L'angelo del santuario
   Vol.-Pag.
1 III- 231| alle ginocchia. Si fa ¶ inchino semplice alla immagine 2 III- 231| all'altare. Si fa inchino semplice quando dal 3 III- 231| santo sacrificio. Si fa inchino mediocre alla ¶ 4 III- 231| del Gloria Patri. Inchino mediocre si fa al 5 III- 231| della santa Messa. ¶ Inchino mediocre si eseguisce al 6 III- 231| sacerdotecelebrante. Inchino profondo usa il ministro 7 III- 232| con rispetto di inchino e di genuflessione, come 8 III- 235| Sacramento. Se non, fa inchino profondo alla croce. 9 III- 236| Al Gloria fa ¶ inchino semplice, all'Adiutorium 10 III- 236| Al Confiteor fa inchinoprofondo e dicendo: " 11 III- 236| non intoppi.~ ~ 5. ¶ Fa inchino semplice nel Gloria alle 12 III- 237| e sale l'altare. Fa inchino alla croce e poi al 13 III- 238| ultimo gli fa semplice inchino.~ ~ La ¶ lezione è 14 III- 241| e fanno poi loro inchino semplice.~ ~Ufficio ¶ 15 III- 241| al ¶ popolo. Gli fa inchino ~ ~ ./. profondo ¶ 16 III- 242| il turiferario fa inchino profondo, genuflette in ¶ Regolamento interno - F. s. C. - 1899 Vol.-Pag.
17 IV-1034| qualsiasi ¶ senza inchino profondo e, se è Il Terz'ordine di S. Francesco… Vol.-Pag.
18 II2- 203| a poco valgo. Io mi inchino con profondo rispetto a Vieni meco... Vol.-Pag.
19 III- 379| vi saluto. Io mi inchino al vostro passaggio,
IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma