Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Canzoncine spirituali

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 241 -


A Gesù Bambino nel Presepe.

 

Ti voglio tanto bene, o Gesù mio1,

Che tanto degno sei d'esser amato.

Vorrei morir per Te, mio caro Dio2,

Che di morir per me non hai sdegnato.

O Mondo traditor, ti lascio, addio,

Questo vago Bambin m'ha innamorato3.

Io t'amo, o Dio d'Amor, ch'essendo amante,

Per farti amar da me nascesti Infante4.

 

Tu tremi, o Ninno mio, ma dentro al petto

Arde per me d'Amore il tuo bel Core.

Amor bambin ti fece, o mio Diletto;

Ed a patir sol ti condusse amore5:

Amor t'ha vinto: Amor t'ha qui ristretto

Prigion tra queste fasce, o mio Signore.

Amor t'aspetta al fin, costante e forte

Sino a morir per me con dura morte.

 




1 [1.] «Ti voglio tanto bene, o Ninno mio» (Sarn., «Via facile del Paradiso», 1737).



2 [3.] «Vorria morir per Te, mio caro Dio» (Sarn. «Via facile del Paradiso», 1737).



3 [6.] «Questo vago Bambin m'ha il cor rubato» (Sarn. «Via facile del Paradiso» 1737).



4 [8.] «Per farti amar da me nasceste Infante» («Op. Spir.», Ed. VI, 1755, Gessari).



5 [12.] «E qui a patir sol ti condusse amore» («Op. Spir.» 1758, Venezia; «Novena del Natale», 1758, Napoli; «Novena del Natale», 1779, Bassano; «Op. Spir.», 1784, Bassano; Reuss, 1896).




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos