grassetto = Testo principale
                    grigio = Testo di commento
Andiamo al monte della felicità…
   Vol.-Pag.
1 III- 215 | pur seguitare dallo ¶ scolaro"39. Perciò gloriosissimi Andiamo al Padre… Vol.-Pag.
2 III- 148 | dici tu questo? Uno scolaro od un operaio che non Andiamo al paradiso… Vol.-Pag.
3 III- 446 | al suo~ ~giovine scolaro Da Adamo a Pio IX (I)... Vol.-Pag.
4 II1- 97 | potervelo assegnare per scolaro". Aristotileinsegnava Da Adamo a Pio IX (II)... Vol.-Pag.
5 II1- 368 | Non deve ¶ lo scolaro essere troppo addietro 6 II1- 495 | del suo illustrescolaro.~ ~ 5. Il cuore di papa Da Adamo a Pio IX (III)... Vol.-Pag.
7 II1- 578 | Arnaldo da Brescia, ¶ scolaro dall'eresiarca, 8 II1- 579 | esporre un libro per lo scolaro suo Bernardo, che da 9 II1- 595 | Voi fate come lo scolaro che non ¶ vuol dire a 10 II1- 706 | l'educa. In breve lo scolaro sorpassa in valore il Il fondamento... Vol.-Pag.
11 III- 907 | spalle del padre, lo scolaro alla destra del maestro. ¶ Le glorie del pontificato... Vol.-Pag.
12 II1-1015(111) | il Bonarroti collo scolaro suo il Michelangelo In tempo sacro... Vol.-Pag.
13 I- 836 | corri dietro come uno scolaro appassionato, Gesù per 14 I- 898 | agli Ebrei71~ ~ 1. Lo scolaro che ha un maestro severo Nel mese dei fiori... Vol.-Pag.
15 I- 975 | come <quella> dello scolaro diligente, che si pone 16 I- 976 | l'intelletto dello scolaro ¶ perché apprenda. E 17 I-1010 | grazia sua. Non può uno scolaro intendere ¶ la lezione 18 I-1010 | Quel desso sei tu. Scolaro del divinSalvatore, Nella scuola… Vol.-Pag.
19 III- 595 | spiegare e dallo scolaroapprendere.~ ~ 5. La 20 III- 596 | nella mente dello scolaro le nozioni di lettura e 21 III- 597 | sinottica. Serve allo scolaro ¶ come uno specchio a 22 III- 597 | buon punto in cui lo scolaro già legge e intende, il 23 III- 598 | vuol intendere se lo scolaro ha ben appreso. A tale 24 III- 598 | con il quale muove allo scolaro una domanda per averne ¶ 25 III- 599 | sì ovvero no. Lo scolaro in rispondere ¶ riassuma 26 III- 599 | danno sarebbe che lo scolaro si facesse a rispondere 27 III- 600 | del giovinetto. Lo ¶ scolaro gusta in apprendere 28 III- 602 | allievo. Presto uno scolaro più ¶ intelligente può 29 III- 602 | e lascia che lo scolaro riempia con ingegno 30 III- 602 | In questo ¶ caso lo scolaro già è addestrato per 31 III- 604 | di esemplarità che lo scolaro da ogni ¶ detto del 32 III- 605 | di numerazione lo scolaro viene ¶ compiendolo per 33 III- 605 | farne eseguire dallo scolaro molte applicazioni 34 III- 607 | 5. Dopo questo lo scolaro può ritenere la lezione 35 III- 607 | 6. È poi bene che lo scolaro si faccia ripetere la 36 III- 607 | 8. Deve altresì lo scolaro badare alla 37 III- 608 | apprendere. Deve poi lo scolaro con impegno di esercizii 38 III- 609 | 7. Quando uno scolaro avvisato più volte non è 39 III- 609 | delle cose che lo scolaro ha studiate. Si dicono 40 III- 610 | una scuola, affinché lo scolaro ¶ provvedendosene con 41 III- 611 | posto proprio ad ogni scolaro, allo ¶ scopo di aver 42 III- 613 | fatto ravvedere uno ¶ scolaro. Una parola di biasimo, O Padre! O Madre! (II corso) Vol.-Pag.
43 I- 80 | deve essere pronto lo ¶ scolaro per tutte le ore in cui Il pane dell'anima (I corso) Vol.-Pag.
44 I- 291 | nella fossa? Non v'ha ¶ scolaro da più del maestro, ma Il pane dell'anima (II corso) Vol.-Pag.
45 I- 466 | premio che si allo ¶ scolaro si valuta quando si sa 46 I- 506 | così l'iniquo è come lo scolaro ¶ indisciplinato che di 47 I- 508 | Pasqua~ ~Beato è lo scolaro il quale ha un ¶ maestro 48 I- 509 | saggio. Beato lo scolaro che ha potuto trovare un 49 I- 513 | come è beato uno scolaro il quale si pone alla ¶ 50 I- 513 | 5. Beato lo scolaro che aderisce a Gesù 51 I- 517 | dal maestro quello ¶ scolaro che non gli mostra stima 52 I- 521 | così ha da essere lo ¶ scolaro.~ ~~ ~Riflessi~ ~ 1. Il ¶ 53 I- 526 | che riprovano o lo scolaro ¶ od il fratello. Ma 54 I- 538 | del figlio o dello ¶ scolaro. Più difficile è Pensieri intorno all'anno santo 1886 Vol.-Pag.
55 III-1040 | come farebbe uno scolaro col suo maestro, e Regolamento S. d. C. - 1910 Vol.-Pag.
56 IV-1273 | che il novizio sia scolaro docile, il quale riceve ¶ 57 IV-1294 | lavori la mente come lo scolaro che, collavirtù della 58 IV-1312 | dipartire lo ¶ scolaro ed il dipendente, 59 IV-1350 | e seguire, quasi scolaro il ¶ maestro e come 60 IV-1350 | al cuore del buonoscolaro e dell'ottimo figlio Regolamento interno - F. s. C. - 1899 Vol.-Pag.
61 IV- 996 | se prima tutti ed ogni scolaro non ha ben ¶ appreso le 62 IV-1001 | tavola di studio uno scolaro di fiducia ¶ che sia di 63 IV-1001 | di ¶ studio.~ ~l) Uno scolaro per ogni settimana si 64 IV-1043 | mai il giovinetto scolaro.~ ~b) Quando si scorge Saggio di ammonimenti famigliari Vol.-Pag.
65 III- 54 | mentre assiste lo scolaro perché non erri, non 66 III- 54 | intende far sì che lo scolaro ¶ intanto non s'applichi Svegliarino... Vol.-Pag.
67 III- 718 | la sua scuola, ma lo ¶ scolaro convien che ne apprenda. 68 III- 718 | non ci danniamo! Lo scolaro che non istudia si 69 III- 722 | maestro rispetto allo ¶ scolaro. Ma appunto quando il 70 III- 723 | voce del padre od ¶ uno scolaro quella del maestro? Dopo Le vie della Provvidenza Capitolo, Vol.-Pag.
71 5, VI - 713| genuflesso perdono allo scolaro che aveva creduto
IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma