Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
decretata 1
decretato 1
decreti 38
decreto 135
dedica 2
dedicandosi 1
dedicano 9
Frequenza    [«  »]
140 disposizioni
138 viene
137 atti
135 decreto
135 ed
135 episcopale
135 tale

Codice di Diritto Canonico

IntraText - Concordanze

decreto

    Libro, Parte, Can.
1 SacrD | questa mia lettera apostolica decreto che cessino la Pontificia 2 1, 0, 30 | può validamente emanare il decreto generale, di cui al can. 3 1, 0, 35 | singolare, si tratti di un decreto o di un precetto oppure 4 1, 0, 48 | Can. 48 - Per decreto singolare s'intende un atto 5 1, 0, 49 | precetto singolare è un decreto mediante il quale s'impone 6 1, 0, 50 | Can. 50 - Prima di dare un decreto singolare, l'autorità ricerchi 7 1, 0, 51 | Can. 51 - Il decreto si dia per iscritto esponendo, 8 1, 0, 52 | Can. 52 - Il decreto singolare ha forza obbligante 9 1, 0, 54 | Can. 54 - §1. Il decreto singolare, la cui applicazione 10 1, 0, 54 | autorità di colui che emette il decreto.~§2. Il decreto singolare, 11 1, 0, 54 | emette il decreto.~§2. Il decreto singolare, per poterne urgere 12 1, 0, 55 | consegna del testo scritto del decreto, il decreto si ritiene intimato 13 1, 0, 55 | scritto del decreto, il decreto si ritiene intimato se viene 14 1, 0, 56 | Can. 56 - Il decreto si ritiene intimato, se 15 1, 0, 56 | a ricevere o ad udire il decreto, senza giusta causa non 16 1, 0, 57 | legge impone di dare un decreto oppure da parte dell'interessato 17 1, 0, 57 | ricorso per ottenere il decreto, l'autorità competente provveda 18 1, 0, 57 | Trascorso questo termine, se il decreto non fu ancora dato, la risposta 19 1, 0, 57 | dall'obbligo di dare il decreto, e anzi di riparare il danno 20 1, 0, 58 | Can. 58 - §1. Il decreto singolare cessa di avere 21 1, 0, 114 | autorità data per mezzo di un decreto, come insiemi sia di persone 22 1, 0, 116 | stesso sia per speciale decreto dell'autorità competente 23 1, 0, 116 | per mezzo dello speciale decreto dell'autorità competente 24 1, 0, 135 | preparatori di un qualsiasi decreto o sentenza.~§4. Per ciò 25 1, 0, 145 | viene costituito, sia dal decreto dell'autorità competente 26 1, 0, 149 | rescissa per mezzo di un decreto dell'autorità competente 27 1, 0, 171 | sentenza giudiziale sia per decreto con il quale la pena viene 28 1, 0, 192 | rimossa dall'ufficio sia per decreto legittimamente emesso dall' 29 1, 0, 193 | medesima autorità.~§4. Il decreto di rimozione, per sortire 30 1, 0, 195 | il diritto stesso, ma per decreto dell'autorità competente 31 2, 1, 230 | le doti determinate con decreto dalla Conferenza Episcopale, 32 2, 1, 290 | per sentenza giudiziaria o decreto amministrativo con cui si 33 2, 1, 313 | pubbliche, per lo stesso decreto con cui viene eretta dall' 34 2, 1, 322 | personalità giuridica per decreto formale dell'autorità ecclesiastica 35 2, 2, 333 | contro la sentenza o il decreto del Romano Pontefice.~ 36 2, 2, 351 | Cardinali vengono creati con un decreto del Romano Pontefice, che 37 2, 2, 381 | che dal diritto o da un decreto del Sommo Pontefice sono 38 2, 2, 522 | solamente se ciò fu ammesso per decreto dalla conferenza dei Vescovi.~ 39 2, 3, 579 | territorio, erigere con formale decreto istituti di vita consacrata, 40 2, 3, 589 | eretto oppure approvato con decreto formale dalla Sede Apostolica; 41 2, 3, 589 | dalla Sede Apostolica il decreto di approvazione.~ 42 2, 3, 647 | siano fatti mediante un decreto scritto del Moderatore supremo 43 2, 3, 699 | votazione segreta, emetterà il decreto di dimissione; questo, per 44 2, 3, 700 | Can. 700 - Il decreto di dimissione non ha vigore 45 2, 3, 700 | quale vanno trasmessi il decreto stesso e tutti gli atti; 46 2, 3, 700 | religioso è ascritto. Il decreto tuttavia, per avere valore, 47 4, 1, 952 | tutta la provincia, mediante decreto, quale sia l'offerta da 48 4, 1, 952 | Messa.~§2. Ove manchi tale decreto si osservi la consuetudine 49 4, 1, 952 | debbono attenersi allo stesso decreto o alla consuetudine del 50 4, 1, 1109| eccetto che con sentenza o decreto siano stati scomunicati 51 4, 1, 1153| legittima per separarsi, per decreto dell'Ordinario del luogo 52 4, 3, 1212| permanentemente a usi profani con decreto del competente Ordinario 53 6, 1, 1334| oppure dalla sentenza o dal decreto con cui è inflitta la pena.~§ 54 6, 1, 1342| inflitta o dichiarata con decreto extragiudiziale; rimedi 55 6, 1, 1342| possono essere applicati per decreto in qualunque caso.~§2. Per 56 6, 1, 1342| qualunque caso.~§2. Per decreto non si possono infliggere 57 6, 1, 1342| costituisce vieta di applicare per decreto.~§3. Quanto vien detto nella 58 6, 1, 1342| infligga o dichiari la pena per decreto extragiudiziale, a meno 59 6, 1, 1355| inflitta o dichiarata per decreto personalmente o tramite 60 6, 1, 1356| inflitta o dichiarata per decreto personalmente o tramite 61 6, 1, 1363| sia stato notificato il decreto esecutivo del giudice di 62 6, 1, 1363| pena è stata inflitta per decreto extragiudiziale.~ ~ 63 7, 1, 1425| deve essere espressa nel decreto.~ 64 7, 1, 1458| essere stabilito con speciale decreto corredato dalle motivazioni.~ 65 7, 1, 1487| parte con l'emanazione di un decreto, ciò tuttavia per una causa 66 7, 2, 1505| al più presto con un suo decreto ammettere o respingere il 67 7, 2, 1506| libello non ha emesso il decreto, con il quale ammette o 68 7, 2, 1507| Can. 1507 - §1. Nel decreto con il quale si ammette 69 7, 2, 1507| può stabilire con un nuovo decreto.~§2. Se il libello si considera 70 7, 2, 1507| norma del can. 1506, il decreto di citazione in giudizio 71 7, 2, 1508| Can. 1508 - §1. Il decreto di citazione in giudizio 72 7, 2, 1513| della lite, quando con un decreto del giudice si definiscono 73 7, 2, 1513| rispondere nella sentenza.~§3. Il decreto del giudice deve essere 74 7, 2, 1513| poi essere definita con decreto del giudice stesso con la 75 7, 2, 1514| mutati, se non con un nuovo decreto, per una causa grave, ad 76 7, 2, 1550| tuttavia essere uditi per decreto del giudice, con il quale 77 7, 2, 1556| testimone avviene con un decreto del giudice legittimamente 78 7, 2, 1577| prodotto, definisca con suo decreto i singoli punti sui quali 79 7, 2, 1582| cosa, lo stabilisca con un decreto, con cui descriva sommariamente, 80 7, 2, 1589| interlocutoria oppure con decreto.~§2. Se poi giudichi non 81 7, 2, 1590| deve essere risolta con decreto, il tribunale può affidare 82 7, 2, 1591| revocare o riformare il decreto o la sentenza interlocutoria, 83 7, 2, 1592| 2. Prima che si emani il decreto di cui al §1, deve constare, 84 7, 2, 1598| le prove, il giudice con decreto deve permettere alle parti 85 7, 2, 1598| avrà nuovamente luogo il decreto di cui al §1.~ 86 7, 2, 1599| avvenuta, il giudice emetta un decreto.~ 87 7, 2, 1616| tuttavia le parti e con decreto apposto in calce alla sentenza.~§ 88 7, 2, 1616| incidentale sia definita per decreto.~ 89 7, 2, 1618| sentenza interlocutoria o il decreto hanno valore di sentenza 90 7, 2, 1629| giudicato; 4) contro il decreto del giudice o una sentenza 91 7, 2, 1629| contro una sentenza o un decreto in una causa nella quale 92 7, 2, 1644| argomenti deve stabilire con decreto se la nuova proposizione 93 7, 2, 1651| giudice non abbia emesso il decreto esecutivo, con il quale 94 7, 2, 1651| mandata ad esecuzione; questo decreto a seconda della diversa 95 7, 2, 1659| entro tre giorni, con un decreto apposto in calce al libello 96 7, 2, 1670| Il tribunale poi con suo decreto, corredato dei motivi, può 97 7, 3, 1677| il ponente notifichi il decreto di citazione a norma del 98 7, 3, 1677| stabilisca d'ufficio con suo decreto la formulazione del dubbio 99 7, 3, 1677| dalla notificazione del decreto, se le parti non obiettano 100 7, 3, 1677| il ponente con un nuovo decreto stabilisca l'istruttoria 101 7, 3, 1682| se ve ne siano, con suo decreto confermi sollecitamente 102 7, 3, 1684| grado di appello con un decreto o con una seconda sentenza, 103 7, 3, 1684| nuove nozze, non appena il decreto o la nuova sentenza siano 104 7, 3, 1684| alla sentenza stessa o al decreto oppure stabilito dall'Ordinario 105 7, 3, 1684| un'altra sentenza, ma con decreto.~ 106 7, 3, 1692| può essere definita con decreto del Vescovo diocesano, oppure 107 7, 3, 1699| Apostolica.~§3. Contro il decreto con cui il Vescovo respinge 108 7, 4, 1718| si debba procedere con decreto extragiudiziale.~§2. L'Ordinario 109 7, 4, 1718| Ordinario revochi o modifichi il decreto di cui al §1, ogniqualvolta 110 7, 4, 1720| ritenuto doversi procedere con decreto per via extragiudiziale: 111 7, 4, 1720| non è estinta, emani il decreto a norma dei cann. 1342-1350, 112 7, 5, 1733| si ritenga onerato da un decreto, non vi sia contesa tra 113 7, 5, 1733| tra di lui e l'autore del decreto, ma tra di loro si provveda 114 7, 5, 1733| richiesta la revoca del decreto a norma del can. 1734, né 115 7, 5, 1733| proposto ricorso contro il decreto, lo stesso Superiore o il 116 7, 5, 1733| ricorrente e l'autore del decreto, ogni qualvolta intraveda 117 7, 5, 1734| revoca o la correzione del decreto al suo autore; presentata 118 7, 5, 1734| legittima intimazione del decreto.~§3. Le norme dei §§1 e 119 7, 5, 1734| da presentare contro un decreto in cui si decide il ricorso 120 7, 5, 1735| can. 1734, l'autore del decreto emetta un nuovo decreto 121 7, 5, 1735| decreto emetta un nuovo decreto con il quale corregga il 122 7, 5, 1735| dall'intimazione del nuovo decreto; se poi entro trenta giorni 123 7, 5, 1736| sospende l'esecuzione del decreto, anche la domanda di cui 124 7, 5, 1736| che l'autore stesso del decreto, entro dieci giorni da quando 125 7, 5, 1736| Sospesa l'esecuzione del decreto a norma del §2, qualora 126 7, 5, 1736| viene presentato contro il decreto nel termine stabilito, per 127 7, 5, 1737| di essere onerato da un decreto, può ricorrere al Superiore 128 7, 5, 1737| di colui che ha emesso il decreto, per un motivo giusto qualsiasi; 129 7, 5, 1737| avanti all'autore stesso del decreto, il quale lo deve immediatamente 130 7, 5, 1737| decorrono dal giorno in cui il decreto fu intimato, in tutti gli 131 7, 5, 1739| o dichiarare invalido il decreto, ma anche di rescinderlo, 132 7, 5, 1744| rinunciare, il Vescovo emetta il decreto di rimozione.~ 133 7, 5, 1745| emetta subito il relativo decreto.~ 134 7, 5, 1747| pendenza del ricorso contro il decreto di rimozione, il Vescovo 135 7, 5, 1751| deve essere fatto, emani il decreto di trasferimento, decidendo


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (V89) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2007. Content in this page is licensed under a Creative Commons License