Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
lunghissimo 1
lungo 11
luoghi 31
luogo 266
lusso 1
lutti 1
luttuoso 1
Frequenza    [«  »]
277 giudice
275 ai
270 lo
266 luogo
257 causa
257 sede
255 parte

Codice di Diritto Canonico

IntraText - Concordanze

luogo

    Libro, Parte, Can.
1 1, 0, 13 | che sono in vigore nel luogo in cui si trovano.~ 2 1, 0, 41 | circostanze di persona o di luogo, l'esecutore interrompa 3 1, 0, 66 | cui è emesso, oppure del luogo in cui essa stessa risiede, 4 1, 0, 78 | totale della cosa o del luogo; il privilegio locale però 5 1, 0, 78 | locale però rivive, se il luogo viene ricostituito entro 6 1, 0, 80 | ragione della dignità del luogo o della cosa; né alla stessa 7 1, 0, 88 | Can. 88 - L'Ordinario del luogo può dispensare validamente 8 1, 0, 100 | viene detta: abitante, nel luogo in cui è il suo domicilio; 9 1, 0, 100 | domicilio; dimorante, nel luogo in cui ha il quasi-domicilio; 10 1, 0, 100 | girovago, se non ha in alcun luogo il domicilio o il quasi-domicilio.~ 11 1, 0, 101 | Can. 101 - §1. Il luogo di origine del figlio, anche 12 1, 0, 101 | figlio di girovaghi, il luogo di origine è il luogo stesso 13 1, 0, 101 | il luogo di origine è il luogo stesso della nascita; se 14 1, 0, 101 | se di un esposto, è il luogo in cui fu trovato.~ 15 1, 0, 102 | nulla lo allontani da quel luogo, o sia protratta per cinque 16 1, 0, 102 | nulla lo allontani da quel luogo, o sia protratta effettivamente 17 1, 0, 103 | acquistano il domicilio nel luogo dove è situata la casa cui 18 1, 0, 106 | perdono con la partenza dal luogo con intenzione di non tornare, 19 1, 0, 107 | parroco o l'Ordinario del luogo in cui il girovago dimora 20 1, 0, 107 | diocesano, è il parroco del luogo in cui attualmente dimora.~ 21 1, 0, 122 | osservati invero in primo luogo sia la volontà dei fondatori 22 1, 0, 126 | ignoranza o per errore può dar luogo all'azione rescissoria a 23 1, 0, 134 | Col nome di Ordinario del luogo s'intendono tutti quelli 24 1, 0, 166 | valore, se viene fatta nel luogo del domicilio o del quasi-domicilio 25 1, 0, 166 | quasi-domicilio oppure nel luogo di dimora.~§2. Se qualcuno 26 1, 0, 167 | presenti nel giorno e nel luogo determinati nella stessa 27 2, 1, 211 | di ogni tempo e di ogni luogo.~ 28 2, 1, 225 | accolto da ogni uomo in ogni luogo; tale obbligo li vincola 29 2, 1, 248 | rispondente alle necessità di luogo e di tempo, in modo che, 30 2, 1, 255 | presenti le necessità di luogo e di tempo.~ 31 2, 1, 271 | il Vescovo diocesano del luogo a cui sono diretti, vengano 32 2, 1, 281 | ufficio, sia circostanze di luogo e di tempo, perché con essa 33 2, 1, 297 | personale con gli Ordinari del luogo nelle cui Chiese particolari 34 2, 1, 304 | utilità relativa al tempo e al luogo.~§2. Assumano un titolo 35 2, 1, 304 | agli usi del tempo e del luogo, scelto soprattutto in ragione 36 2, 1, 305 | vigilanza dell'Ordinario del luogo le associazioni diocesane 37 2, 1, 311 | direzione dell'Ordinario del luogo, insieme con le associazioni 38 2, 1, 324 | conferma dell'Ordinario del luogo.~ 39 2, 1, 325 | autorità dell'Ordinario del luogo, a norma del can. 1301, 40 2, 2, 344 | opportuno e designare il luogo in cui tenere le assemblee; 41 2, 2, 366 | governo dell'Ordinario del luogo, a meno che non si tratti 42 2, 2, 366 | possibile, gli Ordinari del luogo, può compiere celebrazioni 43 2, 2, 390 | presunto, dell'Ordinario del luogo.~ 44 2, 2, 394 | secondo le necessità di luogo e di tempo.~ 45 2, 2, 441 | plenario; 2) scegliere il luogo in cui celebrare il concilio, 46 2, 2, 442 | provinciale; 2) scegliere il luogo della celebrazione del concilio 47 2, 2, 447 | circostanze di tempo e di luogo, a norma del diritto.~ 48 2, 2, 484 | insieme con l'indicazione del luogo, del giorno, del mese e 49 2, 2, 486 | curia si costituisca in luogo sicuro l'archivio o tabularium 50 2, 2, 527 | spetta all'Ordinario del luogo o ad un sacerdote da lui 51 2, 2, 527 | possesso.~§3. L'Ordinario del luogo determini il tempo entro 52 2, 2, 533 | giusta causa, l'Ordinario del luogo può permettere che dimori 53 2, 2, 533 | avvertirne l'Ordinario del luogo.~§3. Spetta al Vescovo diocesano 54 2, 2, 538 | circostanza di persona e di luogo, decida se accettarla o 55 2, 2, 541 | immediatamente l'Ordinario del luogo che la parrocchia è vacante.~ 56 2, 2, 550 | giusta causa, l'Ordinario del luogo può permettere che risieda 57 2, 2, 550 | pastorali.~§2. L'Ordinario del luogo curi che si promuova, fra 58 2, 2, 554 | valutate le circostanze di luogo e di tempo.~§2. Il vicario 59 2, 2, 559 | giudizio dell'Ordinario del luogo, non rechino danno in alcun 60 2, 2, 560 | opportuno, l'Ordinario del luogo può ingiungere al rettore 61 2, 2, 562 | autorità dell'Ordinario del luogo e osservando i legittimi 62 2, 2, 562 | sconveniente alla santità del luogo e al rispetto dovuto alla 63 2, 2, 563 | Can. 563 - L'Ordinario del luogo, per giusta causa, può rimuovere 64 2, 2, 565 | nominato dall'Ordinario del luogo, al quale pure compete istituire 65 2, 2, 567 | 567 - §1. L'Ordinario del luogo non proceda alla nomina 66 2, 3, 591 | governo degli Ordinari del luogo e sottoporli soltanto alla 67 2, 3, 630 | approvati dall'Ordinario del luogo, senza tuttavia alcun obbligo 68 2, 3, 637 | amministrazione all'Ordinario del luogo; questi ha inoltre il diritto 69 2, 3, 638 | scritto dell'Ordinario del luogo.~ 70 2, 3, 645 | rispettivamente dall'Ordinario del luogo, o dal Superiore maggiore 71 2, 3, 673 | religiosi consiste in primo luogo nella testimonianza della 72 2, 3, 686 | consenso dell'Ordinario del luogo in cui dovrà dimorare se 73 2, 3, 687 | anche dell'Ordinario del luogo, soprattutto se si tratta 74 2, 3, 745 | consenso dell'Ordinario del luogo in cui deve dimorare, rimanendo 75 3, 0, 755 | 755 - §1. Spetta in primo luogo a tutto il Collegio dei 76 3, 0, 761 | a disposizione, in primo luogo la predicazione e l'istruzione 77 3, 0, 762 | viene radunato in primo luogo dalla parola di Dio vivente, 78 3, 0, 763 | meno che il Vescovo del luogo in casi particolari non 79 3, 0, 768 | divina propongano in primo luogo ai fedeli ciò che è necessario 80 3, 0, 793 | secondo le circostanze di luogo, possano provvedere nel 81 3, 0, 804 | esso.~§2. L'Ordinario del luogo si dia premura che coloro, 82 3, 0, 805 | diritto dell'Ordinario del luogo per la propria diocesi di 83 3, 0, 806 | vigilanza dell'Ordinario del luogo, che l'istruzione in esse 84 3, 0, 824 | altrimenti, l'Ordinario del luogo, la cui licenza o approvazione 85 3, 0, 824 | titolo, è l'Ordinario del luogo proprio dell'autore oppure 86 3, 0, 824 | autore oppure l'Ordinario del luogo nel quale il libro viene 87 3, 0, 826 | attestato dell'Ordinario del luogo in cui vengono effettivamente 88 3, 0, 826 | licenza dell'Ordinario del luogo.~ 89 3, 0, 827 | approvazione dell'Ordinario del luogo, fermo restando il disposto 90 3, 0, 827 | giudizio dell'Ordinario del luogo.~§4. Nelle chiese o negli 91 3, 0, 830 | di ciascun Ordinario del luogo di affidare a persone per 92 3, 0, 830 | e altresì il tempo e il luogo della concessione; che se 93 3, 0, 831 | licenza dell'Ordinario del luogo.~§2. Spetta alla Conferenza 94 3, 0, 833 | presenza dell'Ordinario del luogo o di un suo delegato, i 95 3, 0, 833 | presenza dell'Ordinario del luogo o dei loro delegati, il 96 3, 0, 833 | presenza dell'Ordinario del luogo o dei loro delegati, i docenti 97 4, 1, 857 | del caso di necessità, il luogo proprio del battesimo è 98 4, 1, 858 | fedeli, l'Ordinario del luogo, udito il parroco locale, 99 4, 1, 859 | vicini, o anche in altro luogo decoroso.~ 100 4, 1, 860 | meno che l'Ordinario del luogo per grave chiusa non lo 101 4, 1, 861 | incaricata dall'Ordinario del luogo a questo compito e anzi, 102 4, 1, 877 | 877 - §1. Il parroco del luogo dove si celebra il battesimo, 103 4, 1, 877 | sono, dei testimoni, del luogo e del giorno del battesimo 104 4, 1, 877 | tempo stesso il giorno e il luogo della nascita.~§2. Trattandosi 105 4, 1, 881 | della Messa e in qualsiasi luogo degno.~ 106 4, 1, 895 | genitori e dei padrini, del luogo e del giorno del conferimento 107 4, 1, 895 | confermazione il parroco del luogo del battesimo, affinché 108 4, 1, 896 | 896 - Se il parroco del luogo non fu presente, il ministro 109 4, 1, 905 | sacerdoti, l'Ordinario del luogo può concedere che i sacerdoti, 110 4, 1, 930 | licenza dell'Ordinario del luogo.~§2. Il sacerdote cieco 111 4, 1 | Articolo 4 - Tempo e luogo della celebrazione eucaristica ~ 112 4, 1, 932 | eucaristica venga compiuta nel luogo sacro, a meno che in un 113 4, 1, 932 | deve essere compiuta in un luogo decoroso.~§2. Il sacrificio 114 4, 1, 932 | dedicato o benedetto; fuori del luogo sacro può essere usato un 115 4, 1, 933 | espressa dell'Ordinario del luogo, è consentito al sacerdote 116 4, 1, 934 | licenza dell'Ordinario del luogo, nelle altre chiese, oratori 117 4, 1, 938 | durante la notte, in altro luogo più sicuro e decoroso.~§ 118 4, 1, 943 | designata dall'Ordinario del luogo, osservando le disposizioni 119 4, 1, 950 | dell'offerta stabilita nel luogo ove l'offerente dimora, 120 4, 1, 952 | o alla consuetudine del luogo, di cui ai §§1 e 2.~ 121 4, 1, 957 | secolare, all'Ordinario del luogo, nelle chiese degli istituti 122 4, 1, 958 | una chiesa o di un altro luogo pio ove si è soliti ricevere 123 4, 1, 964 | Can. 964 - §1. Il luogo proprio per ricevere le 124 4, 1, 964 | si trovino sempre in un luogo aperto i confessionali, 125 4, 1, 967 | concessione dell'Ordinario del luogo di incardinazione o del 126 4, 1, 967 | di incardinazione o del luogo nel quale hanno il domicilio, 127 4, 1, 967 | meno che l'Ordinario del luogo, in un caso particolare, 128 4, 1, 968 | confessioni l'Ordinario del luogo, il canonico penitenziere, 129 4, 1, 969 | 1. Solo l'Ordinario del luogo è competente a conferire 130 4, 1, 971 | Can. 971 - L'Ordinario del luogo non conceda la facoltà di 131 4, 1, 974 | 974 - §1. L'Ordinario del luogo come pure il Superiore competente, 132 4, 1, 974 | parte dell'Ordinario del luogo che l'ha concessa, di cui 133 4, 1, 974 | da un altro Ordinario del luogo, la perde solo nel territorio 134 4, 1, 974 | Qualunque Ordinario del luogo che avrà revocata a qualche 135 4, 1, 1039| almeno cinque giorni, nel luogo e nel modo stabiliti dall' 136 4, 1, 1051| circostanze di tempo e di luogo, quali le lettere testimoniali, 137 4, 1, 1053| del ministro ordinante, il luogo e il giorno dell'ordinazione, 138 4, 1, 1053| diligentemente nella curia del luogo dell'ordinazione, e tutti 139 4, 1, 1054| 1054 - L'Ordinario del luogo, se si tratta dei secolari, 140 4, 1, 1054| celebrata al parroco del luogo del battesimo, il quale 141 4, 1, 1064| Spetta all'Ordinario del luogo curare che tale assistenza 142 4, 1, 1069| parroco o all'Ordinario del luogo, gli impedimenti di cui 143 4, 1, 1071| licenza dell'Ordinario del luogo: 1) al matrimonio dei girovaghi; 144 4, 1, 1071| 1105.~§2. L'Ordinario del luogo non conceda la licenza di 145 4, 1, 1077| 1077 - §1. L'Ordinario del luogo può vietare il matrimonio 146 4, 1, 1078| 1078 - §1. L'Ordinario del luogo può dispensare i propri 147 4, 1, 1079| di morte, l'Ordinario del luogo può dispensare i propri 148 4, 1, 1079| neppure all'Ordinario del luogo, hanno uguale facoltà di 149 4, 1, 1079| ricorso all'Ordinario del luogo, se lo si può fare solo 150 4, 1, 1080| 2, n. 1, l'Ordinario del luogo e, purché il caso sia occulto, 151 4, 1, 1080| Apostolica o all'Ordinario del luogo, relativamente agli impedimenti 152 4, 1, 1081| informi subito l'Ordinario del luogo della dispensa da essi concessa 153 4, 1, 1089| dal rapitore e posta in un luogo sicuro e libero, scelga 154 4, 1, 1102| scritta dell'Ordinario del luogo.~ 155 4, 1, 1105| parroco o dall'Ordinario del luogo in cui il mandato viene 156 4, 1, 1108| presenza dell'Ordinario del luogo o del parroco o del sacerdote 157 4, 1, 1109| 1109 - L'Ordinario del luogo e il parroco, eccetto che 158 4, 1, 1111| 1111 - §1. L'Ordinario del luogo e il parroco, fintanto che 159 4, 1, 1118| permesso dell'Ordinario del luogo o del parroco potrà essere 160 4, 1, 1118| oratorio.~§2. L'Ordinario del luogo può permettere che il matrimonio 161 4, 1, 1118| matrimonio sia celebrato in altro luogo conveniente.~§3. Il matrimonio 162 4, 1, 1118| in chiesa o in un altro luogo conveniente.~ 163 4, 1, 1121| matrimonio, il parroco del luogo della celebrazione o chi 164 4, 1, 1121| assistente e dei testimoni, il luogo e il giorno della celebrazione, 165 4, 1, 1121| parroco o all'Ordinario del luogo l'avvenuta celebrazione 166 4, 1, 1121| canonica, l'Ordinario del luogo che la concesse provveda 167 4, 1, 1121| matrimonio, indicandone anche il luogo nonché la forma pubblica 168 4, 1, 1122| battezzato, il parroco del luogo della celebrazione trasmetta 169 4, 1, 1122| celebrato al parroco del luogo in cui fu amministrato il 170 4, 1, 1123| comunicato al parroco del luogo della celebrazione del matrimonio, 171 4, 1, 1125| 1125 - L'Ordinario del luogo, se vi è una causa giusta 172 4, 1, 1127| canonica, l'Ordinario del luogo della parte cattolica ha 173 4, 1, 1127| però, dell'Ordinario del luogo in cui viene celebrato il 174 4, 1, 1127| canonica a norma del §1, dar luogo a un'altra celebrazione 175 4, 1, 1128| 1128 - Gli Ordinari del luogo e gli altri pastori d'anime 176 4, 1, 1130| urgente causa l'Ordinario del luogo può permettere che il matrimonio 177 4, 1, 1131| segreto l'Ordinario del luogo, l'assistente, i testimoni 178 4, 1, 1132| cessa per l'Ordinario del luogo se dall'osservanza del segreto 179 4, 1, 1144| tuttavia l'Ordinario del luogo può, per una grave causa, 180 4, 1, 1145| autorità dell'Ordinario del luogo della parte convertita, 181 4, 1, 1147| Tuttavia l'Ordinario del luogo, per una grave causa, può 182 4, 1, 1148| diritto.~§3. L'Ordinario del luogo, considerata la condizione 183 4, 1, 1153| decreto dell'Ordinario del luogo e anche per decisione propria, 184 4, 2, 1168| giudizio dell'Ordinario del luogo, possono essere amministrati 185 4, 2, 1170| vanno impartite in primo luogo ai cattolici, possono essere 186 4, 2, 1172| ottenuto dall'Ordinario del luogo peculiare ed espressa licenza.~§ 187 4, 2, 1172| licenza.~§2. L'Ordinario del luogo conceda tale licenza solo 188 4, 2, 1183| fedeli.~§2. L'Ordinario del luogo può permettere che si celebrino 189 4, 2, 1183| giudizio dell'Ordinario del luogo, si possono concedere le 190 4, 2, 1184| consulti l'Ordinario del luogo, al cui giudizio bisogna 191 4, 2, 1196| acquisito: 1) l'Ordinario del luogo e il parroco, relativamente 192 4, 2, 1196| Apostolica o dall'Ordinario del luogo.~ 193 4, 3, 1206| 1206 - La dedicazione di un luogo spetta al Vescovo diocesano 194 4, 3, 1209| dedicazione o benedizione di un luogo, purché non torni a danno 195 4, 3, 1210| Can. 1210 - Nel luogo sacro sia consentito solo 196 4, 3, 1210| aliena dalla santità del luogo. L'Ordinario, però, per 197 4, 3, 1210| contrari alla santità del luogo.~ 198 4, 3, 1211| giudizio dell'Ordinario del luogo sono tanto gravi e contrarie 199 4, 3, 1211| contrarie alla santità del luogo da non essere più lecito 200 4, 3, 1215| chiesa in un determinato luogo.~ 201 4, 3, 1220| alieno dalla santità del luogo.~§2. Per proteggere i beni 202 4, 3, 1223| di oratorio si intende il luogo destinato, su licenza dell' 203 4, 3, 1224| o per mezzo di altri, il luogo destinato all'oratorio e 204 4, 3, 1225| disposizione dell'Ordinario del luogo, oppure non vi si oppongano 205 4, 3, 1226| cappella privata si intende il luogo destinato, su licenza dell' 206 4, 3, 1226| licenza dell'Ordinario del luogo, al culto divino in favore 207 4, 3, 1228| licenza dell'Ordinario del luogo.~ 208 4, 3, 1230| intendono la chiesa o altro luogo sacro ove i fedeli, per 209 4, 3, 1230| approvazione dell'Ordinario del luogo.~ 210 4, 3, 1232| diocesano, è l'Ordinario del luogo; per quelli di un santuario 211 4, 3, 1238| fatto che la chiesa o altro luogo sacro siano ridotti a usi 212 4, 3, 1241| giudizio dell'Ordinario del luogo.~ 213 4, 3, 1248| parrocchiale o in un altro luogo sacro, celebrata secondo 214 5, 0, 1265| Ordinario e di quello del luogo.~§2. La Conferenza Episcopale 215 5, 0, 1266| fedeli, l'Ordinario del luogo può disporre che si faccia 216 5, 0, 1287| rendiconto all'Ordinario del luogo, che lo farà esaminare dal 217 5, 0, 1302| beni furono devoluti al luogo o alla diocesi o ai loro 218 5, 0, 1302| 1 e 2 è l'Ordinario del luogo; altrimenti è il Superiore 219 5, 0, 1304| aggiunti, secondo l'usanza del luogo o della regione.~§2. Ulteriori 220 5, 0, 1305| immediatamente posti in luogo sicuro da approvarsi dall' 221 5, 0, 1307| fondazioni e la si esponga in luogo ben visibile affinché gli 222 6, 1, 1320| soggetti all'Ordinario del luogo i religiosi possono essere 223 6, 1, 1336| dimorare in un determinato luogo o territorio; 2) la privazione 224 6, 1, 1336| farlo in un determinato luogo o fuori di esso; queste 225 6, 1, 1337| dimorare in un determinato luogo o territorio può essere 226 6, 1, 1337| dimorare in un determinato luogo o territorio, è necessario 227 6, 1, 1337| consenso dell'Ordinario di quel luogo, salvo non si tratti di 228 6, 1, 1343| mitigare la pena o imporre in luogo di essa una penitenza.~ 229 6, 1, 1352| dichiarata né sia notoria nel luogo ove vive il delinquente, 230 6, 1, 1355| altri; 2) l'Ordinario del luogo in cui si trova il delinquente, 231 6, 1, 1356| Apostolica: 1) l'Ordinario del luogo in cui si trova il delinquente; 232 7, 1, 1409| del girovago è quello del luogo ove di fatto dimora.~§2. 233 7, 1, 1409| il quasi-domicilio, né il luogo della dimora, può essere 234 7, 1, 1410| avanti al tribunale del luogo ove è situata la cosa che 235 7, 1, 1411| avanti al tribunale del luogo ove il contratto fu stipulato 236 7, 1, 1411| avanti al tribunale del luogo ove l'obbligo è sorto o 237 7, 1, 1412| avanti al tribunale del luogo ove il delitto fu commesso.~ 238 7, 1, 1413| avanti al tribunale del luogo ove l'amministrazione viene 239 7, 1, 1423| tribunale di prima istanza, in luogo dei tribunali diocesani 240 7, 1, 1446| Tutti i fedeli, ma in primo luogo i Vescovi, s'impegnino assiduamente 241 7, 1 | CAPITOLO IV~ IL LUOGO DEL GIUDIZIO ~ 242 7, 1, 1469| del Vescovo diocesano del luogo dove intende andare e nella 243 7, 1, 1482| modo che tra di loro abbia luogo la prevenzione.~§3. È possibile 244 7, 1, 1500| disposizioni del diritto civile del luogo ov'è situata la cosa del 245 7, 2, 1504| mese e anno, nonché il luogo ove l'attore o il procuratore 246 7, 2, 1540| secondo le leggi di ciascun luogo.~§3. Tutti gli altri documenti 247 7, 2, 1558| beneficio, siano uditi nel luogo scelto da essi stessi.~§ 248 7, 2, 1582| opportuno di recarsi in qualche luogo o d'ispezionare qualche 249 7, 2, 1598| giudice, avrà nuovamente luogo il decreto di cui al §1.~ 250 7, 2, 1612| indicazione del giorno e del luogo in cui fu pronunciata, con 251 7, 2, 1622| dell'anno, mese, giorno e luogo in cui fu emessa; 5) si 252 7, 2, 1629| Can. 1629 - Non si luogo all'appello: 1) contro una 253 7, 2, 1651| 1651 - Non potrà avere luogo l'esecuzione prima che il 254 7, 2, 1662| Nell'udienza in primo luogo sono trattate le questioni 255 7, 2, 1668| giudice, in quello stesso luogo, conclusa l'udienza, decida 256 7, 3, 1673| competente: 1) il tribunale del luogo in cui il matrimonio fu 257 7, 3, 1673| celebrato; 2) il tribunale del luogo in cui la parte convenuta 258 7, 3, 1673| quasi-domicilio; 3) il tribunale del luogo in cui la parte attrice 259 7, 3, 1673| il Vicario giudiziale del luogo del domicilio della parte 260 7, 3, 1673| accordo; 4) il tribunale del luogo in cui di fatto si debba 261 7, 3, 1684| stabilito dall'Ordinario del luogo.~§2. Le disposizioni del 262 7, 3, 1685| notificare all'Ordinario del luogo in cui fu celebrato il matrimonio. 263 7, 3, 1706| più presto al parroco del luogo dove fu contratto il matrimonio 264 7, 3, 1714| legge civile vigente nel luogo dove la convenzione viene 265 7, 3, 1716| giudice ecclesiastico del luogo in cui fu emessa.~§2. Se 266 7, 4, 1722| proibirgli la dimora in qualche luogo o territorio, o anche vietargli


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License