Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
onori 22
onorifiche 1
onta 1
opera 28
operare 2
operate 1
operato 1
Frequenza    [«  »]
28 avviene
28 campo
28 chiamiamo
28 opera
28 produce
28 sì
28 via
Aristotele
Etica a Nicomaco

IntraText - Concordanze

opera

   Libro, Capitolo
1 I, 7 | tanto che è utile alla sua opera, il secondo ne ricerca l’ 2 I, 7 | accessori non soverchino l’opera principale. E non bisogna 3 IV, 1 | uomini amano di più ciò che è opera loro, come i genitori ed 4 IV, 2 | grande e conveniente all’opera da compiere. Come l’opera [ 5 IV, 2 | opera da compiere. Come l’opera [5] deve essere degna della 6 IV, 2 | spesa deve essere degna dell’opera, o perfino superarla. Il 7 IV, 2 | una spesa uguale renderà l’opera più magnifica. Infatti, [ 8 IV, 2 | possiede e quello di un’opera non sono lo stesso. Il possesso 9 IV, 2 | esempio, l’oro, mentre l’opera più preziosa è quella che 10 IV, 2 | contemplazione di una simile opera, infatti, suscita ammirazione, 11 IV, 2 | ammirazione): ora, il valore dell’opera, la sua magnificenza, sta 12 IV, 2 | e convenire non solo all’opera ma anche a chi la compie. 13 IV, 2 | differenza tra la grandezza dell’opera e quella della spesa. Infatti, 14 IV, 3 | grande onore o una grande opera, e compiere poche imprese, 15 VII, 11| piacere: eppure ogni bene è opera di un’arte. f) Inoltre, 16 VII, 12| Che nessun piacere 231 sia opera di un’arte è una cosa che 17 IX, 7 | profondamente la propria opera, [35] più di quanto sarebbe 18 IX, 7 | quanto sarebbe amato dall’opera stessa se questa diventasse 19 IX, 7 | benefici da loro è una loro opera: per conseguenza, l’amano 20 IX, 7 | amano di più [5] di quanto l’opera non ami chi l’ha fatta. 21 IX, 7 | agire), e chi ha fatto l’opera in certo qual modo esiste 22 IX, 7 | attività: ama, quindi, la sua opera, perché ama la propria esistenza. 23 IX, 7 | ciò che è in potenza, l’opera lo rivela in atto. E, nello 24 IX, 7 | chi ha fatto del bene, l’opera rimane (giacché il bello 25 X, 4 | costruzione del tempio è opera perfetta (giacché non ha 26 X, 9 | che sia facile compiere opera di legislatore col fare 27 X, 9 | come se la scelta non fosse opera di giudizio e il giudicare 28 X, 9 | contentare di rendersi conto se l’opera è stata fatta bene o male,


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License