Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
datemele 1
datemi 2
dati 8
dato 62
datogli 4
dava 57
davan 10
Frequenza    [«  »]
63 possa
63 tanti
63 terra
62 dato
62 dov'
62 occhio
62 par
Alessandro Manzoni
I promessi sposi

IntraText - Concordanze

dato
corrige!it
sistema esperto ortografico
Il servizio automatico di controllo finale che verifica ogni parola nel contesto
e trova erri in visi bili ai norma li con troll i orto grafi ci

Provalo sui tuoi documenti. Gratis

   Capitolo
1 I | questo avviso che le abbiam dato per suo bene; altrimenti... 2 I | pochi momenti prima, avrebbe dato un occhio per iscansarli, 3 III | Agnese, superba d'averlo dato, levò, a una a una, le povere 4 III | Ma mi scusi; lei non m'ha dato tempo: ora le racconterò 5 III | giudizio gliene avrebbe dato il parere. Ma, nel mentre 6 III | Bel parere che m'avete dato! - disse ad Agnese. - M' 7 IV | rinunziato al traffico, e s'era dato a viver da signore.~Nel 8 IV | loro in qualche modo, s'era dato a competer con loro di sfoggi 9 V | simmetria, di fuori, non avesser dato un indizio d'abitanti. Due 10 V | il bell'accidente che ha dato occasione a una guerra d' 11 V | cappuccino, senza avergli dato udienza, non era secondo 12 VI | che il cielo gli avesse dato un segno visibile della 13 VI | lui: e se non gli ho mai dato retta, gli è... che serve? 14 VI | cristiano. Non istà bene; ma, dato che gliel abbiate, né anche 15 VII | occhiate da spione. Gli fu dato un pezzo di pane, che ricevette 16 VII | sé il servitore a cui fu dato l'ordine; perché l'uomo 17 VII | non sarà male che gli sia dato anticipatamente un buon 18 IX | mostrava di tenerlo per dato; e, a questa idea, l'animo 19 X | una signorina che aveva dato un tal saggio di sé. La 20 X | dentro la soglia claustrale. Dato luogo a un po' d'altre ciarle, - 21 X | nella sua supplica lei ha dato per certo; vengo a metterle 22 X | per cortesia, a chi abbia dato cagione o pretesto al male 23 X | giuste. Hai sentito come m'ha dato sulla voce, come se avessi 24 XI | qualche avviso dell'invasione, dato loro quand'era scoperta, 25 XIII | realmente, cioè: m'avete dato un bell'aiuto! In risposta, 26 XV | Vossignoria può dire se ho mai dato da fare alla giustizia.~- 27 XV | lettera. Signor mio!~- Vi sarà dato ogni cosa puntualmente, - 28 XVI | sospirando: "m'aveva però dato un buon parere quel frate 29 XVI | Detto fatto...~- Ci han dato fuoco?~- Aspettate. Un galantuomo 30 XVI | che, per rubare, avrebbero dato fuoco anche al paradiso; 31 XVII | che non gliene avrebbe dato il trovarne dieci volte 32 XVII | servita a ciò, e a cui aveva dato un sentimento così vivo 33 XVII | fa' conto di me. Dio m'ha dato del bene, perché faccia 34 XVII | companatico. Il Signore m'ha dato del bene, come ti dico. 35 XX | prima vista, gli si sarebbe dato più de' sessant'anni che 36 XXI | quasi scappato da Lucia, dato l'ordine per la cena di 37 XXII | visto che da fare gli avesse dato la raccolta de' libri e 38 XXIII | quell'atto, gli avevan dato la vita. Mise un sospiro, 39 XXIV | Chi non vuole, gli sarà dato quello che gli è dovuto 40 XXV | che a questo non vi fu datomissione, né modo. Ma 41 XXV | ascoltato, quello non v'avrà dato pace, quello v'avrà eccitato, 42 XXVI | ragioni n'avete), che v'abbian dato occasione di sentir la voce 43 XXVI | vostro vescovo, che v'abbian dato un mezzo di conoscer meglio, 44 XXVIII | anche la loro fortuna, o dato il tracollo a patrimoni 45 XXIX | saccheggiato Cortenuova; han dato fuoco a Primaluna: devastano 46 XXIX | e l'esempio che si fosse dato col punirlo, non avrebbe 47 XXIX | diventavan dormitòri. E aveva dato ordine di far venire provvisioni 48 XXX | rischio che talvolta gli fosse dato sulla voce da Perpetua, 49 XXXI | Arrivati il 14 di novembre, dato ragguaglio, a voce e di 50 XXXIII | parte di qui, Bortolo s'era dato premura d'andarlo a prendere, 51 XXXIV | ringraziò lui d'avergli dato occasione di fare una carità 52 XXXIV | la morticina. La madre, dato a questa un bacio in fronte, 53 XXXVI | abbiam detto essere stato dato per compagno nel governo 54 XXXVI | lo benedico che m'abbia dato, indegno come sono, il potere 55 XXXVI | farle trovare insieme, ha dato un così chiaro segno d'amore 56 XXXVIII| imbasciate ai galantuomini. Ci ha dato un gran fastidio a tutti, 57 XXXVIII| poi la peste! la peste! ha dato di bianco a di gran cose 58 XXXVIII| insegnare, vi direbbe che gli va dato dell'eminenza: avete inteso? 59 XXXVIII| Quella notizia gli aveva dato una disinvoltura, una parlantina, 60 XXXVIII| una tavola sola. Ve l'ho dato per un brav'uomo, ma non 61 XXXVIII| pietà il dolce che aveva dato senza ragione. Quando comparve 62 XXXVIII| bensì spesso, perché ci si è dato cagione; ma che la condotta


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License