Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
equivalente 1
equo 1
er 12
era 2070
eran 12
eraniti 1
erano 1157
Frequenza    [«  »]
2200 tuo
2191 voi
2085 suoi
2070 era
2052 quando
2033 tu
1999 d'

La Sacra Bibbia

IntraText - Concordanze

era

corrige!it
sistema esperto ortografico
Il servizio automatico di controllo finale che verifica ogni parola nel contesto
e trova erri in visi bili ai norma li con troll i orto grafi ci

Provalo sui tuoi documenti. Gratis
1-500 | 501-1000 | 1001-1500 | 1501-2000 | 2001-2070

     Libro Cap.:Versetto
1 Gn 1:2 | 2] Ora la terra era informe e deserta e le tenebre 2 Gn 1:4 | 4] Dio vide che la luce era cosa buona e separò la luce 3 Gn 1:10 | acque mare. E Dio vide che era cosa buona. ~ 4 Gn 1:12 | propria specie. Dio vide che era cosa buona. ~ 5 Gn 1:18 | tenebre. E Dio vide che era cosa buona. ~ 6 Gn 1:21 | loro specie. E Dio vide che era cosa buona. ~ 7 Gn 1:25 | loro specie. E Dio vide che era cosa buona. ~ 8 Gn 1:31 | quanto aveva fatto, ed ecco, era cosa molto buona. E fu sera 9 Gn 2:5 | nessun cespuglio campestre era sulla terra, nessuna erba 10 Gn 2:5 | nessuna erba campestre era spuntata - perché il Signore 11 Gn 3:1 | 1] Il serpente era la più astuta di tutte le 12 Gn 3:6 | donna vide che l'albero era buono da mangiare, gradito 13 Gn 3:6 | diede anche al marito, che era con lei, e anch'egli ne 14 Gn 3:23 | lavorasse il suolo da dove era stato tratto. ~ 15 Gn 4:2 | fratello Abele. Ora Abele era pastore di greggi e Caino 16 Gn 4:5 | irritato e il suo volto era abbattuto. ~ 17 Gn 6:5 | la malvagità degli uomini era grande sulla terra e che 18 Gn 6:5 | concepito dal loro cuore non era altro che male. ~ 19 Gn 6:9 | è la storia di Noè. Noè era uomo giusto e integro tra 20 Gn 6:11 | 11] Ma la terra era corrotta davanti a Dio e 21 Gn 6:12 | guardò la terra ed ecco essa era corrotta, perché ogni uomo 22 Gn 7:22 | nelle narici, cioè quanto era sulla terra asciutta morì. ~ 23 Gn 7:23 | sterminato ogni essere che era sulla terra: con gli uomini, 24 Gn 8:9 | lui nell'arca, perché c'era ancora l'acqua su tutta 25 Gn 8:13 | la superficie del suolo era asciutta. ~ 26 Gn 10:9 | 9] Egli era valente nella caccia davanti 27 Gn 10:30 | 30] la loro sede era sulle montagne dell'oriente, 28 Gn 11:29 | moglie di Nacor Milca, ch'era figlia di Aran, padre di 29 Gn 11:30 | 30] Sarai era sterile e non aveva figli. ~ 30 Gn 12:7 | altare al Signore che gli era apparso. ~ 31 Gn 12:14 | Egiziani videro che la donna era molto avvenente. ~ 32 Gn 12:18 | non mi hai dichiarato che era tua moglie? ~ 33 Gn 13:1 | tutti i suoi averi; Lot era con lui. ~ 34 Gn 13:2 | 2] Abram era molto ricco in bestiame, 35 Gn 13:3 | Betel, fino al luogo dove era stata già prima la sua tenda, 36 Gn 13:10 | tutta la valle del Giordano era un luogo irrigato da ogni 37 Gn 13:10 | distruggesse Sòdoma e Gomorra -; era come il giardino del Signore, 38 Gn 13:14 | ad Abram, dopo che Lot si era separato da lui: "Alza gli 39 Gn 14:10 | Ora la valle di Siddim era piena di pozzi di bitume; 40 Gn 14:14 | seppe che il suo parente era stato preso prigioniero, 41 Gn 14:18 | Salem, offrì pane e vino: era sacerdote del Dio altissimo ~ 42 Gn 15:17 | tramontato il sole, si era fatto buio fitto, ecco un 43 Gn 18:10 | all'ingresso della tenda ed era dietro di lui. ~ 44 Gn 18:11 | vecchi, avanti negli anni; era cessato a Sara ciò che avviene 45 Gn 19:23 | spuntava sulla terra e Lot era arrivato a Zoar, ~ 46 Gn 19:27 | mattino al luogo dove si era fermato davanti al Signore; ~ 47 Gn 20:4 | 4] Abimèlech, che non si era ancora accostato a lei, 48 Gn 21:3 | Isacco il figlio che gli era nato, che Sara gli aveva 49 Gn 21:15 | Tutta l'acqua dell'otre era venuta a mancare. Allora 50 Gn 24:1 | 1] Abramo era ormai vecchio, avanti negli 51 Gn 24:15 | quand'ecco Rebecca, che era nata a Betuèl figlio di 52 Gn 24:16 | 16] La giovinetta era molto bella d'aspetto, era 53 Gn 24:16 | era molto bella d'aspetto, era vergine, nessun uomo le 54 Gn 24:16 | vergine, nessun uomo le si era unito. Essa scese alla sorgente, 55 Gn 24:36 | un figlio, quando ormai era vecchio, al quale egli ha 56 Gn 24:67 | Rebecca nella tenda che era stata di sua madre Sara; 57 Gn 25:6 | diede loro doni e, mentre era ancora in vita, li licenziò, 58 Gn 25:18 | direzione di Assur; egli si era stabilito di fronte a tutti 59 Gn 25:21 | sua moglie, perché essa era sterile e il Signore lo 60 Gn 25:27 | steppa, mentre Giacobbe era un uomo tranquillo, che 61 Gn 25:28 | Esaù, perché la cacciagione era di suo gusto, mentre Rebecca 62 Gn 25:29 | arrivò dalla campagna ed era sfinito. ~ 63 Gn 26:1 | paese oltre la prima che era avvenuta ai tempi di Abramo, 64 Gn 26:7 | per causa di Rebecca, che era di bell'aspetto. ~ 65 Gn 26:8 | 8] Era da molto tempo, quando 66 Gn 26:26 | Intanto Abimèlech da Gerar era andato da lui, insieme con 67 Gn 27:1 | 1] Isacco era vecchio e gli occhi gli 68 Gn 27:30 | benedire Giacobbe e Giacobbe si era allontanato dal padre Isacco, 69 Gn 27:33 | fortissimo tremito e disse: "Chi era dunque colui che ha preso 70 Gn 28:7 | al padre e alla madre ed era partito per Paddan-Aram. ~ 71 Gn 28:11 | la notte, perché il sole era tramontato; prese una pietra, 72 Gn 28:18 | prese la pietra che si era posta come guanciale, la 73 Gn 29:2 | pietra sulla bocca del pozzo era grande. ~ 74 Gn 29:9 | bestiame del padre, perché era una pastorella. ~ 75 Gn 29:12 | rivelò a Rachele che egli era parente del padre di lei, 76 Gn 29:13 | Quando Làbano seppe che era Giacobbe, il figlio di sua 77 Gn 29:17 | occhi smorti, mentre Rachele era bella di forme e avvenente 78 Gn 29:20 | sembrarono pochi giorni tanto era il suo amore per lei. ~ 79 Gn 29:25 | Quando fu mattina... ecco era Lia! Allora Giacobbe disse 80 Gn 30:1 | Rachele, vedendo che non le era concesso di procreare figli 81 Gn 30:40 | Làbano. E i branchi che si era così costituiti per conto 82 Gn 31:1 | Giacobbe si è preso quanto era di nostro padre e con quanto 83 Gn 31:1 | nostro padre e con quanto era di nostro padre si è fatta 84 Gn 31:2 | Làbano e si accorse che non era più verso di lui come prima. ~ 85 Gn 31:18 | e tutti gli averi che si era acquistati, il bestiame 86 Gn 31:18 | acquistati, il bestiame che si era acquistato in Paddan-Aram, 87 Gn 31:19 | 19] Làbano era andato a tosare il gregge 88 Gn 31:22 | riferito a Làbano che Giacobbe era fuggito. ~ 89 Gn 31:25 | sulle montagne e Làbano si era accampato con i parenti 90 Gn 31:34 | del cammello, poi vi si era seduta sopra, così Làbano 91 Gn 32:8 | accampamenti la gente che era con lui, il gregge, gli 92 Gn 34:19 | Giacobbe; d'altra parte era il più onorato di tutto 93 Gn 34:28 | armenti, i loro asini e quanto era nella città e nella campagna. ~ 94 Gn 34:29 | e saccheggiarono quanto era nelle case. ~ 95 Gn 35:6 | Giacobbe e tutta la gente ch'era con lui arrivarono a Luz, 96 Gn 35:7 | El-Betel", perché Dio gli si era rivelato, quando sfuggiva 97 Gn 36:22 | Emam e la sorella di Lotan era Timna. ~ 98 Gn 37:1 | nel paese dove suo padre era stato forestiero, nel paese 99 Gn 37:2 | gregge con i fratelli. Egli era giovane e stava con i figli 100 Gn 37:3 | tutti i suoi figli, perché era il figlio avuto in vecchiaia, 101 Gn 37:24 | gettarono nella cisterna: era una cisterna vuota, senz' 102 Gn 37:29 | cisterna, ecco Giuseppe non c'era più. Allora si stracciò 103 Gn 38:12 | suo gregge e con lui vi era Chira, il suo amico di Adullàm. ~ 104 Gn 38:14 | Aveva visto infatti che Sela era ormai cresciuto, ma che 105 Gn 38:14 | cresciuto, ma che lei non gli era stata data in moglie. ~ 106 Gn 38:15 | prostituta, perché essa si era coperta la faccia. ~ 107 Gn 39:1 | 1] Giuseppe era stato condotto in Egitto 108 Gn 39:3 | si accorse che il Signore era con lui e che quanto egli 109 Gn 39:6 | che mangiava. Ora Giuseppe era bello di forma e avvenente 110 Gn 39:11 | suo lavoro, mentre non c'era nessuno dei domestici. ~ 111 Gn 39:13 | tra le mani la veste ed era fuggito fuori, ~ 112 Gn 39:22 | nella prigione e quanto c'era da fare dentro, lo faceva 113 Gn 39:23 | più di nulla di quanto gli era affidato, perché il Signore 114 Gn 39:23 | affidato, perché il Signore era con lui e quello che egli 115 Gn 40:3 | nella prigione dove Giuseppe era detenuto. ~ 116 Gn 40:17 | canestro che stava di sopra era ogni sorta di cibi per il 117 Gn 40:20 | Appunto al terzo giorno - era il giorno natalizio del 118 Gn 41:7 | Poi il faraone si svegliò: era stato un sogno. ~ 119 Gn 41:8 | mattina il suo spirito ne era turbato, perciò convocò 120 Gn 41:10 | 10] Il faraone si era adirato contro i suoi servi 121 Gn 41:12 | 12] Ora era con noi un giovane ebreo, 122 Gn 41:21 | perché il loro aspetto era brutto come prima. E mi 123 Gn 41:31 | Si dimenticherà che vi era stata l'abbondanza nel paese 124 Gn 41:48 | sette anni, nei quali vi era stata l'abbondanza nel paese 125 Gn 41:49 | fece più il computo, perché era incalcolabile. ~ 126 Gn 41:54 | ma in tutto l'Egitto c'era il pane. ~ 127 Gn 41:56 | tutti i depositi in cui vi era grano e vendette il grano 128 Gn 42:1 | Giacobbe seppe che in Egitto c'era il grano; perciò disse ai 129 Gn 42:5 | perché nel paese di Cànaan c'era la carestia. ~ 130 Gn 42:23 | perché tra lui e loro vi era l'interprete. ~ 131 Gn 43:30 | uscì in fretta, perché si era commosso nell'intimo alla 132 Gn 43:34 | la porzione di Beniamino era cinque volte più abbondante 133 Gn 45:16 | nella casa del faraone si era diffusa la voce: "Sono venuti 134 Gn 47:13 | 13] Ora non c'era pane in tutto il paese, 135 Gn 47:13 | paese, perché la carestia era molto grave: il paese d' 136 Gn 48:14 | capo di Efraim, che pure era il più giovane, e la sua 137 Gn 49:15 | visto che il luogo di riposo era bello, ~che il paese era 138 Gn 49:15 | era bello, ~che il paese era ameno; ~ha piegato il dorso 139 Gn 50:15 | dato che il loro padre era morto, e dissero: "Chissà 140 Es 2:2 | partorì un figlio; vide che era bello e lo tenne nascosto 141 Es 2:6 | e vide il bambino: ecco, era un fanciullino che piangeva. 142 Es 2:12 | attorno e visto che non c'era nessuno, colpì a morte l' 143 Es 3:4 | Il Signore vide che si era avvicinato per vedere e 144 Es 4:6 | ritirò: ecco la sua mano era diventata lebbrosa, bianca 145 Es 4:7 | mano e la tirò fuori: ecco era tornata come il resto della 146 Es 5:13 | giornaliero, come quando vi era la paglia". ~ 147 Es 8:11 | 11] Ma il faraone vide ch'era intervenuto il sollievo, 148 Es 8:13 | la polvere del paese si era mutata in zanzare in tutto 149 Es 8:20 | paese d'Egitto; la regione era devastata a causa dei mosconi. ~ 150 Es 9:7 | vedere ed ecco neppur un capo era morto del bestiame d'Israele. 151 Es 9:18 | violentissima come non c'era mai stata in Egitto dal 152 Es 9:24 | grandinata così violenta non vi era mai stata in tutto il paese 153 Es 9:24 | Egitto, dal tempo in cui era diventato nazione! ~ 154 Es 9:25 | il paese d'Egitto, quanto era nella campagna: uomini e 155 Es 9:31 | stati colpiti, perché l'orzo era in spiga e il lino in fiore; ~ 156 Es 9:34 | faraone vide che la pioggia era cessata, come anche la grandine 157 Es 10:23 | per tutti gli Israeliti vi era luce dove abitavano. ~ 158 Es 11:3 | degli Egiziani. Inoltre Mosè era un uomo assai considerato 159 Es 12:30 | in Egitto, perché non c'era casa dove non ci fosse un 160 Es 12:39 | focacce azzime, perché non era lievitata: erano infatti 161 Es 14:5 | re d'Egitto che il popolo era fuggito, il cuore del faraone 162 Es 14:20 | quello d'Israele. Ora la nube era tenebrosa per gli uni, mentre 163 Es 16:13 | accampamento; al mattino vi era uno strato di rugiada intorno 164 Es 16:14 | superficie del deserto vi era una cosa minuta e granulosa, 165 Es 16:31 | Israele la chiamò manna. Era simile al seme del coriandolo 166 Es 17:1 | accampò a Refidim. Ma non c'era acqua da bere per il popolo. ~ 167 Es 17:11 | alzava le mani, Israele era il più forte, ma quando 168 Es 17:11 | quando le lasciava cadere, era più forte Amalek. ~ 169 Es 18:5 | da Mosè nel deserto, dove era accampato, presso la montagna 170 Es 19:16 | tromba: tutto il popolo che era nell'accampamento fu scosso 171 Es 19:18 | 18] Il monte Sinai era tutto fumante, perché su 172 Es 19:18 | fumante, perché su di esso era sceso il Signore nel fuoco 173 Es 20:21 | nube oscura, nella quale era Dio. ~ 174 Es 21:3 | entrato solo, uscirà solo; se era coniugato, sua moglie se 175 Es 21:29 | 29] Ma se il bue era solito cozzare con le corna 176 Es 21:29 | corna già prima e il padrone era stato avvisato e non lo 177 Es 22:2 | 2] Ma se il sole si era già alzato su di lui, a 178 Es 24:10 | Israele: sotto i suoi piedi vi era come un pavimento in lastre 179 Es 32:16 | opera di Dio, la scrittura era scrittura di Dio, scolpita 180 Es 34:29 | che la pelle del suo viso era diventata raggiante, poiché 181 Es 34:30 | che la pelle del suo viso era raggiante, ebbero timore 182 Es 34:34 | agli Israeliti ciò che gli era stato ordinato. ~ 183 Es 34:35 | che la pelle del suo viso era raggiante. Poi egli si rimetteva 184 Es 36:7 | popolo aveva già offerto era sufficiente, anzi sovrabbondante, 185 Es 37:19 | con bulbo e corolla. Così era per i sei bracci che uscivano 186 Es 37:22 | corpo con esso: il tutto era formato da una sola massa 187 Es 37:25 | un cubito di larghezza, era cioè quadrato; aveva due 188 Es 38:1 | cinque cubiti di larghezza, era cioè quadrato, e aveva l' 189 Es 38:17 | rivestimento dei loro capitelli era d'argento e tutte le colonne 190 Es 38:18 | Alla porta del recinto vi era una cortina, lavoro di ricamatore, 191 Es 38:18 | ritorto: la sua lunghezza era di venti cubiti, la sua 192 Es 38:18 | nel senso della larghezza, era di cinque cubiti, come i 193 Es 38:24 | il lavoro del santuario - era l'oro presentato in offerta -: 194 Es 39:5 | che stava sopra di esso, era della stessa fattura ed 195 Es 39:5 | della stessa fattura ed era di un sol pezzo: era intessuta 196 Es 39:5 | ed era di un sol pezzo: era intessuta d'oro, di porpora 197 Es 39:9 | 9] Era quadrato e lo fecero doppio; 198 Es 39:19 | pettorale sull'orlo che era dalla parte dell'efod, verso 199 Es 39:23 | scollatura del manto, in mezzo, era come la scollatura di una 200 Es 40:38 | Dimora e durante la notte vi era in essa un fuoco, visibile 201 Lv 5:19 | riparazione; quell'individuo si era certo reso colpevole verso 202 Lv 5:23 | frode o il deposito che gli era stato affidato o l'oggetto 203 Lv 8:26 | canestro dei pani azzimi, che era davanti al Signore, prese 204 Lv 8:30 | dell'unzione e il sangue che era sopra l'altare; ne asperse 205 Lv 8:36 | suoi figli fecero quanto era stato ordinato dal Signore 206 Lv 9:8 | sacrificio espiatorio, che era per sé. ~ 207 Lv 10:16 | sacrificio espiatorio e seppe che era stato bruciato; allora si 208 Lv 14:46 | entrato in quella casa mentre era chiusa, sarà immondo fino 209 Lv 15:11 | gonorrea, se questi non si era lavato le mani, dovrà lavarsi 210 Lv 18:27 | commesse la gente che vi era prima di voi e il paese 211 Lv 22:13 | da suo padre come quando era giovane, potrà mangiare 212 Nm 1:44 | uomini capi d'Israele: ce n'era uno per ciascuno dei loro 213 Nm 3:16 | ordine del Signore, come gli era stato comandato di fare. ~ 214 Nm 3:24 | paterno per i Ghersoniti era Eliasaf, figlio di Lael. ~ 215 Nm 3:30 | casato paterno per i Keatiti era Elisafan, figlio di Uzziel. ~ 216 Nm 3:32 | capo supremo dei leviti era Eleazaro, figlio del sacerdote 217 Nm 3:35 | per le famiglie di Merari era Suriel, figlio di Abicail. 218 Nm 8:4 | candelabro aveva questa fattura: era d'oro lavorato a martello, 219 Nm 8:4 | suo fusto alle sue corolle era un solo lavoro a martello. 220 Nm 10:28 | 28] Questo era l'ordine con cui gli Israeliti 221 Nm 10:34 | 34] La nube del Signore era sopra di loro durante il 222 Nm 11:3 | perché il fuoco del Signore era divampato in mezzo a loro. ~ 223 Nm 11:4 | gente raccogliticcia, che era tra il popolo, fu presa 224 Nm 11:7 | 7] Ora la manna era simile al seme del coriandolo 225 Nm 11:25 | parlò: prese lo spirito che era su di lui e lo infuse sui 226 Nm 11:28 | che dalla sua giovinezza era al servizio di Mosè, disse: " 227 Nm 11:31 | 31] Intanto si era alzato un vento, per ordine 228 Nm 11:34 | sepolta la gente che si era lasciata dominare dalla 229 Nm 12:3 | 3] Ora Mosè era molto più mansueto di ogni 230 Nm 12:10 | alla tenda ed ecco Maria era lebbrosa, bianca come neve; 231 Nm 12:10 | Aronne guardò Maria ed ecco era lebbrosa. ~ 232 Nm 13:20 | portate frutti del paese". Era il tempo in cui cominciava 233 Nm 13:22 | figli di Anak. Ora Ebron era stata edificata sette anni 234 Nm 15:34 | sorveglianza, perché non era stato ancora stabilito che 235 Nm 16:5 | Core e a tutta la gente che era con lui: "Domani mattina 236 Nm 16:34 | 34] Tutto Israele che era attorno ad essi fuggì alle 237 Nm 17:12 | assemblea; ecco il flagello era già cominciato in mezzo 238 Nm 17:15 | del convegno: il flagello era stato fermato. ~ 239 Nm 17:21 | bastoni; il bastone di Aronne era in mezzo ai loro bastoni. ~ 240 Nm 17:23 | Aronne per il casato di Levi era fiorito: aveva prodotto 241 Nm 20:9 | dunque prese il bastone che era davanti al Signore, come 242 Nm 20:29 | comunità vide che Aronne era morto, tutta la casa d'Israele 243 Nm 21:24 | frontiera degli Ammoniti era forte. ~ 244 Nm 21:26 | 26] Chesbòn infatti era la città di Sicon, re degli 245 Nm 22:3 | paura di questo popolo, che era così numeroso; Moab fu preso 246 Nm 22:4 | Balak, figlio di Zippor, era in quel tempo re di Moab. ~ 247 Nm 22:22 | Dio si accese perché egli era andato; l'angelo del Signore 248 Nm 22:26 | tanto stretto che non vi era modo di ritirarsi né a destra, 249 Nm 26:9 | di Core, quando questa si era ribellata contro il Signore; ~ 250 Nm 26:64 | 64] Fra questi non vi era alcuno di quegli Israeliti 251 Nm 27:3 | morto nel deserto. Egli non era nella compagnia di coloro 252 Nm 27:3 | adunarono contro il Signore, non era della gente di Core, ma 253 Nm 33:14 | accamparono a Refidim dove non c'era acqua da bere per il popolo. ~ 254 Nm 33:39 | 39] Aronne era in età di centoventitré 255 Nm 35:25 | alla città di asilo dove era fuggito. dovrà abitare 256 Nm 35:26 | della città di asilo dove si era rifugiato ~ 257 Dt 2:12 | 12] Anche Seir era prima abitata dagli Hurriti, 258 Dt 2:15 | Anche la mano del Signore era stata contro di loro, per 259 Dt 2:20 | 20] Anche questo paese era reputato paese di Refaim: 260 Dt 3:11 | Perché Og, re di Basan, era rimasto l'unico superstite 261 Dt 4:12 | vedevate alcuna figura; vi era soltanto una voce. ~ 262 Dt 5:23 | tenebre, mentre il monte era tutto in fiamme, i vostri 263 Dt 9:19 | furore di cui il Signore era acceso contro di voi, al 264 Dt 9:20 | contro Aronne il Signore si era fortemente adirato, al punto 265 Dt 9:28 | dica: Poiché il Signore non era in grado di introdurli nella 266 Dt 22:27 | potuto gridare, ma non c'era nessuno per venirle in aiuto. ~ 267 Dt 26:5 | Signore tuo Dio: Mio padre era un Arameo errante; scese 268 Dt 26:13 | tolto dalla mia casa ciò che era consacrato e l'ho dato al 269 Dt 32:12 | lo guidò da solo, ~non c'era con lui alcun dio straniero. ~ 270 Dt 33:21 | le primizie, ~perché era la parte riservata a un 271 Dt 34:7 | spenti e il vigore non gli era venuto meno. ~ 272 Dt 34:9 | 9]Giosuè, figlio di Nun, era pieno dello spirito di saggezza, 273 Gs 2:15 | finestra, perché la sua casa era addossata al muro di cinta; 274 Gs 2:23 | gli raccontarono quanto era loro accaduto. ~ 275 Gs 5:5 | tutto quel popolo che ne era uscito era circonciso, tutto 276 Gs 5:5 | popolo che ne era uscito era circonciso, tutto il popolo 277 Gs 5:5 | l'uscita dall'Egitto, non era circonciso. ~ 278 Gs 5:7 | infatti circoncisi perché non era stata fatta la circoncisione 279 Gs 5:13 | 13] Mentre Giosuè era presso Gerico, alzò gli 280 Gs 6:1 | 1] Ora Gerico era saldamente sbarrata dinanzi 281 Gs 6:21 | di spada, ogni essere che era nella città, dall'uomo alla 282 Gs 6:24 | poi la città e quanto vi era, soltanto l'argento, l'oro 283 Gs 7:1 | si impadronì di quanto era votato allo sterminio e 284 Gs 7:11 | prescritto e hanno preso ciò che era votato allo sterminio: hanno 285 Gs 7:22 | alla tenda, ed ecco tutto era nascosto nella tenda e l' 286 Gs 7:22 | nella tenda e l'argento era sotto. ~ 287 Gs 8:11 | di Ai. Tra Giosuè e Ai c'era di mezzo la valle. ~ 288 Gs 8:13 | nord di Ai mentre l'agguato era ad occidente della città; 289 Gs 8:14 | Egli non s'accorse che era teso un agguato contro di 290 Gs 8:16 | 16] Tutta la gente che era dentro la città corse ad 291 Gs 8:21 | che il fumo della città si era levato; si voltarono dunque 292 Gs 9:5 | pane della loro provvigione era secco e sbriciolato. ~ 293 Gs 9:10 | ad Og, re di Basan, che era ad Astarot. ~ 294 Gs 9:24 | Risposero a Giosuè e dissero: "Era stato riferito ai tuoi servi 295 Gs 10:2 | una delle città regali, era più grande di Ai e tutti 296 Gs 10:28 | ogni essere vivente che era in essa, non lasciò un superstite 297 Gs 10:30 | ogni essere vivente che era in essa; non vi lasciò alcun 298 Gs 10:32 | ogni essere vivente che era in essa, come aveva fatto 299 Gs 10:33 | venire in aiuto a Lachis, era partito Oam, re di Ghezer, 300 Gs 10:35 | ogni essere vivente che era in essa, come aveva fatto 301 Gs 10:37 | ogni essere vivente che era in essa; non lasciò alcun 302 Gs 10:37 | ogni essere vivente che era in essa. ~ 303 Gs 10:39 | ogni essere vivente che era in essa; non lasciò alcun 304 Gs 11:10 | suo re, perché prima Cazor era stata la capitale di tutti 305 Gs 11:11 | ogni essere vivente che era in essa, votandolo allo 306 Gs 11:20 | 20] Infatti era per disegno del Signore 307 Gs 13:12 | in Astarot e in Edrei ed era l'ultimo superstite dei 308 Gs 13:27 | di Chesbòn. Il Giordano era il confine sino all'estremità 309 Gs 14:14 | prima Kiriat-Arba: Arba era stato l'uomo più grande 310 Gs 15:5 | 5] A oriente il confine era costituito dal Mar Morto 311 Gs 15:12 | La frontiera occidentale era il Mar Mediterraneo. Questo 312 Gs 15:12 | Mar Mediterraneo. Questo era da tutti i lati il confine 313 Gs 16:5 | confine della loro eredità era a oriente Atarot-Addar, 314 Gs 16:8 | foci erano al mare. Tale era l'eredità della tribù dei 315 Gs 17:1 | 1] Questa era la parte toccata in sorte 316 Gs 17:1 | di Manàsse, perché egli era il primogenito di Giuseppe. 317 Gs 17:1 | padre di Gàlaad, poiché era guerriero, aveva ottenuto 318 Gs 17:7 | 7] Il confine di Manàsse era dal lato di Aser, Micmetat, 319 Gs 17:7 | al confine di Manàsse, era dei figli di Efraim. ~ 320 Gs 17:8 | Il territorio di Manàsse era a nord del torrente e faceva 321 Gs 17:9 | 10] Il territorio a sud era di Efraim, a nord era di 322 Gs 17:9 | sud era di Efraim, a nord era di Manàsse e suo confine 323 Gs 17:9 | di Manàsse e suo confine era il mare. Con Aser erano 324 Gs 18:1 | tenda del convegno. Il paese era stato sottomesso a loro. ~ 325 Gs 18:14 | dei figli di Giuda. Questo era il lato occidentale. ~ 326 Gs 18:19 | meridionale del Giordano. Questo era il confine meridionale. ~ 327 Gs 19:1 | famiglie. Il loro possesso era in mezzo a quello dei figli 328 Gs 19:9 | parte dei figli di Giuda era troppo grande per loro; 329 Gs 20:6 | casa, nella città da dove era fuggito". ~ 330 Gs 21:42 | intorno il pascolo; così era di tutte queste città. ~ 331 Gs 24:12 | scacciarono dinanzi a voi, com'era avvenuto dei due re amorrèi: 332 Gs 24:33 | seppellirono a Gàbaa di Pincas, che era stata data a suo figlio 333 Gdc 2:9 | nel territorio, che gli era toccato a Timnat-Cheres 334 Gdc 2:15 | campo, la mano del Signore era contro di loro, come il 335 Gdc 2:18 | dei giudici, il Signore era con il giudice e li liberava 336 Gdc 3:15 | Ghera, Beniaminita, che era mancino. Gli Israeliti mandarono 337 Gdc 3:17 | a Eglon, re di Moab, che era uomo molto grasso. ~ 338 Gdc 3:25 | ed ecco il loro signore era steso per terra, morto. ~ 339 Gdc 3:26 | Mentre essi indugiavano, Eud era fuggito e, dopo aver oltrepassato 340 Gdc 3:26 | oltrepassato gli Idoli, si era messo in salvo nella Seira. ~ 341 Gdc 4:1 | 1] Eud era morto e gli Israeliti tornarono 342 Gdc 4:2 | Il capo del suo esercito era Sisara che abitava a Aroset-Goim. ~ 343 Gdc 4:4 | 4] In quel tempo era giudice d'Israele una profetessa, 344 Gdc 4:11 | Ora Eber, il Kenita, si era separato dai Keniti, discendenti 345 Gdc 4:12 | Barak, figlio di Abinoam, era salito sul monte Tabor. ~ 346 Gdc 4:13 | ferro, e tutta la gente che era con lui da Aroset-Goim fino 347 Gdc 4:17 | 17] Intanto Sisara era fuggito a piedi verso la 348 Gdc 4:17 | Eber il Kenita, perché vi era pace fra Iabin, re di Cazor, 349 Gdc 4:21 | penetrare in terra. Egli era profondamente addormentato 350 Gdc 4:22 | entrò da lei ed ecco Sisara era steso morto con il picchetto 351 Gdc 5:7 | 7] Era cessata ogni autorità di 352 Gdc 5:7 | ogni autorità di governo, ~era cessata in Israele, ~fin 353 Gdc 6:22 | 22] Gedeone vide che era l'angelo del Signore e disse: " 354 Gdc 6:28 | vide che l'altare di Baal era stato demolito, che il palo 355 Gdc 6:28 | che il palo sacro accanto era stato tagliato e che il 356 Gdc 6:28 | che il secondo giovenco era offerto in olocausto sull' 357 Gdc 6:28 | olocausto sull'altare che era stato costruito. ~ 358 Gdc 7:1 | con tutta la gente che era con lui, alzatosi di buon 359 Gdc 7:1 | Carod. Il campo di Madian era al nord, verso la collina 360 Gdc 8:20 | perché aveva paura, poiché era ancora giovane. ~ 361 Gdc 9:5 | Ierub-Baal, scampò, perché si era nascosto. ~ 362 Gdc 9:34 | Abimèlech e tutta la gente che era con lui si alzarono di notte 363 Gdc 9:51 | 51] In mezzo alla città c'era una torre fortificata, dove 364 Gdc 9:55 | Israeliti videro che Abimèlech era morto, se ne andarono ciascuno 365 Gdc 11:1 | Ora Iefte, il Galaadita, era uomo forte e valoroso, figlio 366 Gdc 11:34 | figlia, con timpani e danze. Era l'unica figlia: non aveva 367 Gdc 13:2 | 2] C'era allora un uomo di Zorea 368 Gdc 13:2 | chiamato Manoach; sua moglie era sterile e non aveva mai 369 Gdc 13:9 | ma Manoach suo marito non era con lei. ~ 370 Gdc 13:21 | Manoach comprese che quello era l'angelo del Signore. ~ 371 Gdc 13:25 | cominciò a investirlo quando era a Macane-Dan, fra Zorea 372 Gdc 14:8 | ecco nel corpo del leone c'era uno sciame d'api e il miele. ~ 373 Gdc 16:9 | 9] L'agguato era teso in una camera interna. 374 Gdc 16:12 | sono addosso!". L'agguato era teso nella camera interna. 375 Gdc 16:20 | sapeva che il Signore si era ritirato da lui. ~ 376 Gdc 16:27 | 27] Ora la casa era piena di uomini e di donne; 377 Gdc 16:30 | a tutto il popolo che vi era dentro. Furono più i morti 378 Gdc 16:31 | Manoach suo padre. Egli era stato giudice d'Israele 379 Gdc 17:1 | 1] C'era un uomo sulle montagne di 380 Gdc 17:6 | 6] In quel tempo non c'era un re in Israele; ognuno 381 Gdc 17:7 | 7] Ora c'era un giovane di Betlemme di 382 Gdc 17:7 | tribù di Giuda, il quale era un levita e abitava in quel 383 Gdc 17:8 | 8] Questo uomo era partito dalla città di Betlemme 384 Gdc 17:8 | trovasse. Cammin facendo era giunto sulle montagne di 385 Gdc 18:1 | 1] In quel tempo non c'era un re in Israele e la tribù 386 Gdc 18:1 | fino a quei giorni non le era toccata nessuna eredità 387 Gdc 18:7 | tranquillo e fidente; non c'era nel paese chi, usurpando 388 Gdc 18:28 | le prestò aiuto, perché era lontana da Sidòne e i suoi 389 Gdc 18:28 | relazioni con altra gente. Essa era nella valle che si estende 390 Gdc 18:29 | nome di Dan loro padre, che era nato da Israele; ma prima 391 Gdc 19:1 | quel tempo, quando non c'era un re in Israele, un levita, 392 Gdc 19:11 | vicino a Iebus, il giorno era di molto calato e il servo 393 Gdc 19:16 | sera dal lavoro nei campi; era un uomo delle montagne di 394 Gdc 19:16 | invece la gente del luogo era beniaminita. ~ 395 Gdc 20:4 | il marito della donna che era stata uccisa, rispose: " 396 Gdc 20:27 | alleanza di Dio in quel tempo era ~ 397 Gdc 20:38 | 38] C'era un segnale convenuto fra 398 Gdc 21:5 | davanti al Signore?". Perché c'era stato questo grande giuramento 399 Gdc 21:8 | nessuno di Iabes di Gàlaad era venuto all'accampamento 400 Gdc 21:8 | venuto all'accampamento dove era l'assemblea; ~ 401 Gdc 21:9 | la rassegna del popolo si era trovato che non vi era 402 Gdc 21:9 | era trovato che non vi era nessuno degli abitanti di 403 Gdc 21:14 | loro date le donne a cui era stata risparmiata la vita 404 Gdc 21:15 | 15] Il popolo dunque si era pentito di quello che aveva 405 Gdc 21:25 | 25] In quel tempo non c'era un re in Israele; ognuno 406 Rt 1:7 | nuore da quel luogo e mentre era in cammino per tornare nel 407 Rt 2:3 | appartenente a Booz, che era della famiglia di Elimèlech. ~ 408 Rt 2:18 | Rut tirò fuori quello che era rimasto del cibo e glielo 409 Rt 4:7 | sandalo e lo dava all'altro; era questo il modo di attestare 410 1Sam 1:1 | 1] C'era un uomo di Ramatàim, uno 411 1Sam 1:10 | 10] Essa era afflitta e innalzò la preghiera 412 1Sam 1:24 | Signore a Silo e il fanciullo era con loro. ~ 413 1Sam 1:26 | io sono quella donna che era stata qui presso di te a 414 1Sam 2:17 | peccato di quei giovani era molto grande davanti al 415 1Sam 2:22 | 22] Eli era molto vecchio e gli veniva 416 1Sam 3:1 | Eli. La parola del Signore era rara in quei giorni, le 417 1Sam 3:3 | 3] La lampada di Dio non era ancora spenta e Samuele 418 1Sam 3:3 | ancora spenta e Samuele era coricato nel tempio del 419 1Sam 3:7 | conosciuto il Signore, né gli era stata ancora rivelata la 420 1Sam 3:19 | autorità poiché il Signore era con lui, né lasciò andare 421 1Sam 3:20 | Bersabea, seppe che Samuele era stato costituito profeta 422 1Sam 3:21a| volte a Samuele, dopo che si era rivelato a Samuele in Silo, ( 423 1Sam 4:6 | Poi vennero a sapere che era arrivata nel loro campo 424 1Sam 4:15 | 15] Eli era vecchio di novantotto anni, 425 1Sam 4:18 | battè la nuca e morì, perché era vecchio e pesante. Egli 426 1Sam 4:19 | quando sentì la notizia che era stata presa l'arca di Dio 427 1Sam 4:20 | 20] Mentre era sul punto di morire, le 428 1Sam 4:22 | Israele la gloria", perché era stata presa l'arca di Dio. ~ 429 1Sam 5:4 | sulla soglia; solo il tronco era rimasto a Dagon. ~ 430 1Sam 5:11 | d'Israele!". Infatti si era diffuso un terrore mortale 431 1Sam 5:11 | città, perché la mano di Dio era molto pesante. ~ 432 1Sam 6:14 | Bet-Sèmes e si fermò dove era una grossa pietra. Allora 433 1Sam 6:15 | Signore e la cesta che vi era appesa, nella quale stavano 434 1Sam 7:2 | trascorsi molti giorni da quando era stata collocata l'arca a 435 1Sam 7:17 | ritornava a Rama, perché era la sua casa e anche giudicava 436 1Sam 8:6 | 6] Agli occhi di Samuele era cattiva la proposta perché 437 1Sam 9:1 | 1] C'era un uomo di Beniamino, chiamato 438 1Sam 9:2 | Saul, alto e bello: non c'era nessuno più bello di lui 439 1Sam 9:5 | Saul disse al compagno che era con lui: "Su, torniamo indietro, 440 1Sam 9:10 | diressero alla città dove era l'uomo di Dio. ~ 441 1Sam 9:26 | Samuele chiamò Saul che era sulla terrazza, dicendo: " 442 1Sam 13:3 | guarigione dei Filistei che era in Gàbaa e i Filistei lo 443 1Sam 13:7 | popolo che stava con lui era impaurito. ~ 444 1Sam 13:15 | Saul contò la gente che era rimasta con lui: erano seicento 445 1Sam 13:23 | guarnigione di Filistei era uscita verso il passo di 446 1Sam 14:2 | in Migròn; la sua gente era di circa seicento uomini. ~ 447 1Sam 14:3 | popolo non sapeva che Giònata era andato. ~ 448 1Sam 14:4 | appostamento dei Filistei, vi era una sporgenza rocciosa da 449 1Sam 14:5 | Una delle rocce sporgenti era di fronte a Micmas a settentrione, 450 1Sam 14:5 | a settentrione, l'altra era di fronte a Gàbaa a meridione. ~ 451 1Sam 14:17 | Saul ordinò alla gente che era con lui: "Su, cercate e 452 1Sam 14:19 | sacerdote, il tumulto che era sorto nel campo filisteo 453 1Sam 14:20 | volta Saul e la gente che era con lui alzarono grida e 454 1Sam 14:21 | mettersi con Israele che era con Saul e Giònata. ~ 455 1Sam 14:31 | fino ad Aialon e il popolo era sfinito. ~ 456 1Sam 15:35 | Saul, perché il Signore si era pentito di aver fatto regnare 457 1Sam 16:12 | chiamarlo e lo fece venire. Era fulvo, con begli occhi e 458 1Sam 16:14 | Lo spirito del Signore si era ritirato da Saul ed egli 459 1Sam 17:3 | altra parte e in mezzo c'era la valle. ~ 460 1Sam 17:4 | chiamato Golia, di Gat; era alto sei cubiti e un palmo. ~ 461 1Sam 17:5 | testa un elmo di bronzo ed era rivestito di una corazza 462 1Sam 17:5 | corazza a piastre, il cui peso era di cinquemila sicli di bronzo. ~ 463 1Sam 17:7 | L'asta della sua lancia era come un subbio di tessitori 464 1Sam 17:12 | 12] Davide era figlio di un Efratita da 465 1Sam 17:12 | tempo di Saul, quest'uomo era anziano e avanti negli anni. ~ 466 1Sam 17:14 | 14] Davide era ancor giovane quando i tre 467 1Sam 17:42 | ne ebbe disprezzo, perché era un ragazzo, fulvo di capelli 468 1Sam 17:51 | videro che il loro eroe era morto e si diedero alla 469 1Sam 18:1 | Saul, l'anima di Giònata s'era già talmente legata all' 470 1Sam 18:5 | comando dei guerrieri ed era gradito a tutto il popolo 471 1Sam 18:12 | Davide, perché il Signore era con lui, mentre si era ritirato 472 1Sam 18:12 | Signore era con lui, mentre si era ritirato da Saul. ~ 473 1Sam 18:14 | imprese, poiché il Signore era con lui. ~ 474 1Sam 18:28 | si accorse che il Signore era con Davide e che Mikal figlia 475 1Sam 20:27 | nuova, il posto di Davide era ancora vuoto. Saul disse 476 1Sam 20:33 | che l'uccisione di Davide era cosa ormai decisa da parte 477 1Sam 20:34 | giorno della luna nuova. Era rattristato per riguardo 478 1Sam 20:35 | le indicazioni a Davide. Era con lui un ragazzo ancora 479 1Sam 20:37 | corse fino al luogo dov'era la freccia che Giònata aveva 480 1Sam 20:40 | diede le armi al ragazzo che era con lui e gli disse: " 481 1Sam 21:7 | pane sacro, perché non c'era altro pane che quello 482 1Sam 21:8 | 8] Ma era in quel giorno uno dei 483 1Sam 21:9 | perché l'incarico del re era urgente". ~ 484 1Sam 22:6 | Saul venne a sapere che era stato avvistato Davide con 485 1Sam 22:6 | che erano con lui. Saul era seduto in Gàbaa, sotto il 486 1Sam 23:6 | figlio di Achimelech si era rifugiato presso Davide, 487 1Sam 23:6 | rifugiato presso Davide, l'efod era nelle sue mani e con quello 488 1Sam 23:6 | nelle sue mani e con quello era sceso a Keila. ~ 489 1Sam 23:7 | riferito a Saul che Davide era giunto a Keila e Saul disse: " 490 1Sam 23:13 | riferito a Saul che Davide era fuggito da Keila ed egli 491 1Sam 23:15 | Davide sapeva che Saul era uscito a cercare la sua 492 1Sam 24:4 | greggi lungo la strada, ove c'era una caverna. Saul vi entrò 493 1Sam 25:2 | 2] Vi era in Maon un uomo che possedeva 494 1Sam 25:2 | possedeva beni a Carmel; costui era molto ricco, aveva un gregge 495 1Sam 25:3 | moglie Abigail. La donna era di buon senso e di bell' 496 1Sam 25:3 | bell'aspetto, ma il marito era brutale e cattivo; era un 497 1Sam 25:3 | marito era brutale e cattivo; era un Calebita. ~ 498 1Sam 25:4 | deserto sentì che Nabal era alla tosatura del gregge. ~ 499 1Sam 25:36 | banchetto da re. Il suo cuore era allegro ed egli era ubriaco 500 1Sam 25:36 | cuore era allegro ed egli era ubriaco fradicio. Essa non


1-500 | 501-1000 | 1001-1500 | 1501-2000 | 2001-2070

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2008. Content in this page is licensed under a Creative Commons License