Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Michelangelo Buonarroti il Vecchio
Rime

IntraText - Concordanze

(Hapax - parole che occorrono una sola volta)
vinco-zucch

                                             grassetto = Testo principale
     Rima                                    grigio = Testo di commento
2502 172| pur m'è gran ventura,~s'i' vinco, a farla bella, la natura.~ 2503 98 | dolcezza e 'l duolo?~Se vint' e preso i' debb'esser beato,~ 2504 59 | e d'un dorato strale~le viscer di duo petti arda e discerna;~ 2505 97 | ragion debile e zoppa~al vischio, a' lacci di che 'l mondo 2506 77 | che 'n voi comparte,~la visiva virtù toglie e diparte~per 2507 95 | tua scura faccia al mie visivo acume.~Renda la terra i 2508 190| e per conforto~del mondo vissi, e con mille alme in seno~ 2509 85 | fedele~disse: - Ai dipinti, visti i versi belli,~s'appiccon 2510 43 | basta l'altru' man pront' e vittrice.~I' conosco e' mie danni, 2511 267| l'osteria~è morte, dov'io viv' e mangio a scotto.~La mia 2512 67 | freno alle delizie, alle vivande.~Porgete al mie parlare 2513 14 | noi dunche fatto, mentre vivea? ~ 2514 28 | E s'i' cangiassi stato,~vivendo in questo, in quell'altro 2515 126| corti e brevi giorni,~per vivere e morire un'altra volta,~ 2516 162| della mie salute.~Fra 'l vizio e la virtute~il cor confuso 2517 164| Per fido esemplo alla mia vocazione~nel parto mi fu data la 2518 260| mpenna l'ale,~né l'alto vol preschive al van furore;~ 2519 100| veder t'è ancora arroto~volare al poggio, ond'io rovino 2520 | volesse 2521 234| ciglia~con la tuo pietà vera~volgi a far me sì tardi ancor 2522 | volli 2523 39 | tuoi~gli occhi tuo infermi volsi alla beltate~che dalla terra 2524 | vostre 2525 153| esser po' piena aspetta,~vota d'opra prefetta,~la forma, 2526 54 | com'altri il ventre di votar si muore,~ch'è più 'l conforto, 2527 100| du' occhi, a me di pietà vòto,~allor che con veloce etterno 2528 | vuoi 2529 20 | stoppa,~bench'io sia dalla zappa rotto e stracco.~Pensa: 2530 67 | credenza loro,~e le pale e le zappe e' vasi d'oro.~O avarizia 2531 97 | 097~Al cor di zolfo, a la carne di stoppa,~a 2532 89 | pondo addosso,~che de' mie zoppi non è già costume.~Volo 2533 299| 299~Al zucchero, a la mula, a le candele,~


vinco-zucch

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License