grassetto = Testo principale
                           grigio = Testo di commento
Andiamo al paradiso…
   Vol.-Pag.
1 III- 458 | il soffio divino che dièvita alla statua di 2 III- 493 | opportuno Iddio gli diè virtù. Or credilo pure. 3 III- 542 | una massa informe e vi diè di poi ordine e vita, Un angelo salvatore. S.Gottardo vescovo Vol.-Pag.
4 II2- 34 | contraddizioni. Non diè mai passo addietro e Cento lodi in ossequio... Vol.-Pag.
5 II2- 532 | Disse e tosto dièopera a favorire Da Adamo a Pio IX (I)... Vol.-Pag.
6 II1- 81 | trasportò in casa e gli diè poi sepoltura nella Da Adamo a Pio IX (II)... Vol.-Pag.
7 II1- 191 | e spirò. Atanasio si diè alla fuga, ma ¶ 8 II1- 204 | di ¶ moscherini e si diè a rapida fuga. L' 9 II1- 259 | e ¶ l'imperatore non si diè pace finché, ritrovatolo 10 II1- 317 | Egli stesso Giustiniano diè il ¶ malo esempio di 11 II1- 330 | ancora due opere buone. Diè facoltà al ministro di 12 II1- 335 | Gregoriopontefice diè lode a Dio sclamando: “ 13 II1- 346 | a nuocerci”. Pel primo diè collamazza entro all' 14 II1- 378 | sede vescovile, ma non diè prove di buon cuore.~ ~ 15 II1- 386 | Costantino Copronimo si diè a percuotere sul ¶ volto 16 II1- 388 | gli rase il capo e gli diè l'abito. Stando così, 17 II1- 389 | patriarca della cittàdiè segno di debolezza, e 18 II1- 410 | In Aquisgrana diè pure una ¶ costituzione 19 II1- 429 | imperiali e si ¶ diè a spogliare le chiese, 20 II1- 439 | cristiano. Lodovico non diè passoaddietro, ma 21 II1- 474 | di Ottone iii, gli diè copiosa somma per il 22 II1- 484 | per allontanarli diè tributo ¶ di denaro, ma 23 II1- 496 | che salvano. Canuto si diè tosto a sbandire 24 II1- 496 | e della fede diè la vita.~ ~ 7. In questo Da Adamo a Pio IX (III)... Vol.-Pag.
25 II1- 544 | fra'crociati, si diè ai turchi. Questo atto o 26 II1- 546 | alimenti e Goffredo si diè al saccheggio, e ¶ così 27 II1- 546 | al saccheggio, e ¶ così diè per vivere a' suoi. 28 II1- 582 | in Francia, ¶ tosto si diè a raccorre in tutta 29 II1- 626 | il dolore tutto si diè alle opere di bene. 30 II1- 634 | l'ebbe accettato, si diè a ¶ perseguitare gli 31 II1- 635 | più fermezza. ¶ ./. Si diè a macerare il corpo, che 32 II1- 635 | tempio materiale si diè a ristaurare in patria 33 II1- 652 | rettore a quel regno diè un figlio bastardo, e 34 II1- 751 | ma presto ¶ gli si diè vinto. Allora lo spirito 35 II1- 768 | Tunisia. Ricondotta, si diè alquanto alle vanità, 36 II1- 845 | la ¶ corruzione che poi diè luogo alla rivoluzione. 37 II1- 901 | questo preliminare si diè prova di <non> credereLe glorie del pontificato... Vol.-Pag.
38 II1-1030 | Or Pietro gli diè ¶ un rovescio di 39 II1-1075 | da Garcia Moreno, diè libertà alla Chiesa, e 40 II1-1088 | il cardinal Pecci diè opera accuratissima 41 II1-1091 | delle ceneri di Pio ix diè luogo ad indegnissimi In tempo sacro... Vol.-Pag.
42 I- 849 | nelle sue ricchezze diè un'occhiata e ¶ ne Nel mese dei fiori... Vol.-Pag.
43 I- 925 | gloria che intiera gli diè poi Gesù Cristo, quando ¶ 44 I-1025 | in piantodirotto, diè saggio non dubbio di Nel mese del fervore... Vol.-Pag.
45 I-1239 | pugno di polvere e vi diè fuoco. Accorsa, la madre Nove fervorini... Vol.-Pag.
46 II2- 335 | uopo ¶ egli il primo diè l'esempio di un O Padre! O Madre! (II corso) Vol.-Pag.
47 I- 71 | trino. Allora Giovanni diè un ¶ saluto alla ragione 48 I- 89 | e vo' che sia bella". Diè dunque mano al suo Il pane dell'anima (I corso) Vol.-Pag.
49 I- 228 | punto".~ ~ Il governo diè nelle smanie. ¶ Aveva 50 I- 240 | oh come lieto diè gloria a Dio!30...~ ~ 51 I- 397 | insinuazioni. Allora dièmano a pingere e Il pane dell'anima (II corso) Vol.-Pag.
52 I- 594 | gli apostoli. Non ¶ diè passo addietro quando Un poverello di Cristo… Vol.-Pag.
53 II2- 60 | ma il monarca gli diè facoltà di ¶ predicare Saggio di ammonimenti famigliari Vol.-Pag.
54 III- 9 | volteriana, tantosto si diè opera a massacrare i 55 III- 39 | che l'accecava, diè di piglio all'arma ¶ che Un saluto alla Immacolata di Lourdes... Vol.-Pag.
56 I-1092 | Il commissario diè mostre di malcontento, ¶ 57 I-1117 | il Peyramale, ¶ e tosto diè opera alla poderosa 58 I-1125 | a Giulietta le diè a ¶ bere di quell'acqua. Svegliarino... Vol.-Pag.
59 III- 627 | di donna cattiva diè mano ad un tizzone per ¶ Il Terz'ordine di S. Francesco… Vol.-Pag.
60 II2- 127 | terra ¶ che gli diè i natali, né alle vicine Vieni meco... Vol.-Pag.
61 III- 352 | reduce dal campodiè metà del suo mantello ad Visita ad un pers. illustre. S.Girolamo Emiliani Vol.-Pag.
62 II2- 4 | il giovine ufficiale diè prova di coraggio Opere santa Teresa Capitolo, Vol.-Pag.
63 2, VI - 9 | compassione le si 15 diè a vedere in sembiante 64 5, VI - 18(48) | carmelitano: « [Rossi] diè alla Madre ampie patenti 65 26, VI - 70 | poi. Il divin Signore diè chiaramente a vedere che 66 34, VI - 93 | e se ne pentì, e non diè poi giammai passo Corso sante missioni Parte, Capitolo, Vol.-Pag.
67 Corso, 2, VI - 831| Con l’ingegno che ti diè, tu ‹ti› innalzi fino L. Mazzucchi, Fragmenta Capitolo, Vol.-Pag.
68 10, VI - 975 | Guanella, il Breganze diè in ismanie e non volle
IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma