Un angelo salvatore. S.Gottardo vescovo
   Vol.-Pag.
1 II2- 28 | d'aver lo stomaco infranto per ¶ la lunga fatica, Cento lodi in ossequio... Vol.-Pag.
2 II2- 524 | E quand'ei ritorna infranto da un ¶ viaggio 3 II2- 531 | conforta lo ¶ stomaco infranto". Due figure di pietà 4 II2- 536 | il meschinello era infranto ¶ nell'anima da pensieri O Padre! O Madre! (II corso) Vol.-Pag.
5 I- 73 | invecchiato nella età e infranto ¶ nella salute. Ma non Una pagina di dottrina e di storia... Vol.-Pag.
6 II2- 375 | nelle salite, il corpo infranto nelle discese. E ciò ¶ Regolamento F. s. M. P. - 1911 - Manoscritto Vol.-Pag.
7 IV- 516 | diacono quando si vide infranto il prezioso calice di Un saluto alla Immacolata di Lourdes... Vol.-Pag.
8 I-1046 | Io ritornava infranto da un ministero di Opere santa Teresa Capitolo, Vol.-Pag.
9 25, VI - 67 | lo specchio è come infranto. Come un malato in atto Ricordini S. Zita Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
10 29 , VI - 250| nel tanto tu non abbia infranto. Consideralo che non ¶ è
IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma