Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
d 6
d' 122
da 421
dà 17
dadi 1
dagli 15
dai 40
Frequenza    [«  »]
17 amante
17 conoscenza
17 cura
17 dà
17 delibera
17 diventare
17 dovrà
Aristotele
Etica a Nicomaco

IntraText - Concordanze


   Libro, Capitolo
1 I, 13 | qualche modo, in quanto le ascolto e le ubbidisce. 2 I, 13 | l’altra nel senso che le ascolto come ad un padre. ~ 3 III, 1 | alcuni casi, poi, non si lode, ma perdono: quando 4 III, 5 | vive da incontinente e non retta ai medici. All’inizio, 5 IV, 1 | perché soffre di più se non qualcosa di dovuto di quanto 6 IV, 1 | quanto non si addolori se qualcosa di non dovuto, 7 V, 6 | suo merito; perciò [5] si da fare per gli altri: e 8 VIII, 8 | cosa, mirando a questa ne in cambio [15] un’altra. 9 VIII, 14| benefica la comunità si ciò che è comune, e l’onore 10 IX, 1 | ed è per ottenerlo che si ciò che si ha. Ma a chi 11 IX, 1 | stabilire il valore, a chi o a chi riceve? In effetti, 12 IX, 1 | riceve? In effetti, chi sembra che si rimetta a 13 IX, 1 | proprie e le cose che egli ; ma, tuttavia, il contraccambio 14 IX, 9 | di ciò che è buono per sé loro godimento); se l’uomo 15 IX, 10 | concittadini), e ad essi si il nome di compiacenti. 16 IX, 11 | piacevolmente il tempo, e ci il piacevole pensiero che 17 X, 4 | piacere: esso, infatti, a ciascuno la perfezione


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License