Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 6 -


523. AL P. D. ANDREA VILLANI.

Desidera vederlo per trattare della scelta de' nuovi Superiori della Congregazione.

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

ARIENZO, 25 MARZO 1767.

SI signore, ricevei la vostra e sto già inteso.

Circa i Rettori, ciò non è cosa di poco momento, né è cosa che possa io proporli, ché non so le circostanze ed i portamenti de' soggetti: né mi pare cosa di determinarla per via di lettera.

Onde bisognerà che, o prima o dopo l'andata a Caposele, ci vediamo. E buono sarebbe che vi portaste qualche altro Consultore, come il P. Caione, Fiocchi, o Ferrara. E meglio sarebbe che venissero tutti qui, in Arienzo.


- 7 -


Per [il P. D. Giuseppe] Melchionna, bisogna compatirlo.

Per [il P. D. Fabrizio] Cimino ha supplito il P. Grossi, avendo io inteso che Cimino andava alla Rocca.

Per Iliceto, che voglio dire? Faccia Dio!

Benedico ed abbraccio V. R. e tutti.

Fratello ALFONSO MARIA.

Conforme all'originale che si conserva nel nostro archivio generalizio di Roma.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos