Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
La vera Sposa di Gesù Cristo

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 186 -


Preghiera.

Signor mio, vi ringrazio di tanti aiuti e lumi37 che mi donate, per farmi santa e stringermi sempre più con voi. Quando sarà quel giorno che possa vedermi sciolta da tutti gli affetti della terra e tutta unita al vostro Cuore tanto innamorato dell'anima mia? Tutto lo spero dalla vostra infinita misericordia.


- 187 -


Gesù mio, non mi fido di vedermi più ingrata al vostro amore, come sono stata per lo passato. Cor mundum crea in me, Deus. Signore, datemi un cuor nuovo, che non pensi ad altro che a darvi gusto. Questo desiderio che già me ne date, mi fa sperare la grazia.

Mio Dio, in voi credo, e per la vostra fede darei mille volte la vita. In voi spero per li meriti di Gesù Cristo, altrimenti sarei perduta. Sommo bene, io v'amo, e per vostro amore rinunzio a tutto ed abbraccio ogni pena, ogni croce che volete inviarmi. Io v'ho offeso, ma ho più dolore di aver offeso voi che se avessi patito ogni altra disgrazia. Ora non altro sospiro che la vostra grazia e il vostro amore. Dio mio, aiutatemi, abbiate pietà di me.

Vergine santa, soccorretemi ancora voi colle vostre preghiere, preghiere che ottengono da Dio quanto desiderano. Madre mia, raccomandatemi al vostro Figlio, non vi scordate di me.




37 Le edizioni antecedenti al 1771 hanno: luci.

 






Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos