Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Cesare Sterbini
Il barbiere di Siviglia

IntraText CT - Lettura del testo

  • Atto II
    • SCENA III
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

SCENA III

Bartolo conducendo Rosina, e detto.

BARTOLO
Venite, signorina. Don Alonso,
che qui vedete, or vi dara' lezione.

ROSINA

(vedendo il Conte)
Ah!

BARTOLO
Cos'e' stato?

ROSINA
E' un granchio al piede.

CONTE
Oh nulla:
sedete a me vicin, bella fanciulla.
Se non vi spiace, un poco di lezione,
di Don Basilio invece, vi daro'.

ROSINA
Oh, con mio gran piacer la prendero'.

CONTE
Che volete cantare?

ROSINA
Io canto, se le aggrada,
il rondo' dell'Inutil Precauzione.

BARTOLO
E sempre, sempre in bocca
l'Inutil Precauzione!

ROSINA
Io ve l'ho detto:
e' il titolo dell'opera novella.

BARTOLO
Or bene, intesi; andiamo.

ROSINA
Eccolo qua.

CONTE
Da brava, incominciamo.

(il Conte siede al pianoforte e Rosina canta accompagnata dal Conte;
Bartolo siede ed ascolta.)

ROSINA
Contro un cor
che accende amore
di verace, invitto ardore,
s'arma invan poter tiranno
di rigor, di crudelta'.
D'ogni assalto vincitore
sempre amor trionfera'.
Ah Lindoro, mio tesoro,
se sapessi, se vedessi!
Questo cane di tutore,
ah, che rabbia che mi fa!
Caro, a te mi raccomando,
tu mi salva, per pieta'.

CONTE
Non temer, ti rassicura;
sorte amica a noi sara'.

ROSINA
Dunque spero?

CONTE
A me t'affida.

ROSINA
E il mio cor?

CONTE
Giubilera'.

ROSINA
Cara immagine ridente,
dolce idea d'un lieto amore,
tu m'accendi in petto il core,
tu mi porti a delirar.

CONTE
Bella voce! Bravissima!

ROSINA
Oh! mille grazie!

BARTOLO
Certo, bella voce,
ma quest'aria, cospetto! e' assai noiosa;
la musica a' miei tempi era altra cosa.
Ah! quando, per esempio,
cantava Caffariello
quell'aria portentosa la, ra, la
sentite, Don Alonso: eccola qua.
Quando mi sei vicina,
amabile Rosina
l'aria dicea Giannina,
ma io dico Rosina
(Entra Figaro col bacile sotto il braccio, e si pone dietro Bartolo
imitando il canto con caricatura.)

Il cor mi brilla in petto,
mi balla il minuetto




Precedente - Successivo

Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License