempimento de' comuni doveri; e che terminata 21 2, 60| perchè anche stretti alle comuni osservanze.~ ~Aveva alla 22 3, 1 | necessarie presso Dio le comuni preghiere. ~Spedì ancora 23 3, 7 | Mortificazione, ed umiltà, tra i comuni applausi, anche li fecero 24 3, 11| risposero, tali dottrine esser comuni in Napoli, e che sulla Cattedra 25 3, 14| e proibì certi giuochi comuni a' Secolari, e specialmente 26 3, 20| ed anche danaro per li comuni bisogni. Solo in Arpaja 27 3, 21| dissi, buttar le fece ne comuni, partendo da Arienzo.~ ~ 28 3, 34| giorni rilevava alla grata le comuni obbligazioni. Facevalo con 29 3, 34| adattandosi ai bisogni comuni, e non stirando la corda 30 3, 38| tutti intervengano agli atti comuni, eccetto gli attuali infermi, 31 3, 71| quelle appunto, che sono comuni a tutti i poveri, ma vecchia, 32 3, 71| valore, ma le più dozzinali, comuni a tutti i poveri, e non 33 3, 71| cibi dovevano essere anche comuni, ed ordinarj, ma quelli, 34 3, 73| vaso pieno di acquavite. Comuni furono le preghiere presso 35 4, 11| oggetto se ne faceva nelle comuni ricreazioni. Mancandogli 36 4, 18| Altare del Sagramento le comuni orazioni. Quantunque il 37 4, 19| Pietra di scandalo per i comuni avversarj, come dissi, era 38 4, 21| cose, esporsi al Sovrano le comuni determinazioni. Avendo cercato 39 4, 21| orecchio non aveva dato ai comuni sospetti. Anzi che ammettersi 40 4, 26| già fatte. Così espose le comuni angustie, ed il gran bene 41 4, 26| tal grazia.~ ~Tra queste comuni angustie, e così gravi, 42 4, 27| presente nelle orazioni comuni; e che passando all'eternità, 43 4, 30| Voleva che le preci comuni dette si fossero con tutta 44 4, 36| protettore presso Dio per i comuni bisogni. ~ ~Ne' ventuno 45 4, 36| passarono la notizia ai comuni Confratelli. ~Singolare 46 4, 38| in tempo di compiacere i comuni desiderj, a grazia si fe 47 4, 39| Casa di Girgenti. Oltre de' comuni Suffragj, onorar si volle


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA