Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
corti 1
cos' 8
cosa 230
coscienza 15
cose 353
cosi 8
così 189
Frequenza    [«  »]
15 comportamento
15 contrarie
15 conveniente
15 coscienza
15 costoro
15 dagli
15 degna
Aristotele
Etica a Nicomaco

IntraText - Concordanze

coscienza

   Libro, Capitolo
1 I, 10| vivo che non [20] ne abbia coscienza: per esempio, onore e disonore 2 IX, 9 | più beata); se chi vede ha coscienza di vedere e chi ode ha coscienza 3 IX, 9 | coscienza di vedere e chi ode ha coscienza di udire, [30] e chi cammina 4 IX, 9 | casi c’è qualcosa che ha coscienza che noi siamo attivi, cosicché 5 IX, 9 | attivi, cosicché noi abbiamo coscienza di sentire, se sentiamo, 6 IX, 9 | pensare, se pensiamo, ed aver coscienza di sentire o di pensare 7 IX, 9 | di pensare significa aver coscienza di esistere (giacché l’esistere, 8 IX, 9 | pensare); [1170b] se l’aver coscienza di vivere è piacevole per 9 IX, 9 | bene per natura, ed avere coscienza del bene presente in noi 10 IX, 9 | piacevole (giacché prendere coscienza [5] di ciò che è buono per 11 IX, 9 | desiderabile per il fatto che si ha coscienza di essere buoni, e tale [ 12 IX, 9 | essere buoni, e tale [10] coscienza è piacevole per se stessa. 13 IX, 9 | Dunque, bisogna prendere coscienza, oltre che della nostra 14 IX, 12| ha anche per l’amico: la coscienza della propria esistenza 15 IX, 12| 35] dell’amico; ma questa coscienza è in atto nel vivere insieme, [


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License