Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
taverna 2
tavernai 1
taverne 1
tavola 55
tavole 1
tavoliere 1
tavolino 12
Frequenza    [«  »]
55 et
55 figliuoli
55 sulle
55 tavola
54 figliuolo
54 lazzeretto
54 prender
Alessandro Manzoni
I promessi sposi

IntraText - Concordanze

tavola
corrige!it
sistema esperto ortografico
Il servizio automatico di controllo finale che verifica ogni parola nel contesto
e trova erri in visi bili ai norma li con troll i orto grafi ci

Provalo sui tuoi documenti. Gratis

   Capitolo
1 I | certamente ad apparecchiar la tavola per la cena. Era Perpetua, 2 III | polverosi: nel mezzo, una tavola gremita d'allegazioni, di 3 III | Renzo, ritto davanti alla tavola, con una mano nel cocuzzolo 4 III | gettò i capponi sur una tavola; e fu questa l'ultima trista 5 IV | giorno, sul finir della tavola, ne' momenti della più viva 6 V | a goder gli avanzi della tavola del signore. Il padre si 7 V | Rodrigo, ch'era in capo di tavola, in casa sua, nel suo regno, 8 V | e a un altro lato della tavola, stava, con gran rispetto, 9 V | di liberarsene; s'alzò da tavola, e seco tutta la rubiconda 10 VI | battendo il pugno sulla tavola, e facendo balzellare le 11 VI | moglie di Tonio, erano a tavola; e tre o quattro ragazzetti, 12 VI | epulone alzatosi allora da tavola, e lui fosse all'ultimo 13 VII | quel momento; e fu messa in tavola la cena, durante la quale, 14 VII | seduti a un canto della tavola, giocavano alla mora, gridando 15 VII | mani, la tovaglia sulla tavola, - che la prima regola del 16 IX | signorina; posto distinto a tavola, nel dormitorio; la sua 17 X | furon avvertite ch'era in tavola. Gertrude passò in mezzo 18 X | diversamente? Poco dopo alzati da tavola, venne l'ora della trottata. 19 X | naufrago, se vuole afferrar la tavola che può condurlo in salvo 20 XIV | panche, di qua e di d'una tavola stretta e lunga, che teneva 21 XIV | furia, al servizio di quella tavola insieme e tavoliere: l'oste 22 XIV | panca, verso la cima della tavola, e mandò un - ah! - sonoro, 23 XIV | mente quella panca e quella tavola, a cui era stato seduto 24 XIV | Renzo, avvicinandosi alla tavola.~- Sicuro, - rispose Renzo: - 25 XIV | senza rispondere, posò sulla tavola il calamaio e la carta; 26 XIV | carta; poi appoggiò sulla tavola medesima il braccio sinistro 27 XIV | destra per aria sopra la tavola, e mettendosi di nuovo in 28 XIV | battendo il pugno sulla tavola: - e perché non la fanno 29 XIV | vedendo passar davanti alla tavola il garzone, gli accennò 30 XIV | con l'occhio intorno alla tavola, o sotto la cappa del cammino; 31 XV | mani, e le appuntellò sulla tavola; tentò, una e due volte, 32 XV | lo fece uscire di tra la tavola e la panca; e, preso con 33 XVI | un momento, ebbe messo in tavola; e subito dopo cominciò 34 XVI | a sedere in fondo della tavola, vicino all'uscio: il posto 35 XVI | l'oste venne a mettere in tavola.~- Quanto c'è di qui all' 36 XVI | insieme con quello, sulla tavola, disse: - il vino è sincero?~ 37 XVI | ritti di qua e di della tavola, lo stavano a sentire, con 38 XVI | verso l'altra cima della tavola, per veder cosa faceva quel 39 XIX | si facesse a dir di no.~A tavola, il conte padrone fece cader 40 XIX | lui. Poco dopo alzati da tavola, pregò il padre provinciale 41 XXI | posar la paniera sur una tavola nel mezzo della camera. 42 XXII | studio a schivarli. Volle una tavola piuttosto povera che frugale, 43 XXIV | comodo.~Messo poi subito in tavola, la padrona andò a prender 44 XXIV | mangiavano ritti intorno alla tavola, e che in verità avevano 45 XXIV | delle vivande ch'eran sulla tavola, e aggiuntovi un pane, mise 46 XXIV | sana e salva, era andato a tavola con lui, facendoselo sedere 47 XXIX | devono onorare la mia povera tavola: alla buona: ci sarà un 48 XXIX | un po' di biancheria da tavola. Perpetua cavò fuori le 49 XXIX | nella gerla. Si misero a tavola, e desinarono, se non con 50 XXIX | con comodo.~Alzati poi da tavola, le fece osservare una stampa 51 XXX | svergognasse anche Agnese. A tavola poi, dove stava poco e parlava 52 XXX | di seggiola, un piede di tavola, uno sportello d'armadio, 53 XXXIII | tafferìa, si misero insieme a tavola, ringraziandosi scambievolmente, 54 XXXVIII| in un bel tinello, mise a tavola gli sposi, con Agnese e 55 XXXVIII| semplice fare addirittura una tavola sola. Ve l'ho dato per un


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License