L’amore
    Novella
1 Camp | accostano a quel calibro. Ma non basta. Sempre dal seno, cava altri 2 Camp | Roma: un bagliore lontano e basta.~Preso sonno, senza spegnere 3 Mar | è sempre lo stesso. Ora basta. Levatevi di qui. La pazienza 4 Elia | Non vedi che mi commovo?~- Basta, però; perché ti fa male.~- 5 Stes | Stavano bene insieme, e basta.~- Guarda: piove!~Guardarono 6 Vend | a quel che sembra, non basta né meno pensare che quest' 7 Rob | me. Che mi piaccia, non basta perché io l'ami. Io non Bestie Par.
8 5 | sinistra, c'era la mia casa. ~Basta ch'io mi ricordi di quelle 9 18 | tossito. Ma m'ero convinto, e basta. ~Con l'ebbrezza della mia 10 56 | dei porci scannati, ognuno basta ad empire di sangue due 11 62 | quadri di erba che lustra, e basta. ~Il luogo è così silenzioso Gli egoisti Capitolo
12 5 | affettuosa. Disse:~— Se ti basta una sigaretta per capire 13 6 | Ma non ci tornerò più. Mi basta una volta sola. Ho già capito 14 6 | prima gli pareva un’inezia e basta!~Chiese, timidamente:~— 15 10 | quando la mattina è umida e basta un poco di vento a spaccarla Con gli occhi chiusi Capitolo
16 7 | prendeva. ~     «Mezzo posto mi basta a me. Non sono un signore 17 8 | forte».~     «No, no; ora basta».~     E lo allontanò da 18 9 | più bisogno di studiare. Basta che tu sappia fare la moltiplicazione. 19 21 | trattava di una ciarla, e basta. Domenico riprese:~     « 20 23 | posso dire: riguarda me; e basta».~     S'era offesa di aver 21 31 | una certa serietà: ~     «Basta però che tu non lo faccia 22 31 | parve di aver perso tempo e basta.~ Giovani e altre novelle Novella
23 Pigion | le mie posate d'argento. Basta che tu mi prometta di non 24 Oster | guardarono fissamente e basta: qualcuno, per seguitare 25 Crocif | s'appasterebbe alle mani: basta, anzi, una pioggia forte 26 Giovan | niente. E pensò: "Non gli basta che io pianga? Non vede 27 Recita | volta dall'altra parte e basta; e la collera le dura fin 28 Recita | desiderio sarà appagato. Non basta fare tanti passi per quante 29 Figliol | raccomandò:~«Babbo, ora basta!».~Il giovane non osò dir 30 Amico | preso la licenza tecnica e basta; cercando subito d'impiegarsi 31 MortoF | Aveva un poco impallidito e basta.~«Ora non c'è più: è andata 32 MortoF | quante parolacce tu vuoi! Basta che tu mi lasci fare!».~« 33 MortoF | essere amata. Ella vive e basta.~Vittorino in vece vorrebbe 34 MortoF | non profondo; e non gli basta. Il suo desiderio gli 35 MortoF | te, non andrei più via.»~«Basta che tu mi voglia bene. Come 36 MortoF | dunque, per divertirtici e basta? Non credo. Tu le vuoi bene. 37 MortoF | di dire quel che pensi.»~«Basta che tu non dica che ti ci 38 MortoF | con la punta del palo.~«Basta» disse il vecchio. «Ora 39 MortoF | devo mutarla?».~«Non ti basta una camicia solaesclamò 40 MortoF | gli avesse fatto caso e basta. Tuttavia, allora, anche 41 MortoF | di me».~«Sono indagini e basta. Io non penso niente.»~« L'incalco Atto, scena
42 , , 1 | due donne soffriranno e basta. Non so quale delle due 43 , , 1 | ironiameglio!~ ~Mario~Basta, dunque, il contatto di 44 , , 1 | Erano come spugne di sogni e basta, ed ora le hai spremute 45 , , 1 | casa. Forse, sono inezie e basta. E se anche non fossero, 46 , , 1 | Virgilio~Non è vero! Basta l’audacia.~ ~Silvia~Ormai, 47 , , 1 | vogliono bene.~ ~Virgilio~Non basta. Non voglio cedere a loro, 48 , , 1 | sorella?~ ~Guido~Adesso, basta.~ ~Virgilio~Sbagli.~ ~Guido~ 49 , , 2 | è sempre da preferirsi. Basta che non mi venga un altro 50 , , 2 | Mario~L’avranno insultata e basta~ ~Virgilio~Ma potremo vantarci 51 , , 2 | Flora~Ti sei esaltato e basta.~ ~Virgilio~Perchè mi vuoi 52 , , 2 | soffriva da vero!~ ~Enzo~Non basta. Se io non sarò energico, 53 , , 2 | male e da sola.~ ~Enzo~Non basta.~ ~Flora~Come convincerai 54 , , 2 | essere completamente mia. Non basta più contentarsi del nostro 55 , , 2 | prendere.~ ~Mario~Come vi amo. Basta che io vi parli, perchè 56 , , 2 | quello che vorrò io.~ ~Mario~Basta che mi promettiate di non 57 , , 2 | Guido~Non ti dirò niente. Basta che noi ci spieghiamo. Se 58 , , 3 | che io sono nevrastenico e basta. È vero?~ ~Mario~Io non 59 , , 3 | sola fronda fiorita non basta per dire che è già primavera.~ 60 , , 3 | Virgilio~La sincerità non basta. Bisogna trovare un punto 61 , , 3 | sono più come una volta. Basta una parola a farmi male 62 , , 3 | mia testa è troppo debole. Basta che io mi assopisca, perchè Novale Parte, Lett. (GG.MM.AA)
63 1, 041202| il più incapace di tutti. Basta vedere i lavori che ha fatto 64 1, 211202| vorrei essere frainteso.~E... basta!~Perdonerà se alcuna volta 65 1, 281202| tanta voluttà, quanto ne basta ad innamorare un uomo. ~ 66 1, 140103| che è il socialismo non basta dirlo così in una lettera, 67 1, 170103| quasi tutte le persone.~E basta.~Oggi le propongo un tema 68 2, 180207| esagero, né posso.~Ma non basta un atto della mia volontà, 69 2, 040307| non ve n’è peggiore. Ma basta ch’io t’ami perché mi senta 70 2, 190407| com’è bello il d’Annunzio! Basta un periodo suo per far fiorire, 71 2, 100707| le dico che s’impieghi. Basta che si sistemi con suo padre.~– 72 2, 130707| male è dentro di me, e che basta una tua affermazione per 73 2, 170707| issimo. Ma un giorno non basta per assodare bene il discorso. 74 2, 210707| graffiato il collo e il petto, e basta. Non è niente. E non ne 75 2, 300707| sensibilità s’accresce. Basta il tuo nome soltanto per 76 2, 120807| difficoltà che abbiamo. Basta un minuto con te perché 77 2, 290807| cassetti dello specchio, e basta. Poi le frutta e il formaggio. 78 2, 041107| cosa per le mutande....~Basta che non sia né men veduto 79 2, 161207| comprendere la mia disperazione...~Basta. Io ti scrivo sensazioni 80 2, 161207| se così non ti piaccio, basta che tu mi ami e ch’io abbia 81 2, 100208| ciò. Quel che hai avuto basta a farti vedere, come in 82 2, 240208| spero che sia un incubo e basta.~Ho trovato il dottore, 83 2, 090308| servizio al telegrafo. Non basta saperlo come lo so io. Bisogna 84 2, 090308| trecento al giorno. E qui basta per sempre su tale argomento.~ Il podere Capitolo
85 6 | loro! Se la mangeranno e basta; ma non devono credere di 86 11 | così, sei un mascalzone e basta!"~Questa parola Remigio 87 12 | quando si trova il seccume. Basta avere un poco di pratichezza!"~" 88 13 | coscienza di quel che fa. Basta sentire come parla. Sembra 89 17 | di tempo: un mese non mi basta."~"E chi ti vuole mandare 90 18 | facevano a Buonconvento. E basta."~Si dette un pugno sopra 91 19 | si spaventi della spesa: basta un vitelluccio."~Remigio, 92 20 | sarò peggio di lui. A me basta che mi voglia bene."~"Quello 93 21 | Dinda: l'aveva sbavato e basta. Eppure aveva fame, perché 94 24 | barile di quello più basso. Basta che si possa bevere. Che 95 25 | anche con la tua voce."~"Basta! Io non voglio commovermi. 96 25 | invece, sorrise impacciato, e basta.~Picciòlo, vedendo la sua Ricordi di un impiegato MeseGiorno (0101)
97 0307 | chiedere un’altra residenza. Basta che lei sappia fare, e in 98 0319 | anni; per qualche giorno e basta.~A sentirlo parlare, mi 99 0319 | senza sedersi, la minestra e basta; poi si mette dietro i vetri Tre croci Capitolo
100 I | avere due ventri! Uno non mi basta! Ho fatto comprare, dalla 101 III | Perché non te ne ricordi!~- Basta! Basta! Basta! Se lo dico 102 III | te ne ricordi!~- Basta! Basta! Basta! Se lo dico io che 103 III | ricordi!~- Basta! Basta! Basta! Se lo dico io che non rido!~ 104 IV | anche con lui; ma sorrise e basta. Giulio, invece, si sentiva 105 IV | Capisce più di noi!... Basta fargli... psi... psi... 106 IV | me... vi stima. E non vi basta!... Ci conosciamo fino da 107 V | Niccolò gridò:~- Ci penso io! Basta! Voi starete soltanto; 108 V | voglio sapere altro: mi basta.~Niccolò aggiunse:~- Un' 109 VII | dev'essere l'amante di lui! Basta guardarla in faccia! Stai 110 VIII | Giulio, poi, è un testardo e basta. Non dice mai niente di 111 VIII | questa è una buffonata e basta! Io ti voglio vedere alla 112 VIII | alla fine si salutarono e basta.~Enrico tornò al tavolino 113 IX | Ma io me ne strafotto! Basta che non mi vengano sotto 114 X | altre poche settimane e basta! Ma quando sentì che gli 115 XI | meno quelli! Vattene, e basta!~- Mi meraviglio di Giulio!~ 116 XV | addosso non sopporterei nulla. Basta anche toccarmi con un dito, 117 XV | con la voce velata:~- Ora basta! Vattene!~Modesta, prima
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License