grassetto = Testo principale
                              grigio = Testo di commento
Cento lodi in ossequio...
   Vol.-Pag.
1 II2- 483 | Oltre è il contado di Bormio colle valli di Furva, di 2 II2- 485 | dal passaggio di Bormio e di Chiavenna 3 II2- 493 | la par<r>oc<c>hiale di Bormio ¶ che già nel 1000 ci si 4 II2- 496 | gesuiti a Ponte ed a Bormio. Nel 1638 a Chiavenna, e 5 II2- 496 | ospizio nel 1287 era a Bormio sul vertice del monte 6 II2- 496 | erano36 ospedali a Bormio, a Tirano, a Sondrio. L' 7 II2- 496 | presso alle chiese a Bormio, a Sondalo, a ¶ Tirano, 8 II2- 498 | Francesco, gesuita da Bormio; Fontana Maria 9 II2- 498 | ivi; Francesco41 da Bormio, cappuccino; ¶ Francesco 10 II2- 498 | Lorenzo, arcipr<ete> di Bormio; ¶ Noli Geremia, gesuita 11 II2- 499 | Ferdinando da Bormio, ¶ cappuccino; Francesco 12 II2- 499 | Francesco da Bormio, cappuccino; Giacinto da 13 II2- 503 | Abondio, pittore da Bormio; Cima Giovan Battista, Ricordini S. Zita Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
14 8 , VI - 211 | Suor Angela Bonetti da Bormio, terziaria francescana, 15 8 , VI - 211(55)| suo istituto una casa a Bormio ed altra a Milano, dove Le vie della Provvidenza Capitolo, Vol.-Pag.
16 7, VI - 721 | poi a predicare in ¶ Bormio, le donne di fede
IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma