Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Michelangelo Buonarroti il Vecchio
Rime

IntraText CT - Lettura del testo

Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

229

Occhi mie, siate certi
che 'l tempo passa e l'ora s'avvicina,
c'a le lacrime triste il passo serra.
Pietà vi tenga aperti,
mentre la mie divina
donna si degna d'abitare in terra.
Se grazia il ciel disserra,
com'a' beati suole,
questo mie vivo sole
se lassù torna e partesi da noi,
che cosa arete qui da veder poi?




Precedente - Successivo

Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License