Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
superflue 1
superi 5
superiora 1
superiore 144
superiori 63
supina 1
suppellettile 3
Frequenza    [«  »]
144 legge
144 nelle
144 parroco
144 superiore
143 spetta
143 stessa
141 devono

Codice di Diritto Canonico

IntraText - Concordanze

superiore

    Libro, Parte, Can.
1 1, 0, 34 | che le pubblicò, o del suo superiore, ma anche cessando la legge 2 1, 0, 90 | legislatore stesso o dal suo superiore, è anche invalida.~§2. Nel 3 1, 0, 123 | giuridica immediatamente superiore, salvi sempre la volontà 4 1, 0, 127 | diritto è stabilito che il Superiore per porre gli atti necessiti 5 1, 0, 127 | diritto è stabilito che il Superiore per porre gli atti necessiti 6 1, 0, 127 | consenso, è invalido l'atto del Superiore che non richiede il consenso 7 1, 0, 127 | consiglio, è invalido l'atto del Superiore che non ascolta le persone 8 1, 0, 127 | le persone medesime; il Superiore, sebbene non sia tenuto 9 1, 0, 127 | può essere sollecitato dal Superiore.~ 10 1, 0, 135 | legge contraria al diritto superiore.~§3. La potestà giudiziale, 11 1, 0, 139 | autorità competente, anche superiore, non si sospende la potestà 12 1, 0, 139 | questione deferita all'autorità superiore, se non per causa grave 13 1, 0, 139 | avverta immediatamente il superiore della cosa.~ 14 1, 0, 182 | richiederla all'autorità superiore; se non si esige la conferma, 15 2, 1, 241 | dichiarazione del rispettivo superiore, soprattutto circa la causa 16 2, 1, 307 | col consenso del proprio superiore.~ 17 2, 1, 315 | degli statuti, però sotto la superiore direzione dell'autorità 18 2, 1, 317 | del cappellano spetta al superiore dell'istituto, a norma degli 19 2, 2, 520 | diocesano, col consenso del Superiore competente, può affidare 20 2, 2, 520 | il Vescovo diocesano e il Superiore competente dell'istituto 21 2, 2, 533 | parrocchia per un tempo superiore ad una settimana, il parroco 22 2, 2, 557 | il rettore presentato dal Superiore.~§3. Il rettore di una chiesa 23 2, 2, 561 | del rettore o di un altro superiore legittimo, a nessuno è lecito 24 2, 2, 567 | senza aver consultato il Superiore, il quale ha il diritto, 25 2, 3, 590 | Pontefice, come loro supremo Superiore, anche a motivo del vincolo 26 2, 3, 608 | sotto l'autorità di un Superiore designato a norma del diritto. 27 2, 3, 613 | sui iuris è, per diritto, Superiore maggiore.~ 28 2, 3, 615 | proprio Moderatore, un altro Superiore maggiore e non è associato 29 2, 3, 615 | religiosi in modo che il Superiore di questo abbia su quel 30 2, 3, 620 | aggiungano l'Abate Primate e il Superiore di una congregazione monastica, 31 2, 3, 621 | istituto sotto il medesimo Superiore, ed è canonicamente eretta 32 2, 3, 623 | o eletti all'ufficio di Superiore si richiede un periodo adeguato 33 2, 3, 625 | costituzioni.~§2. Alle elezioni del Superiore di un monastero sui iuris, 34 2, 3, 625 | necessitino della conferma del Superiore maggiore competente; se 35 2, 3, 625 | poi vengono nominati dal Superiore, si premetta una opportuna 36 2, 3, 636 | ogni provincia retta da un Superiore maggiore, ci sia l'economo, 37 2, 3, 636 | diritto proprio e distinto dal Superiore maggiore, per amministrare 38 2, 3, 636 | direzione del rispettivo Superiore.~Anche nelle comunità locali 39 2, 3, 636 | un economo distinto dal Superiore locale.~§2. Nel tempo e 40 2, 3, 638 | licenza scritta rilasciata dal Superiore competente con il consenso 41 2, 3, 639 | religioso con licenza del Superiore ha contratto debiti e oneri 42 2, 3, 639 | se invece per mandato del Superiore ha concluso affari dell' 43 2, 3, 639 | senza alcuna licenza del Superiore, è lui stesso, e non la 44 2, 3, 643 | e chi è accettato da un Superiore costretto allo stesso modo; 45 2, 3, 645 | Ordinario del luogo, o dal Superiore maggiore dell'istituto o 46 2, 3, 647 | maestro dei novizi.~§3. Il Superiore maggiore può permettere 47 2, 3, 649 | 2. Con il permesso del Superiore maggiore competente la prima 48 2, 3, 653 | dubbio sulla sua idoneità il Superiore maggiore può prolungare 49 2, 3, 655 | inferiore a tre anni, né superiore a sei.~ 50 2, 3, 656 | liberamente da parte del Superiore competente, con il voto 51 2, 3, 656 | sia ricevuta dal legittimo Superiore, personalmente o per mezzo 52 2, 3, 657 | può essere prolungato dal Superiore competente secondo il diritto 53 2, 3, 665 | assentarsene senza licenza del Superiore. Se poi si tratta di una 54 2, 3, 665 | una assenza prolungata, il Superiore maggiore, col consenso del 55 2, 3, 668 | devono avere la licenza del Superiore competente a norma del diritto 56 2, 3, 671 | la licenza del legittimo Superiore.~ 57 2, 3, 672 | essere concessa dal proprio Superiore maggiore.~ 58 2, 3, 679 | nella sua diocesi qualora il Superiore maggiore, avvisato, trascurasse 59 2, 3, 681 | il Vescovo diocesano e il Superiore competente dell'istituto, 60 2, 3, 682 | almeno con il consenso, del Superiore competente.~§2. Il religioso 61 2, 3, 682 | affidato, informatone il Superiore religioso, sia da parte 62 2, 3, 682 | religioso, sia da parte del Superiore stesso, informatane l'autorità 63 2, 3, 683 | richiamato inutilmente il Superiore religioso, può di sua autorità 64 2, 3, 684 | sufficiente il consenso del Superiore maggiore dell'uno e dell' 65 2, 3, 686 | indulto, o una concessione superiore a tre anni, è riservata 66 2, 3, 689 | da parte del competente Superiore maggiore, udito il suo consiglio.~§ 67 2, 3, 690 | Della stessa facoltà gode il Superiore di un monastero sui iuris, 68 2, 3, 694 | civilmente.~§2. In tali casi il Superiore maggiore col suo consiglio 69 2, 3, 695 | cui al can. 1395, §2, il Superiore non ritenga che la dimissione 70 2, 3, 695 | scandalo.~§2. In tali casi il Superiore, raccolte le prove relative 71 2, 3, 695 | gli atti, sottoscritti dal Superiore maggiore e dal notaio, insieme 72 2, 3, 697 | di cui al can. 696, se il Superiore maggiore, udito il suo consiglio, 73 2, 3, 697 | ammonizione risulti inutile, il Superiore proceda a una seconda, dopo 74 2, 3, 697 | risultasse inutile, e se il Superiore maggiore col suo consiglio 75 2, 3, 699 | Vescovo diocesano, al quale il Superiore deve sottoporre gli atti 76 2, 3, 703 | immediatamente, da parte del Superiore maggiore oppure, qualora 77 2, 3, 703 | risultasse pericoloso, dal Superiore locale col consenso del 78 2, 3, 703 | consiglio. Se è necessario, il Superiore maggiore curi che si istruisca 79 3, 0, 765 | richiede la licenza del Superiore competente a norma delle 80 3, 0, 816 | essa compete pure la loro superiore direzione.~§2. Le singole 81 3, 0, 832 | della licenza del proprio Superiore maggiore a norma delle costituzioni.~ ~ 82 4, 1, 903 | suo Ordinario o del suo Superiore, date almeno entro l'anno, 83 4, 1, 911 | cappellani, come pure il Superiore della comunità negli istituti 84 4, 1, 911 | parroco, del cappellano o del Superiore, i quali debbono poi essere 85 4, 1, 967 | o della concessione del Superiore competente, a norma dei 86 4, 1, 967 | lecitamente, a meno che qualche Superiore maggiore per quanto riguarda 87 4, 1, 969 | almeno presunta del proprio Superiore.~§2. Il Superiore di un 88 4, 1, 969 | proprio Superiore.~§2. Il Superiore di un istituto religioso 89 4, 1, 974 | Ordinario del luogo come pure il Superiore competente, non revochino 90 4, 1, 974 | istituto religioso, il suo Superiore competente.~§4. Revocata 91 4, 1, 974 | confessioni dal proprio Superiore maggiore, il presbitero 92 4, 1, 974 | stessa facoltà da un altro Superiore competente, la perde verso 93 4, 1, 1019| Can. 1019 - §1. Spetta al Superiore maggiore di un istituto 94 4, 1, 1025| del Vescovo proprio o del Superiore maggiore competente, non 95 4, 1, 1025| giudizio dello stesso legittimo Superiore, risulti utile per il ministero 96 4, 1, 1028| Il Vescovo diocesano o il Superiore competente provvedano che 97 4, 1, 1029| del Vescovo proprio o del Superiore maggiore competente, tenuto 98 4, 1, 1030| il Vescovo proprio o il Superiore maggiore competente possono 99 4, 1, 1032| definirsi dal Vescovo o dal Superiore maggiore competente, partecipi 100 4, 1, 1036| al Vescovo proprio o al Superiore maggiore competente, una 101 4, 1, 1038| Vescovo diocesano o del Superiore maggiore competente.~ 102 4, 1, 1051| il Vescovo diocesano o il Superiore maggiore, perché lo scrutinio 103 4, 1, 1052| società e che è suddito del Superiore che le lettere.~§3. Se 104 4, 1, 1054| dei secolari, oppure il Superiore maggiore competente, se 105 4, 2, 1179| loro chiesa od oratorio dal Superiore, se l'istituto o la società 106 4, 2, 1192| accettato dal legittimo Superiore in nome della Chiesa; diversamente 107 4, 2, 1196| pure ai forestieri; 2) il Superiore di un istituto religioso 108 4, 3, 1223| fedeli con il consenso del Superiore competente.~ 109 4, 3, 1245| lo stesso può anche il Superiore di un istituto religioso 110 5, 0, 1302| del luogo; altrimenti è il Superiore maggiore nell'istituto clericale 111 6, 1, 1315| ecclesiastica emanata dalla potestà superiore, osservati i limiti della 112 6, 1, 1333| ricadano sotto la potestà del superiore che ha costituito la pena; 113 6, 1, 1338| siano sotto la potestà del superiore che costituisce la pena.~§ 114 6, 1, 1342| giudizio, si deve applicare al superiore, che infligga o dichiari 115 6, 1, 1357| tempo necessario a che il Superiore competente provveda.~§2. 116 6, 1, 1357| ricadere nella censura al Superiore competente o a un sacerdote 117 6, 2, 1371| Apostolica, all'Ordinario o al Superiore che legittimamente gli comanda 118 6, 2, 1390| Chi falsamente denuncia al Superiore ecclesiastico un confessore 119 6, 2, 1390| sospensione.~§2. Chi presenta al Superiore ecclesiastico un'altra denuncia 120 7, 1, 1400| essere deferite solo al Superiore o al tribunale amministrativo.~ 121 7, 1, 1405| l'Abate primate o l'Abate superiore di una congregazione monastica, 122 7, 1, 1405| giuridiche che non hanno Superiore al di sotto del Romano Pontefice.~ 123 7, 1, 1427| nelle costituzioni, è il Superiore provinciale, oppure, se 124 7, 1, 1427| tra due monasteri l'Abate superiore della congregazione monastica.~§ 125 7, 1, 1438| le cause fatte avanti al Superiore provinciale il tribunale 126 7, 1, 1438| locale è presso l'Abate superiore della congregazione monastica.~ 127 7, 1, 1474| sia inviato al tribunale superiore.~§2. Se gli atti furono 128 7, 1, 1474| sconosciuta al tribunale superiore, siano tradotti in lingua 129 7, 2, 1609| siano trasmesse al tribunale superiore.~§5. Che se i giudici o 130 7, 2, 1628| sentenza avanti al giudice superiore, salvo il disposto del can. 131 7, 2, 1632| esamina la causa il tribunale superiore in grado, salvo il can. 132 7, 2, 1634| il ministero del giudice superiore perché corregga la sentenza 133 7, 2, 1644| L'appello al tribunale superiore per ottenere la nuova proposizione 134 7, 2, 1653| della sentenza spetta al Superiore che emise la sentenza da 135 7, 4, 1721| 2. Avanti al tribunale superiore copre il ruolo di attore 136 7, 5, 1733| contro il decreto, lo stesso Superiore o il giudice che esamina 137 7, 5, 1736| essere richiesta al suo Superiore gerarchico, che la può decidere 138 7, 5, 1737| decreto, può ricorrere al Superiore gerarchico di colui che 139 7, 5, 1737| immediatamente trasmettere al Superiore gerarchico competente.~§ 140 7, 5, 1737| norma del can. 1736, §2, il Superiore può tuttavia per una causa 141 7, 5, 1738| ricorrente non ha un patrono e il Superiore lo ritenga necessario; il 142 7, 5, 1738| lo ritenga necessario; il Superiore può tuttavia sempre ordinare 143 7, 5, 1739| Can. 1739 - Al Superiore che giudica il ricorso è 144 7, 5, 1739| revocarlo, o, se ciò sembra al Superiore più opportuno, correggerlo,


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License