Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
cospicue 1
cospicui 1
coss 2
cossa 36
cosse 4
costei 2
costì 1
Frequenza    [«  »]
39 sua
38 tutti
37 bene
36 cossa
36 parte
35 ella
35 gli
Carlo Goldoni
La castalda

IntraText - Concordanze

cossa
   Atto, Scena
1 1, 1| me.~ARL. E mi mo savì per cossa che vegno qua?~COR. E voi 2 1, 8| tocca gridare.~PANT. Per cossa? Cossa xe stà?~COR. Frangiotto 3 1, 8| gridare.~PANT. Per cossa? Cossa xe stà?~COR. Frangiotto 4 1, 8| el vegna qua mo. Sentirè cossa che ghe dirò.~COR. No, signor 5 1, 8| Cossalo fatto colù? Per cossa ghaveu crià?~COR. Non ha 6 1, 8| sconsigliarlo). (da sé)~PANT. Cossa me diseu sul proposito che 7 1, 9| comoda un vecchio. No so cossa dir. Da una banda la compatisso, 8 1, 10| PANT. Bondì sioria, nezza. Cossa feu? Steu ben? Ve conferiscela 9 1, 10| per altro, compatime, sta cossa no la posso approvar; se 10 1, 10| ancora voi.~PANT. Eh via! Cossa diseu? Son troppo vecchio. ( 11 1, 11| vussustrissima.~PANT. Bondì sioria, cossa comandeu?~BRIGH. Illustrissima 12 1, 13| per modo di dire.~PANT. Cossa avemio da far de tutta sta 13 2, 10| bel matto del mondo; ma cossa importa? El xe ricco, el 14 2, 10| senz’altro). (da sé)~PANT. Cossa diseu? No me respondè?~ROS. 15 2, 10| ricuserò certamente.~PANT. Sta cossa la se pol far presto.~ROS. 16 2, 10| sé)~PANT. Siora Beatrice cossa disela? Ve conseggiela a 17 2, 11| contentissimo.~PANT. Mo de cossa?~ROS. Delle mie nozze parliamo.~ 18 2, 12| Aspettè, cara vu, che senta cossa xe sto negozio. (a Corallina)~ 19 2, 13| La vostra licenza? Per cossa?~COR. Perché già credo che 20 2, 13| di lei.~PANT. Mo perché? Cossa v’oggio fatto?~COR. Io non 21 2, 13| cussì. No v’intendo; no so cossa che voggiè dir.~COR. Sì, 22 2, 13| ella di matrimonio?~PANT. Cossa voleu che ve diga? Anca 23 2, 13| Beatrice con chi?~PANT. Cossa soggio mi? Con nissun.~COR. 24 2, 13| pensar nemmeno.~PANT. Mo per cossa? Songio mi el primo vecchio 25 2, 13| essere male alcuno.~PANT. Per cossa donca m’aveu dito tanta 26 2, 13| di me.~PANT. Donca adesso cossa me diseu?~COR. Per ora non 27 3, 4| cucina?~COR. Male.~ARL. Cossa gh’è de novo?~COR. Male.~ 28 3, 6| mi sfugga.~PANT. Son qua, cossa me comandela?~BEAT. È vero 29 3, 6| Rosaura.~PANT. No? Mo per cossa donca?~BEAT. Non mi è lecito 30 3, 6| servaccia.~PANT. No saveria cossa dir.~BEAT. Ah, signor Pantalone, 31 3, 7| badare.~PANT. Vegnì, vegnì, cossa voleu?~COR. Non voglio dar 32 3, 7| questa casa.~PANT. Mo per cossa? Sior no. Siora Beatrice 33 3, 7| Chi ve despiaser? De cossa ve lamenteu?~BEAT. La delicatissima 34 3, 7| Ma come? In che maniera? Cossa ve andeu insuniando?~COR. 35 3, 8| PANT. Xelo matto sto sior? Cossa diselo? (a Corallina)~COR. 36 3, 9| Rosaura; Corallina xe quella. Cossa xe sto barattin de nomi?~


IntraText® (V89) © 1996-2005 Èulogos