Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Meditaz. per l'ottava di Natale

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 211 -


Affetti e preghiere.

O dolce mio amabilissimo Bambino, voi siete il pane del cielo che sostentate gli angeli; voi provvedete di cibo tutte le creature, e poi come vi siete ridotto a mendicare un poco di latte da una verginella per conservarvi la vita? O amore divino, come hai potuto rendere così povero un Dio, ch'abbia avuto bisogno d'un poco d'alimento? Ma già v'intendo, o Gesù mio, voi prendete latte da Maria in questa grotta per offerirlo poi a Dio cangiato in sangue sulla croce in sacrificio e soddisfazione de' nostri peccati. Date, o Maria, date pure tutto il latte che potete a questo Figlio, perché ogni goccia di questo latte ha da servire per lavare dalle colpe l'anima mia, e per nutrirla poi nella santa comunione.

O mio Redentore, come può non amarvi chi crede quel che avete fatto e patito per salvarci? Ed io come ho potuto saper ciò, ed esservi così ingrato? Ma la vostra bontà è la speranza mia. Questa mi fa sapere che s'io voglio la vostra grazia, ella è mia. Mi pento, o sommo bene, di avervi offeso; e v'amo sovra ogni cosa. Dirò meglio, io non amo niente, amo solamente voi e voi solo voglio amare: voi siete ed avrete sempre da essere l'unico mio bene, l'unico amor mio.

Caro mio Redentore, datemi, vi prego, una tenera divozione alla vostra santa infanzia, come l'avete data a tante anime, che pensando a voi bambino, scordate di tutto, ad altro par che non sappiano pensare che ad amarvi. È vero che quelle sono innocenti ed io son peccatore; ma voi vi siete fatto bambino per farvi amare anche da' peccatori. Io sono stato tale,


- 212 -


ma ora v'amo con tutto il cuore, ed altro non desidero che il vostro amore.

O Maria, datemi voi un poco di quella tenerezza colla quale davate latte a Gesù infante.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos