Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
ciechi 2
cieco 15
ciel 89
cielo 37
ciglia 5
ciglio 1
cima 1
Frequenza    [«  »]
39 poi
39 vivo
38 voi
37 cielo
37 della
37 ond'
36 amore
Michelangelo Buonarroti il Vecchio
Rime

IntraText - Concordanze

cielo

   Rima
1 5 | sotto 'l mento.~La barba al cielo, e la memoria sento~in sullo 2 6 | non la voce d'ecco.~Ma 'l cielo è quel c'ogni virtù disprezza~ 3 10 | in Mauro;~ma se alto in cielo è povertà gradita,~qual 4 46 | passi.~Ma quel divin che in cielo alberga e stassi,~altri, 5 48 | vento, ogni virtù che 'l cielo esalta~tanto più splende 6 59 | etterna,~ambo levando al cielo e con pari ale;~s'amor d' 7 62 | numer de' morti.~O ver, s'al cielo ascende per natura,~al suo 8 67 | coperta di più panni,~che 'l cielo a primavera a' fior non 9 68 | pianta~per aggiunger al cielo, e non lo vede,~ché 'l corpo 10 70 | travaglia chiara stella in cielo~dal giorno [in qua?] che 11 70 | ond'a me tolsi la dote del cielo.~Qui non mi regge e non 12 70 | regge e non mi spinge il cielo,~ma potenti e terrestri 13 70 | segno che correva su nel cielo!~Se non ch'i' so che 'l 14 70 | sente e non m'è contra 'l cielo;~ché scior non si può chi 15 70 | arbor va retto verso il cielo,~ti prego, Signor mio, se 16 70 | vendetta, s' tu mel desti, o cielo.~ 17 83 | abbiàn né altri frutti~del cielo in terra; e chi v'ama con 18 105| qui, ma più per morte in cielo.~ 19 106| si preme la natura, e 'l cieloc' a' lor parti largo 20 134| servire in dolor tanti.~Se 'l cielo è degli amanti~amico, e ' 21 139| convien c'al mie soffrire 'l cielo.~I' nol dico e nol celo~ 22 139| divin coro~quel Dio che 'n cielo e quel che 'n terra adoro.~ 23 140| ti contempla e vede.~S'al cielo ascende e riede,~com'io 24 161| tempo, e torni ov'eri, in cielo,~candida e lieta prima,~ 25 164| beltà, che muove~e porta al cielo ogni intelletto sano,~dal 26 188| volto, ancor vendetta in cielo~ne fie pel mondo, a trar 27 193| ultima partita,~gli aperse in cielo a contemplare Dio.~Conosco 28 196| veggio:~tal dota ebbi dal cielo, anzi che veglio;~ché, non 29 209| grazia o beltà non have 'l cielo,~c'alla natura fussi esempro 30 215| terra la terra e l'alma al cielo~qui reso ha morte; a chi 31 227| lu' sol sarie degno del cielo.~ 32 234| ventura,~da te fie vinto il cielo e la natura.~ 33 258| senza intervallo alcun c'al cielo aspiri.~Sì 'l destinato 34 260| saggio e verile.~L'un tira al cielo, e l'altro in terra tira;~ 35 265| son, mal si rimborsa il cielo.~Ora in un breve anelo,~ 36 296| allor sarie da girne al cielo:~ché con più tempo il buon 37 300| monsignor, trovarci in cielo;~ma prima c'a l'estremo


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License