L’amore
    Novella
1 Camp | non se lo fa ripetere due volte: entra, quasi di corsa, 2 Camp | acqua fresca?~Dopo due o tre volte che siamo stati sul Soratte, 3 Amor | voglia di escire. Tutte le volte che la guardavo, ero triste 4 Amor | bastone in mano; e, molte volte, mi faceva l'effetto che 5 Tev | sarai accorto ch'io molte volte sembro trasognato.~- Sì.~- 6 Tev | guardai; ed egli, tutte le volte che incontrava i miei occhi, 7 Vino | giornata; poi sputava due o tre volte; ed empiva il primo bicchiere. 8 Vino | vedersela ormai dinanzi tutte le volte che s'era seduto a tavola. 9 Lett | di cui t'ho parlato altre volte. Erano più di sei mesi che 10 Lett | subito e mi dirà:~- Quante volte m'hai tradito?~Io, in quel 11 Lett | bene!~Glielo dirò tante volte ch'ella, perché io non glielo 12 Vend | egli ridacchiava tutte le volte che c'imbattevamo fuori 13 Rob | febbricitante. Tutte le volte che la vedeva a quel modo, 14 Rob | specchio; come faceva tutte le volte ch'era per andarsene. Egli 15 Cap | non guariva; e tutte le volte che vedeva un bastone, sbiancava Bestie Par.
16 3 | dentro una capanna. ~Tutte le volte che ho visto orsi veri, 17 4 | niente e tutti i giorni, due volte, scrivevo alla mia fidanzata. ~ 18 4 | fidanzata parlavo, sì e no, tre volte il mese, di nascosto, fuori 19 5 | amicizie, ingannata tutte le volte che ha chiesto d'esser conosciuta. ~ 20 5 | conosciuta. ~E così, molte volte, escivo solo, di notte, 21 11 | nel bosco di una villa. A volte, ascoltando, pareva che 22 13 | nessuno se ne avveda. Tutte le volte che veniva a cercarmi, ch' 23 13 | mangiare ci metteva tre volte più di noi e mangiava meno, 24 21 | avevano chiamato due o tre volte! E chi dirà la mia gioia 25 23 | mia sofferenza tutte le volte ch'io avessi voluto aprire 26 29 | Quante volte il freddo del mio cadavere 27 65 | canzonatore o vispo, come altre volte. ~Tra le stanze c'era un' Gli egoisti Capitolo
28 1 | salì, inciampando parecchie volte. Al primo piano, in una 29 2 | Senza volere, guardò due volte, ma con una certa ironìa.~ 30 4 | costretto a obbedirle. Tutte le volte ch’era riuscito a intervenire, 31 4 | erano dati del tu; e, molte volte, apriva l’armadio per farlo 32 5 | meno apatico delle altre volte, e lo accolse con un sorriso 33 7 | a sorridere; e, tutte le volte che Albertina voleva prendergli 34 9 | decisione. Anzi, tutte le volte che aveva pianto, sperava 35 10 | dettele con ira e a tutte le volte che gli pareva avesse rifiutato 36 13 | sentiva appagata: tutte le volte che restava un momento sola Con gli occhi chiusi Capitolo
37 1 | gli rendeva poco. Molte volte, secondo l'umore, non voleva 38 1 | Qualcuno, dopo aver due o tre volte girato gli occhi attorno, 39 2 | doveva ripetere due o tre volte la stessa cosa:~     «Ma 40 6 | stanza troppo grande. Quante volte non s'era considerato perduto, 41 7 | poi, assaggiata due o tre volte la pietanza, se era a modo 42 8 | diverso da tutte le altre volte.~     Cercò di smettere 43 15 | ebreo robivendolo, tutte le volte che non aveva da pagare 44 17 | Di che cosa campi? Alle volte, invece, t'inghebbi».~      45 19 | si ritrovano due o tre volte, si fermano; come se non 46 21 | disse come tutte le altre volte:~     «Ora va alla tomba 47 21 | Domenico, che parecchie volte fingeva appunto di non udire 48 23 | La vecchia, che tante volte aveva pensato di fargliela 49 23 | compiaceva molto. Si pigiò, più volte, i fianchi con le nocche. 50 23 | erano cattivi come le altre volte: c'era dolcezza, benché 51 23 | sotto, in fretta e molte volte.~     «Stia zitto. Non dica 52 24 | barile. E siccome alcune volte Pietro sorrideva tremando 53 24 | che lo invadeva tutte le volte che suo padre era per percuoterlo. 54 25 | da nessuna parte. Molte volte, dalla veste male abbottonata 55 26 | che gli succedeva tutte le volte che gli veniva in mano, 56 27 | che li divertiva; e, molte volte, se ne mostrava seccato 57 27 | anche se sbaglia.~     Molte volte, in sogno, provava come 58 29 | riabbassando la testa tutte le volte che Ghìsola si voltava a 59 31 | risponderle: si voltò due volte sempre con il desiderio 60 31 | notte, si svegliò due o tre volte; e, prima di riaddormentarsi, 61 31 | che è ricco, come tante volte hai sognato di trovar qualcuno. 62 31 | in fretta, con le spalle volte al lume. Poi si mise a girare 63 31 | abbassava le palpebre tutte le volte che incontrava il suo sguardo; 64 34 | obliqui e storti: alcune volte le case stanno a due e tre 65 38 | ginocchia, sghignazzava tutte le volte che aveva dato uno sguardo 66 39 | sicura! Aveva detto altre volte:~     «Non si può chiedere 67 39 | Ma somigliava ad altre volte; a quando s'era accontentato 68 41 | quando la vide due o tre volte, dette del lei arrossendo 69 44 | pensieri li aveva avuti tante volte, che stimava essere il momento Giovani e altre novelle Novella
70 Pigion | bisognava spingerla due volte con forza per mettere il 71 Pigion | campanello almeno sei o sette volte al giorno.~La sua finestra 72 Oster | mangiare, intimorita tutte le volte che le pareva parlassero 73 Oster | quasi succhiandolo tutte le volte che lo ricavava.~Uno dei 74 Pittor | poteva darsi, come già altre volte, che questo sentimento gli 75 Pittor | poteva, sottovoce; e, molte volte, a cenni; lesto lesto; per 76 Pittor | dal paese che due o tre volte l'anno per vedere il figlio, 77 Crocif | meno ora: Ella, parecchie volte, a meno che non ce la costringano, 78 Miser | rovesciare l'anima. Quante volte, piuttosto che fare una 79 Miser | del falegname.»~«Quante volte l'ha mandato?»~«E' già la 80 Giovan | la disperazione. Troppe volte, già, avevano leticato, 81 Giovan | di vedere come tutte le volte ella spariva allo stesso 82 Giovan | pigliare sonno, fumò due volte la pipa, seduto a tavola, 83 Figliol | il caffè; ma il più delle volte lo lasciava freddare senza 84 Figliol | petto. Eccolo! Le prime volte Ottorino si vergognava e 85 Figliol | aveva mai fatto le due prime volte, cerca di convincerlo che 86 Amico | obbediva!~Fin dalle prime volte m'era venuto la sensazione 87 Amico | egli si ricordò di quante volte aveva pensato o detto la 88 Amico | che avessi scritto.~«Due volte.»~Si mise a ridere.~«Hai 89 MortoF | infrollite che il più delle volte si sfondavano a mezza strada. 90 MortoF | di aspettare come altre volte, era fuggito. Minello, se 91 MortoF | avvicinarcisi; e, il più delle volte, andava a letto. Ma, se 92 MortoF | me lo fare ripetere due volte.»~Ella si alzò e mise l' 93 MortoF | costringendoli a bevere tutte le volte che egli beveva; perché, 94 MortoF | la più vicina, tutte le volte che vedeva quell'atto delle 95 MortoF | avevo già parlato molte volte, familiarmente, con tutta 96 MortoF | a parlarle come le altre volte.~Alla fine, mi feci tanta 97 MortoF | abbracciata come le altre volte. ~E trovai un'altra amante. 98 MortoF | troppo duro; e, tutte le volte che volevo muovere le mani 99 MortoF | avrebbe picchiato come altre volte. Non mi avrebbe perdonato 100 MortoF | mille lire. Egli, come altre volte, le aveva prese per prestarle; 101 MortoF | essermene riconoscente. Molte volte anch'io pretendevo che egli 102 MortoF | mi hai raccontato, molte volte, che hai avuto dispiaceri 103 MortoF | la potrai vedere tutte le volte che vuoi».~Corrado fece 104 MortoF | timidamente e arrossendo tutte le volte che le passava vicino; anche 105 MortoF | l'ha chiamata a nome due volte, gli prende una mano e gliela 106 MortoF | nostra razza. Ma sai quante volte è meglio la nostra serva? 107 MortoF | meglio la nostra serva? Cento volte. Te lo garantisco io. Capirei 108 MortoF | gracile e s'ammalava tutte le volte che s'era strapazzata magari 109 MortoF | ricordava subito di lei; e molte volte piangeva. Perché, dunque, 110 MortoF | ci ho pensato parecchie volte, ma non credevo mai di decidermi 111 MortoF | sposare, lavava molto; e assai volte ho perso tempo stando alla 112 MortoF | M'è successo così altre volte: mi sono innamorato dopo 113 MortoF | disinganno. Io la vedevo molte volte triste, e mi pareva che 114 MortoF | Il padrone lo ripiegò due volte e coprì il morituro.~«Ma 115 MortoF | altro mondo, e tutte le volte che Vittorio ci pensava, 116 MortoF | cavallo e gliele dette quante volte. Ma Vittorio non toccò la 117 MortoF | dispiacere che provava tutte le volte che le due serve, per rifare 118 MortoF | e di benevolenza. Molte volte ho scelto le vivande non 119 MortoF | del mio impaccio. Le prime volte, dopo aver detto quel che 120 MortoF | faceva così? Eppure, molte volte, mangiando, provavo per 121 MortoF | in Piazza S. Marco. Molte volte, entravo portando la mia 122 MortoF | interessasse, ma solo le prime volte mi parve preoccupato ch' 123 MortoF | teneva compagnia. Molte volte, ho deciso una cosa tenendo 124 MortoF | della sua fedeltà.~Molte volte, da mezzo i campi, sono 125 MortoF | momenti di tristezza, molte volte, gli era parso di essere 126 MortoF | non guariva; e tutte le volte che vedeva un bastone, sbiancava 127 MortoF | perché ci sarebbe entrata due volte; le scarpe le uscivano dai L'incalco Atto, scena
128 , , 2 | amata subito fin dalle prime volte che l’ho incontrata qui 129 , , 2 | nostro. Sento che ho mille volte ragione. E come mi sento Novale Parte, Lett. (GG.MM.AA)
130 1, 081202| vuole più sincero?~Lo so, a volte, anzi spesso, la sincerità 131 1, 211202| al cimitero, dove tante volte avevo riso e scherzato, 132 1, 281202| ombra della loro vita.~A volte alcune di esse – erano lavoratrici – 133 1, 070103| originalità della quale alcune volte mi dolgo, perché agli occhi 134 1, 110103| potrà comprendere perché a volte io mi soffermi, incerto 135 1, 110103| menzogna in quella bocca tante volte baciata, mi travolgeva in 136 1, 110103| O rileggo per tre o nove volte di seguito l’insegna d’una 137 1, 110103| la bocca – per tre o nove volte, sforzandomi di essere esatto 138 1, 170103| politica non parliamone più.~A volte, scrivendole, mi sono immaginato 139 1, 170103| parlata franca, ma nervosa (a volte stentata); agito le mani 140 1, 290103| scrivo peggio delle altre volte. Ho un’idea fissa che mi 141 1, 300303| conoscere certe cose...~A volte mi viene il desiderio di 142 1, 300303| desiderio di gridarlo a tutti, a volte vorrei circondarlo di un 143 2, 1a0906| me stesso e ad altrui.~A volte, anzi, sono così sicuro 144 2, 260107| riuscita a vincermi.~E a volte non ti amo, perché dubito 145 2, 120307| Leggo anche il Tolstoi... A volte devo interrompermi e gettarmi 146 2, 120307| un peso. Figurati che a volte mi par di vedere due mani 147 2, 120307| te. Fai ch’io ti veda.~A volte pare che nel mio cervello 148 2, 270307| dubiti di me. Ho notato molte volte una diffidenza mal celata 149 2, 020407| bisogno di leggere due o tre volte le tue lettere, però che 150 2, 140407| aprile 1907.~Le altre due volte precedenti, scrissi movendo 151 2, 060607| lavori. Ma il più delle volte non gusto più quell’arte.~ 152 2, 070607| una tranquillità strana. A volte mi par di vedere passare 153 2, 120607| Oggi l’ho letto quattro volte.~ 154 2, 060707| hanno modificata. Perché a volte, penso questo. E più lo 155 2, 130707| io m’illudo di te? No. A volte sento che né meno la mia 156 2, 130707| bellezza che m’ero finta tante volte studiando. E tutti i miei 157 2, 300707| sempre come hai fatto queste volte ultime. Non abbiamo un’altra 158 2, 280807| bianco. Passai sei o sette volte l’ago tra sopra e sotto. 159 2, 290807| calma di delirio. Le poche volte che ho scritto, abbozzavo 160 2, 290807| al giorno. Soltanto due volte ne ho preso un altro bicchiere 161 2, 120907| Non hai avuto tu molte volte l’imagine sanguinosa di 162 2, 150907| pensato la morte tu? Io molte volte. A Roma per colpa tua; e 163 2, 150907| altro scopo a noi.~Molte volte, anche ora, tu, non sei 164 2, 200907| nome scritto diciassette volte, in fretta, quando sono 165 2, 021007| bene che se ne vadano. A volte, ho bisogno di non salutare 166 2, 261007| acqua, che consumo due o tre volte. Poi egli esce.~Viene il 167 2, 261007| dice il ragazzo.~Ed io a volte rispondo e a volte dico:~– 168 2, 261007| io a volte rispondo e a volte dico:~– Piglia il tovagliolo 169 2, 271007| leggendo insieme. Molte altre volte, quando siamo stati insieme, 170 2, 021107| avuto una simpatia: due volte sole.~Ma la mia intelligenza 171 2, 221107| Quante volte la mia anima prima di lasciarsi 172 2, 161207| voglio dirti anche che molte volte ho supposto che tu non mi 173 2, 231207| delle nostre anime. Alcune volte mi sono domandato se tu 174 2, 010108| Male d’esser solo, e più volte pensai di suicidarmi.~Detti 175 2, 010108| di essere quale sono. Più volte ho paragonato questo passo 176 2, 010108| Stetti in fin di vita due volte, e ricordo le pallide allucinazioni 177 2, 010108| che non mi piaceva. Molte volte l’avrei stracciato. A lei 178 2, Matt| molto di me. Ma i ricordi a volte non vengono, o sono vinti 179 2, 190108| divenne come d’oro.~Quante volte le nostre mani si sono toccate 180 2, 070208| immobilità di un sogno reale... A volte non mi sembro degno di guardare 181 2, 220208| gioia vibrante (A27). A volte sembra che un’oscurità si 182 2, 220208| amore è il tuo nutrimento. A volte, io vorrei che il mio essere 183 2, 090308| farti ricopiare una o due volte delle novelle che hai; ma 184 2, 190308| Molte volte (anche ieri sera) sentivo 185 2, 300308| A volte, ho l’allucinazione che 186 2, 300308| A volte penso che tu m’attenda a 187 2, 110408| conforto alla mia. Perché molte volte, ne’ momenti miei di dolore, 188 2, 200308| effetto. Ora sto male. A volte, anche dianzi, pensavo che 189 Tac, 040903| sorvegliante tossisce più volte: io credo che sorridessi.~ Il podere Capitolo
190 1 | mazzetto di rosine tutte volte in giù.~Remigio, presala 191 2 | Ma, sbadigliato due o tre volte, andò ad aprire la finestra.~ 192 2 | rimproverarli. Così, le prime volte che egli aprì bocca per 193 6 | andava sempre addosso, molte volte seguitava a parlare ripulendosi 194 6 | gliel'ho ripetuto già trenta volte."~E prendendo un'aria di 195 6 | Casuccia, mettendoci almeno tre volte più del solito. Quasi gli 196 7 | Remigio, il più delle volte, si sentiva sperso; e gli 197 8 | avesse voluto chiedere tre volte di più, ci sarebbe stato 198 12 | coltello una tacca tutte le volte che contando era arrivato 199 12 | debole com'era, tutte le volte che metteva un piede dentro 200 13 | sforzo. Ma, il più delle volte, non ci riesco."~"Tu sei 201 16 | parecchia! Chi sa quante volte Giangio aveva segnato le 202 17 | n'andò, togliendosi due volte il cappello.~Alla Coroncina, 203 18 | proprio quello che s'era tante volte immaginato: sentiva che 204 20 | dall'avvocato. Tutte le volte che si vedevano, non parlavano 205 21 | mangiatoia. Ma, il più delle volte, si buttava steso; e, per 206 21 | come gli avveniva tutte le volte che s'era arrabbiato con 207 21 | stette zitta, come le altre volte: dette un ceffone a Ilda, 208 24 | dovessi lamentarmi tutte le volte che ce ne è la ragione!"~ 209 24 | storcendo il viso tutte le volte che doveva bevere l'acqua.~" 210 24 | tirandola forte tutte le volte che la madre faceva lo sforzo.~ Ricordi di un impiegato MeseGiorno (0101)
211 0202 | ci scriverai almeno due volte per settimana. Prima di 212 0307 | curioso di me, tutte le volte che mi vede mi fa più festa 213 0309 | 9 marzo~Tutte le volte che mi s’avvicina un uomo 214 0309 | verde di un orto. Tutte le volte che, prima di esserci vicino, 215 0316 | piglia il mio posto. Le prime volte, restavo così mortificato, 216 0319 | dicesse che ero stato tante volte malato. Voglio essere sano. 217 0319 | Io l’ho brontolata tante volte, perché viene qui a disturbare 218 0330 | concessa soltanto poche volte.~Facendo la strada lungo 219 0406 | primo, sospira parecchie volte; e il secondo è più che 220 0418 | io avevo visto parecchie volte insieme con Attilia. Senza Tre croci Capitolo
221 II | lo rimproverava tutte le volte che era stato affabile con 222 III | piacere di dircelo.~- Tutte le volte che vuoi, meno che oggi.~- 223 IV | sospettasse. E tutte le volte che egli entrava in bottega, 224 V | rise più forte.~- Troppe volte ti ho visto preoccupato, 225 V | visto preoccupato, e troppe volte hai detto che noi ci possiamo 226 VI | sebbene non più di due volte la settimana, le portava 227 VIII | Perciò, quasi tutte le volte che aveva messo la sua carta, 228 XI | abbiamo fatto così le altre volte?~- Ma... sarebbe tempo di 229 XI | fece lo stesso altre due volte.~Enrico gli disse:~- Smetti. 230 XIII | parlargli come tutte le altre volte, lo portò a guardare Siena; 231 XIII | del quale soltanto poche volte avevo coscienza. Per farla 232 XIV | lira. Essi, dopo le prime volte, fingevano di non vederlo
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License