Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
tesoretto 1
tesori 1
tesoro 3
testa 131
testardo 2
testatori 1
teste 7
Frequenza    [«  »]
131 cuore
131 dico
131 mia
131 testa
129 avanti
128 avete
127 dall'
Alessandro Manzoni
I promessi sposi

IntraText - Concordanze

testa
corrige!it
sistema esperto ortografico
Il servizio automatico di controllo finale che verifica ogni parola nel contesto
e trova erri in visi bili ai norma li con troll i orto grafi ci

Provalo sui tuoi documenti. Gratis

    Capitolo
1 I | Biron, a cui fece perder la testa; ma, per ciò che riguarda 2 I | guardati in viso, alzando la testa, con un movimento dal quale 3 I | e, e, anche costui è una testa: un agnello se nessun lo 4 II | qualche pensiero per la testa", argomentò Renzo tra sé; 5 II | già rotta bastantemente la testa, questi giorni addietro. 6 II | pedata, d'alzar chetamente la testa; riconosceva lo scellerato, 7 II | fermarsi un momento nella testa di Renzo. Ma n'era informata? 8 III | non sapeva dove batter la testa, e, dopo essere stato un' 9 III | a noi non verrebbero in testa, a pensarci un anno.~Renzo 10 III | già i vostri disegni in testa.~- Mi scusi, signor dottore. 11 IV | con passo superbo, con la testa alta, con la bocca composta 12 IV | guerra, ogni volta che una testa dura s'abbattesse in un' 13 IV | spropriarsi del suo, a tosarsi la testa, a camminare a piedi nudi, 14 IV | sul petto, e, chinando la testa rasa, disse queste parole: - 15 V | con un moto leggiero della testa all'indietro, disse: - ebbene? - 16 V | senza nominarlo), veduta una testa rasa e una tonaca, e accortosi 17 V | vuol altro che invidia; testa vuol esser: e teste come 18 V | vuol esser: e teste come la testa d'un conte duca, ce n'è 19 V | indovinato, con quella sua testa, con quelle sue strade coperte, 20 VII | dovete aver tutt'altro in testa? e con davanti quelle polpette, 21 VIII | persona, mise dentro la testa, per guardare, e un braccio, 22 VIII | sgarbatamente il tappeto sulla testa e sul viso, per impedirle 23 VIII | finestrina, mise fuori la testa, con gli occhi tra' peli, 24 VIII | quello; tirò indietro la testa, richiuse la sua impannata, 25 VIII | Subito, questo si mise in testa un cappellaccio, sulle spalle 26 VIII | padre! - E tentennava la testa. Mentre diceva stentatamente 27 VIII | passeggieri silenziosi, con la testa voltata indietro, guardavano 28 IX | segreto le lacrime, alzò la testa, come se si svegliasse. 29 IX | stirato orizzontalmente sulla testa, cadeva dalle due parti, 30 IX | diventò rossa, e abbassò la testa.~- Deve sapere, reverenda 31 IX | giovine aveva tutt'altro in testa: in vece di far gli altri 32 X | due pesasse di rimaner testa testa; e andarono a riunirsi 33 X | pesasse di rimaner testa testa; e andarono a riunirsi ciascuno 34 X | non far nascer dubbi nella testa di quell'uomo dabbene. Così 35 XI | più disinvolti e di buona testa, a mescolarsi con la gente, 36 XI | podestà... gran caparbio, gran testa vota, gran seccatore d'un 37 XI | giustizia, o presentar la mia testa, farebbe un bel colpo? Cento 38 XII | giorno le fu cambiata la testa, le fu levato di mano lo 39 XIII | andavano a onde: uno, con la testa tra due scalini, e gli staggi 40 XIII | il vecchio mise fuori la testa, s'alzò, e afferrando con 41 XIII | aveva in quel momento la testa a citazioni: e del resto 42 XIV | Camminando così con la testa per aria, si trovò a ridosso 43 XIV | solito, camminano con la testa più alta, che par che gli 44 XIV | non vogliono abbassar la testa, e fanno il pazzo, siam 45 XIV | un sospiro. Scosse poi la testa, come per iscacciar quel 46 XIV | filo, per confondergli la testa. Basta; se ne deve smetter 47 XIV | gli diedero subito alla testa: a un bevitore un po' esercitato 48 XIV | fumi furono saliti alla testa di Renzo, vino e parole 49 XIV | questa parola, abbassò la testa, e stette qualche tempo, 50 XV | gli entraron finalmente in testa; gli fecero sentire un po' 51 XV | accomodo io -. E voltando la testa verso la scaletta, cominciava 52 XV | certe proposizioni, girar la testa, e dire: vengo; come se 53 XV | baccano, ti sei cacciato in testa che il mondo abbia a mutarsi. 54 XV | nulla; appena appena ho la testa da attendere ai fatti miei.~- 55 XV | gli orecchi, e piegando la testa all'indietro: "non c'è rimedio; 56 XV | disegno che già aveva in testa, di far tutto il contrario.~ 57 XVII | notte, non gli viene in testa altro che ladri, malviventi, 58 XVIII | non le passò neppur per la testa di parlarle delle sue nuove 59 XVIII | ritirando nel cappuccio la testa rasa.~- Dov'è andato?~- 60 XVIII | Prima di tutto, è una testa inquieta, conosciuto per 61 XVIII | Attilio, - s'è cacciato in testa questo frate, che Rodrigo 62 XVIII | questa...~- S'è cacciato in testa, s'è cacciato in testa: 63 XVIII | in testa, s'è cacciato in testa: lo conosco anch'io il signor 64 XVIII | perché lo conoscono per una testa calda, e hanno tutto il 65 XVIII | brighe, quante cose ha per la testa il signore zio... - (questo, 66 XVIII | con una tentennatina di testa, e con un sogghigno di compassione 67 XIX | gli orecchi, con tutta la testa, con tutto il corpo, con 68 XIX | qualche individuo, qualche testa... E questo padre Cristoforo, 69 XIX | d'ubbidienza, e chinò la testa davanti al padre guardiano; 70 XIX | sanguinosi: servitori, la cui testa era messa a taglia, e che 71 XIX | qualche occasione, sulla testa di qualcheduno che in quel 72 XX | da terra. Lucia girò la testa indietro atterrita, e cacciò 73 XX | braccia, lasciò cader la testa all'indietro, alzò a stento 74 XX | alle preghiere; e con la testa bassa, con le gote irrigate 75 XXI | perché a nessuno veniva in testa che ci fosse uno tanto ardito 76 XXI | lontana..." E alzando la testa, in atto di comando, verso 77 XXI | non mi venga a romper la testa con ringraziamenti; che... 78 XXI | queste parole, abbassò la testa, e si mise la corona intorno 79 XXI | che mi son passate per la testa altre volte. Passerà anche 80 XXIII | una donna di cuore e di testa, da sapersi ben governare 81 XXIII | chinando profondamente la testa, in segno d'ubbidienza. 82 XXIII | pensieri passavano per la testa al suo compagno, non si 83 XXIV | dir di più? Via, su quella testa; non fate la bambina; che 84 XXIV | Abbondio. Lucia alzò la testa, guardò l'innominato, e, 85 XXIV | naturale, sprigionò alquanto la testa di tra le spalle, sgranchì 86 XXIV | ha tanti affari per la testa! mette mano a tante cose! 87 XXIV | cosa d'oro che aveva in testa... - diceva una bambinetta.~- 88 XXIV | ma anche i più duri di testa, i più ignoranti, andavan 89 XXIV | Lucia stava zitta, con la testa e gli occhi bassi) ch'era 90 XXIV | silenzio improvviso; alzò la testa, che passava tutte quelle 91 XXIV | che si dipingono con la testa alta, e con la spada in 92 XXV | ripetendo, gli faceva girar la testa, e per il rodìo segreto 93 XXV | Che concetto avesse della testa di donna Prassede, non n' 94 XXVI | troppe e troppo gran cose in testa, per darsi tanto pensiero 95 XXVII | pensieri, alzò e dimenò la testa, come un baco da seta che 96 XXVII | libreria, e si può dire in testa, le opere degli scrittori 97 XXVIII | tanto tempo passeggiate a testa alta, con isguardo sospettoso 98 XXVIII | calato infatti col re, alla testa d'un esercito: aveva chiesto 99 XXVIII | novatore che si fosse messo in testa d'abolire il saccheggio; 100 XXIX | avete fatto? Dove avevate la testa?~- Come! - esclamò Perpetua, 101 XXIX | la faceva andar via, la testa, in vece d'aiutarmi e farmi 102 XXIX | circostanze, che si ha appena testa d'occuparsi di quel che 103 XXIX | restò sempre disarmato, alla testa di quella specie di guarnigione.~ 104 XXX | quello che vi può venire in testa. E casa d'un gran signore, 105 XXX | innominato, voltandosi, con la testa bassa, ad Agnese. - Del 106 XXX | fatto perdere affatto la testa.~Il giorno fissato per la 107 XXX | lascerebbe cavar gli occhi di testa. Rubare agli altri è peccato, 108 XXXII | sapeva più dove batter la testa per trovare il bisognevole, 109 XXXII | di quelli che perdevan la testa, venner coloro a non aver 110 XXXII | dovrebbe dire che aveva una testa curiosa; o piuttosto non 111 XXXIII | e comparir distinta una testa pelata, poi due occhi, un 112 XXXIII | momento che non avrebbe più testa, se non quanto bastasse 113 XXXIII | bubbone; ma voltava subito la testa dall'altra parte, con ribrezzo. 114 XXXIII | gli occhi, senza mover la testa.~- Tonio! non mi riconosci?~- 115 XXXIII | scacciar tutti i grilli dalla testa, non c'è più altro che la 116 XXXIII | soglia dell'uscio, con la testa per aria, guardava con un 117 XXXIII | quel gran letto; mise la testa fuori, e non vedendo nessuno, 118 XXXIV | lui; rimise il cappello in testa, e, avendo tutt'altra voglia, 119 XXXIV | a più non posso, con la testa per aria.~Renzo aveva appena 120 XXXV | sciagurato! - e la sua testa cadente sul petto s'era 121 XXXV | visto il padre, tentennò la testa, come accennando di no: 122 XXXVI | s'avviò per mettersi alla testa di essa.~Renzo, tutto lacrimoso, 123 XXXVI | la persona indietro e la testa avanti, con gli occhi spalancati, 124 XXXVI | braccia ciondoloni, e con la testa piegata sur una spalla, 125 XXXVI | avete fatte voi di vostra testa, senza regola e senza il 126 XXXVI | questo, levatevelo dalla testa. Già me l'avete fatta scrivere 127 XXXVI | appoggiata a quello la testa, continuò a piangere dirottamente. 128 XXXVI | della paura, s'è scaldata la testa, e s'è, come a dire, votata 129 XXXVII | addosso ogni cosa: dalla testa alla vita, tutto un fradiciume, 130 XXXVIII| nessuno verrà, spero, in testa di dire che sarebbe stata 131 XXXVIII| d'intorno gente che ha la testa calda: ho imparato a non


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License