Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
pittrice 1
pittura 7
pitture 1
piú 708
piuttosto 31
pizzi 2
pizzicagnoli 1
Frequenza    [«  »]
819 ma
744 nel
711 al
708 piú
617 con
573 dell'
559 sono
Antonio Gramsci
Letteratura e vita nazionale

IntraText - Concordanze

piú

1-500 | 501-708

    Parte, Cap.
1 I, 1 | intellettualistica» del movimento piú generale di «andare al popolo», 2 I, 1 | quello della destra storica, piú ampio, meno esclusivista, 3 I, 1 | socialmente, cioè riassumendo, piú o meno bene, le caratteristiche 4 I, 1 | che finisce col non esser piú di alcun tempo, e potrebbe 5 I, 1 | articoli il Gargiulo mostra il piú completo esaurimento intellettuale ( 6 I, 1 | non di immagini, sono i piú dei poeti esaltati dalla « 7 I, 1 | passionale, pratico, morale. I piú alti critici di poesia ammoniscono, 8 I, 1 | ponga il problema in termini piú radicali e di una critica 9 I, 1 | radicali e di una critica piú efficiente e conclusiva. 10 I, 1 | nella sua vita intima e piú sua, quel determinato mondo 11 I, 1 | combinazioni e leghe diverse, piú o meno ibride. È tutta la 12 I, 1 | superato e non interesserà piú. Di ciò mi pare occorra 13 I, 1 | passi indietro nella linea «piú» progressiva. Inoltre il 14 I, 1 | editoriali. Il pregiudizio piú comune è questo: che la 15 I, 1 | la «contadina» ha ancora piú spazio, coi suoi problemi 16 I, 1 | sessuali nel loro aspetto piú esterno e romantico e perché 17 I, 1 | certo imporre a una o a piú generazioni di scrittori 18 I, 1 | della vita, ma che una o piú generazioni di scrittori 19 I, 1 | nazionali-popolari nascano forse piú che altro da preoccupazioni 20 I, 1 | come dimostrano anche i piú recenti bollettini librari), 21 I, 1 | popolaresca di Enrico IV piú che quella di Garibaldi, 22 I, 1 | la Rivoluzione del 1789 piú che il Risorgimento, le 23 I, 1 | Hugo contro Napoleone III piú che le invettive dei patrioti 24 I, 1 | francesi ecc., è culturalmente piú francese che italiano.~Per 25 I, 1 | come momento di un'attività piú vasta, sia spirituale che 26 I, 1 | studiarlo come il rappresentante piú onesto e appassionato per 27 I, 1 | in questi ultimi tempi è piú un'imbalsamazione funeraria 28 I, 1 | fiaccamente formati; di piú, l'instrumento della lingua 29 I, 1 | Sorel è stato enormemente piú attuale di Oriani. Perché 30 I, 1 | lamenti presso gli amici piú intimi). Mancava di volontà, 31 I, 1 | in certi rappresentanti piú bassi, cade nel ridicolo 32 I, 1 | Sulla scelta: il criterio piú semplice, oltre l'intuizione 33 I, 1 | che una manifestazione, piú o meno bene organizzata, 34 I, 1 | ora uno di quei momenti piú acuti e piú turbinosi di 35 I, 1 | quei momenti piú acuti e piú turbinosi di crisi morale 36 I, 1 | tutti i tentativi, senza piú capacità di essere un'epoca"». 37 I, 1 | Questi elementi appaiono piú chiaramente nelle altre 38 I, 1 | linguaggio ed esse sono tanto piú appariscenti quanto piú 39 I, 1 | piú appariscenti quanto piú dalle manifestazioni artistiche 40 I, 1 | arti è ridotto all'elemento piú autoctono e primordiale ( 41 I, 1 | stanno diventando sempre piú importanti: l'interpretazione 42 I, 1 | un'opera d'arte è tanto piú «artisticamente» popolare 43 I, 1 | artisticamente» popolare quanto piú il suo contenuto morale, 44 I, 1 | scolastico pedantesco e nulla piú.~ ~ ~Neolalismo. Il neolalismo 45 I, 1 | impiegare il termine in senso piú generale, per indicare tutta 46 I, 1 | hanno le manifestazioni piú estese e molteplici di neolalismo. 47 I, 1 | pittorico ecc., c'è una piú profonda sostanza culturale, 48 I, 1 | profonda sostanza culturale, piú ristretta, piú «nazionale-popolare». 49 I, 1 | culturale, piú ristretta, piú «nazionale-popolare». Non 50 I, 1 | essere originali, ma rende piú difficile la cosa. È troppo 51 I, 1 | la condotta «razionale» piú utile, piú libera in quanto 52 I, 1 | condotta «razionale» piú utile, piú libera in quanto ubbidisce 53 I, 1 | quali combinazioni [sono] piú sfruttate, e per esclusione « 54 I, 1 | un dramma non deve avere piú di 50.000 parole, cioè non 55 I, 1 | parole, cioè non deve durare piú di un tanto tempo. Ogni 56 I, 1 | Si dirà che le case sono piú necessarie che non le altre 57 I, 1 | selezione degli artisti, nulla piú: e da scegliere per scopi 58 I, 1 | tradizionalisti, i quali, tutto al piú, ammettono che le novità 59 I, 1 | col resto della vita, la piú riformabile e «discutibile» 60 I, 1 | architettura la quistione è piú complessa, perché l'edifizio 61 I, 1 | libro ecc.). Ma il punto piú importante da osservare 62 I, 1 | architettonica, perché è piú difficile pensare edifizi 63 I, 1 | grattacielo debba durare non piú di 25 anni, perché si suppone 64 I, 1 | connessione, un criterio piú adeguato e probante di quelli 65 I, 1 | complessi e richiedono le piú ampie cognizioni storiche. 66 I, 1 | limitate, o dimostrate non piú valide storicamente; 3) 67 I, 2 | dell'attore e caratterizzano piú concretamente il personaggio 68 I, 2 | valutazione estetica del canto piú esatta, poiché ogni punizione 69 I, 2 | risposta, egli non dubita piú: suo figlio è morto; egli 70 I, 2 | Farinata. La sua ripresa non è piú cosí altera come la prima 71 I, 2 | attraverso gli atteggiamenti piú strazianti del volto, non 72 I, 2 | dalla sua pena.~La parola piú importante del verso: «Forse 73 I, 2 | dantesca, che ormai i sensi piú oscuri, i riferimenti piú 74 I, 2 | piú oscuri, i riferimenti piú difficili, le allusioni 75 I, 2 | difficili, le allusioni piú astruse e perfino i particolari 76 I, 2 | e perfino i particolari piú intimi dei personaggi delle 77 I, 2 | la Divina Commedia, senza piú smarrirci nei labirinti 78 I, 2 | ne ha compreso la lettera piú evidente. Il canto X è, 79 I, 2 | occorre una «disciplina piú che mai rigida» nella interpretazione 80 I, 2 | per non abbandonarsi alle piú strane aberrazioni. Il Morello 81 I, 2 | essere «forse una spiegazione piú convincente». Cioè: «Se 82 I, 2 | Cavalcante cade, si affloscia, né piú appare fuori, Farinata « 83 I, 2 | eccellenza politico». E piú oltre: «Guido era vivo all' 84 I, 2 | Farinata, cioè «uomo politico» piú che «uomo di parte». Si 85 I, 2 | sono d'ordine intellettuale piú che politico in senso immediato. 86 I, 2 | bisognerebbe discendere un po' piú nell'anima medioevale. Ognuno 87 I, 2 | loro torto come uomini. Piú difficile mi pare provare 88 I, 2 | grande poesia è di suggerire piú che non dica e suggerire 89 I, 2 | svanisce. – Per raggiungere piú sicuro l'effetto, mi pare, 90 I, 2 | debole anche la poesia... Ma piú efficace sarebbe forse di 91 I, 2 | indicazione bibliografica piú facile. Lo studio del Russo 92 I, 3 | una Weltanschauung ed è piú superficiale di quanto non 93 I, 3 | morale, cioè culturale, piú che artistica: egli ha cercato 94 I, 3 | la «dialettica» in lui è piú sofistica che dialettica.~ ~ ~[ 95 I, 3 | in Pirandello abbiamo di piú: la coscienza critica di 96 I, 3 | intellettualismo? Non è piú un critico del teatro che 97 I, 3 | efficacia del Pirandello è stata piú grande come «innovatore» 98 I, 3 | egli ha contribuito molto piú dei futuristi a «sprovincializzare» 99 I, 3 | La quistione è però ancor piú complessa di quanto appaia 100 I, 3 | e il teatro è il terreno piú proprio del Pirandello, 101 I, 3 | Pirandello, l'espressione piú compiuta della sua personalità 102 II, 1 | rivoluzionario) può dare la traccia piú utile per ricostruire i 103 II, 1 | Ecco il «catalogo» delle piú significative quistioni 104 II, 1 | il futurismo nella forma piú intelligente datagli dai 105 II, 1 | punto di vista sono stati piú simpatici Enrico Corradini 106 II, 1 | contenutisti sono stati «piú democratici» dei loro avversari 107 II, 1 | cambiamenti di forma, ma è «piú facile» parlare di contenuto 108 II, 1 | sentimentale-letterario (piú sentimentale che letterario, 109 II, 1 | quanto parte e aspetto di una piú vasta storia della cultura. 110 II, 1 | appunto sono uno degli aspetti piú importanti di questo aspetto 111 II, 1 | ha amato sempre l'arte piú per quello che non è arte 112 II, 1 | individuo-artista è tale in modo piú o meno largo e comprensivo, 113 II, 1 | meno largo e comprensivo, piú o meno «storico» o «sociale». 114 II, 1 | appartengono a conventicole piú o meno larghe (che hanno 115 II, 1 | meglio gli scrittori e piú fama? Anche nelle Cose viste 116 II, 1 | Cosa deve interessare di piú un artista, il consenso 117 II, 1 | scrittori che oggi [sono] piú numerosi che in passato: 118 II, 1 | specialmente nella seconda metà, è piú «nazionale» che cosmopolita), 119 II, 1 | tutti i paesi d'Europa e piú raramente in Italia, muovendo 120 II, 1 | che il popolo accorre alle piú insulse strampalerie, e 121 II, 1 | occhio severo con cui vede i piú di coloro che non sono popolo». 122 II, 1 | vede con occhio severo «i piú di coloro che non sono popolo»: 123 II, 1 | dettato dal senso comune piú banale. Che il card. Borromeo 124 II, 1 | momento e Perpetua avesse piú «spirito di corpo» di lui), 125 II, 1 | ma ciò ha un significato piú complesso di ciò che il 126 II, 1 | fatta in ogni età gli uomini piú eminenti e destinati perciò 127 II, 1 | Ciò appunto è il tratto piú rilevante della religione 128 II, 1 | pare che il fatto sia molto piú esteso di quanto non sembri, 129 II, 1 | stracittà», e lo «stra» avrà piú significato di quanto non 130 II, 1 | sviluppo del brigantaggio piú che agli affari di borsa ( 131 II, 1 | piccoli e mediocri giornalisti piú che i «dolori del parto» 132 II, 1 | scrittori italiani non abbiano piú pubblico. [...] Un pubblico 133 II, 1 | felicità di ammirare (niente è piú deleterio dell'ammirazione 134 II, 1 | ammirazione convenzionale) è il piú grande animatore di una 135 II, 1 | compiuta delle aspirazioni piú profonde di un determinato 136 II, 1 | brani tipici: «Solo un po' [piú] di coraggio, di abbandono (!), 137 II, 1 | stranieri e ce ne sarebbero di piú se fossero tradotti, come 138 II, 1 | aderente ai suoi bisogni piú profondi ed elementari, 139 II, 1 | quasi zero, ed è, per di piú, contraddittorio e discretamente 140 II, 1 | Questo fatto è la riprova piú perentoria che in Italia 141 II, 1 | all'estero, perché la sente piú «sua» di quella cosí detta 142 II, 1 | questo spesso il paradosso piú stridente per molte tendenze 143 II, 1 | gli intellettuali sono i piú notevoli e si avvicinano 144 II, 1 | notevoli e si avvicinano di piú al nocciolo della quistione) 145 II, 1 | Pare però che oggi sia piú possibile far riconoscere 146 II, 1 | situazione: c'è indubbiamente piú buona volontà di comprendere, 147 II, 1 | volontà di comprendere, piú spregiudicatezza ed esse 148 II, 1 | che non si deve far nulla piú oltre di radicale, ma che 149 II, 1 | educare, ecc.; tutt'al piú si parla di «rivoluzione 150 II, 1 | altre debolezze sono di piú difficile comprensione: 151 II, 1 | oltre questo carattere piú intimo all'arte di essere 152 II, 1 | si ritiene contribuiscano piú direttamente alla «fortuna» 153 II, 1 | interessante» per una cerchia piú vasta, per la corporazione 154 II, 1 | idiosincrasie personali.~L'elemento piú stabile di «interesse» è 155 II, 1 | modo di far capire nel modo piú immediato e piú drammatico 156 II, 1 | nel modo piú immediato e piú drammatico il contenuto 157 II, 1 | A. Dumas, che è forse il piú «oppiaceo» dei romanzi popolari: 158 II, 1 | trascendente in cui non crede piú «sistematicamente»).~ ~Cfr. 159 II, 1 | dell'amore e della donna piú o meno incomprensibile per 160 II, 1 | dovrebbe intervenire di piú nel fatto letterario, e 161 II, 1 | letteratura italiana da piú di sei secoli e le chiedeva 162 II, 1 | sua inferiorità: si spiega piú completamente (!) con le 163 II, 1 | Dio, ma quale argomento piú popolare di Dio? E nella 164 II, 1 | ceto dipingere? I tentativi piú recenti non consistono forse 165 II, 1 | canoni del verismo applicato piú razionalmente che dallo 166 II, 1 | atteggiamento del Manzoni è il piú diffuso nella letteratura 167 II, 1 | dominare», come essere piú forte, piú abile, piú furbo; 168 II, 1 | come essere piú forte, piú abile, piú furbo; il francese 169 II, 1 | essere piú forte, piú abile, piú furbo; il francese come « 170 II, 1 | romanzo» che in Italia è piú esteriore, gretto, senza 171 II, 1 | d'anime, quale contrasto piú profondo e concreto di questo 172 II, 1 | questo tra due razze, e la piú antica delle due, la piú 173 II, 1 | piú antica delle due, la piú ricca cioè d'usi e riti 174 II, 1 | che se è scarsa (e per lo piú retorica) la letteratura 175 II, 1 | un apporto personalmente piú amaro ed energico, causato 176 II, 1 | Anatole France è il tipo piú compiuto di scrittore libresco 177 II, 1 | dominanti, in letteratura piú connessa al De Amicis o 178 II, 1 | professionale», non essere piú «popolano», ma innalzarsi 179 II, 1 | superiore»: ciò che di piú vecchio e stantío può trovarsi 180 II, 1 | sacrestano letterario e nulla piú.~ ~ ~[Secentismo dell'attuale 181 II, 1 | come poeta proletario (!), «piú con veemenza di parole che 182 II, 1 | repressiva. Non si ride piú di cuore: si sogghigna e 183 II, 1 | quella che c'è, per lo piú è «apologetica». «In Francia, 184 II, 1 | cosí diffuso è quello della piú bassa letteratura popolare, 185 III, 1| popolare artistica – l'esempio piú evidente è la fortuna «popolare» 186 III, 1| quotidiano il tono della piú raffinata cultura), ciò 187 III, 1| logica d'intuizione dei «piú distinti» ecc.; si può affermare 188 III, 1| molta maggiore sincerità e piú vivo interesse umano di 189 III, 1| Pirandello).~Ma il problema piú interessante è questo: perché 190 III, 1| ha un significato ancora piú intimo, di razza, cosí nelle 191 III, 1| termine «popolare» è già piú elaborato politicamente, 192 III, 1| tipico moderno si sente piú legato ad Annibal Caro o 193 III, 1| non si legga? Non sarebbe piú esatto porsi il problema: 194 III, 1| che esso si sente legato piú agli intellettuali stranieri 195 III, 1| tutti i suoi gradi, dai piú infimi (romanzacci d'appendice) 196 III, 1| romanzacci d'appendice) ai piú elevati, tanto vero che 197 III, 1| intellettuale indigeno è piú straniero degli stranieri 198 III, 1| nonostante sia di un livello piú basso dei Ponson e dei Montépin. 199 III, 1| diffondersi fino agli strati piú rozzi e incolti, come era 200 III, 1| popolare francese, che è la piú diffusa in Italia, rappresenta 201 III, 1| in un modo che può essere piú o meno simpatico, questo 202 III, 1| Abissinia sono il libro piú notevole, per il resto c' 203 III, 1| astronomia sia la scienza che piú interessa il popolo. Questa 204 III, 1| letteratura sono uno degli indizi piú espressivi della intima 205 III, 1| Controriforma: la religione, tutt'al piú, si è combinata col folclore 206 III, 1| Littéraires» (di cui è nota piú avanti). «Si tratta di scrittori 207 III, 1| seguiti ciecamente da quel piú grosso pubblico di lettori 208 III, 1| dello Charensol, «hanno reso piú severi i loro costumi e 209 III, 1| severi i loro costumi e piú morigerata in genere la 210 III, 1| si distinguevano dai loro piú accademici confratelli che 211 III, 1| pubblico che taluno crede il piú smaliziato, critico e blasé 212 III, 1| valore bassissimo.~L'ultimo e piú recente tipo di libro popolare 213 III, 1| di alcuni strati popolari piú smaliziati culturalmente, 214 III, 1| agli inglesi, ma ciò che è piú significativo essi scelgono 215 III, 1| rappresentino il dramma della parte piú progredita intellettualmente 216 III, 1| predomina e perciò Verne è stato piú popolare, perché piú comprensibile. 217 III, 1| stato piú popolare, perché piú comprensibile. Nello stesso 218 III, 1| e i suoi libri non sono piú «eccitanti psichici».~Qualche 219 III, 1| lotte poliziesche è oggi piú noto, mentre Conan Doyle 220 III, 1| scienza. Oggi interessa di piú l'apporto individuale dell' 221 III, 1| quindi Poe e Chesterton sono piú interessanti ecc.~Nel «Marzocco» 222 III, 1| che la Francia non era la piú forte nazione militare e 223 III, 1| e piccolo borghese: non piú la lotta tra il popolo buono, 224 III, 1| indispensabile per una futura ricerca piú organica su questo genere 225 III, 1| particolare del problema piú generale: perché è diffusa 226 III, 1| questa risposta generica è la piú precisa, nei suoi limiti 227 III, 1| impulsi si generalizzino piú di altri) e si rilegge per 228 III, 1| Ciò si verifica ancor di piú nel teatro, in cui l'emozione 229 III, 1| passioni rappresentate siano le piú profondamente «umane» e 230 III, 1| Gerla di papà Martin, ecc., piú che nelle complicate macchine 231 III, 1| riserve, nel secondo era piú freddo, destinato a scindere 232 III, 1| dalla vita moderna. Quanto piú l'esistenza si fa razionale ( 233 III, 1| catastrofi storiche), tanto piú il margine dell'avventura 234 III, 1| fantasia e col sogno. La piú grande avventura, la piú 235 III, 1| piú grande avventura, la piú grande «utopia» che l'umanità 236 III, 1| Argomenti di cultura). Ma il piú notevole è che accanto a 237 III, 1| esistenza colpisce sempre piú le classi medie e intellettuali, 238 III, 1| il desiderio di conoscere piú mondo e piú uomini di quanto 239 III, 1| di conoscere piú mondo e piú uomini di quanto sia possibile 240 III, 1| Deux Mondes» del '28 o '29, piú probabilmente del '29, ci 241 III, 1| oppure abbiano origini molto piú modeste, siano, per esempio, 242 III, 1| Montecristo di A. Dumas. Il tipo piú compiutamente rappresentato 243 III, 1| del Monanni e della sua piú affezionata clientela.~Vautrin 244 III, 1| romanticismo e che [è] ancor piú calcato in Athos e in G. 245 III, 1| Tre moschettieri, Athos ha piú dell'uomo fatale generico 246 III, 1| Nel Balzac le figure sono piú concretamente artistiche, 247 III, 1| perciò la loro influenza è piú «confessabile», non solo 248 III, 1| esteriori, da «primadonna» piú che da superuomo; molto 249 III, 1| notare come oggi si sempre piú importanza alle idee di 250 III, 1| d'altronde è il destino piú esatto del positivismo stabilito 251 III, 1| pubblicato i periodici popolari piú diffusi, come il «Romanzo 252 III, 1| pubblicato Edoardo Perino e piú recentemente il Nerbini, 253 III, 1| Uno degli atteggiamenti piú caratteristici del pubblico 254 III, 1| lettori popolari non sappiano piú distinguere tra mondo effettuale 255 III, 1| aderito Lombroso e molti dei piú «brillanti» seguaci che 256 III, 1| degli scritti vernacoli piú diffusi nel secolo XIX con 257 III, 1| tale cenno avrebbe dovuto piú esplicitamente risultare 258 III, 1| potuto trovare l'aspetto piú emergente dell'animo popolare, 259 III, 1| azione meno unilaterale e piú sereno».~La Formiggini nota 260 III, 1| La tesi del Consiglio (piú o meno esplicita e consapevole) 261 III, 1| ritorno a forme «democratiche» piú sostanziali del corrente « 262 III, 1| momento all'altro e per la piú piccola scossa dei nostri 263 III, 1| atteggiamento. G. C. Abba è piú «educatore» e piú «nazionale-popolare»: 264 III, 1| Abba è piú «educatore» e piú «nazionale-popolare»: egli 265 III, 1| nazionale-popolare»: egli è certamente piú concretamente democratico 266 III, 1| Amicis perché politicamente piú robusto ed eticamente piú 267 III, 1| piú robusto ed eticamente piú austero. Il De Amicis, nonostante 268 III, 1| apparenze superficiali, è piú servile verso i gruppi dirigenti 269 III, 1| letteratura popolare, la piú elementare e primitiva, 270 III, 1| diffusa tra gli strati piú arretrati e «isolati» del 271 III, 1| naturale: c'è nel «popolo» piú primitivo questo ossequio 272 III, 1| valore «culturale-popolare» piú che artistico? (Motivo da 273 III, 1| il suo libro; 2) aspetto piú strettamente popolare, contenuto 274 III, 1| dialetto trovano la loro piú naturale e schietta espressione». 275 III, 1| Pirandello l'esame è ancor piú interessante, poiché Pirandello 276 III, 1| sentimenti e gli affetti piú comuni e diffusi; la lingua 277 III, 1| errori di sintassi ancor piú significativi).~ ~ ~Ada 278 III, 1| il popolo diventa sempre piú proletariato, ma è visto 279 III, 1| attualmente Mons. U. M.) non sia piú gesuita della Compagnia 280 III, 2| quali siano state le opere piú apprezzate e da chi e per 281 III, 2| almeno verosimili; Wells è piú immaginoso e ingegnoso. 282 III, 2| immaginoso e ingegnoso. Verne piú popolare. Ma Wells è scrittore 283 IV, 1 | ambienti e che ha un carattere piú tecnicamente «sagrestano»; 284 IV, 1 | Fumagalli in un modo ancor piú mostruosamente aberrante: 285 IV, 1 | del dopoguerra e va sempre piú diventando la «scuola» narrativa 286 IV, 1 | rassomiglia all'Ojetti molto piú di quanto potesse parere 287 IV, 1 | volta. La manifestazione piú caratteristica di Ugo Ojetti 288 IV, 1 | del Governo) se sia stata piú abbietta la prostrazione 289 IV, 1 | prostrazione dell'Ojetti o piú comica la sicura baldanza 290 IV, 1 | Ojetti è rappresentativo da piú punti di vista: ma la codardia 291 IV, 1 | Negli Emigranti il tratto piú caratteristico è la rozzezza, 292 IV, 1 | carattere gesuitesco-retorico è piú appariscente, e piú importante 293 IV, 1 | gesuitesco-retorico è piú appariscente, e piú importante è il posto loro 294 IV, 1 | nelle valutazioni letterarie piú correnti).~ ~ ~Letteratura 295 IV, 1 | maggiore sincerità e un piú approssimato avvicinarsi 296 IV, 1 | tradizione moderata, con in piú un certo tono democratico 297 IV, 1 | Muse e di Febo mariuolo». E piú che di poesia si deve infatti 298 IV, 1 | artistiche, perché lo rendeva piú malleabile alle impressioni».~ ~ ~ 299 IV, 1 | quello che sarà domani». Piú oltre, ricordando i suoi 300 IV, 1 | il cattolicesimo tutto al piú come un puro contenuto sentimentale 301 IV, 1 | si può essere tutt'al piú gesuiti!) la religione lo 302 IV, 1 | interessante perché gesuiticamente piú anodina: il Rosa si guarda 303 IV, 1 | loro non si domanderà di piú. Dice bene il Rosa: «convenienza 304 IV, 1 | tre delle sue; si tratta piú di una traduzione commento 305 IV, 1 | solennità maestosa ch'egli in piú luoghi è riuscito a conservare». 306 IV, 1 | storia dell'unità d'Italia la piú romanzesca storia dei tempi 307 IV, 1 | dispiaceva non ci fosse piú nulla da «piè» (pigliare) 308 IV, 1 | stato nella storia un re piú conquistatore di Vittorio 309 IV, 1 | forse altra spiegazione piú terra terra, legata alla 310 IV, 1 | fossero tali da rendere piú popolare la figura del re: 311 IV, 1 | bianche). «Cavour era assai piú raffinato. Cavallereschi 312 IV, 1 | terrore, e questa è dittatura piú forte che non quella di 313 IV, 1 | Ciò che è curioso è che piú oltre il Panzini stesso 314 IV, 1 | forma di gesuitismo, molto piú accentuata di quanto si 315 IV, 1 | Il Della Rocca non voleva piú mandare i bollettini dello 316 IV, 1 | Cavour sarebbe messa ben piú in rilievo e la sua funzione 317 IV, 1 | eroismo» apparirebbe ben piú da esaltare (a parte ogni 318 IV, 1 | Carboneria (che non esisteva piú da un bel pezzo) avrebbe 319 IV, 1 | perciò canagliesca nel senso piú spregevole, dello sparafucile, 320 IV, 1 | gesuita il Papini non sarà mai piú che un modesto apprendista. 321 IV, 1 | assoluto spirituale, è la fase piú recente del cristianesimo 322 IV, 1 | stile del Papini. Non dirà piú «sette» ma «quanti sono 323 IV, 1 | congenito; insomma, la cosa piú lontana possibile dallo 324 IV, 1 | cattolico» a Papini interessi piú il sostantivo o l'aggettivo. 325 IV, 1 | Prezzolini: «Il dispetto che i piú accesi provavano per non 326 IV, 1 | famigliare, cioè in quella piú viva e aderente alla realtà 327 IV, 1 | affatto la sintassi, che è piú connaturata allo stile, 328 IV, 1 | Daudet non conosce quasi piú il passato remoto etimologico, 329 IV, 1 | l'italiano diventa sempre piú la lingua di una casta chiusa, 330 IV, 1 | ribattuta dall'Ascoli, che, piú storicista, non crede alle 331 IV, 1 | da una funzione nazionale piú profonda e necessaria?~La 332 IV, 1 | era banalmente snobistico piú che espressione di un fermo 333 IV, 1 | ritenere che all'estero si era piú onesti, piú capaci, piú 334 IV, 1 | estero si era piú onesti, piú capaci, piú intelligenti 335 IV, 1 | piú onesti, piú capaci, piú intelligenti che in Italia. 336 IV, 1 | come il Graziadei, ma era piú diffusa che non si creda 337 IV, 1 | moralizzatori cadono nel pessimismo piú scempio perché le loro prediche 338 IV, 1 | inettitudine organica, trovano piú comodo giungere alla conclusione 339 IV, 1 | mostrano un nazionalismo dei piú spinti, dovrebbero essere 340 IV, 1 | e allora diventa ancor piú difficile comprendere cosa 341 IV, 1 | rivoluzionario stava assumendo sempre piú il significato di «attivista», 342 IV, 1 | ma sta diventando sempre piú un sacco di patate. Ha due 343 IV, 1 | Enrico Falqui, e dei due il piú comico è quest'ultimo che 344 IV, 1 | senza idee. Titta Rosa è piú ponteficale e si arie 345 IV, 1 | Indifferenti di Moravia, ma cosa piú grave per il Malagigi di 346 IV, 1 | seguito non se ne parlò piú.~ ~ ~Adelchi Baratono. Ha 347 IV, 1 | Lacerba» per diventare piú «leggero e brioso»: ciò 348 IV, 1 | dell'Angioletti è ancora piú meschina della lettera del 349 IV, 1 | è la città politicamente piú suscettibile e sottile d' 350 IV, 1 | abbia scritto le parole piú giuste e piú umane intorno 351 IV, 1 | scritto le parole piú giuste e piú umane intorno alla personalità 352 IV, 1 | sobborghi, che non sono piú città e non sono ancora 353 IV, 1 | degli uomini si va sempre piú evolvendo e perfezionando 354 IV, 1 | qualche anno non se ne sente piú parlare. (Bolognese: collabora 355 IV, 1 | stesso titolo di esso ed è piú complessa di quanto paia 356 IV, 1 | apologetica» del libro e la parte piú propriamente artistica e 357 IV, 1 | dare buon frutto anche la piú balorda delle teorie, che 358 IV, 1 | stato in carcere non desta piú repulsione, perché si può 359 IV, 1 | sono uno dei documenti piú tipici del senso comune 360 IV, 1 | molto ristretta e servano piú che altro per far credere 361 IV, 1 | sacramenti» specialmente quelli piú visibili e sui quali cade 362 IV, 1 | nell'arte la religione non è piú un sentimento nativo, è 363 IV, 1 | Ugo Mioni, non può avere piú un S. Francesco, un Passavanti, 364 IV, 1 | propaganda, agitazione, non piú ingenua effusione di fede 365 IV, 1 | Dante? In realtà i cattolici piú ortodossi diffidano del 366 IV, 1 | modernismo. Paolo Arcari (piú noto come scrittore di saggi 367 IV, 1 | religiosi, un orientarsi piú di frequente verso la Chiesa 368 IV, 1 | aspirazioni nazionali: ma in piú d'uno dei suoi racconti, 369 IV, 1 | Crispolti. Uno dei documenti piú brescianeschi del Crispolti 370 IV, 1 | esaltare il bambino e legarlo piú intimamente ai genitori? ( 371 IV, 1 | Stato e Chiesa erano molto piú complessi che negli altri 372 V, 1 | di una rappresentazione piú vasta e comprensiva.~La 373 V, 1 | coerente» in un quadro piú vasto).~ ~ ~ Quante forme 374 V, 1 | anche se non scritta, una (o piú) grammatica «normativa», 375 V, 1 | altronde pone in un piano piú alto l'«individualismo» 376 V, 1 | perché crea uno scheletro piú robusto e omogeneo all'organismo 377 V, 1 | potrà discutersi dei mezzi piú opportuni per ottenere il 378 V, 1 | masse popolari, in cui sono piú tenaci di quanto non si 379 V, 1 | strati della popolazione piú colti e meno colti – (una 380 V, 1 | diversi sensi (dai dialetti piú localizzati a quelli che 381 V, 1 | abbracciano complessi regionali piú o meno vasti: cosí il napoletano 382 V, 1 | necessità di stabilire rapporti piú intimi e sicuri tra i gruppi 383 V, 1 | quello della grammatica, piú che dell'aritmetica, ecc., 384 V, 1 | migliaia di reclute della piú disparata origine e preparazione 385 V, 1 | nato da bisogni politici (piú o meno consapevoli e consapevolmente 386 V, 1 | trovato la sua espressione piú compiuta nel Bertoni: si 387 V, 1 | forma di «liberalismo» delle piú bislacche e strampalate. 388 V, 1 | manifestazioni pratiche piú superate e tecnicamente 389 V, 1 | poiché il ceto dirigente piú alto, che tradizionalmente 390 V, 1 | posizione del Gentile c'è molta piú politica di quanto si creda 391 V, 1 | Rousseau (e il Gentile è piú rousseauiano di quanto creda) 392 V, 1 | intellettuali italiani del periodo piú rigoglioso dei Comuni, « 393 V, 1 | importanza innovatrice, si vede piú tardi col ritorno del latino 394 V, 2 | idealismo perché questo è piú di moda e permette di fare 395 V, 2 | pare che il Croce abbia piú di tutto voluto prender 396 V, 2 | dall'opera letteraria? Non piú elemento estetico, ma elemento 397 V, 2 | astratte: come se il vocabolo piú «frusto e meccanicizzato» 398 V, 2 | rivolta a scoprire leggi piú o meno fisse e sicure, si 399 VI, 1 | contrapposizione (anch'essa per lo piú implicita, meccanica, oggettiva) 400 VI, 1 | ufficiali» (o in senso piú largo delle parti colte 401 VI, 1 | senso di stratificato dal piú grossolano al meno grossolano – 402 VI, 1 | avulse dal loro complesso e piú o meno sfigurate, cadono 403 VI, 1 | tutte le religioni, anche le piú dirozzate e raffinate, siano « 404 VI, 1 | imperativi che sono molto piú forti, tenaci ed effettuali 405 VI, 1 | popolo gli elementi per una piú profonda conoscenza di se 406 VI, 1 | morale delle generazioni piú giovani per estirparle e 407 VI, 1 | dovrebbe rafforzare ancor piú questo lavoro sistematico. 408 VI, 1 | cosí l'insegnamento sarà piú efficiente e determinerà 409 VI, 1 | una certa critica, per lo piú di carattere giornalistico 410 VI, 1 | e i sarcasmi e le beffe piú o meno convenzionali e stantie 411 VI, 1 | diritto naturale, sono essi piú acritici e antistorici dei 412 VI, 1 | sono dei muli bendati del piú gretto conservatorismo ( 413 VI, 1 | per contaminazioni le piú svariate e bizzarre, anche 414 VI, 1 | altra forma e in misura ben piú estesa che nel passato, 415 VI, 1 | tradizioni. Del resto niente di piú contraddittorio e frammentario 416 VI, 1 | discutibile e niente sarebbe piú disparato che voler trovare 417 VI, 1 | almeno in parte, è molto piú mobile e fluttuante della 418 App | è diventata a Torino la piú popolare e la piú ammirata 419 App | Torino la piú popolare e la piú ammirata delle attrici. 420 App | buon gusto, anzi per lo piú tolte dal vecchio repertorio 421 App | per cercare di renderlo piú scialbo e piú grottesco, 422 App | di renderlo piú scialbo e piú grottesco, la vecchia boutade 423 App | coniugale procurarsi la piú piccola soddisfazione. Gli 424 App | superlativamente banali, a non essere piú pomo della discordia, ma 425 App | dialogo, d'un humour per lo piú convenzionale, ma non senza 426 App | i consiglieri comunali piú intellettuali da Fino a 427 App | delle attrici. In esso, piú che nel dramma a forti tinte, 428 App | piccolo santo è veramente piú creatura di Ruggeri che 429 App | Fiorenzo, anche nelle sue piú evanescenti sfumature (che 430 App | sfumature (che spesso sono le piú significative), pare impossibile 431 App | dello spettacolo sarà ancor piú perfetto.~(13 febbraio 1916).~ ~ ~« 432 App | buono, anche nei limiti piú modesti. Per il razzo di 433 App | conguagliano i caratteri comici piú disparati. Perciò il pubblico 434 App | ha reso sempre omaggio, e piú lo farà venerdí alle doti 435 App | stagione teatrale, prova la piú significativa della simpatia 436 App | universalmente lascia all'attore la piú grande libertà di creazione 437 App | riesce a infondere anche ai piú frusti e abusati motivi 438 App | incasellate secondo i tipi che piú possono trarre l'epigramma 439 App | affari che si appassiona piú al giuoco titanico della 440 App | di esistenza, e non vuol piú saperne di lui.~Ma è il 441 App | l'onestà delle intenzioni piú che per la realizzazione 442 App | presentati, rappresentano un di piú, un'imbottitura sgraziata 443 App | una delle opere d'arte piú vive e piú efficaci del 444 App | opere d'arte piú vive e piú efficaci del teatro europeo, 445 App | artificio e morbosità anche le piú contorte e irreali figure 446 App | sa atteggiarsi nei modi piú truci, piú sanguinosamente 447 App | atteggiarsi nei modi piú truci, piú sanguinosamente suggestivi. 448 App | il paravento per un suo piú precoce errore, perché ha 449 App | anfora di Samo rassomiglia piú a un boccale di Montelupo 450 App | Nel dramma non c'è nulla piú dell'intreccio, abilmente 451 App | scossa finale. Ma l'abilità piú o meno grande di facitor 452 App | umane e logiche anche le piú bestiali vibrazioni dei 453 App | mostrano Sainati nel suo piú noto carattere di attore 454 App | decide di non ritornare piú a galla; affinché la nuova 455 App | la nuova Italia non veda piú la fisionomia del frodatore 456 App | trama, impolpata con le piú svariate zeppe di repertorio: 457 App | graziosamente le ingenuità piú artificiali di questo mondo, 458 App | prima volta fra noi, la piú difficile e complessa, forse, 459 App | creatura meno complessa, piú elementare, che appunto 460 App | guerriero scozzese non tenta piú, non esita piú. Tutto gli 461 App | non tenta piú, non esita piú. Tutto gli diventa avverso, 462 App | attraggono per gettarci poi~nei piú oscuri raggiri.~ ~Ma bisogna 463 App | intellettualmente corrotti, sono i piú degni d'avvicinare e di 464 App | che egli è solito dare con piú successo, si conchiudono 465 App | volontà di re Duncano vale piú che il sentirla ricordare 466 App | stimolo per accostarci con piú amore all'opera. Come non 467 App | smerciano anche i prodotti piú indigesti. Eppure non dovrebbe 468 App | tanti luoghi di divertimento piú o meno onesto, a seconda 469 App | deplorato che a Torino da piú di un mese e mezzo non sia 470 App | intellettuale fa sfungare i ritrovi piú o meno osceni, dove si logora 471 App | cinematografie; le produzioni piú comunemente date non sono 472 App | schiacciante sul palcoscenico. È piú completa, piú varia, è muta, 473 App | palcoscenico. È piú completa, piú varia, è muta, cioè riduce 474 App | ufficio può compiere con piú agio e piú a buon mercato, 475 App | compiere con piú agio e piú a buon mercato, lo supera 476 App | esumava un capolavoro, o anche piú modestamente un'opera tipica 477 App | trovano nella film materia piú adatta alla loro espressione. 478 App | far ridere anche se non è piú il cappellone dei tempi 479 App | guerra che farà diventare piú seriamente raccolti gli 480 App | sbagliare. Ho domandato a piú d'uno: in che consiste l' 481 App | del cretino anche all'uomo piú furbo. Da questo contrasto, 482 App | divertono e non cercano di piú: passano piacevolmente qualche 483 App | dicono gli inglesi: è l'uomo piú adatto per il ruolo che 484 App | adatto per il ruolo che piú gli si adatta.~(23 settembre 485 App | trovare nell'adulterio che la piú aspettabile delle soluzioni. 486 App | sfondo scenico e morale piú che come macchina drammatica 487 App | completamente svuotato della sua piú vera e concreta vita, quella 488 App | quest'ultimo colpo riesca piú a scuotere e commuovere. 489 App | che avrebbe dovuto essere piú uomo e meno personaggio; 490 App | sua fantasia, per rendere piú sostanzialmente suggestiva 491 App | Nemica la macchina è anche piú complicata, e i precordi 492 App | complicata, e i precordi vengono piú violentemente scossi. Roberto 493 App | rivelano le possibilità di una piú congrua solidificazione 494 App | continuatori in politica, alle piú recenti che hanno tratto 495 App | qualità individuali, ciò che piú interessa è precisamente 496 App | genere (e ogni uomo, anche il piú comunemente detto comune, 497 App | possibile nella cronaca fare piú che delle affermazioni. 498 App | proprio gusto niente vale di piú dell'accostarsi simpaticamente 499 App | commedia del Traversi è la piú massiccia e pesante delle 500 App | dei motivi sentimentali di piú facile presa: la maternità


1-500 | 501-708

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2008. Content in this page is licensed under a Creative Commons License