1-1000 | 1001-1537
                             grassetto = Testo principale
                             grigio = Testo di commento
Alle F. s. M. P. negli asili - 1913
     Vol.-Pag.
1 IV- 824 | buona, quando si possa dire che è suora ¶ di Andiamo al monte della felicità… Vol.-Pag.
2 III- 187 | di te quando ti odono dire: "Farò... Dirò", e poi 3 III- 190 | di una casa, puoi dire: "Questo palagio è mio". 4 III- 190 | nel guardar al cielo dire egualmente: "Questo bel 5 III- 192 | Gesù contentavasi di dire al cielo: "Sia fatta la 6 III- 193 | Samaria e dolevansi con dire: "Comandate, o Signore, 7 III- 194 | corrucciandosi tornò a dire: "Per far questo bisogna 8 III- 199 | ha cominciato <a> dire al suo fanciullo: "Getta 9 III- 201 | Gran conforto è dire: "Siedo ¶ alla mensa 10 III- 202 | erano costretti <a> dire a Dio: "Alleggerite per 11 III- 209 | eppure che seppero dire cosealtissime intorno 12 III- 214 | te si rallegreranno con dire: "Per te siamo liberati 13 III- 217 | si ¶ consolava con dire: "Patire, o mio Dio, 14 III- 219 | bel avessi potuto dire a Mosè balbuziente: "Un Andiamo al Padre… Vol.-Pag.
15 III- 118 | Jehova!...", che ¶ vuol dire: "Signore altissimo!". 16 III- 122 | figli!". Tu che hai a dire?... Tu devi esser quel 17 III- 122 | Lassù volgendoti a dire: "Ecco il Padre nostro!", 18 III- 124 | volgendoti ¶ a Dio con dire: "Padre nostro", eccita 19 III- 128 | 1. ¶ Quando tu vieni a dire a Dio: "Sia santificato 20 III- 130 | potrai con buon animo dire a Dio: "Sia santificato 21 III- 131 | ancora hai imparato a dire di cuore: "Sia 22 III- 132 | Ebbene tu per poteredire: "Sia santificato il 23 III- 132 | di Giovanni, con dire agli stessi potenti 24 III- 133 | quanto affetto tu devi dire: "Venga il ¶ regno 25 III- 139 | quando gli vennero a dire: "Fuori vi attendono la 26 III- 139 | Gesù è ancor a dire: "Tutti quelli che fanno 27 III- 145 | essi ¶ giubilano con dire: "Il corpo del Signor 28 III- 148 | guardando potessero dire che essa è somigliante 29 III- 151 | ancor di te, impara ¶ a dire di cuore: "Perdonateci, 30 III- 155 | queste parole tu devi dire: "Sono figlio ¶ del 31 III- 157 | che si rivolse a dire: "Signore, ¶ dove 32 III- 158 | nel Signore ed a dire come l'Apostolo: "Mi ¶ 33 III- 160 | che tu preghi, devidire a Dio: "Esauditemi, se 34 III- 162 | Anzi se supplichi con dire: "Pater ¶ noster" a vece 35 III- 162 | più sensi e vale come ¶ dire: Così sia, Come Dio 36 III- 162 | Pater conchiudeva col dire: Amen!". In conchiudere 37 III- 162 | di ¶ morte impararono a dire: "Amen!" ed a 38 III- 166 | e questa la ottieni con dire: "Dateci, o Padre, 39 III- 167 | Quando ¶ vieni a dire: "Sia fatta la volontà 40 III- 167 | e questo l'ottieni con dire: "Guardatemi da ogni 41 III- 167 | questo l'ottieni ¶ con dire: "Liberateci dal male".~ ~ 42 III- 167 | sol che ¶ resti loro a dire: "Amen! Amen!" e intanto 43 III- 168 | Infine conchiudendo con dire: "Amen! Amen!" gemi come 44 III- 169 | quale voi godete di ¶ dire: "La mia ~ ~ ./. gioia 45 III- 174 | figlio terreno che può dire al Padreceleste? Io 46 III- 174 | e unito a questi oso dire: "Vi amo, o Signore".~ ~ Andiamo al paradiso… Vol.-Pag.
47 III- 446 | segno del cristiano ¶ e dire con divozione: "Nel nome 48 III- 452 | si ¶ gloriavano in dire: "Siamo figli di santi". 49 III- 454 | 5. So8 che vuol dire uno ¶ in tre, a quella 50 III- 454 | 10. Ma tu non puoi dire che ¶ l'anima tua è 51 III- 455 | arcangelo Gabriele per dire ¶ a Maria: "Siete 52 III- 456 | si udì voce del Padre a dire: "Ecco il Figliuol mio ¶ 53 III- 456 | chiamo Gesù, ¶ che vuol dire Salvatore".~ ~ 9. E 54 III- 463 | diletti al martirio col dire: "Vi prego, guardate al ¶ 55 III- 464 | venga ¶ meno22, intese dire che il suo Vicario in 56 III- 466 | 14. Salutalo con dire: "Ave, ¶ dolce mio 57 III- 469 | diletto gemendo con dire: "Padre! Padre!". Tu 58 III- 471 | pessimo è altresì ¶ dire: "Servire a Dio è 59 III- 488 | al cielo per dire in persona all'Eterno: " 60 III- 490 | dello Eterno, che vuol dire nel colmo del paradiso, 61 III- 491 | contro l'Altissimo con dire che egli o non è ovvero ¶ 62 III- 497 | da alto poterono dire: "Roma è la sede della 63 III- 499 | possono gli ¶ uomini, è dire che io non perdono". 64 III- 499 | stesso ti manda <a> dire ¶ la Chiesa: "Se alcuno 65 III- 503 | ad ¶ aprire la bocca e dire: "Padre, aiutatemi!", e 66 III- 504 | esclamazione per dire: "Padre, ¶ perdonate 67 III- 507 | terra, che ¶ vuol dire lo sgabello dei piedi 68 III- 514 | confortati col dire: "Amen! Amen!" e 69 III- 514 | cielo lodano Dio ¶ con dire: "Amen! Amen!", ossia: " 70 III- 515 | e la lodò altamente con dire: "Benedetto è il frutto 71 III- 521 | Giuda lagnavasi con ¶ dire: "Che pazzia a versare 72 III- 521 | ad un forastieredire alla madre: "Abbiate 73 III- 524 | cielo lo salutano col dire: "Ave, dolce nostro ¶ 74 III- 543 | gioirono con dire: "Che granbuona cosa ~ ~ ./. 75 III- 544 | egualmente esultare con dire: "Gesù è con me nel 76 III- 556 | fare un figlio ¶ è dire che il padre non perdona 77 III- 575 | si ¶ consolava con dire: "So che il mio 78 III- 582 | il mondo, se tu potrai dire: "Ho fatto, o Signore, ¶ L'angelo del santuario Vol.-Pag.
79 III- 231 | sua> presenza per ¶ dire: "Voi siete l'Altissimo 80 III- 236 | dal sacerdote <a> dire: "Oremus", egli ¶ 81 III- 249 | amorevolissimo con ¶ dire: "Voi tutti che siete Un angelo salvatore. S.Gottardo vescovo Vol.-Pag.
82 II2- 26 | terra e gemete ¶ col dire: "Che ci incontra?... E 83 II2- 28 | con i piedi come per dire: "Morire nel santuario 84 II2- 37 | all'anfiteatro romano e dire: "Questo che un giornoCenni intorno alla vita di A. Succetti... Vol.-Pag.
85 II2- 279 | santo Battesimo per dire a Dio: "Liberateci, o 86 II2- 281 | vita nostra".~ ~ Soleva dire la giovinetta Anna: "Il 87 II2- 285 | Scusavasene poi con dire che ell'era una ¶ 88 II2- 287 | nelle ¶ famiglie a dire una parola di pace, a 89 II2- 288 | Or non è a ¶ dire con quanta premura si 90 II2- 288 | dinanzi a Dio e dire: "Son serva inutile12... 91 II2- 288 | Ma seppe sì ben ¶ dire e fare che nessuno 92 II2- 289 | sovente: "È impossibile dire allo incontro della 93 II2- 291 | noi siamo liete". In dire, ¶ anch'esse le 94 II2- 293 | giungere". In ciò dire spirò. Quindici giorni 95 II2- 297 | in ¶ tempo, ma solo per dire poche parole e 96 II2- 298 | io sarò salva"32. In ¶ dire apre l'ingresso a Gesù Cenni intorno alla vita di F. Morello da T. Vol.-Pag.
97 II2- 255 | il suo cuore con dire: "Sempre vostra, o ¶ 98 II2- 264 | noi". E ¶ seguivano <a> dire: "Se a star con i santi 99 II2- 265 | e subito facevasi ¶ a dire un motto, indi proferiva 100 II2- 265 | teneva disposto a dire ancora un ¶ esempio 101 II2- 266 | del ¶ suo cuore con dire: "Io sono padrone del 102 II2- 270 | ella si dispone<va> a dire addio per ¶ sempre alla 103 II2- 272 | Poi cominciarono <a> dire: "È una santa; io ne vo' ¶ 104 II2- 272 | Inalbera la croce per dire ¶ a tutti: "Ecco il 105 II2- 272 | stendardi di morte per dire: "Eccola la ~ ~ ./. 106 II2- 273 | stendardi in atto ¶ di dire a sé e a tutti: " Cento lodi in ossequio... Vol.-Pag.
107 II2- 482 | il quale tolse a dire bene della nostra ¶ 108 II2- 487 | forastieri ¶ oltre ogni dire cortese ed ospitale; di 109 II2- 487 | nostra, risponde con dire che la storia di ¶ ieri 110 II2- 502 | cielo. Si confortano a dire: "Quante ¶ cose e quanto 111 II2- 508 | il saluta con dire: "Salvete, albori di un 112 II2- 512 | ripete alla madre con dire: "Obbedire a ¶ voi è 113 II2- 519 | di modo che possiamo dire con ¶ qualche ragione 114 II2- 522 | nella casa mia"95. In dire il ¶ pontefice additò 115 II2- 527 | incutevagli timore con dire: "Lasciatemi in pace o ¶ 116 II2- 527 | paese. Conchiudeva con dire: "Un figlio è sicuro 117 II2- 530 | e confortavasi poi con dire: "Porto la mia croce".~ ~ 118 II2- 530 | Gesù al ¶ Calvario e dire: "Io porto la croce 119 II2- 531 | conchiudeva Andrea con dire al suo corpo così: " 120 II2- 532 | nostro apostolo non è a dire come ne ¶ sentisse 121 II2- 536 | colpe". Intanto non è a dire come il poveromalato 122 II2- 538 | immacolata". In dire Andrea eruppe in pianto 123 II2- 540 | avvisavane i suoi con dire: "Il manicheismo non 124 II2- 542 | le braccia vostre". In dire ¶ singhiozzò come un 125 II2- 544 | benefica tuttodì!". In dire rimisero le ¶ ire e 126 II2- 547 | lisciarsene il mento e dire che ciò fanno per 127 II2- 549 | manicheismo non ¶ è a dire come di cuore gli 128 II2- 552 | altri conchiudeva con dire: "Operiamo sì che lo 129 II2- 553 | sorgevano non pochi a dire come già ¶ Gamaliele: " 130 II2- 556 | il zelante ¶ con dire: "Il prete non si 131 II2- 559 | ai prudenti si faceva a dire: "La ¶ pietà vale come 132 II2- 561 | giustizia". A ¶ questo dire così infuocato di un 133 II2- 565 | all'alto e fu inteso dire: "Un momento ancora e 134 II2- 566 | gli continuava <a> dire: "Tu soffri, ma qual 135 II2- 566 | consolarsi tuttavia con dire: "Andrea non è morto, ma 136 II2- 570 | e sono qui apparso per dire che io voglio 137 II2- 570 | lo storico continua <a> dire di pubbliche feste che 138 II2- 572 | è contento perché può dire: "Testé ho acquistato il 139 II2- 574 | celeste!...". In dire si inchina profondamente 140 II2- 574 | festive quasi per dire: "Tutto per voi, o ¶ 141 II2- 575 | scesa testé come per dire che i cittadini di Cinquanta ricordini... Vol.-Pag.
142 III-1088 | Aprite la vena al mio dire in lode a voi, in 143 III-1092 | intanto incomincia <a> dire: "Signore, alla mensa 144 III-1093 | io penserò a ¶ voi". In dire colloca allo ingiro la 145 III-1093 | del Signore!". In dire s'affretta al tempio 146 III-1099 | di ¶ Dio, possiate dire: "Noi non l'abbiamo 147 III-1107 | della gioventù, soleva dire: "Figliuoli ¶ miei, 148 III-1110 | fosse già ¶ troppo10, e dire che di stampe e di libri 149 III-1119 | Dicono: "Il prete a dire la sua Messa in chiesa 150 III-1121 | che vi insultano con dire: "Che cosa guadagnate in 151 III-1121 | conchiudete pure con dire che dai preti alla 152 III-1123 | devono il più spesso dire addio alla patria Costituzioni F. s. C. - 1899 Vol.-Pag.
153 IV- 963 | a ciascuno facoltà di dire quelle osservazioni che Costituzioni F. s. M. P. - 1899 Vol.-Pag.
154 IV- 225 | che chi la possiede può dire di ¶ possedere ogni 155 IV- 239 | che cosa voglia dire professare le ¶ Regole Costituzioni F. s. M. P. - 1909 Vol.-Pag.
156 IV- 372 | Provvidenza, vale a dire alle persone più 157 IV- 398 | importanti, vale a dire di superiore provinciali Da Adamo a Pio IX (I)... Vol.-Pag.
158 II1- 5 | non poco, cominciò <a> dire: "Criterio ¶ dell'uman 159 II1- 19 | accollò uno quasi per dire: "Tu che sei innocente 160 II1- 22 | E prosegue34 <con> dire che l'uomo ¶ per il 161 II1- 23 | da donna, che vuol dire leggera. Mangiò dunque 162 II1- 24 | immensa continuò <a> dire: "Una ¶ donna schiaccerà 163 II1- 24 | Caino, che vuol dire "uomo dio". Ma scortasi 164 II1- 24 | nome> Abele, che vuol dire "lutto" o "vanità". Né 165 II1- 24 | o "vanità". Né meno è a dire che i discendenti di ¶ 166 II1- 26 | Set, che vuol dire "sostituito", è come ¶ 167 II1- 26 | invitava tutti con dire: "Venite a me tutti voi 168 II1- 29 | Inghilterra. Iafet vuol dire "estensione"42. Abitano 169 II1- 34 | Israele, che vuol dire: il Signore è con te". 170 II1- 41 | fronte e furono intesi dire: "Vero, vero! Mosè è il 171 II1- 56 | stesso l'enigma con dire che egli aveva ucciso un 172 II1- 57 | sorge e finalmente sa dire che il Signore 173 II1- 58 | Scusavasene Saulle con dire: "Non sono io l'ultimo 174 II1- 61 | Giuda e di ¶ Israello a dire: "Noi amiamo Davide più 175 II1- 63 | Natan gli viene a dire: "E' un uomo in Israello 176 II1- 67 | luna, alle stelle, e dire: Vi ¶ saluto creature di 177 II1- 67 | ma è pessima idolatria dire: Voi siete i nostri dei ¶ 178 II1- 74 | fatto, continua <a> dire: "Che in tempo non ¶ 179 II1- 80 | Ma Daniele sorse a dire: "Tu, o ¶ re, vedevi 180 II1- 80 | re"109.~ ~ Continuò <a> dire Daniele ¶ che il capo d' 181 II1- 86 | sovrano viene a ¶ dire: "Per trenta giorni 182 II1- 87 | Nabucco cominciò <a> dire: "Io sono ¶ bestia" e 183 II1- 87 | e si levò poi su a dire a' ¶ suoi: "Gerusalemme 184 II1- 88 | dolse semplicemente con dire: "Lo chiamai da 185 II1- 96 | ad> un agnello vuol dire "cibo del popolo", e ¶ 186 II1- 97 | Aristotile sentissi dire da ¶ Filippo, re della 187 II1- 98 | anche da stolto con dire: "Tocca alla legge 188 II1- 99 | forma che la verità del dire. Diceva un vizio la 189 II1- 103 | del padre dolevasi con dire: "A me ¶ che lascia 190 II1- 103 | Mandò poi <a> dire a Dario che l'Asia tutta 191 II1- 104 | momento vennero <a> dire che ¶ anch'essi eran del 192 II1- 108 | venerando, sorse a dire: "S'abbiano i figli ¶ in 193 II1- 110 | proseguiva <a> dire: "Questi è colui che Da Adamo a Pio IX (II)... Vol.-Pag.
194 II1- 115 | Marco1 viene innanzi a dire: “Un infante è nato 195 II1- 116 | sua aquila, viene a dire che l'infantenato 196 II1- 116 | la genealogia con dire ¶ che “a principio era 197 II1- 116 | avevano gemuto con dire: “Ah, chi sarà ¶ vivo 198 II1- 122 | Tanto facile è dire: Son ¶ perdonati i 199 II1- 124 | i capi del popolo a dire di lui il peggior male e 200 II1- 128 | contadino si presenta a dire: “Io vo' farmi ¶ 201 II1- 129 | è Dio ovvero deve dire che è un pazzo 202 II1- 131 | investivali con dire: “O uomini fatti per 203 II1- 131 | soggiungeva: “Il ¶ dire è già far molto...”. Ma 204 II1- 132 | Un Gamaliele esce a dire: “Uominiisraeliti, 205 II1- 135 | ai giudici ¶ con dire: “Come poteste 206 II1- 135 | L'apostolo terminò con dire: “Son ¶ cittadino romano 207 II1- 135 | Paolo confortavali con dire: “Nessun di noi perirà”. 208 II1- 141 | profeti illudevanli con dire: “Gerusalemme dominerà a 209 II1- 146 | di Dio”. Soleva poi dire che le stelle cadevano 210 II1- 150 | ma egli continuava <a> dire: “Vengano pur su di me e 211 II1- 153 | non miro ad altro che a dire la verità, e la dico 212 II1- 154 | gnostici, che vuol diresapienti, e tenevano 213 II1- 166 | perduto.~ ~ Or sono a dire cosecompassionevoli 214 II1- 166 | presentavansi per dire ai ¶ proconsoli: “Ditemi 215 II1- 169 | gli occhi in alto per dire: “O Signore, il padre ¶ 216 II1- 183 | la voce di ¶ Gesù a dire: “Antonio, qui io era 217 II1- 187 | e dolevasi con dire: “Misero di me, che i 218 II1- 195 | e scusavansene con dire che questa ¶ cosa era 219 II1- 206 | ed ¶ ./. ivi levossi a dire: “Se Costanzo non 220 II1- 209 | confortaronsi con dire: “Il conflitto fu lungo 221 II1- 210 | Misopogon, che vuol direnemico della ¶ barba”. 222 II1- 218 | il dover suo”. In ¶ dire castigò severamente 223 II1- 226 | Damaso, supplicando con dire: “Ditelo voi a qual di 224 II1- 234 | allora Agostino a dire: “Gli indotti si 225 II1- 236 | pagano, di dolersi e di dire: “Il ¶ Cristianesimo ci 226 II1- 243 | lamentavasi con dire: “Son le feste natalizie 227 II1- 253 | piangendo per ¶ dire ad Arcadio: “Richiamate 228 II1- 253 | valse di pretesto per dire che non ¶ sarebbe pace 229 II1- 256 | dolevansi con dire: “I malanni che 230 II1- 257 | e scusavansi ¶ con dire: “Patiremo da martiri”. 231 II1- 268 | e confortavasi ¶ con dire: “Benedetto Dio, che 232 II1- 271 | ivi vantavasene con ¶ dire: “Soffro per la fede!” 233 II1- 274 | felicità. Sentissi dire in visione: “Scava 234 II1- 275 | pontefice dolevasi con dire: “Dappertutto invade il 235 II1- 286 | del Lazio. Fu pregato a dire da qual ¶ paese e di 236 II1- 288 | ed all'occidente per dire a ¶ tutto il mondo: “ 237 II1- 290 | vescovo potesse sempre dire: “Fate come io faccio” e 238 II1- 295 | ignoriamo?” Tornò <a> dire il conte: “E' la 239 II1- 295 | incoraggiando tutti con dire: “L'orazione, la ¶ 240 II1- 296 | i martiri in cielo con dire: “Proteggete il suolo 241 II1- 314 | Gli ariani poi non è a dire ¶ quanto se ne 242 II1- 314 | Conchiudeva poi con dire: “Che rimane ai 243 II1- 317 | un sant'uomo venne <a> dire che sulle porte 244 II1- 317 | Teopoli268, che vuol direcittà di Dio”.~ ~ Tre 245 II1- 323 | Arringò ¶ i soldati con dire: “Temiamo il Signore ed 246 II1- 323 | e questi mandogli <a> dire ¶ che il generale dell' 247 II1- 327 | le ¶ api. Soleva dire: “Son questi frutti che 248 II1- 333 | Gregorio con ¶ dire: “Temo per me, temo per 249 II1- 335 | conchiuse con ¶ dire: “Sono 180 anni che la 250 II1- 342 | i suoi scritti con dire: “A che astringere gli 251 II1- 357 | al popolo in atto di dire: “Ecco la vostra ¶ 252 II1- 358 | e ¶ conchiude con dire: “Non se ne parli oltre, 253 II1- 369 | naso d'oro. Or non è a dire quanto infuriasse a 254 II1- 378 | faticato si duole con dire: “Quanto scarso è il 255 II1- 385 | rovinata”.~ ~ Non è a dire quanto i romani ne ¶ 256 II1- 390 | , sorse Stefano a dire: “Arrivederci in cielo; 257 II1- 400 | ridevasi dei ricchi con dire: “La vostra gloria dov'è 258 II1- 408 | la nuova, scherzava con dire: “E' un sollievo per me; 259 II1- 417 | Ragenario manda <a> dire a re Carlo: “Dammi 260 II1- 418 | si ¶ adunarono per dire che non è lecito poi 261 II1- 420 | di Gesù Cristo?” In dire umiliollo ¶ 262 II1- 433 | E la Chiesa, che al dire del celebre Bossuet può 263 II1- 437 | e scusandosi questi con dire che si era sposato a ¶ 264 II1- 439 | informatone mandò <a> dire: “Quando pure egli si 265 II1- 440 | se ne scusa con ¶ dire: “Riferiscono che le 266 II1- 442 | potremo incontrare?” In dire ritiraronsi eglino 267 II1- 445 | Nestingum468, che vuol dire: “trovato nel nido”.~ ~ 268 II1- 448 | proseguiamo <a> dire.~ ~ 3. Nel periodo di 269 II1- 448 | I vescovi s'adunano per dire: “Eleggiamo in nostro ¶ 270 II1- 449 | Il pontefice manda <a> dire che li scomunicherà 271 II1- 465 | eglino si umiliano con dire: “A motivo dei nostri 272 II1- 468 | si tranquillavano con dire: “Il pontefice ¶ 273 II1- 469 | Benedetto v. Or non è a dire quanto infuriasse Ottone 274 II1- 485 | fendente gemendo ¶ in dire: “Mi strazia l'animo l' 275 II1- 493 | Enrico, uscì <a> dire: “Corrado al governo 276 II1- 494 | a lui applaudendo con ¶ dire: “Un sol Dio ed un sol 277 II1- 495 | traggono a turbe per dire che al suo esempio ¶ si 278 II1- 501 | da ¶ vaniloquio nel dire, buttò fuori il mostro 279 II1- 504 | Ma questi manda <a> dire al re: “Il ciel vi 280 II1- 509 | cominciò <a> dire: “Fate voi”, e nol ¶ 281 II1- 509 | Pier Damiani con dire: “Se Cadaloo ottiene il ¶ 282 II1- 509 | i suoi con ¶ dire: “Morire martire è la Da Adamo a Pio IX (III)... Vol.-Pag.
283 II1- 529 | a Monza, manda <a> dire al ¶ pontefice che 284 II1- 529 | gemevaGregorio con dire: "E' un peso la vita; la 285 II1- 533 | Grenoble dolevasi con dire: "Io son ¶ costretto <a> 286 II1- 546 | le bandiere proprie per dire: "Questa città è mia". 287 II1- 548 | vennero dallo Egitto a dire: "Noi vi ¶ introdurremo 288 II1- 558 | infingimento. Mandò <a> dire al pontefice <che> si 289 II1- 560 | si giustificò con dire che aveva ¶ operato 290 II1- 566 | intimava: "Tocca a Dio dire ¶ il tempo in cui vuol 291 II1- 566 | piedi e una voce intese dire: "Norberto, perché mi 292 II1- 572 | Norberto uscì a dire: "Nella Chiesa prossimo 293 II1- 586 | di Sullì, ¶ s'eleva a dire: "Io non posso 294 II1- 590 | vantava di clemenza con dire ¶ che aveva permesso ai 295 II1- 595 | scolaro che non ¶ vuol dire a per timore che lo 296 II1- 596 | piena di ¶ frumento per dire che le vittovaglie non 297 II1- 601 | Sofia scongiura con dire: "Dimorate qui tutti e 298 II1- 609 | del suo nome con dire: "Che temi tu? Credi che 299 II1- 610 | Il quale tolse a dire: "Come state di ¶ 300 II1- 610 | male...". "Ma se intesi dire che ¶ opprimete i poveri 301 II1- 612 | i tristi dolevansi con dire: "Tomaso con le sue ¶ 302 II1- 612 | pure si lagnasse con dire: "Ho avuto pace con 303 II1- 614 | uomo dolevasi poi con ¶ dire: "Credeva <di> aver 304 II1- 621 | ma Innocenzo sorge ¶ a dire: "Per non eleggere a 305 II1- 629 | se ne vantano con dire: "Gli intrepidi, in 306 II1- 630 | e prese poi a ¶ dire: "Or noi compiremo tre 307 II1- 637 | Confortava i suoi con ¶ dire: "Ottone ha sfidato il 308 II1- 637 | ad Innocenzo, si fa <a> dire al re di Francia Filippo 309 II1- 640 | il quale soleva dire: "Per convertire 310 II1- 640 | dicendo: "Or io posso dire d'avere ¶ cinque frati 311 II1- 642 | Con la veemenza del suo direconvertiva i cuori 312 II1- 643 | assiduo. Soleva dire: "La ¶ mano al lavoro, 313 II1- 643 | lo sposo, solevadire: "Elisabetta è il bene 314 II1- 646 | confidentemente con ¶ dire: "Buona consigliera, 315 II1- 651 | quando gli vennero <a> dire: "Voi siete eletto al 316 II1- 655 | interruppe: "Come osate dire il papa il più grande 317 II1- 655 | tanti cani!...". In dire licenziolli.~ ~ ~ ~ 318 II1- 656 | occhi ¶ nostri". In dire Innocenzo uscì in 319 II1- 658 | aveva mandato a dire al re Luigi <che> 320 II1- 659 | montagna ¶ venne <a> dire al re: "Confortatevi che 321 II1- 661 | della propria vita con dire assiduamente: "Il 322 II1- 661 | fra le genti per dire: "Non è vero che ¶ ./. 323 II1- 663 | e sbalordì tutti con dire: "Iddio, bontà suprema, 324 II1- 666 | prendeva argomento per dire: "Una signoria solo si 325 II1- 666 | Francia.~ ~ ~ ~ Soleva dire: "Meglio mille ¶ lebbre 326 II1- 667 | religiosi mendicanti e dire che ¶ essi son di danno 327 II1- 669(200) | a Pietro] volle far dire che Dio non è l'autore 328 II1- 680 | mandò <a> dire che ¶ gli era 329 II1- 699 | se ne dolse con dire a Samuele: Essi non 330 II1- 700 | dolevasi il Signore con dire: Essi hanno regnato ma 331 II1- 701 | Sorse un grido a dire: "I poveri sono chiamati 332 II1- 702 | eglino mandarono <a> dire: "Coll'aiuto ¶ del 333 II1- 703 | gli altri con dire che per istituzione ¶ 334 II1- 713 | prese baldanza a ./. dire: "E' ingiuria pretendere 335 II1- 713 | e scusavansi con dire: "Mundis nil immundum"309.~ ~ 336 II1- 713(309) | scusavansi con dire non ¶ dover inorridire 337 II1- 715 | dolevasi con dire: "Ahimé, ¶ che odo un 338 II1- 715 | Urbano vi mandò <a> dire <che> moderasse il suo 339 II1- 715 | tal personaggio e dire che era stato eletto 340 II1- 721 | incominciava con dire copioso, ¶ potente, 341 II1- 722 | al generale inglese con dire: "Mi manda il cielo; 342 II1- 723 | se n'era ito, mandò <a> dire: "Cessa dal perseguitare 343 II1- 725 | valsero di questo per dire che Giovanna si era 344 II1- 730 | articoli ¶ di fede con dire che il concilio generale 345 II1- 738 | e se ne valse per dire: "Una delle due, o 346 II1- 742 | di ¶ Varna cade, ma fa dire al generale turco Amurat 347 II1- 750 | in lingua tedesca vuol dire carogna, sì nei sensi 348 II1- 751 | confonde poi da sé con dire in una di esse 349 II1- 752 | faceva bello con ¶ ./. dire: "Non sono già comparso 350 II1- 754 | Stork levaronsi a dire: "Siamo noi gli inviati 351 II1- 755 | cadaveri vantavasi con dire: "Son io che nella ¶ 352 II1- 756 | ai magistrati civili e dire loro: "Giudicate ¶ pur 353 II1- 757 | arringava i suoi con dire: "Io sarò in capo; 354 II1- 759 | e scusava<se>ne con ¶ dire: "Il visir... ho giurato 355 II1- 761 | emiseeditto per dire che le ordinazioni reali 356 II1- 762 | a> lagnarsene con dire: "I pastori a ¶ Ginevra 357 II1- 768 | Iddio, sì da ¶ poter dire con l'Apostolo: "Sono 358 II1- 768 | Ravvedutasi, soleva dire che un'anima, ¶ se 359 II1- 775 | Santo e poi sorsero a dire: "La Chiesa cattolica è 360 II1- 775 | sette. Chi avesse a direessere o più o meno, 361 II1- 777 | appieno in dire che essi non hanno 362 II1- 777 | arcivescovo levossi <a> dire abbisognare gli 363 II1- 787 | Il primo soleva dire: "Io non conosco che 364 II1- 804 | all'Europa mandano <a> dire: "Inviateci missionari 365 II1- 810 | di Sales dolevasi con ¶ dire: "Per 17 anni faticai 366 II1- 811 | in più riprese. Soleva dire Vincenzo: "Per compiere 367 II1- 813 | nel quale ¶ tolse a dire che tutto ciò che l'uomo 368 II1- 816 | fratello di Alessandro, dire ad un potentato 369 II1- 825 | tali cose da far dire a Rousseau: "Secondo il ¶ 370 II1- 830 | quello che bisogna dire e che bisogna ¶ tacere". 371 II1- 838 | degli apostoli. Soleva dire che i grandi sermoni ¶ 372 II1- 840 | Hauranne aveva osato dire a san Vincenzo de' Paoli 373 II1- 841 | ginevrino si può dire altrettanto.~ ~ ~ ~ 374 II1- 842 | poi sorge trionfante a dire: "Ecco incivilito l' 375 II1- 842 | vescovo era venuto per dire: "Volete che io 376 II1- 852 | di carità levossi a dire: "Noi che siamo 377 II1- 853 | turbafurente venne a dire: "Sono io che mi affido 378 II1- 854 | sono ¶ eguali". In dire si attentò a far 379 II1- 861 | patrioti ¶ d'Arles?" In dire gli scagliano un colpo 380 II1- 862 | alzò la voce a dire: "No, signore, la mia 381 II1- 863 | Caifasso, ¶ s'alzò a dire: "Convien che uno muoia 382 II1- 866 | Vantavasi taluno con dire: "Io ho fatto ¶ in 383 II1- 877 | si presenta per dire: "Che è dunque del papa 384 II1- 878 | questi minacciollo con dire: "Sa ella, signor 385 II1- 882 | menavasene trionfo con dire: "Il papa è morto e non 386 II1- 882 | Russia si collegano per dire: "Che è questo?" E vi si 387 II1- 882 | la ¶ Francia con dire: "Ciò che sanno due 388 II1- 882 | Marseria592, corso, per dire al Bonaparte: "Rendete 389 II1- 887 | il ¶ cadavere". In dire osservò che Benevento si 390 II1- 893 | io ora? Che ¶ posso dire io oggi mai, 391 II1- 893 | o divin Paolo!" In ¶ dire si accostava il popolo 392 II1- 895 | il seducevano con dire che egli tradiva la 393 II1- 899 | Murat623 ebbe a dire che in quella ¶ 394 II1- 911 | regina Vittoria ebbe a dire: "La ¶ vostra scienza, 395 II1- 914 | il gran diritto di dire che non è giustizia per 396 II1- 925 | vengono seducendo con dire una ad una: "Obbedisci, 397 II1- 930 | E ¶ ./. proseguiva <a> dire che i cattolici son 398 II1- 935 | divin Salvatore poteva dire: "Quest'è l'ora ¶ delle 399 II1- 936 | che essa trabocchi". In dire spiegò un rotolo e lesse 400 II1- 939 | la ¶ ./. sua voce con dire: "Perché tutto il mondo 401 II1- 941 | la loro nazione. E in dire si ¶ buttano708 402 II1- 941 | Ed altri ¶ saltava su a dire: "Incatenate me". E un Un figlio illustre del popolo cristiano… Vol.-Pag.
403 II2- 77 | Assisi, io ho tolto ¶ a dire poche cose intorno ad un 404 II2- 79 | attonito il ¶ mondo con dire: "Io sono il Vicario in 405 II2- 82 | Si18 sfogava con dire: "Il ¶ volere è potere". 406 II2- 84(21) | Originale: dire; anche per la nota 22 407 II2- 87 | dicitore. Io non vel so dire come fu ascoltato con 408 II2- 87 | dell'amico. Il suo dire era da apostolo. La 409 II2- 92 | gli appartiene. A breve dire, lo spirito maligno 410 II2- 92 | abisso invadeva con dire: "Alla morte i cristiani 411 II2- 106 | si rivolge con cuore a dire: "Siamo molti di numero, ¶ Un fiore di riviera... Vol.-Pag.
412 III- 828 | sanno, e ¶ non è a dire quanto si adoperasse 413 III- 829 | Il sindaco che si deve dire veramenteresponsabile 414 III- 840 | scriveva: "Martire vuol dire oggi un furbo, che si è 415 III- 840 | d'oro. Patriota vuol dire un usuraio, che ha 416 III- 841(13) | Guerrazzi, con dire che nella redenta Italia 417 III- 846 | all'opposto si deve dire dei pagani; essi ¶ Il fondamento... Vol.-Pag.
418 III- 868 | ci rallegriamo col dire il nome delle Persone 419 III- 872 | prenderanno subito a dire a Dio: "Ecco un ¶ vero 420 III- 878 | l'angelo custode con dire: "Angiol di Dio, tu ci 421 III- 890 | o Filotea, potrai dire: "Io ho fermo proposito 422 III- 890 | Allora potrebbe dire con gioia piena: "Non 423 III- 890 | dal comandare. Tu devi dire: "Chi sono io da poter 424 III- 890 | Chi sono io da poter dire altrui: Obbediscimi?". E 425 III- 891 | di Cristo, che vuol dire consacrato. Filotea, tu 426 III- 895 | Noi ci rallegriamo col dire: "Siamo figli dei santi 427 III- 897 | che il ¶ mondo sarà per dire.~ ~ 4. ¶ Gesù Cristo non 428 III- 901 | leva il capo che per dire a Dio: "Tutta di ¶ voi, 429 III- 906 | 3. ¶ Gran cosa poter dire: "Sono in paradiso e 430 III- 909 | noi cominciamo col dire: "Padre celeste Iddio, 431 III- 913 | come ¶ Davide con dire: "Amplius lava me... 432 III- 915 | cuor tuo con fiducia a dire: "Pater ¶ noster". Se 433 III- 915 | 3. ¶ Salutala con dire: "Voi mi siete Madre ed 434 III- 918 | cristiano verace vuol dire aver cuore che veramente 435 III- 921 | obbedire. Non udiste dire ¶ dal divin Salvatore 436 III- 923 | 4. ¶ Però tu devi dire: "Il mio corpo è a 437 III- 923 | affetto non sospira con dire: "Al cielo! ¶ Al cielo 438 III- 925 | Qual pena dover dire: "Sono in casa del padre 439 III- 927 | al ministro di ¶ Dio e dire: "Ho peccato!". Dopo ciò 440 III- 929 | proprio. Questo vuol dire essere angelo in terra.~ ~ 441 III- 936 | vita.~ ~ 8. ¶ Che vuoi dire, o Filotea, se Dio è 442 III- 942 | il quale invita con dire: "Io sono l'Agnello ¶ 443 III- 943 | tu hai bisogno di dire a Dio: "Io vi amo. 444 III- 943 | attonita replica: "Che dire se Dio ci ama!". Ma se ¶ 445 III- 944 | rosario benedetto per dire cento cinquanta volte ¶ 446 III- 945 | un fallo incorso vuol dire aborrire colla mente, 447 III- 945 | propri. Tu puoi ben dire a ¶ te stessa, o Filotea 448 III- 946 | piedi del Crocefisso e dire: "Gesù mio salvatore, 449 III- 947 | giovò scusarsi con dire: "Eva mi ha posto a ¶ 450 III- 949 | occhi in lagrime vuol dire avere il cuore disfatto 451 III- 951 | è virtù che fece dire a Gesù Cristo: "Se non 452 III- 952 | del Signore".~ ~In direponiti come Giovanni e 453 III- 960 | salutano ¶ con ~ ~ ./. dire: "Ave! Prega per noi", e 454 III- 962 | per infiammarti a dire così: "Gesù ha cuor di ¶ 455 III- 965 | stanchi e disperi con ¶ dire: "Inutile la mia 456 III- 966 | aiuto tu presumi con ¶ dire: "Se Dio vuol da me un' 457 III- 967 | il Signore, tu devi dire: "Muoia ¶ io, ma non 458 III- 971 | quaggiù per poter dire che vi amiamo".~ ~ 3. ¶ 459 III- 979 | che ¶ t'affligge e dire: "Questo male è per 460 III- 980 | trilli, quasi per dire: "Son tutto del giorno 461 III- 981 | dal tuo petto erompa a dire: "Pane e paradiso, o 462 III- 981 | ministro confessati con dire: "Padre, ho ¶ peccato!".~ ~ 463 III- 982 | salvatore e giubila con dire: "Che buona cosa è 464 III- 982 | Tu volgiti con dire a ¶ Dio sempre: "Vi amo, 465 III- 983 | tu sospira ¶ con dire: "Quando vi vedrò in Le glorie del pontificato... Vol.-Pag.
466 II1- 956 | e le confermi con dire: "Iddio d'Israele vuole ¶ ./. 467 II1- 963 | celebrato. Ei faceva dire a Filippo: ¶ Godo che 468 II1- 975 | se la pretendevano con dire: "La scienza e la 469 II1- 976 | esultate"47. Con questo dire scaccia il perturbatore.~ ~ 470 II1- 977 | per ¶ poter poi dire che Gesù Cristo era un 471 II1- 979 | ed ai ¶ vescovi con dire: "A me che sono nella 472 II1- 984 | alta la fede con dire: "Se i tristi non hanno 473 II1- 987 | suo giuoco, ha cura di dire ai suoi ¶ adepti al 474 II1- 995 | d'assai e solevadire: "A che astringere gli 475 II1- 995 | i tribulati con dire: "Abbiate pazienza che 476 II1- 995 | s'accomiatava con dire: "Andate in ¶ pace e 477 II1- 997 | genti incominciò <a> dire: "Questo libro che vi ¶ 478 II1-1000 | pontefice pretese <di> dire ai manichei ed agli 479 II1-1000 | maomettani si fanno <a> dire allo imperator Leone 480 II1-1004 | alto duolo con dire: "L'imperatore romano è 481 II1-1010 | Chiesa".~ ~ Soleva dire il re Edmondo: "Quando i 482 II1-1017 | degli impudenti a dire che la Chiesa ha fatto 483 II1-1018 | il collo ¶ subito!" In dire s'affretta da taverna a 484 II1-1018 | protestanti" per dire ¶ ciascuno alla sua 485 II1-1020 | mondocristiano con dire: "Il Signore è il mio 486 II1-1020 | farà l'uomo"121. In dire regola l'elezione del 487 II1-1020 | si pretendeva con ¶ dire: "Lo Stato sono io, l' 488 II1-1025 | Il conte padre soleva dire: "Io mi reputerei molto 489 II1-1026 | i ¶ missionari con dire che quelli erano per 490 II1-1029 | giansenista. Si osava dire: "La Chiesa cattolica da 491 II1-1032 | vantavasi <con> dire: "Io ho fatto in questa ¶ 492 II1-1038 | dirò io ora? Che posso dire io oggi mai, 493 II1-1042 | avran diritto di dire che non è ¶ giustizia 494 II1-1045 | Filippo>209 osava dire a monsignor Affre: " 495 II1-1048 | piangevano con dire: "Perdonateci se siamo 496 II1-1050 | al Palmerston con dire: "Bisogna ¶ che il 497 II1-1052 | sfogò il suo cuore con dire: "Nessun popolo fu ¶ mai 498 II1-1054 | Dolevansi intanto con dire: "Siamo fratelli, ¶ noi 499 II1-1054 | parimenti: "Il prete a dire la Messa... Ei non deve 500 II1-1055 | o fedeli cattolici". In dire ne sparse centinaia in 501 II1-1062 | dei grandi sorsero a ¶ dire ed a scrivere che sì, 502 II1-1063 | conferì e poi sorse a dire: "Come quel volume dei 503 II1-1072 | Enrico v, sorse a dire: "Fra ¶ me ed i francesi 504 II1-1076 | su terzo il Dupanloup a dire: "I vescovi son guidati 505 II1-1085 | dei cattolici". In dire, ¶ ei, precorrendo a 506 II1-1086 | Vittorio Emanuele con ¶ dire: Noi scrivemmo a 507 II1-1089 | Ecco ciò che io vorrei dire ai ¶ cardinali". Ma gli 508 II1-1090 | figli sparsi!"~ ~ In ¶ dire mirò ai figli ribelli e 509 II1-1091 | si duole con dire: "Noi siamo ridotti ad 510 II1-1096 | altare e continua <a> dire a Dio: "Son vostro servo 511 II1-1097 | altri sottentrano". In direspirava soavemente nel 512 II1-1099 | corrispondono con un ¶ dire unanime: "Eccoci figli In tempo sacro... Vol.-Pag.
513 I- 819 | male, tu confortati in dire: "Il Signore è il mio 514 I- 824 | del fanciulletto è dire ¶ sì quando è sì, no 515 I- 825 | pensa a ciò che sei per dire e ¶ non imita<re> i 516 I- 832 | si confortavano con dire: "Abbiamo le 517 I- 836 | te stesso con ¶ dire: "In questo caso che 518 I- 836 | dunque tu con dire: "Fino a quando 519 I- 842 | di pazzia che li fa ¶ dire: "Se vado allo inferno, 520 I- 845 | gli uomini con dire che per salvarsi non è ¶ 521 I- 847 | sulla croce", quasi per dire: "Il ¶ padre degli 522 I- 852 | Filippo Neri soleva dire che chi lavora per amor 523 I- 852 | il bene non deve mai dire: "Ho fatto abbastanza". 524 I- 853 | si confortano con dire: "La morte è ¶ ancor 525 I- 856 | Conchiudeva poi con ¶ dire: "State sicuri che con 526 I- 857 | colomba, che vuol dire cristiano senza fiele di 527 I- 857(41) | un amore indicibile. A dire il vero, le povere, ¶ 528 I- 866 | te, se un s'avesse a dire che sei diventato bestia 529 I- 885 | perché ciascun può dire: "So che chi rimprovera 530 I- 886 | E poi tu vieni a dire che anche in pieno 531 I- 888 | Parlava così quasi per dire: "Meschinelli noi se per 532 I- 891 | il popol suo, gli fece dire per mezzo del profeta: " 533 I- 892 | continui in cuor tuo a dire: "Chi si deve adorare è 534 I- 893 | premeva tanto da poter dire che il voler di Dio era ¶ 535 I- 895 | esser costretto <a> dire a Dio: "Non più 536 I- 904(76) | l'ebreo in alma; cioè dire in adolescentula e in ¶ 537 I- 906 | Ma confessarsi vuol dire convertirsi, e tu che 538 I- 908 | le piaghe sue e dire: "Perdonate, o Padre, 539 I- 909 | prima volta che, a vero dire, il Signore proverà di 540 I- 914 | Tomaso fu ¶ costante in dire: "Meglio la morte che il Lettere circolari S. d. C. Vol.-Pag.
541 IV-1407 | perché chi ¶ può dire d'aver fatto tutto il Massime di spirito 1888-89 o, Vol.-Pag.
542 IV- 23 | Gran ¶ cosa è poter dire: «Sono in questo luogo 543 IV- 24 | santi.~ ~Noi ¶ sogliamo dire: «Dimmi chi pratichi e Memorie passate e presenti... Vol.-Pag.
544 III- 800 | il cielo ¶ con dire: "Perdonate, Iddio, 545 III- 803 | gli fa plauso con dire: "Liberi i tuoi e tu 546 III- 803 | parve ridersene e dire: "Altre terre ed altri 547 III- 806 | e ritornano, quasi per dire: tutto è mobile quaggiù, ¶ 548 III- 809 | al tramonto per dire: "Al riposo, ché la 549 III- 813 | cono, in atto di dire: "Sono io guardiano 550 III- 819 | robusta27 e faremo dire dagli stessi gabellieri Metodo semplice di meditazione... Vol.-Pag.
551 III- 99 | Meditare vuol dire elevare il proprio Mezz'ora di buona preghiera... Vol.-Pag.
552 III-1178 | xiii se ne dolse con dire: "Noi talune riprese 553 III-1180 | è salvezza".~ ~ 6. ¶ In dire presenta egli medesimo 554 III-1182 | spalle e continua <a> dire: "Prendetevi voi stessi 555 III-1184 | il nostro re"... In dire ~ ~ ./. stendono la ¶ Il montanaro... Vol.-Pag.
556 III- 987 | incoraggiamento. In dire mi permetto <di> unirmi 557 III- 989 | sua ¶ veste, forse per dire: "Son vittima del 558 III- 992 | fumante scherza con dire: "È povero il nostro 559 III- 992 | accomodati". In dire si fa uno scoppio 560 III- 994 | teco. Confortami con dire che in questo ¶ secolo 561 III- 998 | del torrente, quasi per dire: "Io non ho più né 562 III-1001 | giorno~ ~ Non statemi a dire altrimenti, che per noi 563 III-1003 | edifica. Io non posso dire che sia bella la valle 564 III-1007 | in paradiso!". In dire, un impeto di macerie 565 III-1010 | benedice e prega con dire: "Cessate, o acque, di ¶ Nel mese dei fiori... Vol.-Pag.
566 I- 917 | e nella forma del dire ¶ ho cercato di essere 567 I- 919 | di Sales soleva dire: "Se io sapessi che nel 568 I- 926 | io non ¶ te lo so dire quanto fosse ammirata 569 I- 927 | con salutarla e dire: "Dolce Cuore di Maria, 570 I- 927 | di Maria, come sono per dire.~ ~ ./. esempio~ ~ Carlo 571 I- 929 | 1. Supplica con dire: "L'onnipotente siete 572 I- 932 | non ti rimane che dire: "Grazie, o Signore, che 573 I- 936 | del tuo cuore per dire alla Vergine: "Dolce 574 I- 943 | vergine e madre poteva dire: "Non sono io che vivo, 575 I- 943 | che superbo saresti in direadesso: "Se ho qualche 576 I- 946 | degli ¶ angeli è per dire a te come ad ogni altro: " 577 I- 946 | come il Saverio a dire: "Io vo' compiere il 578 I- 954 | finalmente viene <a> dire a Maria: "Chi sono io 579 I- 954 | poi te ne ¶ scusi con dire ~ ~ ./. che ¶ la legge 580 I- 960 | te ne ¶ scusi con dire: "Sopporterei se a 581 I- 964 | momento sarai atto a dire sino alla fine: " 582 I- 966 | te lo addita ¶ con dire: "Ecco l'Agnello di Dio 583 I- 968 | Ho ¶ imparato a dire: Io credo in Dio padre", 584 I- 969 | egualmente a Dio con dire: "Beati quelli che non 585 I- 979 | 2. Lo stesso è a dire quando tu nella casa del 586 I- 979 | mente di scusartene con dire che tu già sei in alto ¶ 587 I- 986 | Tu sei solito dire che quando una avversità 588 I- 988 | bel nella ¶ foga del dire parve rapito in estasi. 589 I- 990 | volta rassicuravasi con dire: "Gesù sarà con Maria". 590 I- 992 | lui, io non te lo so dire. So benissimo ¶ che Gesù 591 I- 992 | Ammiravano ¶ poi con dire: "Quale sapienza in un 592 I- 994 | casa del tuo paese devi dire a Dio: "Vivere o morire, 593 I- 995 | come ¶ potete voi dire di essere figliuoli o 594 I- 997 | ma io quando imparerò a dire di cuore: "Sono vostro, 595 I- 999 | ma non trovi ¶ di poter dire a questi che non la 596 I- 999 | religione? Non trovi di dire che è falso che la pietà 597 I-1002 | e in meditare dire: "Siedo solo perché voi, 598 I-1007 | assai.~ ~ E per dire anche qui di Maria, 599 I-1007 | e pregala con dire: "Dolce Cuore di Maria, 600 I-1011 | pietà. Allora si fa a dire presso ¶ all'orecchio di 601 I-1017 | Galati51~ ~ 1. Lascialo dire agli stolti del mondo 602 I-1019 | addolorata. Pregala con dire: "Dolce Cuore di Maria, 603 I-1022 | a vista di tutti, per dire che, se ha a morire, ¶ 604 I-1024 | Intanto salutala con dire: "Dolce Cuore di Maria, 605 I-1024 | un demonio. Non è a dire quanto il povero prete 606 I-1031 | spirito angelico a dire: "Gesù è risorto, non è 607 I-1032 | mente io non te lo so dire quanti pensieri e quanto 608 I-1033 | e poi ¶ pregava con dire: "Ditelo a tutti che 609 I-1040 | Gran cosa poter dire: "Sono in paradiso e vi Nel mese del fervore... Vol.-Pag.
610 I-1169 | Cantici continuò <a> dire: "Vedete qual forza è 611 I-1170 | Cristo12? Che vuol dire essere anatema per amore 612 I-1171 | Cristo? ¶ Vuol dire che Paolo poco dolevasi 613 I-1173 | meglio ti consoli in dire: "Il cuore di un padre, ¶ 614 I-1180 | esempio che sono per dire.~ ~esempio~ ~ Raimondo 615 I-1191 | ma frema? Tu devi dire di cuore: "Sono ¶ 616 I-1191 | della virtù. Ben si può dire che ottenuta questa 617 I-1193 | intendere in alto a dire: "Questi è il ¶ Figliuol 618 I-1194 | della terra e poi <a> dire: "Tutto io ¶ ti darò se 619 I-1195 | egli medesimo sarà per dire a te. Pervenuto a Roma, ¶ 620 I-1195 | o che il Signore vorrà dire a te. Ti raccomandi poi ¶ 621 I-1202 | mai più. Proponilo con dire al tuo Salvatore: "Dolce 622 I-1205 | dell'anima. Inutile dire della amorevolezza dei 623 I-1206 | un figlio> s'alza a dire che ¶ il genitore non 624 I-1207 | innanzi l'un ¶ d'essi e dire: "Datemi ciò che mi 625 I-1211 | forza per salutarlo e dire: "Noi qui moriamo ¶ di 626 I-1219 | altissima è poter dire: "I miei affetti sono 627 I-1223 | qualsiasi, non cessi di dire che il tuo è ¶ tormento 628 I-1223 | 3. Tu te ne scusi con dire: "Sopporterei se il male 629 I-1224 | egli si confortava in dire: "Non berrò io il ¶ 630 I-1230 | interroga il popolo con dire: "Di questi due non vi 631 I-1230 | ¶ e si dolse con dire: "Qual prò per aver 632 I-1231 | non ha tutta ragion di dire: Ho nutriti figli e li 633 I-1232 | poté ¶ consolarsi con dire: "Ora reputo che per 634 I-1237 | E ¶ poi tu ti vanti con dire: "Il bene che possiedo è 635 I-1240 | e tu ¶ hai cuor di dire: "Se sono salvo è per 636 I-1241 | Salvatore al popolo con dire: "Ecco l'uomo"~ ~ 637 I-1243 | ai ¶ grandi e dire: "Abbassate quell' 638 I-1243 | ai falsi ministri e dire: "Rovesciate quegli 639 I-1243 | ai filosofi e ¶ dire: ~ ~ ./. Siete ¶ tutti 640 I-1246 | a riderti di lui con dire ¶ che non è male sfogare 641 I-1254 | il tuo buon cuore con dire ¶ più volte: "Dolce 642 I-1258 | che tosto si ¶ faceva a dire: "Scorgendovi in ozio 643 I-1262 | gioia. Dovevano però dire a Dio: "Basta, o Signore 644 I-1263 | cuore? Sfogati pure con dire: "Dolce Cuore del mio 645 I-1266 | E tu forse ti lagni con dire che il combattimento 646 I-1270 | ti vengono innanzi a dire due ¶ parole di scherno, 647 I-1274 | Padre, avrebbe ¶ potuto dire: "Ecco, o Padre, voi 648 I-1277 | di amore si rivolge a dire: "Io vo' adesso lavare a 649 I-1280 | altare sfogavasi con dire: "Gesù mio, che anch'io Nella scuola… Vol.-Pag.
650 III- 601 | insegna che cosa vuol dire quella parola, che cosa 651 III- 607 | da molta fretta in dire; conviene che pronunci Norme - 1915 Vol.-Pag.
652 IV-1358 | sì da potersi dire la mostra della casa; Nove fervorini... Vol.-Pag.
653 II2- 311 | balbuziente, ma nel dire erafacondo e nell' 654 II2- 319 | sé e gli altri con dire: "Il buonpastore Gesù 655 II2- 321 | lamento generale con dire: "Il santo cardinale già 656 II2- 334 | si proferiscono con dire: "Veri amici della ¶ 657 II2- 336 | Gemeva Carlo ¶ con dire: "Alle supplicazioni 658 II2- 337 | poi sé e gli altri con dire: "Un'anima è di prezzo 659 II2- 339 | spiriti smarriti ¶ con dire: "Preghiamo di cuore 660 II2- 344 | dolcemente con dire: "Abbiamo abbandonato le 661 II2- 346 | veniva curvo, quasi per dire ad ogni piè sospinto: " 662 II2- 347 | per mostrarsi a' suoi e dire: "Vi ho amato fin qui, 663 II2- 351 | ai secoli, quasi per dire anche ai più tardi: " O Padre! O Madre! (I corso) Vol.-Pag.
664 I- 11 | con ¶ giubilo la voce a dire: "Il pontefice sostiene 665 I- 11 | gloria al cielo con dire: "Il ¶ Signore eterno, ~ ~ ./. 666 I- 18 | proverai in dire: "Il medesimo Signore è 667 I- 21 | viene esultando con dire: "La mia gioia è di 668 I- 29 | ancor lamentavansi con dire: "Noi comandiamo ai ¶ 669 I- 29 | e si confortano in dire: "Ecco l'altare del 670 I- 32 | si rivolge loro ¶ a dire: "Convien che dalla 671 I- 41 | e poi si dolgono con dire che ¶ Dio non è buono, 672 I- 42 | vergini non si può dire il numero perché sono 673 I- 55 | discorso! Vuol dire così: "Chi ascolta me O Padre! O Madre! (II corso) Vol.-Pag.
674 I- 63 | in ¶ turbolenza, voglio dire quando la burrasca di 675 I- 67 | Rodrigo per saperglidire che gli perdona. Allora 676 I- 69 | l'apostolo si levò su a dire: "Sono ¶ cittadino 677 I- 74 | farsi daccapo e dire: "Signore, se voi non mi 678 I- 80 | dell'uomo, quasi per dire: "Sono ¶ venuto in mezzo 679 I- 82 | minacciaperfino con dire: "Verrò quando voi men 680 I- 83 | di Gesù, che vuol diresalvatore. Questo nome 681 I- 92 | invita a rallegrare con dire: "Consolatevi, Cristo 682 I- 92 | ai soprav<v>enuti per dire: "Gesù è risorto, non è 683 I- 94 | viene innanzi per dire al suo parroco: "Che 684 I- 94 | uomocomincia <a> dire: "Vero, vero. Fin qui è 685 I- 99 | Io ¶ non vi so dire se, dimorando quei due 686 I- 105 | che poi era solito dire: "Se mancassero le 687 I- 111 | eis"27, lo che vuol dire che il ¶ Signore 688 I- 112 | è Dio che vuol dire l'Essere infinito, chi ¶ 689 I- 112 | è Gesù Cristo che vuol dire l'Amore per essenza.~ ~ 690 I- 112 | e mi contento <di> dire che la misura della 691 I- 112 | pensate voi!~ ~ E che dire poi di quella grazia ¶ 692 I- 121 | ed ella paziente a dire una buona parola a 693 I- 122 | divina! Io non vel so dire. Solamente aggiungo che 694 I- 122 | a Maria. Chi mi sa dire quanto la Vergine amasse O Padre! O Madre! (III corso) Vol.-Pag.
695 I- 132 | vostra voi possiate dire: "Il reale sposo viene a 696 I- 132 | si raccomandò a Dio con dire: "Si ¶ faccia il meglio 697 I- 134 | tregua, che vuol ¶ dire sospension dal 698 I- 137 | un angelo venisse <a> dire a più di uno che mi 699 I- 144 | pagane, quasi volesse dire: "Lo metto a ruba di 700 I- 145 | Rapire il cielo vuol dire che bisogna 701 I- 145 | il regno de' cieli vuol dire adoperarsi 702 I- 145 | facciascoperta. Vuol dire sfidare il rispetto 703 I- 149 | Poteva il ¶ Signore dire a Satana: "Ritirati!". 704 I- 149 | come può il principe dire al carnefice: "Lascia 705 I- 150 | operò giustizia con dire: "In questo momento è il 706 I- 151 | le ¶ mani quasi per dire: "E noi quando saremo 707 I- 152 | anche più pietoso e poi dire ancora con ¶ 708 I- 152 | delle buone opere con dire: "Finalmente noi siamo ¶ 709 I- 153 | segno di confidenza di dire: "Signore, se anche 710 I- 164 | colonne, che vuol dire colonne innumerevoli di 711 I- 165 | a Maria. Però chi sa dire che colonne salde, che 712 I- 169 | chiama Maria, che vuol dire signora del mare. ¶ E 713 I- 174 | ma si contentava <di> dire che il Signore, ¶ Una pagina di dottrina e di storia... Vol.-Pag.
714 II2- 359 | sedurli incominciò <a> dire: "I principi sono i 715 II2- 362 | Stork levaronsi a dire: "Non è già Lutero, che 716 II2- 362 | volta i ¶ potenti con dire: "Su ora, principi, all' 717 II2- 369 | paghe, levossi a ¶ dire: "Padre santo e signor 718 II2- 369 | intendere dovervi dire ~ ~ ./. ancora ¶ questo 719 II2- 373 | lo prosperi sempre". In direpiegarono il ginocchio Il pane dell'anima (I corso) Vol.-Pag.
720 I- 181 | Nella forma del dire adopero con ¶ frequenza 721 I- 184 | morte.~ ~ Lo stesso è a dire di quelli che ¶ non sono 722 I- 185 | apostati nel ¶ costume: dire che è Dio e poi 723 I- 186 | accorsa applaude con dire: "È così che si castiga 724 I- 187 | piacere e trionfano con dire: "Stolto chi non pensa a 725 I- 199 | Che vantaggio il poter dire: "Ho ¶ salvata un'anima 726 I- 213 | gli venne innanzi a dire: "Io vi prego, ¶ 727 I- 213 | si fece innanzi a dire al Salvatore: "In casa è 728 I- 215 | nostro.~ ~ 5. Che dire poi di quella ¶ pazienza 729 I- 216 | sicché si duole con dire: "È inutile che me ne 730 I- 219 | assicurarsene con dire: è un pezzo che faccio 731 I- 223 | e di comincia <a> dire: "Sono io il diletto di 732 I- 223 | E così dispensatemi da dire di altri popoli, perché 733 I- 232 | l'interruppe con dire: "Portate rispetto al ¶ 734 I- 234 | Sisto v soleva dire: "Bisognerà che ¶ 735 I- 245 | prima ¶ tentazione con dire: "Non di solo pane vive 736 I- 248 | che tutti avessero a dire che Dio non ¶ è. Per 737 I- 249 | pensiero.~ ~ 2. Chi può dire: "Quello che ¶ penso io 738 I- 250 | tribolazione ¶ potete dire: "Essa è qui e la 739 I- 252 | contento quando ¶ possa dire: "Ora ho case per 740 I- 253 | a mormorare ¶ di Gesù e dire che, se scacciato aveva 741 I- 253 | perché ¶ non abbiano a dire la verità.~ ~ Il divin 742 I- 255 | un mondo?...". Voleva dire come un ¶ rimorso. Ah, 743 I- 260 | ciascun di noi può dire: "Or io ¶ mi trovo come 744 I- 261 | noi ¶ ragione di dire che siete un samaritano 745 I- 263 | da un ebreo, che vuol dire ¶ da un servo, quanto < 746 I- 263 | cristiano, che vuol ¶ dire da un figliuolo diletto?... 747 I- 264 | Dunque deploriamo con ¶ dire di cuore: miseri che 748 I- 269 | e si confortano in dire: "Quello che il genitore 749 I- 272 | alla lor volta di dire una ¶ parola all' 750 I- 276 | Sono in terra, che vuol dire in luogo di patimento. ¶ 751 I- 279 | ma il duca ¶ si fece a dire: "Non sia mai questo; a 752 I- 287 | vostro", non ¶ è a dire come Valentiniano 753 I- 291 | Ovvero come puoi tu dire al tuo ¶ fratello: 754 I- 293 | volte. E questo vuol dire essere misericordioso. 755 I- 295 | mandò un suo servo a dire agli ¶ invitati che 756 I- 308 | allora si desola con dire: "Oh, se l'avessi 757 I- 309 | dolevasi con dire: "Io ¶ metto nello 758 I- 312 | mai sospettare e dire: "Chissà poi se l'amico 759 I- 315 | o si scusano ¶ con dire che fare dippiù è 760 I- 319 | è quello che io sento dire di te? Rendi conto della 761 I- 330 | prese animo per dire al padre: "Datemi la 762 I- 335 | del prodigo, chi mi sa dire la gioia che ne concepì ¶ 763 I- 335 | Io non vi posso dire quanto gli fu caro ¶ 764 I- 335 | apostolo. Io non vi so dire quanto ¶ amasse un 765 I- 343 | ritornare addietro e ¶ dire a Gesù: "Grazie che ci 766 I- 347 | Io non ¶ vel so dire. Il primo è più ostinato 767 I- 351 | Vivere nel secolo vuol direrespirare ./. un'aria 768 I- 352 | e sfogavasi con dire: "Voi solo, o Signore, 769 I- 358 | terra ci vantiamo con dire: "Queste possessioni le 770 I- 361 | lo ¶ chiama Signore con dire: Siedi alla mia destra, 771 I- 363 | che> sia atta, non deve dire: "Costui è povero ed è ¶ 772 I- 367 | Che è più ¶ facile, dire: ti sono perdonati i 773 I- 367 | i tuoi peccati, o dire: sorgi e cammina? Or ¶ 774 I- 369 | Cristo, e che a ¶ così dire ci ricopriamo delle 775 I- 369 | del Calvario, ¶ e poi dire: "Potessi io compiere le 776 I- 374 | quali sono magnifici in dire bellissime cose ¶ in 777 I- 376 | e poi se ne gloria con dire: "Ho fatto impresa di ¶ 778 I- 379 | o non l'accetta con dire: "Chi t'ha ¶ comandato a 779 I- 391 | Evidentemente vuol dire che in egual modo i Il pane dell'anima (II corso) Vol.-Pag.
780 I- 401 | giudice che presiede e dire: "Ho errato, ¶ ho errato 781 I- 402 | come quel penitente con dire: "Non entrate, o Signore 782 I- 405 | di lagrime e geme con dire: "Ho proprio ¶ fatto 783 I- 405 | talora si ¶ dolgono con dire: "Abbiamo pregato Dio e 784 I- 407 | Giovanni alle turbe ¶ e dire: Che cosa siete andati a 785 I- 409 | si consolavano con dire: "Abbiamo la ¶ 786 I- 411 | della riconoscenza". In direAugusto si abbracciava 787 I- 411 | incarnato ebbe a ¶ dire: "Di costui non è figlio 788 I- 413 | sovrana bontà? Devono dire ¶ a tutti: "Eravamo 789 I- 414 | sicché possiate ¶ dire con san Vincenzo Ferreri 790 I- 415 | gente veniva a lui per dire: "Insegnatecelo: che 791 I- 415 | Si contenta ¶ con dire: "Io sono una voce che 792 I- 417 | della penitenza con dire: "Ogni valle sarà 793 I- 417 | un gli si presentò a dire: "Che cosa faccio io qui 794 I- 417 | padre è costretto <a> dire: "Sciagurato quel 795 I- 418 | al ¶ Signore con dire: "Abbiamo peccato! 796 I- 418 | non se ne lamenti con dire: "Attesi ed ho ascoltato 797 I- 420 | volse l'occhio per dire al cavaliere: "Scusate 798 I- 429 | tutta la vita, dobbiamo dire: "Siam servi inutili33... 799 I- 432 | Manhu?", che vuol dire: Che cosa è questo? ¶ 800 I- 433 | Andate adesso a dire che Iddio non aiuta. Ma 801 I- 437 | il brivido con dire: "È morto il tale perché 802 I- 438 | amarissimo! Io non so dire ¶ quanto questo pensiero 803 I- 439 | salutansi con dire: "Ricordati che devi 804 I- 441 | a> svegliarlo e <a> dire: "Signore, salvaci che 805 I- 442 | di sonarlo, come per dire: "Temere ¶ bisogna fino 806 I- 445 | ginocchione dinanzi a dire: "Vi raccomando la pace"; 807 I- 450 | Anch'io vorrei fare e ¶ dire, ma vorrei essere all' 808 I- 454 | il silenzio ed esce a dire: "Pazzia, pazzia! Un ¶ 809 I- 460 | si faceva tosto ¶ a dire: "Forse che io cerco di 810 I- 465 | in volto quasi per dire: "Sia poi sempre ¶ 811 I- 469 | E ¶ continuarono <a> dire al Salvatore: "Se volete 812 I- 479 | E venne fuori Andrea a dire: "Un giovinetto quaggiù 813 I- 481 | hanno mai termine in ¶ dire che i mali son troppi, 814 I- 484 | con ~ ~ ./. beffe ¶ a dire: "Eccolo il samaritano, 815 I- 484 | Gesù si faceva a dire: "Ve lo dico in verità, 816 I- 484 | Quei giudei si fecero a dire con forza: "Non avete 817 I- 484 | li rimprovera con dire: "L'uomo animale non 818 I- 486 | fede? Io non vel so dire per ogni ¶ caso 819 I- 486 | sciocchezza! È come dire: costui se ne ride di 820 I- 488 | in folla altresì per dire osanna agli avversari 821 I- 491 | addanno. Hanno sentito dire che il mondo li può ¶ 822 I- 491 | terra profittiamo per dire: "Vile fango, ti 823 I- 491 | guardiamo al cielo per dire: "Santi del paradiso, 824 I- 493 | a rallegrarci con dire: "Consolatevi, Cristo 825 I- 493 | ai soprav<v>enuti per dire: "Gesù è risorto, non è 826 I- 494 | viene innanzi per dire al suo parroco: "Che 827 I- 495 | comincia <a> dire: "Vero, vero. Fin qui è 828 I- 499 | sforza con i fatti per dire: falla finita e lasciami 829 I- 500 | voi chi si scusa con dire: "Combattere per entrare 830 I- 502 | le giustizie vuol dire altresì che Iddio delle ~ ~ ./. 831 I- 505 | tripudio, dolevasi con dire: "Oh, se sapessero ¶ il 832 I- 515 | significa ciò?... Vuol dire che nell'universo 833 I- 517 | de' Liguori era solito dire: "Io non so d'avere 834 I- 525 | tuo? O come puoi tu dire al tuo ¶ fratello: 835 I- 534 | Saverio era solitodire: "Basta fin qui, o 836 I- 538 | passione. Né mi state a dire che anche Mosè, che 837 I- 543 | E conchiude con dire: "Non tutti quelli che ¶ 838 I- 543 | proprio genitore, può dire con ¶ sicurezza: "Il mio 839 I- 544 | cristiani> non potranno dire di fare perfettamente il 840 I- 545 | Godimento alto è poter dire: "Faccio in tutto il 841 I- 547 | bene celeste, che vuol dire bene copioso, bene ¶ 842 I- 547 | che ci incoraggia a dire: "Io stesso sarò la 843 I- 553 | nel mezzo ponevasi <a> dire a tutti: "Io pago le 844 I- 555 | più, si scusasse ¶ con dire: "Voi siete buono, mi 845 I- 556 | Ephpheta, che vuol dire: Apritevi. E tosto ¶ si 846 I- 556 | ne facevano plauso con dire: Ha fatto bene ogni ¶ 847 I- 557 | di> rivolgersi a noi e dire: "Aiutatemi a salvar le ¶ 848 I- 558 | Ed io non vi so dire quanto sia per goderne ¶ 849 I- 558 | Cristo. Ben vi posso dire quello che egli rivelò a 850 I- 560 | uno può esser tentato a dire: "Com'è possibile che mi 851 I- 562 | desolato Giobbe, eppur dire: "Si faccia ¶ la vostra 852 I- 566 | or ¶ questo che son per dire: vi sembra egli che 853 I- 574 | consolazione poter dire: "Ho ¶ fiducia che certo 854 I- 574 | voi li salutate con dire: "Arrivederci in cielo". 855 I- 578 | e conchiuse con ~ ~ ./. dire: "Ricordatelo, o sire, i 856 I- 584 | i peccati, ovvero dire: ¶ levati su e cammina? 857 I- 586 | finché ¶ esce a dire manifestamente, o con la 858 I- 586 | si ridono di Dio con dire: "Che bisogno abbiamo 859 I- 592 | 1. Lasciateli dire, gli uomini! La gente 860 I- 592 | fino a ¶ venirgli a dire: "Un figlio nella casa 861 I- 593 | di> ingannarci con dire che questo discorso si ¶ 862 I- 595 | di> soffocarlo con dire: Dammi ciò che mi devi. 863 I- 596 | ora ad osservare e dire: i giudizii del Signore 864 I- 597 | ma vengono a ¶ dire lo stesso con certi loro 865 I- 598 | Conchiudeva poi con dire: "State ¶ sicuri, con 866 I- 604 | mai pensato che voglia dire essere dannato per 867 I- 605 | sempiterno, che vuol ¶ dire per sempre. Potessero 868 I- 605 | e li conforta con dire: "Io, io stesso sarò la 869 I- 609 | salvo? Ma nol potranno dire nemmeno i pagani, perché 870 I- 609 | sua Legge. E potrà poi dire di non aver<lo> saputo Il pane dell'anima (III corso) Vol.-Pag.
871 I- 631 | Viene ¶ sulla terra per dire: "Amate Iddio che è il 872 I- 650 | altamente e pregava con dire: "Niuno in mezzo a voi 873 I- 653 | Noi sì lo ¶ possiamo dire che il volere è il 874 I- 661 | parla e che giura <di> dire il vero.~ ~ Lo stesso 875 I- 667 | guardano al cielo ponno dire: "Eccola la ¶ patria mia 876 I- 667 | guardano a Dio possono dire: "Io amo il Signore e ¶ 877 I- 669 | bocca di Isaia ¶ con dire: "Appressatevi a me 878 I- 672 | Israello, ¶ che vuol dire figliuol caro del 879 I- 672 | disordinato.~ ~ Non è a dire come sia facile poco ¶ a 880 I- 674 | inviato celeste si fa a dire: "Ecco la mercede del 881 I- 674 | li ¶ accontentò con dire: "Il tempo per godere 882 I- 681 | non far ¶ altro che dire: "Benedetto, Signor 883 I- 681 | rammarico che vi fa dire: "Dov'è Iddio?". Cesserà 884 I- 684 | 4. Né mi ritornate <a> dire ¶ che uno può benissimo 885 I- 687 | divenne Paolo, che vuol dire vaso di ¶ elezione e 886 I- 690 | Esser servo fedele vuol dire aver il buon cuore di 887 I- 690 | sono amiche ¶ vuol dire che fra loro si stimano 888 I- 690 | che significhi ¶ il dire d'esser fedeli servi 889 I- 690 | sempre. Vuol dire che, se un lezzo e un 890 I- 690 | la pazienza mai. Vuol ¶ dire che, se ~ ~ ./. un 891 I- 691 | anche allora dovremmo dire: "Se questo calice non 892 I- 694 | di terra, che vuol dire inetti, incostanti, ¶ 893 I- 695 | questo mondo, che vuol dire in ¶ mezzo ad una 894 I- 700 | percuoterci il petto e dire: "La colpa è nostra".~ ~~ ~ 895 I- 705 | prostra a terra. Voglio dire che ¶ commesso un 896 I- 707 | beffardaesce a dire: "Ditemi, ditemi, chi è 897 I- 709 | muover labbra per dire una ¶ preghiera. Altri 898 I- 715 | la voce sua con dire: "Vieni!". Se l'anima 899 I- 718 | mandò un servo suo per dire agli invitati che ¶ 900 I- 718 | apertamente con dire: "Tutti cercano ./. le 901 I- 720 | E questi si può mai dire che pensino al ¶ Signore 902 I- 722 | lo sguardo in alto a dire: "Signore, perché non 903 I- 722 | quanto sono per dire: "I pub<b>licani e i 904 I- 723 | ribelli. Or non è a dire quanto il padre adoperi 905 I- 724 | che cosa avrassi a dire?... Che mostruosa senza 906 I- 727 | e scuotere le genti e dire che si salvino". Bastò ¶ 907 I- 728 | Portossi a Roma per dire al ¶ pontefice: "Io vo' 908 I- 729 | anime di pagani. Basti dire che di sua mano ne ¶ 909 I- 734 | fare, che bisogna dire, e poi che sono i primi 910 I- 737 | infermiere, che vuol dire da persona più ignobile? 911 I- 739 | si confortava con dire: "Come io posso 912 I- 743 | che poi gli faceva dire: "Una cosa sola io cerco 913 I- 744 | è quello che io sento dire di te? Rendi conto della 914 I- 750 | spirituale, che ¶ vuol dire una vita mortificata. 915 I- 751 | che si potrebbero dire di supererogazione, ¶ 916 I- 753 | pensano un istante per dire: "Ho ¶ peccato, o 917 I- 756 | inorridiate in sentirvi dire che siete figli ¶ del 918 I- 757 | di Lucifero, che vuol dire di un traditore, ¶ di un 919 I- 764 | cristiani. Che vuol dire esser cristiano?... " 920 I- 768 | Ed or vantatevi con dire che aver ¶ un affetto od 921 I- 775 | di pusillanimità con dire: "Come farete a menar 922 I- 775 | di presunzione con dire: "Caricatevi di 923 I- 779 | esser tentati a dire: "Come è dunque giusto ¶ 924 I- 781 | Che è più facile dire: ti sono perdonati i 925 I- 781 | perdonati i peccati, o dire: sorgi ¶ e cammina? Or 926 I- 782 | Né vale scusarsi con dire che i discorsi vengono 927 I- 794 | religione. Cominciò <a> dire: "I cristiani devono 928 I- 794 | Infine continuò <a> dire: "Devono vivere Al Consiglio superiore - 1913 Vol.-Pag.
929 IV- 843 | dalla ¶ culla, per così dire, allo altare.~ ~Sono ¶ 930 IV- 844 | intanto si potrebbero dire case ¶ vicariali, come Pensieri intorno all'anno santo 1886 Vol.-Pag.
931 III-1030 | insegnamenti ebbe a dire il celebre <Avogadro> 932 III-1030 | impossibilità; è come dire che la legge è atea". E 933 III-1035 | a Dio ¶ ciò che dovete dire, affinché non vi sfugga 934 III-1035 | XII. Guardatevi dal dire mai nulla che torni in 935 III-1042 | assiduo con questo dire: ¶ In tante private e 936 III-1048 | alle supplicazioni con dire: "Sursum corda! In alto 937 III-1054 | preferenza? Si vorrà dire che Satana abbia ¶ 938 III-1057 | non vi scusate col dire che l'altro ¶ vi ha dato 939 III-1059 | in ¶ sentirsi dire: In nome di Dio io vi 940 III-1063 | e senza vaghezza, ¶ vo' dire il grano e la vite, 941 III-1066 | nome, e così tu possa dire con verità: "L'anima mia Pie pratiche in ossequio... Vol.-Pag.
942 II2- 602 | Iddio!...". In dire si faceva rosso in viso 943 II2- 603 | quei grandi con dire: "Una sol cosa è 944 II2- 603 | salvare l'anima". In dire infervorava al disprezzo 945 II2- 605 | ci consoliamo in dire: "Eccolo il nostro santo Un poverello di Cristo… Vol.-Pag.
946 II2- 50 | sorseGesù a dire a Giovanni: "Battezzami". 947 II2- 55 | eternae". Lo che vuol dire: "Questa è la porta 948 II2- 60 | Qui dolevasi con dire: "Misero ¶ me, che 949 II2- 63 | celeste venga <a> dire ad un mortale quaggiù: " 950 II2- 69 | duolo. Gesù era per dire l'ultima parola di 951 II2- 74 | Di poi si inchinò a dire: "Santo ¶ del paradiso, 952 II2- 74 | si prostrarono per dire: "Santo del paradiso, Primo centenario della traslazione... Vol.-Pag.
953 II2- 382 | delle piante. Finché in dire rimane come ~ ~ ./. 954 II2- 383 | carogne dei peccati e dire ¶ a tutti: "Non 955 II2- 387 | soddisfazione di poter dire: "Ho ¶ faticato per 956 II2- 392 | casa del Signore". In dire piangeva lui e commoveva 957 II2- 394 | Tre Capitoli~ ~ Entro a dire di un affare nel quale 958 II2- 395 | possa poi soavementedire a questi: "La ragione è 959 II2- 396 | i ¶ Tre Capitoli è come dire che il Concilio di 960 II2- 396 | intrepido con dire: "La causa dei Tre 961 II2- 405 | e rinvolto". In dire si ritrae.~ ~Ma la ¶ 962 II2- 413 | la fronte all'alto per dire: "Quel che Dio vuole", e 963 II2- 415 | te efficacemente". In ¶ dire levasi da collo un 964 II2- 416 | di voci ¶ s'eleva a dire: "Vogliamo vedere il 965 II2- 419 | e ¶ delle monache... In dire, Giuseppe ii li cassò e 966 II2- 419 | si facevano incontro a dire: "La salma di Agrippino 967 II2- 422 | saran costretti <a> dire che voi siete 968 II2- 423 | casa e si dispose per direaddio al mondo, ella 969 II2- 425 | e tremanti, vo' dire nelle calamità Quarto centenario dalla traslazione... Vol.-Pag.
970 II2- 430 | dell'amore, se non è a dire piuttosto che il velo 971 II2- 435 | Indi ben si può dire di lui che defunctus ¶ 972 II2- 438 | limosino. Però non è a dire quanto la Chiesa 973 II2- 444 | malcontento, quasi per dire: "Voi ¶ siete illusi, 974 II2- 445 | e disgustarli". In dire studiavasi sempre più di 975 II2- 447 | lo incoraggiasse con dire: "Hai ¶ proposto 976 II2- 455 | Signore, bisogna dunque dire che noi siamo i più ¶ 977 II2- 455 | storico continua <a> dire che morirono molto più 978 II2- 464 | chinò il capo quasi per dire: "Addio, o terra", e ¶ 979 II2- 470 | offerta al Signore". In dire levolla in alto e la ¶ 980 II2- 471 | congratulavansi con dire: "Rocco è il padre e 981 II2- 471 | prodigi e pareva dire: "Confortatevi, ¶ che io Regola F.s.M.P. - 1902 Vol.-Pag.
982 IV- 329 | Provvidenza, vale a dire ¶ alle persone più 983 IV- 330 | vocazione, vale a dire: ~ ~I) la santificazione 984 IV- 338 | compreso che cosa vuol dire consacrarsi ¶ 985 IV- 340 | di perfezione vuol ¶ dire studiarsi d'imitare la 986 IV- 342 | e del corpo, vale a ¶ dire della castità religiosa, 987 IV- 351 | alle ¶ figlie, vale a dire delle cariche di 988 IV- 359 | importanti, vale a dire di superiore provinciali 989 IV- 360 | all'anno, vale a dire nelle quattro Tempora, e Regolamento S. d. C. - 1910 Vol.-Pag.
990 IV-1244 | divina Provvidenza. A dire dei superiori, è molto 991 IV-1254 | di malattia.~ ~Vale a dire, un istituto religioso è 992 IV-1262 | ad ognuno di fare e di dire, purché con ogni persona 993 IV-1265 | novizi.~ ~Pure è da dire una parola circa gli 994 IV-1267 | nel fosso», vale a dire che non abbia che due ¶ 995 IV-1285 | ubbidiente; dire un figlio ubbidiente è ¶ 996 IV-1286 | mormorazioni ed al dire francamente che, se ¶ 997 IV-1310 | costretti a ¶ pensare e dire: «Quello che voi foste 998 IV-1312 | e di ¶ dolore quasi per dire al figlio: «Tu stesso mi 999 IV-1328 | mansioni, quasi a così dire si aiutano a ¶ vicenda 1000 IV-1328 | mani alzate e a così dire si abbraccia ¶ in atto


1-1000 | 1001-1537
IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 Èulogos SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma