Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Sant'Alfonso Maria de Liguori
Pratica del confessore

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 239 -


APPENDICE I*

Di alcuni avvertimenti più notabili a' confessori e parroci, colla pratica in fine dell'orazione mentale, per insegnarla a chi non la sa fare




* Questa preziosissima appendice manca nella prima edizione della Pratica, esistente alla fine del secondo volume della seconda edizione della Theologia moralis, pubblicata nel 1755, ma è aggiunta alla Pratica che uscì in edizione a parte nel medesimo anno, (pp. 161 - 181) quantunque non sia notata nell'indice posto all'inizio del volumetto. È stata dunque composta non oltre i primi mesi del 1753, ché il 7 maggio di quell'anno il libro riceveva l'imprimatur. S. Alfonso la tradusse in latino forse personalmente (Lettere 3, p. 39) apportandovi parecchie modifiche; altre modifiche ed aggiunte vi apportò nell'Istruzione e pratica (1757). Nell'Homo apostolicus è tradotta alla lettera, com'è ovvio, la redazione dell'Istruzione e pratica. Erra quindi evidentemente G. B. quando afferma che "in Hom. Apost. Append. 4, primigenius textus ad verbum latine redditus fuit": non il testo primitivo, ma quello notevolmente cambiato della Istruzione e pratica è tradotto nell'Homo apostolicus. Dato che le varianti apportate in seguito, numerose e relativamente ampie sono tali da costituire nuova opera, piuttosto che nuova edizione, mi dispenso dal riferire le varianti esistenti tra la prima redazione (che è quella che qui si riporta) e quelle della Praxis e dell'Istruzione e pratica; esse del resto ampliano il pensiero del s. Dottore, non lo mutano.






Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos