Andiamo al monte della felicità…
    Vol.-Pag.
1 III- 187 | che tu vivrai ancora quaggiù gli ¶ anni di Mathusala4? 2 III- 194 | conversare con un santo quaggiù, quanto più caro sarà 3 III- 195 | non hai ottenuta ancora quaggiù ¶ una vera felicità? Ma 4 III- 203 | che fu veduta quaggiù è quella pietà infinita 5 III- 205 | su questa terra. Quaggiù come il ¶ maggior 6 III- 205 | viva soddisfazionequaggiù è far bene ai bisognosi 7 III- 207 | contentezza ancora quaggiù è beneficare ai proprii 8 III- 215 | La più benedetta cosa quaggiù e la più gloriosa è 9 III- 217 | Se io devo ancor vivere quaggiù fatemi almeno soffrire, Andiamo al Padre… Vol.-Pag.
10 III- 112 | da Dio a compiere quaggiù tutto quel ¶ bene che il 11 III- 112 | mandò a rintracciartiquaggiù il suo Unigenito e gli 12 III- 114 | un savio padrefamiglia quaggiù. Che ti pare? Gli ¶ 13 III- 116 | nella notte della vita quaggiù, è come la forza del ¶ 14 III- 117 | espandete la dilezione quaggiù. Tutto in questo mondo 15 III- 121 | Il tuo maggior conforto quaggiù è guardare a Dio e 16 III- 122 | del paradiso. Se tu quaggiù saluti il Padre ¶ con 17 III- 125 | del suo trono. Si trovò quaggiù più di un figlio 18 III- 125 | Tu medesimo scorgi che quaggiù il trono massimo è ¶ 19 III- 126 | che si ¶ scorge da quaggiù. Ma oltre gli spazi del 20 III- 126 | terreno. Un ¶ padre quaggiù sebben ricco deve 21 III- 128 | che il Signore guarda quaggiù, e a te, come se ¶ non 22 III- 128 | che sei nella famiglia quaggiù del tuo celeste Padre. ¶ 23 III- 129 | affaticarsi finché sta quaggiù.~ ~ 2. ¶ Avverti però 24 III- 129 | epperciò poterono tanto quaggiù. Gli uominiapostolici 25 III- 132 | Il capitano supremo che quaggiù guida l'esercito dei ¶ 26 III- 132 | Riflessi~ ~ 1. ¶ Tu che quaggiù sei nel campo del tuo 27 III- 133 | che sonosi dispostequaggiù rendono lieto omai il 28 III- 134 | ancora ¶ quaggiù, sospirò poi come un 29 III- 135 | il Signore eresse quaggiù il regno della Chiesa. 30 III- 136 | il pontefice che quaggiù tiene le veci del 31 III- 140 | il paradiso. Un padre quaggiù, in quel giorno che il 32 III- 142 | Altissimo.Sicché tu quaggiù non devi desiderare se 33 III- 142 | I tuoi ¶ superiori quaggiù per indirizzarti devono 34 III- 146 | io stesso finché dimoro quaggiù".~ ~~ ~Riflessi~ ~ 1. ¶ 35 III- 150 | che all'uomo si usi quaggiù la più gran pietà.~ ~ 6. ¶ 36 III- 161 | dunque il gran male quaggiù. La sciagura pessima è ¶ 37 III- 163 | è la sciagura pessimaquaggiù.~ ~ 3. ¶ Se vieni 38 III- 176 | che la mia abitazione quaggiù è già ¶ troppo Andiamo al paradiso… Vol.-Pag.
39 III- 447 | per te in ¶ salutare quaggiù con nome proprio le 40 III- 449 | scala che dalla ¶ terra quaggiù giunge sino al cielo 41 III- 459 | Tu ¶ farai le mie veci quaggiù ed io ti aiuterò perché 42 III- 460 | tempo a conoscere che quaggiù tutto è ¶ vanità15 fuori 43 III- 468 | diletti. Medesimamente quaggiù quelli ¶ che più godono 44 III- 472 | sacramento benedice quaggiù la ¶ moltiplicazione de' 45 III- 472 | a Gesù. Finché tu vivi quaggiù, in ¶ cielo è fisso di 46 III- 491 | malvagi. Tu mentre vivi quaggiù non vali a distinguere i 47 III- 491 | senza ¶ pro. Si trova quaggiù che per sfuggir la 48 III- 511 | 1. Gran tormento quaggiù è aver ¶ in cuore astio 49 III- 516 | che ti precedonoquaggiù nella lotta: i martiri 50 III- 523 | che più muove a terrore quaggiù, è quello di due popoli, 51 III- 532 | dello Altissimo~ ~è quaggiù il ¶ padre dell'anima 52 III- 551 | 6. Vivendo quaggiù tu hai ¶ bisogno, come 53 III- 569 | ore di ¶ penitenza quaggiù puoi scontare un castigo 54 III- 570 | 19. Che sciagura è quaggiùoffendere l'anima del 55 III- 573 | dispone per continuare quaggiù l'opera ¶ di creazione 56 III- 580 | il prezzo della ¶ pace quaggiù, della beatitudine nel L'angelo del santuario Vol.-Pag.
57 III- 230 | Il più alto mistero quaggiù è quello del Sacrificio. 58 III- 239 | L'allegrezza di ¶ quaggiù è figura ed è principio 59 III- 243 | che si incamminano quaggiù.Mi conforterò io sempre 60 III- 244 | mandato dall'Eterno quaggiù per la ¶ comune salvezza 61 III- 245 | Tutti gli uomini quaggiù sono miseri, tutti hanno 62 III- 248 | in alto. Io vo' quaggiùmanifestar senza posa 63 III- 249 | Se stare con un santo quaggiù è sì lieta cosa, ¶ 64 III- 251 | me che già troppo ¶ fui quaggiù! Al paradiso, anima mia, Un angelo salvatore. S.Gottardo vescovo Vol.-Pag.
65 II2- 26 | i suoi angeli quaggiù. Volete scorgerne ancor 66 II2- 32 | lo sdegno del Signore. Quaggiù poi gli uomini ¶ 67 II2- 40 | famigliacristiana quaggiù Iddio ~ ~ ./. ottimoCenni intorno alla vita di A. Succetti... Vol.-Pag.
68 II2- 279 | terra. La vita di quaggiù è una milizia1 e ¶ in 69 II2- 286 | ai viatori meschini quaggiù. E dimorando nella ¶ 70 II2- 288 | il mio Dio, e non altri quaggiù".~ ~ Ammirabile bontà di 71 II2- 298 | che conforta a viverequaggiù è la carità fraterna.~ ~ 72 II2- 300 | che la ¶ mia dimora quaggiù è di già troppo 73 II2- 302 | quanto ne fosti bramosa quaggiù. Arrivederci nel Cenni intorno alla vita di F. Morello da T. Vol.-Pag.
74 II2- 254 | a te ¶ tocchi dimorare quaggiù".~ ~ Francesca crebbe e 75 II2- 268 | di farsi sentire quaggiù. La vista di ¶ questa Cento lodi in ossequio... Vol.-Pag.
76 II2- 486 | La vita dell'uomoquaggiù è una milizia continua13. 77 II2- 497 | festività che si fanno quaggiù dalla Chiesa militante 78 II2- 502 | che pugnano tuttodì quaggiù e additando a tutti ¶ il 79 II2- 525 | risparmiassero i tristi quaggiù! Intanto le ore 80 II2- 543 | con Dio e sono tuttavia quaggiù in questa terra ¶ di 81 II2- 562 | Ormai conversava quaggiù come un cittadino 82 II2- 580 | è ¶ suprema grandezza quaggiù.~ ~ In ¶ questo senso i Cinquanta ricordini... Vol.-Pag.
83 III-1102 | centuplo di prosperità quaggiù e poi la vita eterna8. 84 III-1113 | pii fanno viverequaggiù ancora oltretomba, nello 85 III-1128 | dei miei dolori quaggiù... <con> considerare di 86 III-1131 | de' cieli, noi siamo quaggiù... Assumeteci presso al Costituzioni F. s. C. - 1899 Vol.-Pag.
87 IV- 946 | che si ¶ possa avere quaggiù da Dio.~ ~Colla carità Da Adamo a Pio IX (I)... Vol.-Pag.
88 II1- 6 | un campo di ¶ battaglia quaggiù. Sono un grano eletto 89 II1- 18 | che, dopo aver faticato quaggiù, è chiamata ¶ alla sede 90 II1- 24 | è il fine dei maliquaggiù ed è il principio di un 91 II1- 26 | vita. Dimoravano quaggiù fino a 500 e fino a 900 92 II1- 66 | 9. Ma non è uomo quaggiù che non ¶ possa non 93 II1- 68 | al ¶ veggente. Quaggiù siamo in tenebre. Da Adamo a Pio IX (II)... Vol.-Pag.
94 II1- 120 | cieli che io ¶ vengo quaggiù predicando è in questa 95 II1- 120 | dei ¶ pellegrini quaggiù. Chi a me si accosta non 96 II1- 148 | che il Signore vuole quaggiù è ¶ l'ordinamento e la 97 II1- 157 | La Chiesa dei viatori quaggiù si compone di ¶ 98 II1- 164 | buonfrumento è misto quaggiù con la zizzania. 99 II1- 166 | dalle misere cose di quaggiù. Da trent'anni ha 100 II1- 173 | che l'inimico quaggiù è l'avversario ¶ dello 101 II1- 175 | Non è male che avvenga quaggiù e che non sia per colpa 102 II1- 202 | che non si goda quaggiù o dall'uomo o dalla 103 II1- 228 | chiuse gli ¶ occhi quaggiù e li aperse al paradiso 104 II1- 256 | dura la vita d'un uomo quaggiù! Sant'Agostino in Africa 105 II1- 271 | ciò chiuse gli occhi quaggiù e gli fu dato ¶ 106 II1- 272 | Riflessi~ ~1. La lotta quaggiù è del male contro al ¶ 107 II1- 307 | sua pace agli uomini quaggiù”.~ ~Riflessi~ ~1. 108 II1- 331 | il padre dei padri quaggiù”. Il ¶ pontefice sommo è 109 II1- 332 | riceverà il centuplo quaggiù e poi la vita eterna in 110 II1- 337 | cielo e sono ¶ ancora quaggiù!” Posesi poi a lagrimare 111 II1- 348 | bugia è ¶ per i mortali quaggiù il traditore della 112 II1- 364 | illumina tutto l'uomo quaggiù. ¶ Scorgiamo tosto come 113 II1- 435 | e riscalda e dona vita quaggiù.~ ~ 3. Bogori, re dei 114 II1- 446 | che s'incammina quaggiù mette i passi sicuri 115 II1- 446 | si ¶ incammina quaggiù ed è sopraffatta da 116 II1- 454 | 1. Il pellegrino quaggiù s'affida alla ¶ 117 II1- 473 | per cui Dio scagliasse quaggiù suoi ¶ fulmini di 118 II1- 503 | del suo pellegrinaggio quaggiù. Si fa portare ¶ alla Da Adamo a Pio IX (III)... Vol.-Pag.
119 II1- 530 | e chiuse gli occhi quaggiù addì 25 maggio 1085 per 120 II1- 539 | confortare noi miseri quaggiù!~ ~Riflessi~ ~1. Le 121 II1- 554 | LXVII.~ ~La vita di ¶ quaggiù è una milizia~ ~ 1. Lo 122 II1- 568 | che più ¶ forte quaggiù è quegli che si appoggia 123 II1- 580 | del ¶ Signore egli è quaggiù e sacerdote e re".~ ~ ~ 124 II1- 582 | Chiesa di Gesù Cristo quaggiù. ¶ Bernardo scorgeva 125 II1- 584 | poveri pellegrini di quaggiù?~ ~ ~ ~Riflessi~ ~ ~ ~1. 126 II1- 616 | della forza morale quaggiù è quegli che più ¶ 127 II1- 620 | è ¶ l'autorità somma quaggiù: questa è tutta nella 128 II1- 631 | forza morale è massima quaggiù nel ¶ pontefice sommo.~ ~ 129 II1- 643 | è il bene mio quaggiù dopo Dio". 130 II1- 645 | Cristo: "Sia tu vittima quaggiù atta a pagare per ¶ 131 II1- 673 | che si ¶ incammina quaggiù.~ ~2. Ruggero Bacone, 132 II1- 696 | agli efesini: "Tutto quaggiù avviene per la 133 II1- 698 | la ¶ massima fra tutte quaggiù, ella è podestà e 134 II1- 710 | giammai ¶ che le cose quaggiù abbiano a mancare. 135 II1- 750 | castigo~ ~Dei cattiviquaggiù~ ~ 1. Chi giudica è il ¶ 136 II1- 750 | Signore, mentre viviamo quaggiù. Tremendo è il giudizio 137 II1- 755 | giudizio più terribile quaggiù avviene quando nel 138 II1- 755 | giudizio del Signore quaggiù.~ ~2. Principio di 139 II1- 763 | giudizio del Signore quaggiù è il momento del 140 II1- 764 | a premio dei giusti quaggiù~ ~ 1. ¶ Il giorno della 141 II1- 764 | il ¶ Signore giudica quaggiù i giusti suoi. Le 142 II1- 785 | vivere sino alla fine quaggiù allo scopo di ¶ regnare 143 II1- 865 | così per ¶ l'uomo quaggiù. In pro della Chiesa di 144 II1- 881 | per riaversi. Tutto quaggiù è ¶ variazione e 145 II1- 882 | le potenze dei superbi quaggiù.~ ~ ~ ~ Proponiamo un 146 II1- 891 | è figura venerandaquaggiù e impietosisce lo 147 II1- 924 | così: "La mortequaggiù nelle persecuzioni e Un figlio illustre del popolo cristiano… Vol.-Pag.
148 II2- 84 | La migliore ricchezza quaggiù ¶ è la povertà di Gesù 149 II2- 97 | il mio soggiorno quaggiù49! Quando mi ¶ porgerete Il fondamento... Vol.-Pag.
150 III- 865 | 7. ¶ Gioia del figlio quaggiù è chiamare "Padre, padre 151 III- 868 | le ¶ creature di Dio quaggiù, tu fosti parimenti 152 III- 868 | potenze.~ ~ 3. ¶ Noi di quaggiù ci rallegriamo col dire 153 III- 872 | ecco che i giusti di ¶ quaggiù e i beati del paradiso 154 III- 873 | per edificarsi ancor quaggiù nello splendore delle 155 III- 875 | i fortunati hanno ¶ quaggiù mortificato i propri 156 III- 875 | quanto i ¶ tristi quaggiù usarono accarezzamento 157 III- 875 | Ora che t'importa se quaggiù ti tocchino benanco o 158 III- 875 | un secolo in istravizio quaggiù?~ ~ 13. Romperla una 159 III- 880 | te ¶ ne porge per tutto quaggiù affetti e privilegi 160 III- 880 | 8. ¶ Però tu devi quaggiù desolarti per una 161 III- 882 | per moltiplicarsi quaggiù, e finalmente un amico 162 III- 882 | Il maggior cordoglio quaggiù è avere offeso in molto 163 III- 883 | causa di tutti i mali quaggiù ed è offesa di Dio.~ ~ 164 III- 884 | non si intende d'altro quaggiù che del proprio ¶ male. 165 III- 884 | 21. Il più bell'esempio quaggiù è umiliarsi, il più 166 III- 887 | 6. ¶ La tua vita quaggiù consista unicamente in 167 III- 896 | gioverai ai mortali quaggiù meglio che non ottenga 168 III- 896 | confortar gli apostoli quaggiù. L'anima, ¶ che è 169 III- 897 | gli stessi ¶ giusti di quaggiù. Il più bel spettacolo e 170 III- 897 | Vi sono di quelli che quaggiù dicono male di Dio e 171 III- 900 | una è ¶ l'amicizia quaggiù, l'unica amicizia è 172 III- 900 | che ti circondano quaggiù, i giusti della terra.~ ~ 173 III- 900 | l'anima dei cristiani quaggiù, come lo spirito delle 174 III- 901 | che per intanto sei quaggiù e che ti trovi ¶ in 175 III- 902 | Meschinella te se quaggiù brami altra cosa allo 176 III- 903 | demoni, cari ai giusti quaggiù come angeli terrestri. ¶ 177 III- 903 | e fra i giustiquaggiù tu sei quasi regina 178 III- 912 | cose si fanno da tutti quaggiù: vivere e poi morire. In 179 III- 912 | finché abbiamo a stare quaggiù, e poi levateci da terra 180 III- 916 | Oh quanto piace ancora quaggiù l'anima che, tapinella ¶ 181 III- 919 | 7. ¶ Incontrandoti quaggiù nel cammino con l' 182 III- 919 | di fede ad una persona quaggiù, come oseresti venir 183 III- 921 | perché tu prosperi quaggiù e di poi nel paradiso 184 III- 931 | moltiplichi i giusti quaggiù e disponga dei santi per 185 III- 932 | celeste, e in passar di quaggiù subito è assunta all' 186 III- 933 | che si ¶ accresce quaggiù e si consuma nel 187 III- 940 | o ¶ Filotea, sfogati quaggiù in istruggerti dinanzi a 188 III- 941 | d'improvviso fu da quaggiù chiamata alla gloria del 189 III- 941 | che fai tu ancora quaggiù? Esclama: "Paradiso! 190 III- 946 | Filotea, ti incamminiquaggiù come una Maddalena 191 III- 955 | io ho lume per vedere quaggiù, io ¶ devo avere anche 192 III- 956 | pene temporali di quaggiù e nel purgatorio, 193 III- 956 | ai travagli di quaggiù. Non paventi il morire 194 III- 957 | povere creature di quaggiù.~ ~ 16. Una divisione, 195 III- 957 | o non si riparano quaggiù si ¶ hanno poi a 196 III- 958 | in te non è del suolo quaggiù, ma è saggio e ¶ pegno 197 III- 959 | più viva consolazione quaggiù al cuore è avere anime ¶ 198 III- 961 | nel secolo ¶ che vivono quaggiù solo pel cielo. Talvolta 199 III- 961 | la tua conversazione quaggiù sia come di angelo ¶ che 200 III- 962 | al fianco di un santo quaggiù! Dillo tu stessa, 201 III- 962 | tu stessa, Filotea! Quaggiù hai ¶ provato più viva 202 III- 963 | Tutto ¶ lavora quaggiù per la gloria di Dio. E 203 III- 969 | che mandi suoi soccorsi quaggiù, e una ¶ scintilla di 204 III- 971 | di pellegrinaggio quaggiù sono sentieri che ¶ 205 III- 971 | fatecivieppiù patire quaggiù per poter dire che vi 206 III- 974 | più gioconda felicità quaggiù. Fanne esperienza. Conti 207 III- 983 | compiuto il suo corso quaggiù, tu sospira ¶ con dire: " Le glorie del pontificato... Vol.-Pag.
208 II1- 951 | che tutte le podestà quaggiù s'aggirano intorno alla 209 II1- 952 | cose avvengono quaggiù sotto l'azione del sole: 210 II1- 954 | per eccellenza di Dio quaggiù è l'uomo, creato perché 211 II1- 956 | universale degli uomini quaggiù. Leone xiii è il Mosè 212 II1- 957 | Il ¶ comando supremo quaggiù è nel Vicario di Gesù 213 II1- 957 | di autorità supremaquaggiù 214 II1- 962 | si estende ovunque quaggiù e non avrà poi fine ¶ 215 II1- 966 | perdonare i ¶ peccati quaggiù, a te il potere sopra il 216 II1- 967 | della ¶ perpetuità quaggiù della Chiesa di Dio 217 II1- 988 | da niuno si giudica quaggiù!" La Chiesa ritiene per 218 II1- 988 | il Vicario del Cristo quaggiù!"~ ~ In ¶ Africa era 219 II1-1027 | cui si possa ¶ aspirare quaggiù, lume di sapienza, 220 II1-1090 | tutti e ciascun uomoquaggiù sentesi, dinanzi alla 221 II1-1090 | primo e non è pari a me quaggiù; obbeditemi, perché sono 222 II1-1097 | spandono fasci di luce quaggiù con il motto Lumen de 223 II1-1098 | il Signore continua quaggiù quel miracolo di ¶ In tempo sacro... Vol.-Pag.
224 I- 817 | per tanto la ¶ vita quaggiù, che sono dunque i 225 I- 827 | che ancor può vivere quaggiù.~ ~ ./. Sicché tu, 226 I- 837 | perfino a che tu viva quaggiù, ¶ tu devi sempre 227 I- 838 | debole e finché vivi quaggiù sei in continuo pericolo 228 I- 841 | che tu possa fare quaggiù è amare assai e patire 229 I- 861 | del cielo, quando venne quaggiù in visita delle nazioni230 I- 884 | mano del suo castigoquaggiù, ma che ti perdoni la 231 I- 885 | 1. La ¶ consolazione quaggiù è patire.~ ~ 2. Né solo 232 I- 885 | La mia ¶ consolazione quaggiù è patire 233 I- 888 | di ¶ tollerare quaggiù qualsiasi patimento Massime di spirito 1888-89 o, Vol.-Pag.
234 IV- 54 | che non poterono fare quaggiù,benché ¶ nel corso della Memorie passate e presenti... Vol.-Pag.
235 III- 800 | suo ¶ transito di quaggiù. ./. Sulla rocca di 236 III- 806 | dire: tutto è mobile quaggiù, ¶ all'infuori del cuor 237 III- 815 | predica: "Tutto è buono quaggiù perché tutto conduce al Mezz'ora di buona preghiera... Vol.-Pag.
238 III-1189 | Chiesa tutta, militante quaggiù, si congiunge alla Il montanaro... Vol.-Pag.
239 III- 989 | per i vostri figli quaggiù, pietà pei ¶ fedeli 240 III- 990 | ora di posare in terra quaggiù e s'allietano di 241 III- 993 | Hanno percorso quaggiù una carriera di fatica 242 III- 994 | Dio li ¶ schianta di quaggiù e li disperde2. Amico 243 III-1001 | a spiccar il volo di quaggiù. Oh giorno bello, oh 244 III-1003 | Il sacerdotecontinua quaggiù l'opera del divin Nel mese dei fiori... Vol.-Pag.
245 I- 955 | è per l'ordine naturale quaggiù; la ¶ giustificazione 246 I- 970 | tu ami il Signore quaggiù, subito ti fai emulo dei 247 I- 971 | che si smorzasse quaggiù, perché ad ¶ alimentare 248 I- 998 | in pericolo finché vivi quaggiù. I demoni ti ¶ 249 I-1007 | è la vita del merito quaggiù ed è in ¶ paradiso la 250 I-1016 | erano pellegriniquaggiù, ed io voglio vivere 251 I-1016 | o Madre, dai beni di quaggiù e ¶ avvicinatemi a Dio.~ ~ 252 I-1017 | stolti del mondo che quaggiù bisogna cercar ¶ di 253 I-1031 | desiderio di dimorare quaggiù. La ¶ madre del 254 I-1031 | che la abitazione ¶ mia quaggiù è già troppo prolungata!"61.~ ~ 255 I-1033 | estenderepossessioni quaggiù?". E sentendo che sì, 256 I-1033 | da vero pellegrino quaggiù?~ ~ 3. Sospira con più Nel mese del fervore... Vol.-Pag.
257 I-1153 | che finché l'uomo vive quaggiù gli si possa usare pietà 258 I-1160 | che per la prima intese quaggiù ¶ l'ineffabile mistero, 259 I-1164 | godrai d'aver sofferto quaggiù i disagi della povertà 260 I-1167 | manifestato agli uomini quaggiù. Io mi affretto a quel 261 I-1184 | Non è amarezza di mensa quaggiù che non sia disposta ¶ 262 I-1196 | la mente dalle cose di quaggiù, il cuore ¶ da ogni 263 I-1206 | e così finché tu vivi quaggiù tu ¶ puoi ottenere 264 I-1223 | sciagura che ti tocchi quaggiù non è disgrazia, ma è un 265 I-1263 | che le gioie spirituali quaggiù hanno un confine. Dove Nove fervorini... Vol.-Pag.
266 II2- 306 | de' propri fratelliquaggiù, e poi lasciateli in 267 II2- 312 | brameremo ¶ vita lunga quaggiù? Semplici! Semplici! 268 II2- 316 | che non periscono quaggiù, che danno la ¶ 269 II2- 328 | le anime dei pellegrini quaggiù. Venite tutti e ¶ vedete 270 II2- 338 | mondo che unico amico quaggiù è Gesù ¶ nell' O Padre! O Madre! (I corso) Vol.-Pag.
271 I- 27 | anni che dimorò quaggiù, egli come un sitibondo 272 I- 35 | Come l'amicizia quaggiù trova eguali gli uomini 273 I- 44 | Siamo in terra ¶ e quaggiù ci tocca credere più che 274 I- 52 | quanta è allegrezza quaggiù? È tanta quanta è la 275 I- 52 | Mariagode tuttavia quaggiù nella Chiesa del divin 276 I- 52 | 2. Un personaggio di quaggiù si vanta illustre quando O Padre! O Madre! (II corso) Vol.-Pag.
277 I- 77 | Il Signore dispone quaggiù in diverso modo e tempo 278 I- 90 | si può desiderare quaggiù. Questa lettera è la 279 I- 92 | terra e che ci troviamo quaggiù a guisa di fanciulli 280 I- 93 | puerile della vitaquaggiù per abbracciarci all'età 281 I- 94 | il più degli uomini quaggiù. Facciamoci ad un ¶ 282 I- 94 | Può darsi ¶ che quaggiù un uomo non pecchi mai?". 283 I- 97 | La preghiera e la lode quaggiù furono i sacrificii che ¶ 284 I- 99 | beati.~ ~ 4. Si danno quaggiù esempi di lode che 285 I- 99 | due per molti secoli quaggiù, ¶ giammai avrebbero 286 I- 99 | e lodarlo di cuore quaggiù. Viva Iddio e viva in 287 I- 121 | suoi che vivono tuttora quaggiù. ¶ È possibile che il O Padre! O Madre! (III corso) Vol.-Pag.
288 I- 135 | la sua carriera quaggiù. Con ¶ queste cautele 289 I- 136 | ponno rimanere di vita quaggiù? ¶ Orribile è a dirsi! 290 I- 151 | Ah, noi finché siamo quaggiù, noi non lo sappiamo se 291 I- 164 | dello Altissimoquaggiù.~ ~ 3. ¶ Considerate 292 I- 173 | Ed ¶ è così anche quaggiù. Quali si stimano 293 I- 176 | delle creature nate quaggiù. Lo stesso Adamo e ¶ la Una pagina di dottrina e di storia... Vol.-Pag.
294 II2- 359 | ottenere godimentiquaggiù. Io spargerò la buona 295 II2- 367 | Una cosa sola consola quaggiù, ¶ essere molti fratelli 296 II2- 368 | pianta che Dio coltiva quaggiù a ¶ salute de' suoi. 297 II2- 371 | figli vostri esultanoquaggiù".~ ~ ~ ./. 5. ¶ A 298 II2- 372 | importano le vanità di quaggiù? Noi siamo a somiglianza 299 II2- 376 | la ¶ Chiesa militante quaggiù".~ ~ <8.> Né san Carlo è 300 II2- 376 | Dio ¶ che la perpetua quaggiù, che la fa eterna in Il pane dell'anima (I corso) Vol.-Pag.
301 I- 182 | gli uomini che vivono quaggiù. Quest'alta misericordia 302 I- 183 | in ¶ terra ed è stato quaggiù come un vero sole di 303 I- 196 | abbiamo a cercare quaggiù, la grazia del Signore.~ ~ ./. 304 I- 207 | dobbiamo regolarci quaggiù come fanno i mondani 305 I- 212 | Iddio non tarda nemmeno quaggiù a compensare i suoi. ¶ 306 I- 237 | della nostra vita quaggiù e passano così ¶ 307 I- 238 | avranno a sostenere quaggiù. Ma si duole forse la 308 I- 239 | illusi costa fatica. Quaggiù a sfidare gli scherni 309 I- 239 | patimenti già sostenuti quaggiù 310 I- 248 | e che ha ¶ istituito quaggiù la sua Chiesa nella 311 I- 248 | Finché viviamoquaggiù,oh quanti sono i 312 I- 249 | senza ricompensa ancor quaggiù. Disse dunque un : " 313 I- 250 | medesimi finché viviamo quaggiù. Ma che sono le ¶ 314 I- 251 | quanti i ¶ secoli. Quaggiù è un fiumicello di acque 315 I- 252 | il paradiso!~ ~ Quaggiù uno è contento quando ¶ 316 I- 252 | che posso ancor vivere quaggiù". In dirlo uno si 317 I- 252 | noi vogliamo esserequaggiù i vostri fedeli servi.~ ~~ ~ 318 I- 268 | può ¶ durare la vita quaggiù. "Nella via delle 319 I- 272 | in alto, il paradiso; quaggiù poi è presso al cuore di 320 I- 273 | di voi in individuo.~ ~ Quaggiù si soffre, e in cielo si 321 I- 274 | 4. E dona ancor quaggiù pascolideliziosi.~ ~ 322 I- 276 | di patimento. ¶ Ridono quaggiù dove non è che la terra 323 I- 277 | buoni devono soffrire quaggiù, ma noi non temeremo le 324 I- 279 | degli ¶ uomini quaggiù.~ ~ Questa ragione di 325 I- 284 | male ¶ che si sopporta quaggiù, al confronto di quel 326 I- 296 | 2. Fra i mortali quaggiù è questo ¶ costume. Si 327 I- 299 | Appena che incomicia ¶ quaggiù, già ne risuona del suo 328 I- 300 | Eppoi ha lasciataquaggiù una sposa santa, la 329 I- 301 | dell'anima degli uomini quaggiù, anch'essi ne tripudiano 330 I- 302 | le anime dei mortali quaggiù 331 I- 305 | dovessero essere eterni quaggiù. Per ¶ questo sono poi 332 I- 319 | dell'uomo cristiano quaggiù. Quel ricco padrone è 333 I- 326 | il cuore ai beni di quaggiù è facile, essere ricco e 334 I- 329 | vane delle creaturequaggiù.~ ~ 3. Le lodi degli 335 I- 337 | più viva consolazionequaggiù è incontrare il padre 336 I- 340 | divino amore. Intanto quaggiù facciamo la ¶ nostra 337 I- 341 | per non averlo amato quaggiù. ¶ Amiamolo Iddio perché 338 I- 355 | se ¶ fossimo eterni quaggiù.~ ~ 3. Anastasio 339 I- 365 | si riguarda quaggiù come un angelo di 340 I- 373 | un pezzo a ¶ faticare quaggiù, egli di continuo 341 I- 378 | dell'occhio mio".~ ~ Quaggiù nelle cose di fede 342 I- 382 | sarebbe il ¶ vivere quaggiù se ci sopportassimo a Il pane dell'anima (II corso) Vol.-Pag.
343 I- 402 | sovrana incute ancora quaggiù alto timore. Lo stesso ¶ 344 I- 404 | Il Signore ancora quaggiù, quando volle dimostrare 345 I- 404 | della santità. Ancor quaggiù comparire dinanzi a ¶ 346 I- 417 | cielo ci accordi vita quaggiù". Intanto se ne parte. 347 I- 423 | sostenuto di patimento quaggiù. Che vi sembra? Vero, 348 I- 423 | vero, bisogna ¶ patire quaggiù per essere salvo. 349 I- 425 | Gesù Cristo apparve quaggiù come nostro maggior 350 I- 441 | di tempo che dimoriamo quaggiù. Viviamo, ma non senza 351 I- 457 | da spirituali, menare quaggiù una vita più pagana che ¶ 352 I- 458 | che vengono lavorando quaggiù, quello stesso si 353 I- 459 | porganemmen saggio quaggiù, per poterci dare poi 354 I- 459 | per la vita di quaggiù, e intanto ne ¶ avremo 355 I- 471 | è grande. Gli uomini di quaggiù la mercede ad un uomo ¶ 356 I- 472 | i godimenti di quaggiù. Ma nel paradiso le ¶ 357 I- 472 | che ¶ abbiamo a passare quaggiù è un giorno di lavoro. 358 I- 476 | attendersi di bene quaggiù? Hanno perduto ¶ tutto e 359 I- 479 | a dire: "Un giovinetto quaggiù ha un pane ¶ e cinque 360 I- 484 | dovessero essere eterni quaggiù. Che rimprovero amaro è ¶ 361 I- 487 | bene, che è patire quaggiù per godere in cielo.~ ~ 362 I- 493 | terra e che ci troviamo quaggiù a guisa di fanciulli 363 I- 494 | età puerile della vita quaggiù per abbracciarci all'età 364 I- 494 | sono i più degli uomini quaggiù. Facciamoci ad un ¶ 365 I- 494 | Può darsi ¶ che quaggiù un uomo non pecchi mai?". 366 I- 502 | uomo finché egli viva quaggiù. Ma al di la ¶ 367 I- 504 | male avremo ¶ operato quaggiù. Ed ora in lasciarvi vi 368 I- 507 | cuore essi spregiarono quaggiù. Non sapevano come 369 I- 534 | la vita dei cristiani quaggiù: conoscere ed amare Dio370 I- 544 | nemmeno ad un uomo quaggiù. Da questo ¶ guardiamoci 371 I- 545 | può godere il cristiano quaggiù 372 I- 547 | brama dagli uomini quaggiù un'eredità. Ma 373 I- 562 | a' suoi tribolati quaggiù! Che dite, che dite? ¶ 374 I- 574 | della partenza da quaggiù, voi morrete ¶ 375 I- 574 | necessario per ¶ vivere quaggiù.~ ~ Anime buone, io mi 376 I- 575 | premio d'aver lavorato quaggiù per ¶ Iddio. Anime buone 377 I- 575 | pazienza intanto ¶ quaggiù, che sarà poi tanto più 378 I- 576 | di punizione che si usa quaggiù. Nella vita avvenire ¶ 379 I- 577 | da invidiare quelli che quaggiù tripudiano in godimento 380 I- 577 | rispettato come un dio quaggiù.Se uno gli manchi benché 381 I- 587 | di stare ancora a lungo quaggiù?... Ciò è ¶ verissimo e 382 I- 596 | le cose che i mortaliquaggiù. Il profeta Sofonia ce 383 I- 599 | più increscevole vivere quaggiù è in mezzo alla gente 384 I- 601 | o Signore; spesse volte quaggiùprecipitate in questa176 385 I- 602 | son puniti da Dio ancor quaggiù.~ ~ 5. Ma i tristi non 386 I- 603 | secolo quelle case.~ ~ Quaggiù non abbiamo dimora 387 I- 606 | abitazione non ¶ è quaggiù. Essa è nel paradiso. 388 I- 607 | si è fisso che all'uomo quaggiù si usi misericordia 389 I- 608 | un ¶ .~ ~ 2. Noi quaggiù siamo colpevoli, siamo 390 I- 610 | avvocato finché viviamo quaggiù. Di poi si converte in ¶ Il pane dell'anima (III corso) Vol.-Pag.
391 I- 613 | tribolati gli uomini quaggiù. Ha specialmente dei 392 I- 614 | il mondo.~ ~ 2. Quaggiù nella Chiesa di Gesù ¶ 393 I- 616 | Signore abbia lasciati quaggiùmescolati i buoni coi 394 I- 617 | permise <che> vivessero quaggiù buoni e cattivi.~ ~ 6. I 395 I- 637 | goderne con gli uomini quaggiù, a fine ¶ di dar loro 396 I- 637 | passa il mio tempoquaggiù; or che mi importa dei 397 I- 640 | nostro pellegrinaggio quaggiù. Affrettiamoci per ¶ 398 I- 640 | nel ¶ cammino di quaggiù.~ ~ ./. Riflessi~ ~ 1. 399 I- 644 | vero che transitorio è quaggiù un nembo benché ¶ 400 I- 645 | continuo: "La vita di quaggiù è una ¶ battaglia!". 401 I- 647 | essere premiatiquaggiù. Ma quando s'è inteso 402 I- 647 | che l'uomo finché vive quaggiù può dannarsi. Sicché in 403 I- 649 | mercede poi non si quaggiù, ma in cielo.~ ~ 5. Sul 404 I- 657 | di fatto che l'uomo quaggiù deve combattere in ogni 405 I- 664 | i suoi figli e fratelli quaggiù, ci viene ¶ innanzi oggi 406 I- 667 | meglio è mortificarsi quaggiù per godere poi in 407 I- 676 | alquanto per Iddio quaggiù, a fine di essergli poi 408 I- 691 | corona! Si dice quaggiù che uno ha ottenuto la 409 I- 691 | che uno faccia quaggiù, quando la corona di 410 I- 693 | di> essere eterno quaggiù e non pensa <a> 411 I- 694 | doverdimorare eterni quaggiù. Il paradiso vedonlo e 412 I- 694 | pellegrini quaggiù; perché almeno non 413 I- 694 | dell'uman generequaggiù. Eccovi la similitudine 414 I- 696 | viver da pellegrinoquaggiù. Non bisogna attaccarsi 415 I- 698 | tutti gli ¶ uomini quaggiù, Iddio non cessa di 416 I- 701 | l'empio che prospera quaggiù e lo ¶ invidiate?~ ~ 3. 417 I- 714 | dell'uomo quaggiù. Il profeta Ezechiele ¶ 418 I- 725 | un pezzo Iddio quaggiù? Lo sapete fino a quando 419 I- 738 | sani. E all'uomo quaggiù perché il Signore dona 420 I- 750 | che noi ¶ potessimo quaggiù condurre una vita 421 I- 759 | non si trova ~ ~ ./. quaggiù. Per ritrovarla ¶ 422 I- 760 | accidenti della vitaquaggiù si possono ridurre a due 423 I- 771 | l'uomo finché ei vivaquaggiù. Dopo morte e al 424 I- 774 | beatitudine maggiore quaggiù. Un re può sfoggiare, 425 I- 786 | Paolo che i beni quaggiù non solo non sono da 426 I- 788 | fra quello che abbiamo quaggiù, senza dubbio pregiato è 427 I- 789 | della vita nostra quaggiù. ¶ Dobbiamo passarli in 428 I- 789 | suoi ha ¶ dato quaggiù un luogo santo, casa 429 I- 790 | quelli che ¶ dimorano quaggiù iniquamente, allo scopo 430 I- 790 | il tempo che si passa quaggiù è come le ore che da noi 431 I- 806 | cure per le cose di ¶ quaggiù e tanti discorsi 432 I- 808 | che il massimo male quaggiù non è altro che il Pensieri intorno all'anno santo 1886 Vol.-Pag.
433 III-1040 | punto non ne trova quaggiù, e che non può aver pace 434 III-1045 | la nostra felicità quaggiù mentre non hanno per 435 III-1074 | staccarvi dalle cose di quaggiù.~ ~ LXIX. Il vostro Pie pratiche in ossequio... Vol.-Pag.
436 II2- 605 | dolcemente gli occhi quaggiù e li aperse nel ¶ Un poverello di Cristo… Vol.-Pag.
437 II2- 63 | a> dire ad un mortale quaggiù: "Io ti perdono", poco è Primo centenario della traslazione... Vol.-Pag.
438 II2- 382 | a' suoi fratelliquaggiù, un vero colmo di 439 II2- 383 | ai cristianiquaggiù, si fa raggiante in viso 440 II2- 401 | trovarsi con un ¶ santo quaggiù! E se stare con un santo 441 II2- 402 | fratelli, viviamo quaggiù come i viandanti e 442 II2- 414 | vivremmo più rassegnati quaggiù. Non altro ci può 443 II2- 422 | paradiso eterno. E noi quaggiù! Ma vogliamo ¶ tuttavia 444 II2- 424 | potente par che trionfi quaggiù, ma che sarà di lui al Quarto centenario dalla traslazione... Vol.-Pag.
445 II2- 429 | ci ottenga prosperitàquaggiù e salute per l'anima.~ ~ 446 II2- 441 | cielo che al basso di quaggiù. Fa uopo guardare all' 447 II2- 446 | onoranza patria, perché quaggiù tutto è vanità25 fuorché 448 II2- 448 | che il guadagno massimo quaggiù è patire ed ¶ immolarsi. 449 II2- 450 | che ~ ~ ./. è da ¶ quaggiù e che la Sapienza eterna 450 II2- 453 | noia omai delle cose quaggiù. Staccatemi, o Signore. ¶ 451 II2- 462 | di pietà che videsi quaggiù fu quando il ¶ Figlio di 452 II2- 462 | dicesse sensibilmente: "Quaggiù è molto meglio vivere al 453 II2- 464 | omai e videsi tuttavia quaggiù. Il cuore gli si 454 II2- 464 | per un patimento di ¶ quaggiù, che per quanto grave ha 455 II2- 465 | di un patimento quaggiù il Signore dia un premio 456 II2- 469 | l'amor de' santi quaggiù con ¶ accrescere su di 457 II2- 473 | vivamente. Molti vivono quaggiù e sono i giusti ¶ della 458 II2- 473 | giusti si moltiplicano quaggiù e la Chiesa di Gesù Regolamento S. d. C. - 1910 Vol.-Pag.
459 IV-1283 | La vita dell'uomo quaggiù è una milizia continua32. Regolamento S. d. C. - 1905 Vol.-Pag.
460 IV-1155 | La ¶ vita dell'uomo quaggiù non è che una prova Regolamento F. s. M. P. - 1911 - Manoscritto Vol.-Pag.
461 IV- 426 | ingannar nessuno quaggiù e tanto meno intendono 462 IV- 458 | di ogni male quaggiù e il raggiungimento del 463 IV- 546 | quanta si può avere quaggiù.~ ~In questo è la vera 464 IV- 680 | la vita degli ¶ uomini quaggiù è una milizia continuata Regolamento interno - F. s. C. - 1899 Vol.-Pag.
465 IV- 974 | contentezza che si può quaggiù ¶ avere e poi il giubilo Saggio di ammonimenti famigliari Vol.-Pag.
466 III- 46 | voi che rappresentatequaggiù Iddio, il suo pontefice 467 III- 53 | al suo rappresentante quaggiù. Attentano i ¶ libertini 468 III- 77 | essendo ancor quaggiù.~ ~ Nondimeno, come 469 III- 78 | né gli onori ciò che fa quaggiù tranquillo ¶ l'uomo, Un saluto alla Immacolata di Lourdes... Vol.-Pag.
470 I-1047 | Vi lodino tutti i cuori quaggiù, o Vergine, che voi non 471 I-1052 | sono i più ¶ semplici quaggiù. Chi non ammira tuttodì 472 I-1059 | a poco si manifesta quaggiù perché l'inferma natura ¶ 473 I-1070 | manda suoi messaggeri quaggiù, degnasi ¶ pure di 474 I-1074 | a noi miserelli quaggiù, illumina e feconda i ¶ 475 I-1078 | autorità suprema quaggiù ¶ e vicario ./. del 476 I-1086 | per ¶ illustrare quaggiù la potenza e la bontà di 477 I-1092 | prove che si sostengono quaggiù sono i giudizii del 478 I-1099 | augustissimi quaggiù è come l'aprirsi del 479 I-1104 | era ¶ l'ultimo saluto quaggiù, le volse a Bernardina 480 I-1120 | cantici ¶ che si udì quaggiù: "Magnificat anima mea 481 I-1133 | l'esiglio nostro di quaggiù mostrateci Gesù, il 482 I-1135 | cieli e venne altresì ¶ quaggiù a rallegrar di sua 483 I-1138 | egli inviar da cielo a quaggiù la presenza della 484 I-1143 | Povera pellegrinaquaggiù, posso io non 485 I-1147 | merito di patimentoquaggiù e corona di trionfo in Uno sguardo alla Chiesa militante Vol.-Pag.
486 III- 742 | che l'uomo deve godere quaggiù, perché morto uno tutto ¶ 487 III- 752 | di G<esù> C<risto> quaggiù è dettamilitante. 488 III- 758 | I trionfi sono quaggiù e più ¶ particolarmente 489 III- 780 | e ¶ di bere a sazietà quaggiù per disporsi in paradiso 490 III- 785 | Voi siete grande quaggiù ed io ¶ povero e Sulla tomba dei morti... Vol.-Pag.
491 I-1292 | e mi trovo tuttora quaggiù!". Anime dilette del 492 I-1292 | Un figliuolo accade quaggiù che ami suo padre, ma 493 I-1297 | in questo giorno. ¶ Quaggiù si ha tanta pietà per l' 494 I-1298 | cristiani che erano quaggiù congiunti in una lega 495 I-1304 | la vita".~ ~ 3. Un uomo quaggiù serba riconoscenza. 496 I-1304 | un confronto. L'uomo quaggiùserba riconoscenza, ma 497 I-1311 | Solamente è ¶ utile quaggiù quello che conferisce a 498 I-1316 | venne <a> rintracciare quaggiù i fratelli propri per 499 I-1317 | parimenti sono stati quaggiù i ¶ fratelli santi. 500 I-1317 | passano lor giorni quaggiù santamente!~ ~ 501 I-1318 | per le tribolazioni di quaggiù, ma sentonsi mutar l' 502 I-1319 | paradiso, i ¶ fratelli quaggiù <che> compatiscono ai 503 I-1319 | 4. Sono molti ancor quaggiù fra noi.~ ~ 5. I corpi 504 I-1328 | anime di quei cristiani quaggiù commiseropeccati 505 I-1330 | di misericordia e che quaggiù Dio si ¶ contenta di 506 I-1332 | salvi ¶ i vostri cari quaggiù. Su su, dite che salvi 507 I-1337 | fratelli miei, siamo quaggiù vittime di patimento. 508 I-1339 | piedi. Ai cristiani quaggiù non duole morire, ma 509 I-1342 | ai ¶ miseri mortali quaggiù.~ ~ ./. Riflessi~ ~ 1. 510 I-1345 | assiste ai figli suoi quaggiù, è vero che li assiste 511 I-1345 | Maria che la invochiamo quaggiù con il titolo di Madre 512 I-1345 | salva le anime quaggiù dal reato di colpa, così 513 I-1345 | sospirosa suoi giorniquaggiù fino agli anni Svegliarino... Vol.-Pag.
514 III- 621 | che si possa avere quaggiù è fare un po' di ¶ bene 515 III- 649 | Un uomo santo quaggiù troviamo che opera bene 516 III- 653 | dalle misere cose di quaggiù e ¶ vi fa trascorrere 517 III- 674 | più viva consolazione quaggiù è quando il padre aduna 518 III- 675 | la eternità. Gli uomini quaggiù con ¶ chiamar uno 519 III- 678 | volte spregiaronoquaggiù. In quell'ora poi che i 520 III- 678 | tutto sarà terminatoquaggiù. Non sarà più che il 521 III- 692 | che si possa avere quaggiù è fare un po' di bene. 522 III- 706 | la goda finché io viva quaggiù". Or ricordatelo. Ogni 523 III- 707 | ai saggi cristiani quaggiù. Ma questi, appunto 524 III- 708 | anni del nostro vivere quaggiù, oh come sono pochi! La 525 III- 709 | Noi viviamo un quaggiù. In confronto alla ¶ 526 III- 710 | Però il tempo a vivere quaggiù è sì breve.~ ~ 3. E come 527 III- 711 | tutti i tormenti di quaggiù? Cose passeggere. Ha 528 III- 712 | di questa misera vita quaggiù". Questo ¶ linguaggio 529 III- 712 | Così passa la vita quaggiù". Due punti soli si 530 III- 716 | ad ogni ripresa ancora quaggiù! Ma ¶ Dio in terra 531 III- 721 | bisogno di una guida quaggiù. Iddio buonoprovvide. 532 III- 726 | veruna delle persone quaggiù. Hanno paura a Il Terz'ordine di S. Francesco… Vol.-Pag.
533 II2- 115 | cielo e noi veneriamo quaggiù in terra. La sua festa 534 II2- 119 | dal cielo e ¶ venendo quaggiù in terra, tanto se ne 535 II2- 204 | brama dei beni di quaggiù e non si ¶ avrebbe più Vieni meco - 1913 Vol.-Pag.
536 IV- 776 | che ai soggiornanti quaggiù è il tempo dipiangere e 537 IV- 785 | perché il viverequaggiù è proprio di chi deve 538 IV- 801 | termine di ¶ ogni guaio quaggiù. Morire, per seminare il Vieni meco... Vol.-Pag.
539 III- 266 | cielo. E noi siamo quaggiù e dimoriamo in ¶ carcere 540 III- 267 | spirito? Un essere quaggiù che non è spirito ma che 541 III- 273 | giorni che ha da vivere quaggiù. In sulla ¶ terra poi 542 III- 280 | Signore parlò a noi ¶ quaggiù e disse: "In cielo sono 543 III- 281 | Io sono un angelo quaggiù volato per mostrarvi 544 III- 281 | Se Dio manifestasse quaggiù lo ¶ splendore infinito 545 III- 301 | 4. Nella tribolazionequaggiù Iddio compie il suo 546 III- 308 | Di lassù hanno fatta quaggiùsentire la loro voce e 547 III- 308 | universale dei fratelli quaggiù che sclama: "Santi del 548 III- 308 | pei vostri fratelli quaggiù, pregate molto pei 549 III- 308 | Fra voi medesimi quaggiùpregate a vicenda, 550 III- 310 | è il paradiso ¶ nostro quaggiù". Amiamo in questo 551 III- 312 | Noi ¶ cristiani quaggiù siamo in patimento 552 III- 312 | è dunque la vita di ¶ quaggiù?". Tutte queste amarezze 553 III- 316 | quei ¶ cristianelli che quaggiù spregiarono tanto. 554 III- 316 | Patire finché vi piace quaggiù, ma non ¶ dannarmi. 555 III- 318 | in ¶ eterno". Si stima quaggiù fortuna grande godere l' 556 III- 321 | qualsiasi. La vita di quaggiù al confronto della vita 557 III- 322 | mila anni ascendono da quaggiù. È casa ben ¶ ordinata 558 III- 322 | che spuntando indoraquaggiù il vertice dei monti, o 559 III- 324 | Ebbene vivete quaggiù della vita del Signor560 III- 331 | sorelle. Noi siamo quaggiù invero a guisa di ¶ 561 III- 337 | Miseri! Che facciamo quaggiù? Che è la vita nostra se 562 III- 337 | diceva: "Sono discesoquaggiù, non a far la mia, ma la 563 III- 338 | non la ¶ aspettiamo di quaggiù. Noi ci accostiamo 564 III- 340 | è l'unico malequaggiù. Padre! O Padre! Fateci 565 III- 341 | terreni, che sentono quaggiù la loro Madre e 566 III- 343 | fu capace a sterminare quaggiù la potenza di eserciti 567 III- 344 | dimorasse ~ ~ ./. quaggiù fino ai settantadue suoi 568 III- 347 | da conversare con noi quaggiù e unirsi con noi ¶ 569 III- 350 | nostra consolazionequaggiù sarebbe di conversare 570 III- 350 | Dio e con questa ancor quaggiù conversare, e con ¶ essa 571 III- 351 | benché figli adottivi quaggiù.~ ~ 3. Per questo diceva 572 III- 361 | disse a' suoi ministri quaggiù: "Sarà perdonato in ¶ 573 III- 362 | I peccatori ostinati quaggiù e i demoni d'abisso 574 III- 367 | canteràvittoria174 quaggiù. Dirà al punto di morte 575 III- 371 | prospera il cristiano quaggiù. Che importa ¶ che vi 576 III- 371 | vi biasimino gli uomini quaggiù? Tacete, che è molto 577 III- 374 | che ancor può vivere quaggiù? Intanto ogni ¶ eccesso 578 III- 378 | contrastino. Gli uomini quaggiù sono ¶ dotati del libero 579 III- 383 | il cuore nel fango di ¶ quaggiù! Costui permette che nel 580 III- 395 | di combattimentoquaggiù".~ ~ 9. Siamo venuti 581 III- 399 | soldati ¶ che militano quaggiù, quanti intrepidi, 582 III- 419 | del nostro vivere quaggiùesclamiamo con giubilo 583 III- 430 | minaccie agli ¶ uomini quaggiù. Nella terra di questo Visita ad un pers. illustre. S.Girolamo Emiliani Vol.-Pag.
584 II2- 8 | prolungatemi i giorni quaggiù". Un angelo celeste 585 II2- 10 | più gran consolazione quaggiù è ¶ fare un po' di bene 586 II2- 14 | più dolce consolazione quaggiù.~ ~ Girolamo ripeteva di 587 II2- 16 | anni 56 di ¶ vita quaggiù 588 II2- 18 | è vero che ancora ¶ quaggiù la memoria del giusto è Opere santa Teresa Capitolo, Vol.-Pag.
589 2, VI - 10 | omai e sono tuttora quaggiù! Vedi come Dio è buono e 590 4, VI - 13 | dai poveri mortali quaggiù. Gesù Cristo, verità per 591 11, VI - 32 | presti a’ tuoi quaggiù! E se una scala 592 11, VI - 32 | ed inalza cotanto quaggiù, ditemelo, o Signore, 593 13, VI - 34 | il cuore degli uomini quaggiù. Dopo aver pregato, noi 594 19, VI - 48 | ti faccia già gustare quaggiù una specie di paradiso. 595 21, VI - 50 | di trovarsi ancora quaggiù, così l’anima nell’ 596 24, VI - 60 | ciò che vede l’occhio quaggiù ». Altrove le disse 597 27, VI - 73 | il loro purgatorio quaggiù e avranno gloria in 598 36, VI - 99 | Chi cercacontentezza quaggiù si inganna bruttamente. 599 42, VI - 114 | Tutto è vanità quaggiù 436 , ricopriamoci dell’ 600 45, VI - 121 | mezzo del cuor ./. tuo quaggiù, il seggio della gloria 601 47, VI - 126 | perché finché si è quaggiù sempre si può cadere. 602 47, VI - 127 | ‹l’anima› vivere ancor quaggiù. Sente struggersi. Come 603 47, VI - 127 | è già troppo prolungata quaggiù! » 495 . Nondimeno dopo 604 48, VI - 128 | ancor per un periodo quaggiù voi moltiplichiate l’ Fiore di virtù Capitolo, Vol.-Pag.
605 , VI - 160 | e la bevanda dell’uomo quaggiù. Il pianto, chi lo ha 606 , VI - 176 | la sua carriera quaggiù. Era una macchina 607 , VI - 176 | allietare o trattenere quaggiù. E così tutto e sempre 608 , VI - 179 | dalle misere cose di quaggiù, ad unirsi più Ricordini S. Zita Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
609 1, 0, VI - 198 | Pellegrinella sono io quaggiù e mi affretto finché 610 4 , VI - 202 | possa fare ai mortali quaggiù. 2. Con sincero affetto 611 5 , VI - 204 | senza speranza ¶ omai quaggiù! Che puoi tu invidiare a 612 21, 0, VI - 237 | cose e delle persone quaggiù, fate che io me ne giovi 613 21, 0, VI - 237 | dell’anima mia. Tutto quaggiù il ben della robba e l’ 614 25 , VI - 244 | un ¶ aumento di merito quaggiù. Egli è il Sangue 615 29 , VI - 250 | tutti i quanti i mali quaggiù. Più ancora, il peccato 616 30 , VI - 252 | po’ di bene spirituale quaggiù 617 32, 6, VI - 260 | fede a di­scernere che quaggiù il mondo è come un 618 32, 7, VI - 261 | vita è troppo misera quaggiù. Che consolazione 619 32, 7, VI - 261 | ve ne loderò coi giusti quaggiù, coi beati in paradiso Eccolo il Signore! Capitolo, Vol.-Pag.
620 11, VI - 306 | a fine di perpetuare quaggiù la varietà di bene e il Cenni biografici C. Bosatta Capitolo, Vol.-Pag.
621 16, VI - 478 | le ¶ combattenti quaggiù e dire: « Coraggio, che 622 20, VI - 497 | di quanto ebbe a patire quaggiù Deposizione C. Guanella Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
623 6 , VI - 540 | di paradiso, dicendo: « Quaggiù tutto finisce: guardiamo 624 19 , VI - 581 | e fisico, sostenuti quaggiù. Taluno mi diceva: « Corso sante missioni Parte, Capitolo, Vol.-Pag.
625 Corso, 2, VI - 830| terreni. Noi siamo quaggiù; discorriamo di Dio, che 626 Corso, 5, VI - 854| continua a vivere quaggiù, ahimè che a noi appena 627 Corso, 5, VI - 857| che è stanco di vivere quaggiù ». Così dicendo 628 Corso, 8, VI - 879| divina! Un uomo che quaggiù è caduto nelle mani 629 Corso, 8, VI - 880| anno ¶ che avrà passato quaggiù. Che gran conto per chi 630 Corso, 9, VI - 884| da Dio. Rincresce quaggiù lasciare una compagnia 631 Corso, 10, VI - 896| ancora discendere quaggiù, volentieri il farebbero 632 Corso, 11, VI - 900| stesso poi fa udire quaggiù la sua voce e replica: « 633 Corso, 12, VI - 905| il più gran conforto quaggiù. Cristiani, rivolgiamo 634 Corso, 14, VI - 922| poi dai beni di quaggiù, osservato sino all’ 635 Corso, 14, VI - 922| che forse longeva passa quaggiù in esercizi divotissimi 636 Corso, 14, VI - 924| che si soffrono quaggiù, sarebbe già un grande 637 Corso, 14, VI - 924| ancora dicendo che noi quaggiù non dobbiamo far altro 638 Corso, 16, VI - 938| impose a circondare quaggiù i loro capi. ./. Ma che
IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma