grassetto = Testo principale
                                 grigio = Testo di commento
Alle F. s. M. P. negli asili - 1913
    Vol.-Pag.
1 IV- 810 | ed io domando: ¶ Chi ha fatto tutto questo? E mi 2 IV- 830 | Ivi ¶ Gesù si è fatto in tutto simile a noi, Andiamo al monte della felicità… Vol.-Pag.
3 III- 187 | spregio ¶ che avrai fatto delle terrene ricchezze, 4 III- 204 | degli uomini è come fatto a me stesso"20. Se tu 5 III- 207 | fratello povero è come fatto a ¶ Gesù26.~ ~ 3. ¶ Poi 6 III- 209 | un filosofo così fatto ¶ ed un pio del buon 7 III- 219 | chiaramente ti abbia fatto intendere la sua ¶ voce, Andiamo al Padre… Vol.-Pag.
8 III- 131 | amante, che ¶ hai fatto fin qui?... Gli 9 III- 133 | è vastissimo perché è fatto per tutti quanti i figli 10 III- 134 | che tu gli avrai già fatto su questa terra. Quello 11 III- 137 | del padre. Tu che hai fatto fin ¶ qui per ridurre 12 III- 147 | piccoli e più dolente fatto è averne dei ¶ gravi. I 13 III- 148 | e ¶ faticando ho fatto un po' di bene e 14 III- 151 | ingiurie che ti hanno fatto, io stesso ¶ perdono a 15 III- 153 | bisogna avergli fatto più grave torto". Era 16 III- 170 | santuario poi ho fatto peggior strage d'anime 17 III- 170 | che suda per me ed ho fatto sospirare la madre la 18 III- 170 | figliuoli sarà come fatto a ¶ me"51. Ma io non 19 III- 175 | de' miei peccati ha ¶ fatto agonizzare voi in un 20 III- 177 | L'ombra del peccato ha fatto inorridire il Salvatore. 21 III- 177 | Un ¶ peccato veniale ha fatto gemere tante anime, un 22 III- 179 | amplesso quando io sarò fattodegno di comparirvi 23 III- 181 | io ¶ possa con il fatto mostrare che Gesù nell' Andiamo al paradiso… Vol.-Pag.
24 III- 470 | della ribellion come ha fatto Faraone, ed ora ¶ se Dio 25 III- 472 | dopoaverti fatto nascere ti dona la vita 26 III- 501 | godimento se avrai fatto il bene, ovvero di 27 III- 504 | venirti a trovare abbia fatto il viaggio di mille 28 III- 504 | Gesù per visitar te ha fatto il viaggio dal cielo ¶ 29 III- 518 | che non vuole sia fatto a sé"72.~ ~ 6. Intanto 30 III- 538 | in gemiti d'amore o sia fatto morire per l'affetto suo 31 III- 539 | che il ¶ Signore ti ha fatto grande! Lodalo tu in 32 III- 541 | riparar tutto il mal fatto fin qui", ed il ¶ 33 III- 566 | tuo è ¶ casa che ha fatto il Signore per sua 34 III- 582 | figli~ ~come di benefatto a sé~ ~ 1. Per calmare 35 III- 582 | se tu potrai dire: "Ho fatto, o Signore, ¶ ai figli L'angelo del santuario Vol.-Pag.
36 III- 247 | confessarsi~ ~ Mi avete fatto intendere il suono 37 III- 247 | venuto. Misero, che ho fatto io mai? La mente è Un angelo salvatore. S.Gottardo vescovo Vol.-Pag.
38 II2- 26 | del ¶ demonio ha sempre fatto guerra allo spirito del 39 II2- 32 | Sales si legge questo ¶ fatto.~ ~Aveva il ¶ pio 40 II2- 32 | e dice: "Mi ha fatto grande il ¶ Signore. 41 II2- 35 | che possedete si è fatto col piviale del ¶ prete.~ ~ 42 II2- 40(15) | può essere spiegato dal fatto che anche questo papaStatuto Crocine - 1893 Capitolo, Vol.-Pag.
43 3, IV- 92 | versano il loro. Questo fatto deve venire con tutta 44 4, IV- 93 | Talvolta sarà fatto invito perché una figlia Cenni intorno alla vita di A. Succetti... Vol.-Pag.
45 II2- 289 | quest'ammirabile fatto, che una giovane 46 II2- 295 | ad ogni ora: "Sia fatto il voler di ¶ Dio. Io 47 II2- 295 | dicendo: "Che hai fatto mai a lasciare i tuoi e 48 II2- 295 | quanto al resto sia fatto il voler di Dio". Povera Cenni intorno alla vita di F. Morello da T. Vol.-Pag.
49 II2- 259 | Talvolta le era fatto di intendere gemiti di 50 II2- 260 | sciagurato, sarà come fatto a me stesso"9. Altrove 51 II2- 266 | sé il giubilo d'aver ¶ fatto il bene. Senza 52 II2- 271 | vi pare, così sia ¶ fatto".~ ~ Nella mente dei Cento lodi in ossequio... Vol.-Pag.
53 II2- 502 | e quanto ammirabili ha fatto Iddio!... Io voglio 54 II2- 510 | Andrea, dopo ¶ aver fatto un po' di bene con 55 II2- 516 | salutandola dirò: Sia fatto il voler vostro, o 56 II2- 517 | Accade talvolta questo fatto commovente. Un agnello 57 II2- 518 | lodando Iddio d'averlo fattovittorioso contro agli 58 II2- 520 | al fuoco perché non ha fatto l'uomo libero, così 59 II2- 529 | e di interesse hanno fatto di quella chiesa un ¶ 60 II2- 540 | gli apostoli avessero fatto sol ¶ questo e non altro 61 II2- 572 | perché sa di essersi ¶ fatto migliorare.~ ~Chi ha ¶ 62 II2- 577 | inter Missarum solemnia fatto ¶ dal celebre p<adre> Cinquanta ricordini... Vol.-Pag.
63 III-1111 | Benedetto di nome e di fatto assunse la cocolla e 64 III-1111 | per quel di male che in fatto o in ¶ parole uno possa 65 III-1111 | uno possa aver loro fatto, ebbene porga 66 III-1124 | di carnalità... ho fatto piangere il ¶ prossimo 67 III-1126 | paradiso dei beati si è fatto Signore e ¶ paradiso in Costituzioni F. s. C. - 1899 Vol.-Pag.
68 IV- 949 | Gesù Cristo si è fattoubbidiente sino alla 69 IV- 959 | e ¶ due segretari; fatto ciò, si consegna ad ogni Costituzioni F. s. M. P. - 1899 Vol.-Pag.
70 IV- 223 | quell'amore per cui nel fatto si mostri di sapere 71 IV- 240 | avete abbandonato e fatto per ¶ lui. Ora mettetevi Costituzioni F. s. M. P. - 1909 Vol.-Pag.
72 IV- 380 | ovvero ¶ il già fatto mutarlo, devono avere il 73 IV- 394 | tentata elezione.~ ~Fatto questo, il Capitolo 74 IV- 400 | le circostanze di fatto e di persona 75 IV- 402 | quale l'avanzo è stato fatto.~ ~La provincia alla sua Da Adamo a Pio IX (I)... Vol.-Pag.
76 II1- 11 | apparisca. ¶ E così fu fatto. E all'arida diede Dio 77 II1- 11 | la ¶ terra. E così fu fatto. E la terra produsse l' 78 II1- 13 | la terra. E così fu fatto. E fece Dio due luminari 79 II1- 14 | Buono è ¶ quello che ha fatto Dio. Nessun <uomo> 80 II1- 18 | specie. E così fu ¶ fatto"25. E il toro e il bue, 81 II1- 20 | libro questo che ho fatto, ma un inno che ho 82 II1- 20 | vita e ¶ così l'uomo fu fatto in anima vivente. Canta 83 II1- 20 | il re Davide: "Lo hai ¶ fatto per un poco inferiore 84 II1- 22 | Perché Dio ha fatto l'uomo libero e non l'ha 85 II1- 24 | caos, la terza che ha fatto il giorno e la notte. ¶ 86 II1- 34 | Salvatore!~ ~ Abramo, fatto venire Eliezer suo ¶ 87 II1- 62 | fra ¶ sé: "Io ho fatto amicizia con Gionata, il 88 II1- 63 | fratello Ammone aveva ¶ fatto cosa disonorevole con 89 II1- 64 | e ¶ dice: "Perché hai fatto ciò, una di queste tre 90 II1- 67 | nel deserto aveva fattoinnalzare due popolose 91 II1- 74 | il ¶ Salvatore avrebbe fatto, continua <a> dire: "Che 92 II1- 75 | o cieli... Due mali ha fatto il ¶ popol mio -- sclama 93 II1- 80 | Accadde altro fatto di altaimportanza 94 II1- 80 | altresì. Nabucco aveva fatto un sogno e l'aveva 95 II1- 81 | ritenere storia di un fatto già avvenuto.~ ~ 96 II1- 90 | mese di Adar ne ¶ fosse fatto un macello generale. 97 II1- 92 | un ¶ acquedotto aveva fatto deviar l'Eufrate e così 98 II1- 95 | al bene che ci han fatto.~ ~ Poi rivoltosi al Da Adamo a Pio IX (II)... Vol.-Pag.
99 II1- 119(3) | era estranea; ne ha fatto un medesimo tutto con 100 II1- 124 | io vo' presentare un ¶ fatto.~ ~ Un uomo di Nazaret, 101 II1- 130 | massima. Costui, fattotroncare il capo a 102 II1- 132 | che voi testé avete fatto morire ¶ in croce. Ma 103 II1- 133 | Asia Minore. Dopo avere fatto intendere la propria 104 II1- 138 | un bene che loro venga fatto... A dir tutto in una 105 II1- 143 | di Patmos e nel fatto dagli storici 106 II1- 149 | o Signore, per avermi fatto degno del tuo perfetto 107 II1- 149 | dei ¶ leoni perché sia fatto pane degno d'esser 108 II1- 153 | che il nome. Nel fatto erano e disonesti e ¶ 109 II1- 153 | esser posto a brani sul fatto”. E venuto ¶ dinanzi 110 II1- 159 | di lui Valeriano che fatto prigioniero da Sapore, 111 II1- 160 | non abbiamo fatto ingiustizia... Tempo a ¶ 112 II1- 175 | In ./. questo fatto Costanzo67 perdette ¶ la 113 II1- 175 | di tanto male che ho fatto patire ai cristiani ed a 114 II1- 188 | che questi si sarebbero fatto beffe dei buoni e che li 115 II1- 192 | donatisti avevano ./. fatto scisma da Ceciliano, 116 II1- 192 | rovesciato l'altare e fatto in frantumi il calice di 117 II1- 193 | Io dunque t'ho fatto un ¶ male di sorta?...”. 118 II1- 197 | pagana. Or sant'Elena, fatto atterrare l'edificio 119 II1- 206 | Dio non ¶ l'avrebbe fatto padron del mondo”. 120 II1- 224 | negligenza non ha ancor fatto un passo nel cammino del 121 II1- 225 | pontefice Liberio ebbe fatto voto di ¶ verginità. Si 122 II1- 226 | morì. Gli fu subito fatto succedere il figlio ¶ 123 II1- 250 | verginità, ma che nel fatto vivevano in mezzo alle ¶ 124 II1- 274 | una corda di palma e fatto infracidire la ¶ persona 125 II1- 276 | ad un uomo, perché nel fattomostrava cuor virile e 126 II1- 277 | tuttavia cattolico e fu fattogeneralissimo dell' 127 II1- 292 | che un avrebbe fatto la spada cristiana di 128 II1- 309 | ma il sant'uomo, fatto il segno <della croce>252 129 II1- 314 | dicendo: “Io ho già fatto uccidere il principe 130 II1- 318 | vescovo. In questo fatto è una creazione prima 131 II1- 323 | entro la città avevano fatto monopolio del grano che 132 II1- 329 | orientali. In questo fatto il nodo delle difficoltà 133 II1- 335 | Io veggo!” e ¶ nel fatto aprì gli occhi e non 134 II1- 341 | Giovanni di Monza aveva fatto battezzare il ¶ figlio 135 II1- 343 | questa massima nel fatto di molti esempi che ci 136 II1- 347 | padre, Cosroefosse fatto perire a colpi di 137 II1- 349 | giovinetta rispose: “Ho fatto ciò perché ¶ se tu fossi 138 II1- 370 | aveva rilegato e fatto morire a Chersone il 139 II1- 371 | milizia. Era Leone ben fatto e aitante ¶ della 140 II1- 373 | alto posto un cristiano fatto servo, che le molte sue ¶ 141 II1- 392 | nostra, abbiamo fatto il male”. Soscrissero i ¶ 142 II1- 404 | a vedere in questo fatto.~ ~ Inferma era l'anima 143 II1- 410 | sorelle principesse in fatto di ¶ costume. Adunò 144 II1- 415 | Non abbiamo noi fatto male veruno in 145 II1- 420 | ultimo accadde questo fatto. Era costume invalso che 146 II1- 422 | aspergeva il popolo; è fatto cenno che il popolo, 147 II1- 429 | Barda, lo zio448, fu ¶ fatto cesare e questi, mentre 148 II1- 432 | dicendo: “Eccolo chi ha fatto ¶ il peggior danno. 149 II1- 437 | Treveri e ¶ annunzia il fatto a tutti i vescovi di 150 II1- 440 | che non si vuole ¶ sia fatto a se stesso?”462.~ ~ 151 II1- 440 | contro al padre e fatto acciecare. ¶ Carlomanno 152 II1- 452 | a tutti: “Quanto abbiam fatto ¶ di male in distruggere 153 II1- 468 | le circostanze d'un fatto e l'insussistenza di ¶ 154 II1- 472 | una sedizione, fu fatto perire. Ottone ed ¶ 155 II1- 491 | terrore ai ¶ nemici, fatto cuocere un musulmano in 156 II1- 496 | tempio Edelnoto aveva fatto intendere a Canuto una ¶ 157 II1- 512 | il capo sospirò: “Sia fatto il voler di Dio. Sento 158 II1- 514 | Rispose Gregorio: “Sia fatto come tu hai detto. 159 II1- 515 | del Salvatore. Or sia ¶ fatto il voler di Dio”. Due 160 II1- 516 | re da padre si era fatto tiranno, da maestro era Da Adamo a Pio IX (III)... Vol.-Pag.
161 II1- 524 | Tu stesso che hai fatto spargere tante lagrime a 162 II1- 547 | tanto che omai si era fatto deporre sulla cenere per 163 II1- 556 | da Gerusalemme ¶ aveva fatto udire il suono della 164 II1- 560 | Non è quello che ha ¶ fatto il pontefice con Enrico 165 II1- 562 | Un Basilio s'era44 fattocapo d'una setta 166 II1- 565 | d'Irlanda nel 1094, fatto grandicello ascoltò da ¶ 167 II1- 568 | subito alle prove del fatto. Non stacchiamo tuttavia 168 II1- 586 | e la ¶ ragione e il fatto che con il metodo 169 II1- 590 | al giuramentofatto ai nostri alleati". Né 170 II1- 594 | innanzi a tutti". Ma in fatto Federico voleva ¶ 171 II1- 596 | di prodi i quali hanno fattosacrificio di sé in 172 II1- 607 | per sé. Dopo questo fatto anche ¶ Riccardo 173 II1- 611 | la Chiesa. "Che avete fatto ¶ mai?", disse al 174 II1- 614 | Credeva <di> aver fatto un martire e non ho ¶ 175 II1- 627 | morse le labbra e, fatto ¶ venire Baldovino, 176 II1- 642 | a parole, ma nel fatto più si curava ¶ dello 177 II1- 656 | san Luigi protestò: "Ho fattovoto di portarmi a 178 II1- 662 | xxii disse aver fatto san Tomaso tanti ¶ 179 II1- 668 | avversari che aveva fatto morire sul patibolo.~ ~ 180 II1- 669 | la mia morte che non ho fatto in vita". Pietro fu in 181 II1- 670 | Michele Paleologo aveva fatto cavare gli occhi al ¶ 182 II1- 670 | cangiò in serpe e mi ha fatto una mortaleferita".~ ~ ~ 183 II1- 671 | Santa. In Acri si era fatto un macello dei cristiani 184 II1- 674 | elemento, l'hanno fatto guizzare nelle ¶ acque 185 II1- 688 | per me; essi hanno ¶ fatto dei principi, ma io non 186 II1- 694 | sposa sua Delfina aveva fatto voto di verginità avanti 187 II1- 695 | sì male che avrebbe fatto perdere la fede a molte ¶ 188 II1- 696 | il Verbo eterno si è fatto carne".~ ~ ~ Scrisselo 189 II1- 708 | della chiesa, dopo aver fattocelebrare trenta Messe 190 II1- 713(309) | di ciò che ha fatto il Signore; cfr. Errata 191 II1- 725 | ho coscienza d'aver fatto altro allo infuori di 192 II1- 733 | eppure si questo fatto. Ha di quelli che dicono 193 II1- 739 | proprie ¶ hanno fatto spargere in Alemagna, in 194 II1- 757 | civile di Berna non ha fatto e non fa che ¶ ipocriti".~ ~ 195 II1- 760 | vedovo, si era fatto prete ed era divenuto il 196 II1- 766 | Nella Italia gli ebrei, fattomonopolio del danaro, 197 II1- 780 | puniti? Gli è sempre il fatto di Giuda che ¶ biasima 198 II1- 781 | di Lorena in questo fatto s'ebbe il ¶ titolo di 199 II1- 782 | santo romano impero. Il fatto di tale elezione fu 200 II1- 783 | morte che non ne ebbe fatto in vita. Aveva 46 anni 201 II1- 784 | voi?... Che male vi ho fatto io?... E perché 202 II1- 822 | Figlio mio, tu mi hai fatto conoscereIddio".~ ~ ~ 203 II1- 831 | di> aiutarlo, ma nel fatto lo screditavano e 204 II1- 858 | d'indifferenza in fatto di religione.~ ~ ~ ~ 205 II1- 861 | sei dunque tu che hai fatto versare il sangue di 206 II1- 864 | popolo?... Non hai tu fatto sperare al piccolo 207 II1- 864 | a ¶ quelli che hanno fatto morire i miei parenti".~ ~ ~ 208 II1- 866 | taluno con dire: "Io ho fatto ¶ in questa settimana 209 II1- 868 | Sono io che ho fatto istituire questo infame 210 II1- 868 | Brissot mi avrebbe fatto mettere a morte come 211 II1- 870 | sacerdoti così: "Hai tu fatto il giuramento del 1791? 212 II1- 870 | che non l'abbiamo fatto e che non lo faremo 213 II1- 874 | impedire che ne sia fatto un altro e per suscitare 214 II1- 884 | Napoleone si ¶ sarebbe fatto sovrano dell'occidente e 215 II1- 886 | il pontefice: "Sia fatto il voler di ¶ Dio; 216 II1- 893 | di Gesù Cristo era fatto prigione, i governi ne 217 II1- 896 | fare ciò che non hanno fatto i suoi predecessori e 218 II1- 897 | non sarebbesifatto persecutore della Chiesa 219 II1- 903 | ad Elba, ¶ di cui fu fatto sovrano ./. col titolo 220 II1- 923 | nel mio impero non è fatto per noi ma per ¶ l' 221 II1- 940 | seno di colui che vi ha fatto conoscere la sua Un figlio illustre del popolo cristiano… Vol.-Pag.
222 II2- 82 | in quel di Bergamo ha fatto ad un illustrissimo 223 II2- 83 | Questo ¶ per caso mi ha fatto maggior bene che se 224 II2- 85 | Oh, se io fossi fatto meritevole di vestire le 225 II2- 96 | e ¶ qui fra noi, aveva fatto sacrificio della propria 226 II2- 105 | degli angeli... eccolo fatto cibo agli uomini viatori 227 II2- 105 | tra' miei figli è come fatto a me stesso"57. Ed alla ¶ Un fiore di riviera... Vol.-Pag.
228 III- 827 | venuta a galla. Questo fatto fu ¶ di sommo 229 III- 828 | caso o non fosse, il fatto sta ¶ che quell' 230 III- 829 | impedire il disastro, è fatto segno alla 231 III- 829 | ritirato a ¶ Vendrogno, fatto è che dovette fuggire". 232 III- 840 | piazza... Su questo ¶ fatto chiosa la Gazzetta del 233 III- 840 | oggi un furbo, che si è fatto pagare il martirio a 234 III- 850 | E ¶ qual vi è cuore ben fatto, animo gentile e 235 III- 854 | quell'isolarimase un fatto isolato, le continue 236 III- 860 | Niun publicista ha mai fatto una proposta ¶ così Il fondamento... Vol.-Pag.
237 III- 866 | Io, il Signore che ¶ ho fatto il cielo e la terra. Io, 238 III- 871 | di bene che hai fatto, questa applaude a Dio 239 III- 874 | gli uomini ¶ avranno fatto.~ ~ 3. ¶ Gesù Cristo, 240 III- 883 | 13. Misera, che hai fatto peccando, o Filotea? " 241 III- 883 | o Filotea? "Che hai fatto? -- disseDio ad Adamo 242 III- 883 | peccatore -- Che hai fatto mai?". Disselo a Caino 243 III- 883 | fratricida: "Che hai fatto?". E quelli furono sì 244 III- 883 | o Filotea: che hai tu fatto peccando? Ah, tu anima ¶ 245 III- 883 | al paradiso e poi col fatto sì ¶ debolmente t' 246 III- 887 | perché ¶ Dio mi ha fatto grazia". In dirlo muovi 247 III- 889 | quello che Dio ha fatto in te e ¶ fuori te con 248 III- 908 | benché leggero tu abbia fatto a Dio, oh ¶ come deve 249 III- 913 | in ispecie ci avesse fatto torti ingiusti: quest' 250 III- 926 | consolazione per chi ha fatto del male è farne 251 III- 945 | solo che tu dica: "Ho fatto male, o Signore", e che ¶ 252 III- 949 | in terra per chi ¶ ha fatto un male qualsiasi.~ ~ 15 253 III- 980 | del giorno che Dio ha ¶ fatto nascere testé". Tu con Le glorie del pontificato... Vol.-Pag.
254 II1- 954 | sclamò a Dio: "Lo hai fatto, l'uomo, per un poco 255 II1- 962 | colla parola e col fatto: "Amo Iddio e il 256 II1- 964 | con violenze di fatto, minaccie o tumulti 257 II1- 964 | qualsiasi altro fatto tale da offendere ¶ la 258 II1- 966 | consolazioni. Io ti ho fatto grande. Ed or tutti ¶ 259 II1- 970 | un bene che loro venga fatto. A dir tutto in una ¶ 260 II1- 972 | di Gesù Cristo... Sia fatto il voler di ¶ Dio. Sono 261 II1- 972 | dei ¶ leoni, perché sia fatto pane degno d'esser 262 II1- 981 | non ancora ha fatto un passo ¶ nel cammino 263 II1- 983 | Davide tu ¶ non abbia fatto penitenza del fallo tuo". 264 II1- 988 | pontefice Simmaco fosse fatto segno a crudecalunnie 265 II1-1001 | Quanti sovrani hanno fatto guerra al papa, e come 266 II1-1017 | a dire che la Chiesa ha fatto il suo tempo, che ¶ non 267 II1-1019 | protestanti non ha fatto e non fa che degli 268 II1-1032 | con> dire: "Io ho fatto in questa ¶ settimana 269 II1-1033 | a quelli che hanno fatto morire i ¶ miei parenti!"~ ~ 270 II1-1044 | e niente abbiamo ¶ fatto!" Risposero le martiri 271 II1-1045 | Guai!" Infine con il fatto ./. gridarono ¶ anche 272 II1-1053 | uomini di governo ¶ Nel fatto e tosto i più ./. 273 II1-1069 | occhi propri, né ¶ un fattomeraviglioso mancherà 274 II1-1070 | dolevasene poscia: "Ho fatto quanto ¶ potei per 275 II1-1081 | martiri. Gioac<c>hino, fatto cardinale, ¶ ripeteva 276 II1-1094 | orangisti diceva col fatto: "Voi, abitanti d' 277 II1-1095 | i due suoi figli.~ ~ Fatto poi cessare lo scisma 278 II1-1100 | singole diocesi hanno fatto mostra giuliva dei doni In tempo sacro... Vol.-Pag.
279 I- 823 | apostolici si legge un fatto che deve far inorridire 280 I- 826 | Cristo~ ~Colui che avrà fatto convertire il peccatore ¶ 281 I- 845 | che per salvarti ¶ ha fatto quel viaggio sì lungo 282 I- 848 | uomini i quali col fatto dicono: "Datemi denaro e 283 I- 849 | per essere egli stesso fattopasto della rabbia dei 284 I- 849 | de' miei figli è come fatto a me"31. Invece ¶ essi 285 I- 850 | quel volto quando sarà fatto preda dai vermi, ¶ così 286 I- 852 | non gli pareva di aver fatto tutto ¶ quel bene che 287 I- 852 | non deve mai dire: "Ho fatto abbastanza". Ella deve 288 I- 855 | amico qualsiasi abbia fatto per te la millionesima 289 I- 866 | del prato. ¶ Questo fatto è sì strepitoso che per 290 I- 867 | peccatore pessimo si è fatto come un giumento, 291 I- 874 | Non l'avesse mai fatto! I soldati perdettero 292 I- 877 | Sicché anche per questo fatto tu ¶ devi accostarti a 293 I- 886 | ma che sono pagani nel fatto! Così ¶ è, così è! ~ ~ ./. 294 I- 902 | suo viso dice: "Non ho fatto male veruno".~ ~ Lettere circolari S. d. C. Vol.-Pag.
295 IV-1378 | che il Signore ci ¶ ha fatto in ricongiungerci in pia 296 IV-1381 | che il Signore ne ha fatto col radunarci in 297 IV-1390 | po' di bene che si è fatto nelle varieopere ed 298 IV-1397 | benedizione, di cui ha fatto e fa oggetto il nostro ¶ 299 IV-1401 | congregazione e sarà fatto oggetto di ¶ 300 IV-1404 | adempire il voto da me fatto e il fine ¶ per cui fu 301 IV-1406 | che il Signore ci ha fatto ¶ con riunirci a forma 302 IV-1407 | chi ¶ può dire d'aver fatto tutto il suo dovere? 303 IV-1413 | il Grande, avete ¶ fatto.~ ~Foste per tempo Lettere circolari F. s. M. P. Vol.-Pag.
304 IV- 861 | che il Signore ha fatto alla famiglia Guanella, ¶ Massime di spirito 1888-89 o, Vol.-Pag.
305 IV- 23 | e dopo che l'anima ha fatto un po' di ¶ bene per sé, 306 IV- 30 | coscienza d'aver fatto quanto era in sé per ben 307 IV- 32 | 3) che il bene fatto loro è come fatto a Gesù 308 IV- 32 | bene fatto loro è come fatto a Gesù Cristo;~ ~ 4) che 309 IV- 43 | che l'anima ha fatto a Dio, alle promesse310 IV- 44 | è in natura. L'uomo è fatto per la soavità di cuori Memorie passate e presenti... Vol.-Pag.
311 III- 808 | al Creatore che ha fatto spuntare il ¶ mattino di 312 III- 812 | e nel suo linguaggio di fatto grida: "La virtù vive 313 III- 818 | Scorgi meco <prova di fatto 314 III- 818 | XII.~ ~Prova ¶ di fatto nel giardino del Portone Nel mese dei fiori... Vol.-Pag.
315 I- 918 | prestezza, come ha ¶ fatto sempre Maria benedetta. ./. 316 I- 919 | d'amore santo. Così ha fatto per sempre Maria 317 I- 920 | a voi sacro. Ci avete ¶ fatto intendere veritàcare 318 I- 961 | 6. Così trovi che ha fatto quel luminare della 319 I- 964 | ad Andrea di non aver fatto mai nulla ¶ di bene 320 I- 975 | è che di cuore ti sei fatto a ¶ ringraziare il 321 I- 999 | così sinistramente in fatto di ¶ religione? Non 322 I-1004 | di salvarti, come ha fatto Girolamo dottore ¶ 323 I-1026 | così buono ¶ e che si è fatto già salvatore e della Nel mese del fervore... Vol.-Pag.
324 I-1153 | meglio ciò che ha fatto il Signore per suscitare 325 I-1170 | trova che altri abbiano fatto ciò per un misero 326 I-1215 | si muove e che domani è fatto pasto dei vermi? Se poi 327 I-1217 | onorarmi, ma poi con il fatto né mi credono né mi 328 I-1229 | che ti possono fare nel fatto sono scherni, in parole 329 I-1230 | Se non l'avessi ¶ fatto, Gesù non si dorrebbe 330 I-1231 | Tante volte con il fatto tu ti sei rivoltato 331 I-1236 | perché io voglio esser fatto degno di venire 332 I-1236 | Beato me se ¶ fossi fatto degno di essere immolato 333 I-1237 | E se ¶ l'avessi anche fatto, che sarebbe valso se 334 I-1238 | Il ¶ Saverio aveva già fatto tanto viaggio per salvar 335 I-1251 | Che non ¶ avrebbe fatto ancora, dopo aver udite 336 I-1271 | racconta un fatto commoventissimo.~ ~ Per Nella scuola… Vol.-Pag.
337 III- 598 | ovvero espone un fatto della storia sacra. 338 III- 601 | e poi curve.~ ~ 2. Fatto questo, gli si pone 339 III- 613 | del maestro spesso ha fatto ravvedere uno ¶ scolaro. Norme - 1915 Vol.-Pag.
340 IV-1359 | tenga il direttore ¶ al fatto di ogni abuso che gli Nove fervorini... Vol.-Pag.
341 II2- 309 | Dio ed egli mi ha fatto intendere poter tu molte 342 II2- 312 | Il cristiano, che è fatto per la immortalità, non 343 II2- 324 | oggetti. L'apparato fatto per ordine di san Carlo 344 II2- 324 | cose aveva sanCarlo fatto coprire tutta la 345 II2- 334 | Scorgiamo questo fatto consolante in un periodo 346 II2- 336 | popoli suoi così: "Sia fatto il voler di Dio... le 347 II2- 349 | del cristiano santo è fatto per l'infinito e ¶ brama O Padre! O Madre! (I corso) Vol.-Pag.
348 I- 7 | bisognava avergli fatto maggiori torti. Per 349 I- 14 | in luogo che Dio non ha fatto. Misero te! ¶ Se nel 350 I- 30 | tu medesimo ¶ sarai fatto risplendente al pari di 351 I- 32 | Paracleto". In questo fatto Gesù si mostra amante ¶ 352 I- 35 | amici come già hanno fatto propri i cibi della casa 353 I- 38 | finché le sia ¶ fatto trovare un ricovero 354 I- 43 | se il Signore avrebbe fatto tanto ¶ per una serva di 355 I- 43 | Maria, certamente l'ha fatto questo stesso in pro di 356 I- 43 | attentamente questo fatto. Iddio ¶ nell'ordine 357 I- 48 | subito soggiunge: "Sia fatto di me secondo la ¶ 358 I- 52 | una donna gli avrebbe fattoguerra, che gli 359 I- 54 | ragione altresì di fatto. Le feste in buon numero O Padre! O Madre! (II corso) Vol.-Pag.
360 I- 60 | quell'anno e ne abbia fatto una revisione nel 1884, 361 I- 63 | è un popolo il quale ha fatto guerra alle sue passioni 362 I- 67 | Con i fratelli si è fatto ministro di pace. Verso ¶ 363 I- 93 | non ne è capace gran fatto. Il meschinello in 364 I- 93 | adulto e che si è fatto personaggiosapiente. 365 I- 94 | Eccovi la verità di un fatto costante. Il ¶ più dei 366 I- 99 | il ~ ~ ./. quale ¶ ha fatto il cielo e la terra e 367 I- 103 | di progresso si è fatto notte del giorno e della 368 I- 103 | e della notte si è ¶ fatto giorno. Il costume della 369 I- 106 | la luce il giudizio è fatto omai. Che ¶ giudizio 370 I- 118 | del Signore, sia ¶ fatto di me secondo la vostra 371 I- 121 | se Gesù ha fattotenero il cuor ¶ 372 I- 121 | quanto più pio avrà fatto il cuore di Maria sua O Padre! O Madre! (III corso) Vol.-Pag.
373 I- 128 | interno al 1883 il fatto che ¶ unicamente in 374 I- 139 | anno. Che abbiamo ¶ noi fatto di bene e quanto 375 I- 140 | E se troviamo d'aver fatto qualche ¶ bene, 376 I- 140 | Se troviamo d'aver fatto anche del male, ¶ 377 I- 144 | E noi che cosa abbiamo fatto fin qui? Gesù Cristo oh ¶ Una pagina di dottrina e di storia... Vol.-Pag.
378 II2- 362 | Zuinglio fu preso e fatto in pezzi e i suoi 379 II2- 363 | civile di Berna non ha fatto e non fa che ¶ ipocriti".~ ~ 380 II2- 363 | Voi dovete pensarla in fatto di ¶ religione come io 381 II2- 366 | titolo: Perché mi ¶ son fatto io cattolico?17 E 382 II2- 366(17) | Raggi, Perché mi son fatto cattolico? Memorie di 383 II2- 366 | della parola e del fatto. Che se un mi dica esser 384 II2- 366(18) | Raggi, Perché mi son fatto cattolico?, p. 12 385 II2- 372 | peccasti? Iddio t'aveva fatto perfetto nel corpo, Il pane dell'anima (I corso) Vol.-Pag.
386 I- 184 | poi dal monte Calvario fatto scorrere il suo sangue 387 I- 189 | è il Signore e lo ha fatto per nostro gran pro.~ ~ ./. 388 I- 198 | Giacomo dice: "Chi avrà fatto convertire un ¶ 389 I- 202 | pochi , eppure è già fatto bersaglio ¶ alle genti. 390 I- 214 | che come credete vi è ¶ fatto"19.~ ~ Quanti miracoli 391 I- 217 | di questa domenica il fatto seguente. Gli apostoli 392 I- 222 | si vedrà questo fatto. Il buon frumento verrà ¶ 393 I- 223 | non l'avesse mai fatto! Spagna la cattolica che 394 I- 230 | del disprezzo che hanno fatto del ben di ¶ Dio. Il 395 I- 231 | pattuito del lavoro fatto?... Operate di buona 396 I- 237 | meriterebbe d'esser fatto morire. Che se duriamo 397 I- 237 | divina parola ¶ ha fatto illustrile persone di 398 I- 245 | Ma Gesù quello che ha fatto e che ha ¶ patito lo 399 I- 247 | di tanta ignoranza ¶ in fatto di religione. Gli errori 400 I- 250 | che ¶ il Signore ha fatto agli apostoli suoi, è la 401 I- 253 | che il demonio ha fatto mute le persone. Ha 402 I- 255 | Ascoltate questo fatto.~ ~ Un bel ai 403 I- 264 | che ¶ di sé ha fatto in Gerusalemme e sul 404 I- 269 | sorta. Udite questo ¶ fatto. Fu un uomo che, 405 I- 271 | Il Signore mi ¶ ha fatto grande nell'ufficio di 406 I- 283 | Tutto il ben che aveva fatto è perduto... quello 407 I- 284 | clementissimo ha fatto sentire una voce a noi 408 I- 286 | miserabile che è fatto ludibrio da tutti i 409 I- 288 | Riflettiamo qui ad ¶ un fatto che si avvera in tutti i 410 I- 291 | 2. Ammiriamo un fatto degno di ¶ altissima 411 I- 292 | di questi è come ¶ fatto a me medesimo, perché il 412 I- 295 | servo: Signore, ¶ si è fatto come hai comandato ed è 413 I- 302 | No, no! Iddio l'ha fatto felice ¶ ed innocente, 414 I- 303 | le reti. Avendo ciò fatto, presero una sì 415 I- 305 | Gli avari con il fatto dicono ad ogni evenienza 416 I- 310 | superiore. Con questo fatto confermano la massima 417 I- 312 | amò tanto, che tanto ha fatto per la salvezza mia". 418 I- 312 | Se un amico avesse fatto il viaggio da ¶ America 419 I- 332 | di pubblicare il fatto, e pieni di ¶ stupore 420 I- 332 | di sclamare: Egli ha fatto bene ogni cosa, ~ ~ ./. 421 I- 336 | Ritorniamo al fatto dell'odiernoEvangelio 422 I- 343 | accortosi di essere fatto mondo, tornò indietro ¶ 423 I- 346 | la superbia. Aveva poi fatto erigere una statua d'oro 424 I- 364 | ebbe questo nome dal fatto seguente. Un fanciullo 425 I- 364 | gli iniqui che ci hanno fatto un ¶ grave male. Quando 426 I- 370 | Andrea Avellino aveva ¶ fatto il voto di voler fra due 427 I- 376 | ne gloria con dire: "Ho fatto impresa di ¶ bene". Uh 428 I- 378 | ma può essere prudente fatto ¶ e da raccomandarsi. 429 I- 379 | 4. Quest'è un fatto come è di chi ¶ esercita 430 I- 387 | ciò mi appello ad un fatto che si ripete troppo di 431 I- 390 | Dopo che ebbe fatto uscire la gente entrò, 432 I- 391 | Se niente di buono ho fatto, parlate pure e 433 I- 393 | Se fin qui abbiamo fatto qualche cammino in bene, Il pane dell'anima (II corso) Vol.-Pag.
434 I- 402 | io creda ¶ di aver fatto qualche cosa di bene, 435 I- 403 | a> prestare, come l'ho fatto con tanta imperfezione... 436 I- 405 | con dire: "Ho proprio ¶ fatto male... però non vo' in 437 I- 414 | Così non hanno fatto i santi, così non fanno 438 I- 415 | già rubacchiò del fatto vostro?... Orbene, 439 I- 417 | dicendo: Che cosa ho fatto mai?"22. Melanconico440 I- 417 | Meschinello, che ho fatto io mai".~ ~ 2. Per 441 I- 417 | sommo prò, richiamo un fatto non raro ad ¶ accadere. 442 I- 417 | nuovi propositi, ma un fatto reale mai. Si aspetta ¶ 443 I- 418 | interessi, ¶ con il fatto dicono: "Per convertirsi 444 I- 418 | alla vecchiaia, si è fatto acciaccoso in ¶ salute, 445 I- 420 | dicendo: Che male ho fatto io mai".~ ~~ ~Riflessi~ ~ 446 I- 420 | per tempo che abbiam fatto mai, peccando 447 I- 431 | Giosuè la notizia di un fatto che ben si deve 448 I- 432 | a ricordare il fatto della manna degli ebrei 449 I- 436 | all'esame di questo fatto non raro <ad> accadere 450 I- 437 | nel morire che ha fatto un servo, un contadino, 451 I- 440 | ilarità d'animo. Con il fatto ¶ vi parlano così: "Non 452 I- 443 | che possono? Hanno fatto così i ¶ cristiani laici 453 I- 451 | un esempio nel fatto di Davide e in quello di 454 I- 451 | eguaglianza, hanno fatto buon viso alle promesse 455 I- 453 | che mi aggrada del fatto mio?"51.~ ~ Pazza 456 I- 469 | del Redentore erasi fattovisibile. Apparvero 457 I- 470 | attenzione ad un fatto che avviene spesse volte 458 I- 472 | mercede del paradiso ha fatto sostenere tanto ¶ sangue 459 I- 474 | attenzione ad un fatto non raro <ad> accadere 460 I- 475 | i ¶ capegli: adesso è fatto zimbello a tutti. Ei 461 I- 481 | sapete già che Dio ha fatto sanabili le nazioni?70. 462 I- 487 | tempo. Il Signore ¶ ha fatto succedere questi giorni 463 I- 489 | poco di poi avrebbero fatto, posesi <a> piangere75.~ ~ 464 I- 490 | i sogni non hanno mai ¶ fatto lagnarsene gli 465 I- 490 | anche qui ¶ ad un fatto. Voi ascoltate ad ogni 466 I- 494 | non ne è capace gran fatto. Il ¶ meschinello in 467 I- 494 | adulto e che si è fatto personaggiosapiente. 468 I- 495 | Eccovi la verità di un fatto costante. ¶ Il più dei 469 I- 503 | perché ¶ anch'egli m'ha fatto dei torti. <a> mangiar 470 I- 510 | accade sovente questo ¶ fatto. I meschinelli sudano 471 I- 512 | anche ¶ qui ad un fatto luttuosissimo. Havvi 472 I- 519 | in seguito <ad> aver ¶ fatto tutto ciò, egli pretende 473 I- 526 | Accenno ad un fatto che ¶ non è raro ad 474 I- 529 | tutti gli altri, ¶ nel fatto il genitore ama lui più 475 I- 553 | Stranissimo fatto! Ma quanto è detestabile 476 I- 554 | 3. Stranissimo fatto e detestabile! Iddio 477 I- 556 | plauso con dire: Ha fatto bene ogni ¶ cosa, fece 478 I- 564 | che ancor dopo che è ¶ fatto miracolosamente guarire142 479 I- 578 | le anime che hanno fatto precipitare le ¶ 480 I- 578 | le anime che hanno fatto perdere gli scritti di ¶ 481 I- 585 | un po' meco un fatto che è di tutti i giorni. 482 I- 586 | con la parola o con il fatto: "Non voglio ¶ saperne 483 I- 590 | salveranno che avranno fatto delle ¶ opere buone.~ ~ 484 I- 591 | E noi che abbiamo fatto fin qui? E che 485 I- 592 | Il padre raccontò il fatto prodigioso e lui con 486 I- 597 | lo manifestano con il fatto. Usano ¶ tanti 487 I- 603 | ma intanto vi scorgo un fatto che mi fa stupire e mi Il pane dell'anima (III corso) Vol.-Pag.
488 I- 628 | che un ¶ amico ha fatto già viaggio lunghissimo 489 I- 628 | Appunto Gesù Cristo ha fatto il viaggio dal cielo in ¶ 490 I- 630 | Ma vi rispondo con il ¶ fatto che ci racconta l' 491 I- 630 | quale tutti avrebbero fatto ¶ a gara per lanciargli 492 I- 631 | e lo sostengono nel fatto in modo assoluto. 493 I- 631 | di nome e pagani nel fatto. ¶ Sono altri che il 494 I- 631 | a mezza bocca e che nel fatto si sforzano di ¶ 495 I- 631 | di perdonare, con il fatto dimostrano di saperne 496 I- 635 | seduttore. Prova con il fatto ¶ che gloria maggiore è 497 I- 647 | però sta ¶ sempre il fatto che l'uomo finché vive 498 I- 650 | per impedir che con il fatto o con ¶ le parole 499 I- 657 | scorgete a ¶ prova di fatto che l'uomo quaggiù deve 500 I- 659 | se qualche cosa ebbimo fatto di ¶ bene, è forse 501 I- 666 | un bevitore che ¶ abbia fatto il cammin della sua vita 502 I- 672 | ma volare, come hanno fatto egregiamente ¶ una 503 I- 695 | troppo sono pagani di fatto. Che fare in tanta 504 I- 700 | a Dio di ogni ben fatto. Confusione a noi per 505 I- 704 | di sgabello. Questo fatto di estrema ignominia è 506 I- 705 | le parole, certo con il fatto, che è peggiordanno 507 I- 705 | su quel volto. Orrendo fatto! ¶ Quando voi cominciate 508 I- 708 | almeno con ¶ il fatto e interpretativamente 509 I- 710 | al cielo.~ ~ 5. Fatto questo, è buono lo ¶ 510 I- 715 | esempio di questo ¶ un fatto scritturale. Valiamoci 511 I- 717 | che Gesù avevale fatto con chiamarla a sé.~ ~ 6 512 I- 718 | nel santo Evangelo un ¶ fatto che davvero mette 513 I- 718 | servo: Signore, si è ¶ fatto come hai comandato ed è 514 I- 727 | le reti. ¶ Avendo ciò fatto, presero una sì 515 I- 729 | volontieri l'avrebbe fatto, per ritornare subito 516 I- 749 | carne!". Se l'avessero fatto, sarebbero stati 517 I- 752 | così: "Tu mi hai ¶ fatto servire ne' tuoi peccati 518 I- 754 | tutto un popolo. Questo fatto si registra come un ¶ 519 I- 754 | alla croce!" E con il fatto lo sospingiamo fin su 520 I- 754 | che Dio ¶ l'abbiamo fatto servire nei nostri 521 I- 754 | 2. Gesù Cristo ha già fatto le ¶ parti di servo 522 I- 755 | di pubblicare il fatto, e pieni di stupore come 523 I- 755 | di sclamare: Egli ha fatto bene ogni cosa, diede l' 524 I- 769 | quelli che hanno fatto il bene nella 525 I- 771 | al male che <ognuno> ha fatto. Sia come si voglia un 526 I- 776 | artiopposte, come ha fatto Gesù Cristo, e sarete 527 I- 778 | e poi disse: "Ho io fatto bene le parti mie ¶ 528 I- 779 | Ma nol sapete che ha fatto piangere tanti poverelli 529 I- 782 | costume. Un discorso fatto con autorità perde di 530 I- 782 | Un discorsofatto con ostentazione o con 531 I- 785 | quelle vanissime cose. Fattoadulto, scorre il 532 I- 790 | 3. Che abbiamo fatto dunque ¶ finora? Se la 533 I- 792 | o inutile che abbiamo fatto del tempo fin qui.~ ~ 4. 534 I- 802 | Dopo che ebbe fatto uscire la ~ ~ ./. gente Al Consiglio superiore - 1913 Vol.-Pag.
535 IV- 837 | cielo ispirate, hanno ¶ fatto cadere sopra di voi la 536 IV- 837 | di direzione.~ ~Ho ¶ fatto altrettanto per le 537 IV- 841 | è per divenire un fatto della divina Provvidenza 538 IV- 842 | in Roma diverrà un fatto compiuto in favore della Pensieri intorno all'anno santo 1886 Vol.-Pag.
539 III-1030 | la legge è atea". E nel fatto, ¶ Dio si attende per 540 III-1039 | scrive Alimonda -- ha fatto il signor Laurentie, ¶ 541 III-1043 | raccomandiamo che venga fatto". Oh come bene prega un 542 III-1052 | si ingannerebbe gran fatto chi volesse attribuire 543 III-1059 | linee e faccia come ho fatto io".~ ~ "Qual cosa non 544 III-1060 | Appena questo le fu fatto conoscere, all'idea di 545 III-1060 | volontieri questo fatto, ¶ aggiungendo sempre 546 III-1062(38) | cui «per confessarsi ha fatto un lungo ¶ viaggio o si 547 III-1067 | quanto gran dono vi ha fattoGesù nel venire in 548 III-1069 | preso l'abito ¶ ed ho fatto solennemente la 549 III-1069 | che la portano. Che ho fatto io dunque col ¶ vestirmi 550 III-1070 | temere che io non abbia fatto troppo onore a me stesso Un poverello di Cristo… Vol.-Pag.
551 II2- 46 | si apre con qualche fatto della vita di ¶ Cristo o 552 II2- 74 | sofferti si era fatto più fosco, dopo morte Primo centenario della traslazione... Vol.-Pag.
553 II2- 385 | al Signore che vi ha ¶ fatto grande. Noi intanto 554 II2- 392 | fronte dicendo: "Sia ¶ fatto il voler di Dio. Mi 555 II2- 393 | e la sacerdotale, si è fatto a ¶ nostro pro e re 556 II2- 398 | sembra che abbiano fatto un patto colla morte ed 557 II2- 398 | che l'errore ha ¶ già fatto e va facendo tuttavia 558 II2- 412 | a ¶ scorgere questo fatto che invero è consolante.~ ~ 559 II2- 424 | senza trovarla? S'è fatto egli mai guerra od Quarto centenario dalla traslazione... Vol.-Pag.
560 II2- 434 | dell'anima mia; abbiamo fatto qualche opera per il ¶ 561 II2- 439 | di parola e di fatto. E ¶ fra non pochi del 562 II2- 447 | terziario di nome e di fatto". A que' tempi i 563 II2- 449 | un voto, con il fatto vengo meno troppo spesso 564 II2- 451 | di pace e di carità. Il fatto provò che il primo 565 II2- 452 | affetto, e perché nel fatto di un'impresa ottenga ¶ 566 II2- 455 | ordine che avevano fatto col ¶ primo. In questo 567 II2- 456 | il padre ¶ gli ha fatto intendere le battiture. 568 II2- 461 | voto ¶ che egli aveva fatto intorno alla fossa dei 569 II2- 474 | solleciti in porto. Di fatto che vediamo noi alla Regola F.s.M.P. - 1902 Vol.-Pag.
570 IV- 336 | le sia restituito ¶ il fatto suo.~ ~Si noti però che 571 IV- 337 | che la novizia abbia fatto la sua professione 572 IV- 338 | obbedienza? Ne ¶ avete fatto la prova?».~ ~Nov. « 573 IV- 338 | voti, ¶ poiché ne ho fatto l'esperimento negli anni 574 IV- 354 | tentata elezione. ¶ Fatto questo, il Capitolo 575 IV- 357 | e la superiora abbia fatto cadere la scelta su tale 576 IV- 363 | dove l'avanzo è stato fatto.~ ~12. La superiora Regolamento S. d. C. - 1910 Vol.-Pag.
577 IV-1233 | propri fratelli, è come fatto a Gesù Cristo.~ ~Però 578 IV-1247 | volere del Signore sia fatto ./. dai servi del 579 IV-1248 | in terra come è ¶ fatto dagli angeli nel cielo16.~ ~ 580 IV-1255 | del futuro.~ ~Con sì fatto temperamento ne viene 581 IV-1276 | grazia che Dio gli ha fatto e se ne renda sempre più 582 IV-1287 | squisita.~ ~Figlio così fatto impiega intiere le 583 IV-1294 | della Viacrucis fatto con pietà e divozione 584 IV-1325 | dacché mi avete fattopadre e direttore di 585 IV-1325 | esserlo ben presto di fatto.~ ~Tosto dia opera ad 586 IV-1344 | augellino del nido, ha fatto le ¶ ali e che è capace Regolamento S. d. C. - 1905 Vol.-Pag.
587 IV-1148 | via e mostrare con il fatto al mondo che Dio è colui Regolamento F. s. M. P. - 1911 - Manoscritto Vol.-Pag.
588 IV- 414 | Per più ragioni è fatto consolante per voi 589 IV- 430 | fare quello che ha fatto Gesù Cristo stesso.~ ~ 590 IV- 432 | croce.~ ~Oh, che non ha fatto Gesù Cristo per salvare 591 IV- 434 | sparviero crudo? O qual fatto più ¶ glorioso che la 592 IV- 472 | tanto che ¶ vorreste fatto a voi stesse.~ ~In 593 IV- 482 | voi ¶ come abbiamo fatto noi.~ ~Fate... fate, che 594 IV- 504 | questo i genitori hanno fatto il loro dovere e voi a ¶ 595 IV- 540 | tratti di cosa e di fatto in cui la ./. superiora 596 IV- 574 | il Pane degli angeli, fatto cibo ai viatori.~ ~Voi 597 IV- 604 | in Palestina ha fatto estimar santafino ad 598 IV- 604 | Quello che ho fatto io in questo momento, 599 IV- 630 | provati, ma sta il fatto che il nuovo genere di 600 IV- 642 | semplicemente avrete fatto un doppio bene: ¶ avrete 601 IV- 658 | celeste.~ ~Avete fatto il confronto collo 602 IV- 700 | religiose che non hanno fatto studi particolari, ¶ ma Regolamento F. s. M. P. (Frammento) Vol.-Pag.
603 IV- 322 | che cosa avrebbe fatto se gli avessero datoRegolamento interno - F. s. C. - 1899 Vol.-Pag.
604 IV-1058(53) | Si noti che di fatto questo paragrafo è stato 605 IV-1065 | del ¶ beneficio che ha fatto di poter noi compiere 606 IV-1081 | vicendevole.~ ~3) Nel fatto sono cresciute assieme e Regolamento interno F. s. M. P. - 1899 Vol.-Pag.
607 IV- 279 | 2. Il ¶ lavoro fatto per il Signore conduce 608 IV- 313 | un esercizio così fatto una vera prova di ¶ Regolamento F. s. C. - 1897 Opera, Vol.-Pag.
609 III1897, IV- 892 | dipendente; a tutti è fatto obbligo di non ¶ 610 III1897, IV- 902 | saranno espulsi.~ ~4. È fatto loro obbligo:~ ~a) di Regole S. d. C. - 1905 Vol.-Pag.
611 IV-1117 | che per mutare il già ¶ fatto.~ ~Tuttavia in casi Saggio di ammonimenti famigliari Vol.-Pag.
612 III- 14 | il sacerdote che si è fatto ai suoi fedeli pietra di 613 III- 19 | errori.~ ~ Il ¶ qual fatto deplorevole, quantunque 614 III- 26 | si trova aver finorafatto i pagani stessi, corsero 615 III- 36 | la poma fracida aveva fatto imputridire altresì 616 III- 41 | ne fu dolente sì che, fatto arrestare il ¶ lavoro, 617 III- 54 | di mezzodì. E così fu fatto infino a tanto che grida 618 III- 63 | per riceverla egli ¶ ha fatto intendere a tutto il 619 III- 63 | avuto caro come ¶ fatto a sé quel qualunque bene 620 III- 63 | bene che si avesse fatto all'ultimo dei poverelli 621 III- 65 | sua Confessione. Detto fatto, si ritirano ambedue 622 III- 69 | istupiditi. Detto fatto: si improvvisano 623 III- 71 | sostanze? Che avreste fatto voi intanto? Vi sareste 624 III- 79 | che a descrivere. Detto fatto: quelli che ascoltarono 625 III- 91 | di tutto il mondo sia fatto un solo ovile, come un Un saluto al nuovo anno 1889 Vol.-Pag.
626 III-1139 | 16. Un solo atto fatto in tempo di aridità vale 627 III-1149 | Ogni piccolo mancamento fatto a bello studio più 628 III-1158 | e l'esperienza mi ha fatto conoscere ¶ l'indicibile 629 III-1161 | profitto si è di già fatto nella perfezione ¶ non 630 III-1165 | ritiramento spirituale fatto ogni giorno e colle Un saluto alla Immacolata di Lourdes... Vol.-Pag.
631 I-1058 | io te lo racconterò il fatto". Giovanna promise, ma 632 I-1060 | la Vergine mi avrebbe fattoguarire?....". " 633 I-1065 | è mia ed ella non ha fatto male a ¶ veruno. Ed or 634 I-1076 | eccellenza", ma nel fatto si tacquero appieno o 635 I-1079 | vescovo di Tarbes, sul fatto ¶ dell'apparizione: "Che 636 I-1080 | non mi tormentava gran fatto, quando nel 25 dello 637 I-1101 | della Madre sua e fatto cessare nei buoni l' 638 I-1128 | di lei ¶ avessero fatto venire da Roma un medico 639 I-1143 | ... Io?... Che avrei fatto io in mezzo a tutta Uno sguardo alla Chiesa militante Vol.-Pag.
640 III- 746 | o cieli... Due mali ha fatto il popol mio: hanno ¶ 641 III- 750 | un bene che loro venga fatto... A dir ¶ tutto in una 642 III- 762 | di peggiori tuttavia e fatto scorgere che i cristiani 643 III- 769 | dei tanti mali che ho fatto patire ai cristiani", ma 644 III- 775 | e lasciate a me il fatto e il nome di re d'Italia Statuto F. s. C. - 1898 Vol.-Pag.
645 IV- 936 | apprezzare quanto ha fatto e quanto le rimane a Statuto Vittime del divino Amore - 1893 g.
646 p> | è ¶ offerto dal fatto che sul medesimo 647 p>(1) | mutarlo, anche se di fatto egli lo aveva sostituito Statuto F. s. C. - 1894 Vol.-Pag.
648 IV- 173 | laici che già hanno fatto professione o qualche 649 IV- 174 | il direttore ne abbia ¶ fatto richiesta2. Il 650 IV- 174 | ancora non abbiano ¶ fatto la terza elementare. Ma Statuto F. s. M. P. - 1899 Vol.-Pag.
651 IV- 210 | seconda parte, che è di fatto uguale al testo delle ¶ 652 IV- 218 | solamente quando hanno fatto la professione. Dote Statuto Figlie della Provvidenza - 1894 o, Vol.-Pag.
653 IV- 166 | di tutto ciò che si è fatto ¶ lungo l'anno, della Sulla tomba dei morti... Vol.-Pag.
654 I-1296 | avete poi anche fatto penitenza condegna? Ma 655 I-1299 | non ci ¶ avesse fatto in tempo un'ammonizione 656 I-1300 | Scrittura troviamo un fatto che in leggere cava le 657 I-1301 | traditi! Più triste fatto aver beneficato e 658 I-1304 | fratello, voi mi avete fatto ritrovare la casa mia". 659 I-1308 | miei fratelli è come fatto a me ¶ medesimo"11.~ ~ 4 660 I-1316 | ciò che non vuoi sia fatto a te ¶ stesso"16. Chi 661 I-1318 | che ci hanno fatto godere tanta ¶ gloria! Svegliarino... Vol.-Pag.
662 III- 626 | di nome ed è pagano nel fatto? Non se ne vogliono 663 III- 638 | il torto in qualsiasi fatto. ¶ Quanti cristiani 664 III- 642 | agi".~ ~ 4. Non hanno fatto così né gli apostoli né 665 III- 652 | perché Dio ne ha fatto a lui un espresso 666 III- 659 | fin qui ¶ poteste aver fatto. Attendete, buoni 667 III- 661 | perché esso è ¶ fatto per i peccatori ostinati 668 III- 661 | Sì, sì, l'inferno è fatto per gli infelici che 669 III- 661 | ascoltarlo. Ma è fatto altresì per quei 670 III- 673 | quei che dicono: "Ho fatto dei peccati, e che me ne 671 III- 682 | 6. Vi ricordo qui un fatto che molto vi deve 672 III- 694 | pazienza! In questo ¶ fatto anche un forte cadde per 673 III- 699 | le compagnie che vi han fatto cadere. Fuggite ¶ il 674 III- 708 | propria. Il Signore ha fattosentire anche nel cuor 675 III- 731 | Brunone lesse questo fatto scritturale che noi ¶ Il Terz'ordine di S. Francesco… Vol.-Pag.
676 II2- 111 | estenderle poi non ho fatto altro che ¶ ridurre ad 677 II2- 113 | a Dio l'onore che vi ha fatto di ¶ affidare a voi il 678 II2- 122 | Il ¶ Signore mi ha fatto conoscere che se si 679 II2- 125 | Certo ¶ frà Elia si era fatto un abito più del comune 680 II2- 128 | Cristo ~ ~ ./. si è ¶ fatto come uno di noi. L'uomo 681 II2- 129 | perocché Iddio mi ha ¶ fatto chiaramente conoscere 682 II2- 133 | Dio: Quello che avete fatto al minor de' miei ¶ 683 II2- 133 | miei ¶ fratelli, è come fatto a me stesso43. 684 II2- 137 | governa e che ci ha ¶ fatto conoscere la sua volontà 685 II2- 137 | l'onore che mi vien fatto lo riferisco a Dio, non 686 II2- 138 | divino venisse lor fatto, certamente sarebbe 687 II2- 144 | presente ¶ a un sermone fatto da Francesco, montò in 688 II2- 148 | finora noi abbiam fatto poco progresso". Questa 689 II2- 151 | comprendo che Dio v'ha fatto grazie particolari, per 690 II2- 159 | questo monarca, hanno fatto la profession del Terz' 691 II2- 159 | che la portano. Che ho fatto io dunque col vestirmi 692 II2- 160 | che io ¶ non abbia fatto troppo onore a me stesso 693 II2- 160 | che questo popolo si è fatto numeroso... Ingegniamoci 694 II2- 165 | religiosi. Inoltre è il fatto che parla: ¶ 695 II2- 169 | e niuno dei due essendo fatto per i ¶ manchevoli beni 696 II2- 182 | Il Signore gli aveva fatto intendere questa voce: " 697 II2- 184 | perocché Iddio mi ha fatto chiaramente sapere che 698 II2- 189 | pontefice e che avrebbe fatto gran bene ¶ all'Ordine 699 II2- 191 | maltrattati, hanno fatto quindi ¶ ritorno. 700 II2- 199 | finora noi abbiam fatto poco ¶ progresso". 701 II2- 202 | muoiano ¶ senza averlo fatto... I testamenti che si 702 II2- 203 | terziaria che abbia fatto voti solenni".~ ~ Ecco 703 II2- 213 | Dio ¶ l'onore che vi ha fatto di fidare a voi il 704 II2- 214 | quello che io t'ho fatto? Io t'ho dato i segnali ¶ 705 II2- 220 | ordine però è natofatto pel popolo, e quanta 706 II2- 221 | ritenere od innovare. Fatto quanto avevamo ordinato, 707 II2- 238 | R/ Amen.~ ~ Quindi fatto baciare l'abito alla Vieni meco - 1913 Vol.-Pag.
708 IV- 770 | Racconto ¶ un fatto da me sentito e veduto.~ ~ 709 IV- 771 | Questo ¶ il fatto storico; a voi l' 710 IV- 776 | il Santo Padre con il fatto rispose: «Non avete 711 IV- 786 | E voi ¶ non avete <fatto> cento esperimenti 712 IV- 787 | fedifraghe, hanno ¶ fatto scisma dalle sorelle d' 713 IV- 797 | quanto di male io abbia fatto in vita ¶ mia e quanto 714 IV- 802 | nostro... abbiamo fatto quel poco di bene che si Vieni meco... Vol.-Pag.
715 III- 277 | a> dire: "Sia fatto l'inferno", e giù vi ¶ 716 III- 279 | Una donna ha fatto nascere una notte di 717 III- 279 | tenebre, una donna ha fatto spuntare un ¶ giorno di 718 III- 282 | del ¶ Signore, sia fatto di me secondo la volontà 719 III- 288 | con maggior ludibrio fatto morire, lo ¶ fanno 720 III- 292 | patimenti che ci hanno fattomeritare tanto 721 III- 301 | miei fratelli sarà come fatto a me ¶ medesimo"75. 722 III- 316 | Miseri! ¶ S'avessero fatto la metà di fatica per 723 III- 317 | strana, ma che nel fatto è al tutto ¶ vera. La 724 III- 322 | padre che dopo averci fatto entrare in famiglia ci ¶ 725 III- 324 | creatura che ¶ egli ha fatto nascere a sua 726 III- 332 | di> uscire. "Che hai fatto sorella ¶ mia?". E 727 III- 339 | fratelli che ci hanno fatto torto nella roba. Che 728 III- 351 | Quello che avete fatto di bene a ciascuno ¶ di 729 III- 351 | miei figli, l'avrete fatto a me"146. Così è. ¶ Anzi 730 III- 351(148) | nell'ed. 1928, p. 193: «fatto 731 III- 367 | soggiungerà: "Ho fatto il voler vostro, o Gesù 732 III- 368 | questo ammirabile fatto, che ¶ gli obbedienti 733 III- 370 | ancor questo che è ¶ fatto verissimo.~ ~ 2. Il 734 III- 371 | secolo di vita. Avevano fatto a piedi il viaggio da 735 III- 371 | patimenti che ci hanno fatto meritare ¶ quest'alto 736 III- 372 | nel santuario si era fatto una piazza da mercato. 737 III- 374 | Non l'avesse mai fatto. Una serpetta esce ¶ e 738 III- 374 | il discorso o con il fatto, uno può peccare in ¶ un 739 III- 382 | ciò che non vuoi sia fatto a te stesso"195. Però 740 III- 404 | il peccatore dica: "Ho fatto male e per questo mi ¶ 741 III- 420 | Scorgete questo fatto orrendo per la prima 742 III- 423 | Non ¶ l'avesse mai fatto! Un cupo terrore li 743 III- 425 | tutti. Come ho ¶ fatto io adesso, fate voi sino 744 III- 440 | con molta chiarezza fattointendere il voler suo Visita ad un pers. illustre. S.Girolamo Emiliani Vol.-Pag.
745 II2- 2 | a Somasca fatto ¶ dalla pieve di Dongo ( 746 II2- 5 | Ricordo qui un fatto evangelico. Il divin 747 II2- 6 | della grazia che mi ha fatto". Poco stante gli ¶ morì 748 II2- 10 | Ma qual male v'hanno fatto Gesù e ¶ Maria benedetta Opere santa Teresa Capitolo, Vol.-Pag.
749 , VI - 3 | inoltre di averne fatto « uno studio od un sunto 750 3, VI - 12 | la rifiniscano, ma nel fatto non viene né brina o 751 5, VI - 18 | di subito ammetteva per fatto ¶ quello che ella diceva 752 5, VI - 18(48) | ammetteva per fatto quello che ella diceva 753 6, VI - 19(56) | cui l’A. non aveva fatto riferimento; cfr. Opere, 754 6, VI - 19 | servizio che 58 aveva fat­to alla Madre sua dando 755 6, VI - 20 | il monastero era un fatto compiuto. Gridavano quei 756 6, VI - 20 | rallegravasene che il fatto era compiuto omai. Poco 757 6, VI - 20 | più, rispondeva: « Sia fatto il voler ­ ./. vostro, o 758 6, VI - 21 | o Signore. Quando un fatto è compiuto dalla mano ­ 759 7, VI - 22 | in alcune altre le ho fatto, fondandovi un ¶ 760 7, VI - 23 | ritengo come già fatto il monastero nostro ». 761 13, VI - 34 | il cielo, ossia fatto il santo voler di Dio ». 762 21, VI - 51 | che il corpo fosse fatto a brani. ¶ In questo 763 23, VI - 56 | il Signore m’aveva fatto intendere che non era 764 23, VI - 56 | sentivo, mi pareva il fatto di evidenza palpabile, 765 23, VI - 57 | che grancose in me fatto ha » 215 . « Entrando 766 24, VI - 60 | e san Giuseppe, e mi fu fatto intendere che ero 767 27, VI - 72 | il Signore: Terrò come fatto a me medesimo checché 768 27, VI - 72 | medesimo checché avrete fatto per uno di questi miei 769 29, VI - 79 | di 305 quanto hai fatto per me ». Luigia de La 770 33, VI - 92 | Dal detto al fatto è pure gran tratto. Chi 771 34, VI - 95 | colpa veruna. Fatto ¶ il voto, Gesù le 772 38, VI - 104 | del suo aiuto, come ha fatto fin qui, ma io avrò 773 38, VI - 105 | gran guerra ci ha fatto un gran bene, perché 774 39, VI - 106 | che venivagli fatto non aveva ¶ termine in 775 40, VI - 108 | per pregare, allora, fatto divotamente il segno di 776 42, VI - 115 | io ragione... Mi fu fatto torto... Non v’era 777 50, VI - 132 | ammirate: il Re mi ha fatto entrare nella conserva Fiore di virtù Capitolo, Vol.-Pag.
778 , VI - 165 | che le avrebbero fatto in esporre subito i 779 , VI - 168 | animo della gioventù è fatto per la verità, vogliono 780 , VI - 177 | morire ma non ho ancor fatto niente... » 105 . Aveva 781 , VI - 179(113) | segno di fine capitolo fatto con due tratti di penna 782 , VI - 183(128) | segno di fine capitolo fatto con due tratti di penna ¶ 783 , VI - 184(134) | morire, ma non ho ancor fatto niente, m’aiuti lei e mi 784 , VI - 189 | , e poi... Lei ha fatto del bene oggi... io 785 , VI - 189 | sulla sua: ¶ non avrei fatto peccato certo. Lo dissi 786 , VI - 189 | Oh se l’avessi fatto. Io non son degna manco Ricordini S. Zita Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
787 6 , VI - 207 | perché tanto hanno fatto di bene alla religione 788 7 , VI - 209 | e ./. gridare con ¶ il fatto: « Abbasso il rispetto 789 21 , VI - 236 | inutile e |pericoloso fatto|. Né meno 146 convien 790 32, 3, VI - 257 | posso esperimentar col fatto che obbedire a Dio è Eccolo il Signore! Capitolo, Vol.-Pag.
791 5, VI - 288 | tuo lavoro: quanto hai fatto e quanto ti rimane a ¶ 792 6, VI - 289 | il Signore che m’ha 123 fatto servire da 7 mila pecore La settimana con Dio Capitolo, Vol.-Pag.
793 , VI - 311 | pubblicazione si è fatto esplicito riferimento in 794 2, VI - 316 | e le circostanze ci han fatto cadere in basso. Siamo 795 16, VI - 330 | 3. Compire il fatto e poi dire: « È un fatto 796 16, VI - 330 | e poi dire: « È un fatto compiuto ». 4. A questo 797 37, VI - 349(71) | ebbe notizia di questo fatto; e, tutto ¶ infiammato 798 37, VI - 350 | come convien sia fatto spontaneamente e non 799 47, VI - 358 | la verità di un fatto. 11. Gioia in tutto il Pensieri intorno a d. Bosco Capitolo, Vol.-Pag.
800 2, VI - 370 | 2. Il Guanella, fatto sacerdote, nel 1870 801 18, VI - 376(21) | quest’ultima frase, il fatto è che non solo don Biografia R. Masanti Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
802 1, 11, VI - 397 | che non si vuole sia fatto a se ¶ stesso... Quel 803 2, 4, VI - 406 | Non vedete? Mi sono fatto frate... I frati di 804 2, 4, VI - 407 | meglio non ¶ avrebbe fatto un sapiente predicatore. 805 2, 5, VI - 410 | Oh che grazia mi ha fatto il ¶ Signore a 806 2, 6, VI - 412 | ripeteva: « Voi avete fatto vostro dovere ad 807 4 , VI - 430 | sto perché non ho fatto penit‹enza› 808 4 , VI - 431 | bestie che la gente: ho fatto attenzione. Guai a 809 4 , VI - 432 | rideva... « Che avrò fatto pei figli? L’ho 810 4 , VI - 436(99) | con riferimento al fatto che nelle festività 811 4 , VI - 437 | quel che Dio vuole. Han fatto in linea mascolina - e Cenni biografici C. Bosatta Capitolo, Vol.-Pag.
812 Pfz, VI - 442 | ‹se› qualcosa ha fatto di bene, ne gloria al 813 2, VI - 445 | benché non avesse fatto che pochi studi che or 814 5, VI - 453 | suore per tempo avevano fatto assegno ­sopra di lei 815 9, VI - 459 | Coppini che avrebbe fatto per noi più che non fece 816 10, VI - 461 | di Battesimo, e così fu fatto con 63 Dina, la quale 817 13, VI - 469 | Voi mi avete fatto una grande carità a 818 14, VI - 472 | festose: « Abbiamo fatto quanto ci premeva... 819 15, VI - 474 | famigliola avrebbero fatto qualunque ¶ sacrificio; 820 15, VI - 474 | di suor Chiara ha ¶ pur fatto del gran bene a non 821 16, VI - 479 | Incarnazione e si è fatto in tutto simile a noi 822 17, VI - 482 | Suor Chiara non avesse fatto altro ben migliore che 823 17, VI - 483 | Ripeteva: « Che ho fatto! Che ho fatto io mai! 139 . 824 17, VI - 483 | Che ho fatto! Che ho fatto io mai! 139 . Oh come 825 17, VI - 483 | la morte stessa. Altro fatto è il seguente: due 826 17, VI - 484 | e l’offerta di sé, il fatto è che suor Chia­ra 827 18, VI - 485 | noi, e questo che lo ha fatto per punire la mia 828 18, VI - 487 | sangue? Oh anch’io ho fatto ./. piangere e 829 21, VI - 500 | anche i medici e hanno fatto tutto quello che ¶ 830 22, VI - 503 | del Signore... aveva fatto del bene e aveva pur Deposizione C. Guanella Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
831 2 , VI - 512 | raccontare qualche fatto di Sacra Scrittura e di 832 2, 1, VI - 515 | la ¶ Serva di Dio ha fatto la sua prima santa 833 3, 2, VI - 524 | possiamo stare ». Nel fatto poi, le giovani del 834 4 , VI - 530 | la Serva di Dio col fatto e colle parole faceva 835 8 , VI - 551 | così, e così io ho fatto, com’ella mi ha detto, 836 8 , VI - 551 | capi di casa: « Chi ha fatto questi servigi? Forse la 837 11 , VI - 559 | caso mai avessimo fatto qualche cosa di male in 838 11 , VI - 560 | particolare: è un fatto meraviglioso. Noi non 839 11 , VI - 561 | sino alla morte è tale fatto da riputarlo non 840 11 , VI - 561 | con sorpresa tale fatto, ma ben conoscendo la 841 13 , VI - 565 | fratelli e diceva: « Ho fatto io quel servizio per 842 15, 1, VI - 568 | per ¶ ogni parola o fatto me­no che onesti, che 843 17 , VI - 572 | barcollante da lei fatto ed appoggiato al muro, 844 17 , VI - 574 | che altrettanto abbia fatto nella diuturna 845 17, 1, VI - 574 | ed efficace nel fatto parevami che la Serva di 846 19 , VI - 581 | loro forse non fosse un fatto troppo ¶ straordinario. 847 20 , VI - 583 | ciò che essi hanno fatto anche per guida mia, Appunti Casa Provvidenza Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
848 0, 1, VI - 589 | un corso di Esercizi fatto in episcopio stesso 849 0, 1, VI - 589 | la gioventù e aveva fatto pratiche per aprire una 850 0, 2, VI - 591 | un vuoto 5 si sarebbe fatto nel suo cuore: la prova 851 0, 3, VI - 592 | ma in ragione di fatto non ­ottenne che l’ 852 0, 5, VI - 594 | più che io non abbia fatto ». Il don Guanella 853 0, 10, VI - 600 | tempo. Quando si fosse fatto meno allora ¶ cessavano 854 0, 25, VI - 612 | infantili: a 39 Lipomo, fatto da quello zelante 855 1, 1, VI - 617 | clero si diradavano. Fatto sacerdote, tentò le 856 1, 2, VI - 620 | di Trinità aveva fatto stando con don Bosco. Ma 857 1, 7, VI - 626 | che il medesimo, fatto sacerdote, accompagnasse 858 1, 9, VI - 627 | e dopo la Riforma, si è fatto con denaro italiano e 859 1, 14, VI - 633 | che grande grazia mi ha fatto il Signore a chiamarmi 860 1, 17, VI - 636 | si fa ai poveri è come fatto a Gesù Cristo. L’ Deposizione Bosatta Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
861 1, 1, VI - 644 | e quindi ¶ superiore di fatto dell’istituto, dal quale 862 3 , VI - 649 | So che Dina ebbe fatto domanda di essere 863 3 , VI - 651 | noi non abbiamo mai fatto di tali cose; invece di 864 3, 1, VI - 653 | cotali pene avrebbero fatto disperare una persona 865 3, 2, VI - 654 | Essa per questo fatto tanto pianse e se ne 866 3, 4, VI - 658 | sempre ritenuta come un fatto sicuro per effetto delle 867 3, 4, VI - 658 | di Dio diceva di aver fatto, in una al sacrificio 868 3, 4, VI - 658 | Adesso io ho fatto tutto ». Devo anche 869 5, 1, VI - 664 | ricordo qui ancora il fatto della guarigione870 6 , VI - 672 | effetto, adduco il fatto rinnovatosi spesse volte 871 7 , VI - 676 | di Dio narrandomi il fatto ¶ mi richiedeva se 872 7 , VI - 676 | mi richiedeva se avesse fatto male ad agire così e mi 873 7 , VI - 676 | e mi aggiunse: « L’ho fatto però perché era la mia 874 7 , VI - 676 | o meno espressamente fatto rilevare tutte queste 875 8 , VI - 681 | e nemici, ho più volte fatto particolari accenni; 876 8 , VI - 681 | l’ospizio, ha già fatto larghi accenni; qui 877 9 , VI - 682 | alle mani e l’ho poi fatto pubblicare nella sua 878 12 , VI - 690 | eccetera. c) Ho già fatto ampia fede di tutto ciò 45 , 879 15 , VI - 694 | dichiarava di aver fatto sì poco per la casa e sì 880 15 , VI - 694 | come ho già fatto rilevare 881 19 , VI - 699 | testimonio. Cito ¶ il fatto della guarigione dell’ Le vie della Provvidenza Capitolo, Vol.-Pag.
882 4, VI - 710 | diceva: « Dirai che hai fatto questo e quello... » e 883 4, VI - 710 | della mamma: « Ho fatto questo e quello... 884 5, VI - 714 | Il Guanella, che fatto sacerdote ebbe praticato 885 7, VI - 721 | Anche questo fatto fu una guida della 886 7, VI - 723 | padre e gli raccontò il fatto seguente: « Voi sapete 887 9, VI - 735 | i castani, abbiamo fatto voto ed ¶ eretto la 888 11, VI - 743 | Queste dicerie e il fatto della caduta dell’opera 889 12, VI - 751 | Lei, signore, ha fatto male a riferire al 890 12, VI - 752 | che ¶ disse: Che ha fatto questo sacerdote e che 891 13, VI - 757 | Ferrari ne avrebbe fatto una villa per i suoi 892 13, VI - 759 | dice: « Ciò che avrete fatto di bene ai più miserelli 893 13, VI - 759 | degli uomini sarà come fatto a me stesso » 76 . E le 894 14, VI - 770 | tosto l’attuazione, e fatto rapido acquisto di 895 14, VI - 771 | all’epoca dell’acquisto fatto dei terreni in concorso, 896 16, VI - 784 | colla parola e col fatto segue l’invito di Gesù 897 17, VI - 786 | fanno di presenza e di fatto. Quando fanciullo il 898 17, VI - 789 | Aiutò molto il fatto seguente. L’Istituto 899 18, VI - 799 | opere di don Bosco. Un fatto importante è qui da 900 22, VI - 803 | D’Antuono: « Subito fatto; lor due ci mettono la 901 24, VI - 805 | più d’una volta aveva fatto dimanda allo Scalabrini, 902 26, VI - 808 | ed abnegazione, ma il fatto condusse a concludere la 903 28, VI - 810 | anni di poi. Questo fatto piacque tanto a sua ¶ Corso sante missioni Parte, Capitolo, Vol.-Pag.
904 Corso, 1, VI - 823 | ciò che si desidera fatto a sé, ma nessuno ha 905 Corso, 1, VI - 824 | di nome e pagani di fatto. Or come è che si 906 Corso, 1, VI - 826 | in quest’occorenza ha fatto venire per voi i giorni 907 Corso, 3, VI - 843 | Due gravi mali ha fatto il ¶ popolo: hanno 908 Corso, 4, VI - 848 | superbia dei potenti ha fattouccidere tanti uomini 909 Corso, 5, VI - 854 | l’esecrabile fatto si contentarono essi 910 Corso, 5, VI - 859 | seconda Fin qui abbiamo fatto il processo della rovina 911 Corso, 6, VI - 867 | per un peccatore così fatto dunque non vi è più 912 Corso, 6, VI - 867 | un peccatore così fatto appena basta la 913 Corso, 7, VI - 870 | stessa venga, come l’ha fatto, ripurgato 109 . Ed a 914 Corso, 7, VI - 870(109)| Originale: fatto, e ripurgato. Nell’ed. 915 Corso, 7, VI - 870(109)| p. 78: « come l’ha fatto, conservato e ripurgato 916 Corso, 9, VI - 884 | di un figlio così fatto? Iddio, che è Padre 917 Corso, 11, VI - 899 | voi se avrebbe fattogrande viaggio per 918 Corso, 12, VI - 909 | domande che la madre ha fatto al ¶ figliuolo » e con 919 Corso, 13, VI - 913 | con voi e dire: « Avete fatto cosa grande! Questo che 920 Corso, 16, VI - 933 | e possiamo dire d’aver fatto cosa grande per noi. In 921 Corso, 16, VI - 934 | popolo. Questo hanno fatto i patriarchiAbramo, 922 Corso, 16, VI - 940 | questo beneficio che ha fatto di ./. potervi parlare 923 Corso, 16, VI - 941 | ogni bene che abbiamo fatto ¶ rendiamone grazie all’ L. Mazzucchi, Fragmenta Capitolo, Vol.-Pag.
924 1, VI - 963 | un padre somasco aveva fatto una specie di 925 1, VI - 963 | esame di matematica, fatto dinanzi all’insegnante 926 2, VI - 964 | che gli ¶ avevano fatto del male (Innocente 927 2, VI - 966 | Bregaglia (1906) aveva fatto un voto speciale 10 . 17 928 2, VI - 967 | fare. Diceva: « Io son fatto per abbozzare, per 929 2, VI - 968 | in casa mi si metta al fatto, magari a tavola, di 930 4, VI - 970 | di cugini suoi: fatto prete vi mandò (1868) ad 931 9, VI - 974 | martiri. Quando si è fatto tutto il possibile e si 932 10, VI - 975 | E chiese: « Che ha fatto in fin dei conti questo 933 16, VI - 978 | non si sarebbe fatto nulla ». 4. A Fraciscio 934 17, VI - 980 | Questo lavoro lo ha fatto tutto di sua mano il 935 21, VI - 984 | quel che si fa è ben fatto. Il papa ci protegge. 936 24, VI - 988 | fossi fermato e avessi fatto un passo di più sarei 937 28, VI - 991 | anche don Bosco. Aveva fatto stampare ¶ nel 938 32, VI - 993 | tempesta. 2. Io non ho fatto nulla: è la Provvidenza 939 32, VI - 993 | è la Provvidenza che ha fatto tutto. 3. Io finora mi 940 32, VI - 993 | 5. Ripete: « Io non ho fatto niente, ha fatto tutto 941 32, VI - 993 | non ho fatto niente, ha fatto tutto la Provvidenza. Ho 942 32, VI - 993 | la Provvidenza. Ho fatto del male e ¶ qualche 943 32, VI - 993 | di bene: mi basta aver fatto patta pagata col Signore 944 33, VI - 994 | sulle massime, ¶ sa di fatto scusare appellandosi 945 34, VI - 995 | di quanto ha fatto a Roma per il terremoto 946 34, VI - 996 | che la Provvidenza ha fatto per mezzo nostro ». Fa 947 34, VI - 996 | nessuna istituzione ha fatto la metà di quanto è 948 34, VI - 996 | metà di quanto è stato fatto dalla nostra: ad 949 34, VI - 996 | ingelosite del bene fatto dalle nostre che esse 950 35, VI - 996 | Un po’ di bene si è fatto. Si è fatto anche del 951 35, VI - 996 | bene si è fatto. Si è fatto anche del male, si sa: 952 37, VI - 998 | e di sacrificio. Si è fatto del bene: Dio ne terrà 953 39, VI - 999 | avuto più fede avrei fatto di più »; così a Milano, 954 40, VI -1000 | vien sempre in mente il fatto e ¶ vi penso e lo 955 43, VI -1002 | pure essendo grave si è fatto molto: difficoltà 956 43, VI -1002 | a ¶ Roma: se si fosse fatto anche per i vecchi quel 957 43, VI -1002 | i vecchi quel che si è fatto per i fanciulli, quanto
IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 Èulogos SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma