grassetto = Testo principale
                            grigio = Testo di commento
Alle F. s. M. P. negli asili - 1913
    Vol.-Pag.
1 IV- 810 | Dacci il nostro pane quotidiano...rimetti a 2 IV- 814 | voi date un pezzo di pane anche al povero Nino, ¶ Andiamo al monte della felicità… Vol.-Pag.
3 III- 197 | vestito. Un pezzo ¶ di pane che ammollisce colle sue 4 III- 201 | dobbiamo formare un pane degno ¶ di essere 5 III- 218 | dei ¶ leoni per esser pane degno da presentarsi Andiamo al Padre… Vol.-Pag.
6 III- 108 | sospirando gridavi: "Pane! Pane!". Il genitor 7 III- 108 | gridavi: "Pane! Pane!". Il genitor sollecito 8 III- 109 | la colomba domanda: "Pane! Pane!". Intanto dirizza 9 III- 109 | colomba domanda: "Pane! Pane!". Intanto dirizza ¶ 10 III- 112 | un istante di gemere: "Pane, o Signore, date all' 11 III- 112 | date all'anima mia il pane ¶ della vostra grazia". 12 III- 114 | Dateci, o ¶ Padre, un pane per vivere. Concedeteci 13 III- 114 | in cielo. Dateci un pane per vivere. Noi ci 14 III- 115 | celeste distribuisce il pane a tremila figliuoli che 15 III- 143 | Datecioggi il nostro pane quotidiano~ ~ 1. ¶ Il 16 III- 143 | o ¶ Padre, il nostro pane quotidiano". Tu hai 17 III- 143 | Tu hai bisogno di un pane per l'anima e ¶ ti 18 III- 143 | anima e ¶ ti occorre un pane per il corpo. Stammi 19 III- 144 | ivi vi assapora è il pane dei forti, la bevanda 20 III- 145 | in ogni tuo bisogno un pane materiale per il corpo? 21 III- 146 | ne' tuoi campi il pane che deve sostentare te, 22 III- 146 | Dateci il nostro pane quotidiano", perché 23 III- 146 | anzi tutto a Dio il pane per l'anima.~ ~ 2. ¶ Il 24 III- 147 | fine: "Dateci il nostro panequotidiano 25 III- 149 | casa, si contenta di un pane e di una vestimenta e 26 III- 161 | a noi meschini date un pane per vivere e guardateci ¶ 27 III- 165 | pregare: "Datemi un pane per vivere, un ¶ 28 III- 167 | preghi: "Dateci il pane dell'anima ed ¶ il 29 III- 177 | le umilisembianze di pane e di vino. O Gesù mio Andiamo al paradiso… Vol.-Pag.
30 III- 462 | attendere che ti dia il pane per vivere, e intanto 31 III- 477 | Messa le specie ¶ del pane e del vino sono come un 32 III- 485 | nella frazion del panericonobbero Gesù 33 III- 504 | poi mancare un pane materiale per il 34 III- 505 | di lui porge un pane sostanzioso a vece dello 35 III- 509 | VI.~ ~"Padre, ¶ pane! Pane!"~ ~ 1. Ecco il 36 III- 509 | VI.~ ~"Padre, ¶ pane! Pane!"~ ~ 1. Ecco il gemito 37 III- 509 | dell'infante: "Padre, pane! Pane!". Tu domanda 38 III- 509 | infante: "Padre, pane! Pane!". Tu domanda anzitutto 39 III- 509 | al celeste Padre il pane ¶ per l'anima tua, 40 III- 510 | deve guadagnarsi il pane col sudor della sua ¶ 41 III- 510 | con loro dividi il tuo pane. Credilo: quello che ¶ 42 III- 511 | 6. In domandare il tuo panequotidiano usa questa 43 III- 511 | usa questa regola. Pane spirituale per l'anima 44 III- 511 | qualità, ma quanto al pane per il corpo chiedi sol 45 III- 521 | popolo ha ¶ bisogno di pane, non di festa". Tu 46 III- 521 | onorano con portare il pane ai mendici, ¶ l' 47 III- 535 | al padre invoca: "Pane! Pane!" ~ ~ 1. Il 48 III- 535 | al padre invoca: "Pane! Pane!" ~ ~ 1. Il figliuoletto 49 III- 535 | al padre e poi grida: "Pane! Pane!", e in tanto si 50 III- 535 | e poi grida: "Pane! Pane!", e in tanto si getta 51 III- 535 | monte gli presentò il pane di proposizione. Così 52 III- 535 | l'anima, con il Pane eucaristico ti ¶ 53 III- 542 | specie sacramentali del pane e del vino, e intanto 54 III- 543 | la materia del pane e del vino finché Dio, 55 III- 543 | di subito converte quel pane e quel vino nella 56 III- 543 | di ¶ transustanziare il pane ed il vino nel Corpo e 57 III- 544 | nella specie del ¶ pane, è tutto nella specie 58 III- 545 | entro poche specie di ¶ pane. Soffre fino a sostenere 59 III- 545 | nel cielo. Consacrò il pane ed il vino e poi disse: " 60 III- 546 | eucaristico dove è il pane ¶ dei forti. Se vuoi 61 III- 546 | a porgermi almeno il pane dei servi ¶ suoi". Tu 62 III- 564 | il cancelliere a lui: "Pane! Fuoco!", e comandò che 63 III- 587 | dirai: "Io voglio pane e paradiso, o Signore".~ ~ 64 III- 587 | 7. Accostandoti al pane per il ¶ corpo, ricorda L'angelo del santuario Vol.-Pag.
65 III- 233 | al cuore, e come il pane che assapori, esso si 66 III- 246 | Datemi in questo il pane del corpo per ¶ faticare 67 III- 246 | faticare, datemi il pane dell'anima per venire a 68 III- 246 | quando mi darete il ¶ pane del vostro paradiso? O 69 III- 249 | fame in eterno16. Il pane che vi porgo è la carne 70 III- 250 | specie sacramentali del pane e del vino. Voi ¶ lo Cenni intorno alla vita di F. Morello da T. Vol.-Pag.
71 II2- 254 | ti doni copioso un pane spirituale per l'anima, 72 II2- 254 | ti lascierà mancare un pane materiale allo stomaco 73 II2- 260 | il ¶ meschino lo scarso pane della sua mensa. Oh, 74 II2- 261 | al campo munita di pane e di companatico, girava 75 II2- 261 | riteneva una crosta di pane, un avanzo qualsiasi. 76 II2- 262 | fa ¶ fermentare un pane13. Questo pane è la vita 77 II2- 262 | un pane13. Questo pane è la vita e la gioia del 78 II2- 267 | volte mancava loro un pane da assaporare, un sorso Cento lodi in ossequio... Vol.-Pag.
79 II2- 506 | e prega tuttavia: "Pane e paradiso, o Signore". 80 II2- 510 | con essi il proprio pane, allora ne gode più 81 II2- 514 | e in appressare un pane alle labbra par che tema 82 II2- 576 | respuens137,> miliaceo pane, castaneis, et aquae 83 II2- 587 | disagi per fornire il pane a quelle ¶ bocche che si Cinquanta ricordini... Vol.-Pag.
84 III-1093 | saran date per giunta1. Pane e ¶ paradiso, o Signore 85 III-1094 | il popolo ha bisogno di pane e non di ¶ feste! 86 III-1094 | bisogno del pane dell'anima ¶ per 87 III-1102 | voi ¶ distribuite il pane dell'orfano e della 88 III-1113 | loro ha posto con il pane <per ¶ il> corpo anche 89 III-1118 | meschinelli un tozzo di pane, e in morendosupplica Costituzioni F. s. C. - 1899 Vol.-Pag.
90 IV- 943 | che dice: «Dateci il pane quotidiano...~ ~cercate 91 IV- 958 | per ./. estendere il pane della Provvidenza ad ¶ Costituzioni F. s. M. P. - 1899 Vol.-Pag.
92 IV- 222 | o Signore, il nostro pane quotidianoCercate ¶ 93 IV- 231 | ma per estendere il pane della Provvidenza ad un ¶ Da Adamo a Pio IX (I)... Vol.-Pag.
94 II1- 13 | sangue dell'uomo. Il pane ed il vino consacrati da 95 II1- 39 | intiero l'agnello con pane az<z>imo e con lattuga, 96 II1- 98 | che al servo si deve un pane per salario, lavoro Da Adamo a Pio IX (II)... Vol.-Pag.
97 II1- 120 | Io stesso sono il pane disceso dal cielo a 98 II1- 122 | via sopran<n>aturale il pane celeste che è il ¶ Corpo 99 II1- 122 | l'offerta ¶ del pane e del vino nella 100 II1- 135 | isolani apprestarono pane e ¶ fuoco. In 101 II1- 149 | leoni perché sia fatto pane degno d'esser presentato 102 II1- 182 | venne e depositò un pane intiero, disse allora 103 II1- 182 | Paolo: “Eccolo il pane della Provvidenza! Da 104 II1- 182 | Dio mi recò mezzopane, ed or che siamo due, 105 II1- 182 | tagliò di ¶ quel pane e bevé della fonte. Dopo 106 II1- 183 | volte l'anno tanto di ¶ pane e di acqua che bastasse 107 II1- 224 | di una refezione in pane, sale ed acqua verso 108 II1- 267 | sale, gli ortaggi, il pane di frumento. Si 109 II1- 284 | di legno con entro un pane d'orzo. ¶ Germano è 110 II1- 298 | di farina per farne del pane237. Quella ¶ farina è 111 II1- 298 | pasta disposta ¶ per il pane deve essere scossa, così 112 II1- 299 | perché ¶ diventino pane santo, meritevole d' 113 II1- 306 | suolo, scesero con un pane fino a Costantinopoli e ¶ 114 II1- 323 | gridavano al padre: “Pane! Pane!” Ed egli rispose 115 II1- 323 | al padre: “Pane! Pane!” Ed egli rispose loro: “ 116 II1- 360 | almeno un po' di ¶ pane o di olio a sostentarmi 117 II1- 375 | un cesto di pane.~ ~ ./. I conventi nella 118 II1- 407 | facevano penetrare un pane ammuffito e poca acqua 119 II1- 437 | Cibavasi di pane e di acqua; in lavorare120 II1- 458 | con mezza libbra di pane e con un pugno di fave. 121 II1- 494 | ottomila misure di pane, altrettante staia di 122 II1- 502 | solennità pascevasi di pane e di finocchio. Come è ¶ 123 II1- 503 | e consacravano nel ¶ pane az<z>imo. Il pontefice 124 II1- 505 | con un cucchiaio il pane eucaristico sminuzzato?... Da Adamo a Pio IX (III)... Vol.-Pag.
125 II1- 528 | foresta viveva di ¶ pane ed acqua con erbaggi, 126 II1- 539 | cura per disporre il pane ed il vino per il santo 127 II1- 584 | ripartire si ebbe un panebenedetto che gli 128 II1- 619 | ricevettero il Pane de' forti. D'un tratto 129 II1- 641 | d'avere dispensato il pane della ¶ divina parola.~ ~ ~ ~ 130 II1- 643 | casa ¶ per distribuire pane agli affamati. Mille in 131 II1- 683 | Bergamo moltiplicava il pane in pro dei poveri. ¶ Il 132 II1- 693 | la fa poi fermentare in pane saporito al ¶ gusto, 133 II1- 693 | e si ¶ perfezionino in pane mondo, degno d'essere 134 II1- 723 | un morso di ./. pane e poi gridò: "Avanti! 135 II1- 798 | un dono celeste, il Pane degli angeli, e 136 II1- 821 | visse per 20 anni a pane ed acqua e superò i ¶ 137 II1- 853 | uomo! Questi ci daranno pane? Abbasso il ¶ re!" E 138 II1- 853 | fanciulli! ¶ Vogliamo pane". ./. Maria Antonietta 139 II1- 893(616) | Originale: Pane, ripetuto nel capitolo; 140 II1- 926 | bevanda e poi un po' di pane inzuppato nell'acqua una Un figlio illustre del popolo cristiano… Vol.-Pag.
141 II2- 105 | Betlemme porgevano un pane a Maria, ¶ davanlo a 142 II2- 105 | allegrezza: "Ecco il ¶ pane degli angeli... eccolo 143 II2- 105 | che ¶ assapora il pane della carità mangia il 144 II2- 105 | della carità mangia il pane degli angeli. Il ¶ 145 II2- 105 | pietoso che porge un pane all'indigente siede a 146 II2- 106 | Qui con una lira di pane si siede a mensa con 147 II2- 106 | poi gridiamo: eccolo il pane degli angeli, è il pane 148 II2- 106 | pane degli angeli, è il pane della ¶ carità. Saliamo 149 II2- 106 | sclamiamo: eccolo il ¶ pane degli angeli, Gesù nel 150 II2- 106 | in cantare: eccolo il pane degli angeli! Vi ¶ 151 II2- 106 | eternamente. Eccolo il pane degli angeli, Gesù, che 152 II2- 106 | gli uomini: "Eccolo il pane degli angeli!". Tutti Un fiore di riviera... Vol.-Pag.
153 III- 839 | un frustolo di pane che ¶ sarebbe caduto 154 III- 842 | poveraglia che grida: "Pane e lavoro!", e ¶ Il fondamento... Vol.-Pag.
155 III- 874 | entro per divenire un pane mondo, atto per essere 156 III- 878 | per ¶ occuparmi, un pane per vivere, e nel resto 157 III- 886 | Datemi, o Signore, il ¶ pane dell'anima mia", e non 158 III- 912 | sante!~ ~ 3. ¶ E poi un pane a sfamarci, un cencio a 159 III- 928 | Dio non ti doni un pane ¶ per la vita? Procaccia 160 III- 935 | la consacrazione è sol pane materiale, così tu a 161 III- 936 | a te par di vedere o pane o vino, ma è il ¶ vero 162 III- 936 | e del sapor ¶ di pane. Così nel cuore semplice 163 III- 939 | a' suoi se ¶ stesso Pane degli angeli, vera vita 164 III- 956 | Quando tu porgi il pane tuo al povero, gli offri 165 III- 972 | Datemi oggi un pane per vivere", e che in 166 III- 973 | a provincie intiere il pane per il corpo e ¶ l' 167 III- 981 | petto erompa a dire: "Pane e paradiso, o Signore!", 168 III- 981 | esclami con viva fede: "Pane e paradiso, o mio Dio", 169 III- 981 | alle labbra il pane della provvidenza 170 III- 981 | una fonte con ¶ un pane loda Dio dicendo: " Le glorie del pontificato... Vol.-Pag.
171 II1- 972 | leoni, perché sia fatto pane degno d'esser presentato 172 II1- 987 | in tre masse di pane, le tre parti del mondo, 173 II1- 987 | finché divenga pane mondo, degno d'essere ¶ 174 II1- 995 | ferro, mille misure di pane secco, mille vasi di 175 II1-1009 | dispersi e mendicano pane per ¶ vivere, i popoli 176 II1-1013 | ancora un frustolo di pane gridava: "Ubi est ¶ 177 II1-1038(187) | Originale: Pane; cfr. Rohrbacher XV, p. 178 II1-1043 | a ¶ cuocere in ./. pane tuttavia gustoso una 179 II1-1080 | 10 mila razioni di pane ai più bisognosi. ¶ Onde 180 II1-1081 | ogni giorno del pane per loro... Era l'anima In tempo sacro... Vol.-Pag.
181 I- 830(14) | già in un brano de Il pane dell'anima. Primo corso..., 182 I- 851 | fronte mangerai il tuo pane34. Come è del pane ¶ 183 I- 851 | tuo pane34. Come è del panemateriale, lo stesso è 184 I- 851 | lo stesso è del pane spirituale. L'anima tua 185 I- 893 | di un pezzo di pane materiale? Gesù Cristo 186 I- 894 | il suo nutrimento di pane e si fortifica, l'adulto 187 I- 894 | 5. Intanto come il pane naturale diletta in Lettere circolari S. d. C. Vol.-Pag.
188 IV-1382 | della Provvidenza22, il Pane di S. ¶ Antonio23, i pii 189 IV-1382(23) | L'Opera del Pane di S. Antonio è la 190 IV-1382(23) | dell’Opera del Pane di S. Antonio nella ¶ 191 IV-1411 | fanciulli derelitti.~ ~Pane e Signore non deve Massime di spirito 1888-89 o, Vol.-Pag.
192 IV- 17 | detto: «Tu mangerai il paneguadagnato con il 193 IV- 19 | sono meno eccitanti. Il pane, le ¶ verzure, l'acqua 194 IV- 22 | impastati, un ¶ pane solo, che poi si offre 195 IV- 41 | carità divina. Vi è il pane della caritàcorporale 196 IV- 41 | spirituale.~ ~Questo ¶ pane si come la madre al 197 IV- 54 | Iddiomoltiplica il pane in mano ai discepoli e Mezz'ora di buona preghiera... Vol.-Pag.
198 III-1185 | nella frazione del pane. Ave.~ ~ Mostrossi a più Il montanaro... Vol.-Pag.
199 III- 988 | piano. Porsero poi un pane abbondevole e sacro che ¶ 200 III- 991 | IV.~ ~"Pane ¶ e paradiso, o Signore!"~ ~ 201 III- 991 | con voce ferma: "Pane e paradiso, o Signore!". 202 III- 991 | bisogno di ¶ sclamare: "Pane e paradiso, o Signore", 203 III- 992 | e patate sono il nostro pane, il miglio e ¶ l'orzo il 204 III- 995 | tordo in frasca... Il pane ¶ altrui ha sette croste 205 III-1013 | sono anzi il pane quotidiano dei nostri, 206 III-1015 | seguenti:~ ~ 1. Il pane dell'anima. Primo corso 207 III-1019 | che comprendono:~ ~ 1. Pane dell'anima, triplice Nel mese dei fiori... Vol.-Pag.
208 I- 987 | come chi ¶ ruba un pane per non morire. Osserva 209 I- 995 | casa mangiare un pane tutti i . Però mentre 210 I-1003 | per cuocere il pane del tuo giorno. Sii ¶ 211 I-1014 | per provvedersi un pane dal vicino negozio.~ ~ 212 I-1015 | quando hanno un ¶ pane per la vita di ogni . 213 I-1021 | trovato ¶ un pane mondo, degno di essere 214 I-1032 | appressa un boccon di ¶ pane alla bocca, prima l' 215 I-1035 | che ha bisogno di un pane per vivere, che deveNel mese del fervore... Vol.-Pag.
216 I-1162 | per riporvi un pezzo di pane a ¶ mangiare. Per questo 217 I-1162 | d'aver bisogno di un pane per vivere da un povero ¶ 218 I-1163 | a te dargli un pezzo di pane per vivere. ¶ Tocca a te 219 I-1178 | nube, le specie del ¶ pane benedetto, e di 220 I-1179 | le umili sembianze ¶ di pane e di vino. Così egli può 221 I-1182 | quotidianamente un pane ¶ per vivere.~ ~ E non 222 I-1194 | pietre si faranno pane e tu potrai saziarti". E 223 I-1194 | L'uomo non vive sol di pane, ma di ogni parola che 224 I-1218 | venerabili mani del ¶ pane che levò dalla mensa, lo 225 I-1277 | venerabili mani del ¶ pane e lo benedice e lo 226 I-1279 | di poco ~ ~ ./. pane. ¶ Vedono che Gesù si Regolamento interno - 1894 Capitolo, Vol.-Pag.
227 2, IV- 131 | per avere in questa un pane materiale nonché il pane 228 2, IV- 131 | materiale nonché il panespirituale necessario 229 3, IV- 138 | alle officine del pane e della pasta. Di tempo Nove fervorini... Vol.-Pag.
230 II2- 313 | abbiamo un pezzo di pane da appressare alle 231 II2- 313 | generalmente che di pane e di ¶ acqua. Quanto al 232 II2- 313 | del proprio corpo un pane di cruschello, un lavoro 233 II2- 337 | vagando chiedevano un pane per ¶ vivere. L' O Padre! O Madre! (I corso) Vol.-Pag.
234 I- 4 | la vera casa del pane, ¶ perché Gesù apparendo 235 I- 5 | illumina il mondo, il pane che sostenta la vita O Padre! O Madre! (II corso) Vol.-Pag.
236 I- 60 | anche ne Il pane dell'anima. ¶ Secondo 237 I- 85 | guadagnare un tozzo di pane ogni ; è potente e si 238 I- 92(16) | anche ne Il pane dell'anima. Secondo 239 I- 100(20) | anche ne Il pane ¶ dell'anima. Secondo 240 I- 107 | per ¶ me. Questi è il pane che discese dal cielo. 241 I- 107 | Colui che mangia questo pane vivrà in ¶ eterno"25. Il pane dell'anima (I corso) Vol.-Pag.
242 I- 179 | IL ¶ PANE DELL'ANIMA~ ~PRIMO CORSO 243 I- 180 | di questo opuscolo, Il pane dell'anima. ¶ Primo 244 I- 181 | i seguenti:~ ~1. Il pane dell'anima. Una ¶ 245 I- 191 | di un pezzo ¶ di pane e di una vestimenta, 246 I- 211 | il re intingeva il pane in ¶ un bicchier d'acqua 247 I- 226 | forte e danno ¶ un pane assai robusto: la 248 I- 230 | di albero e in copia di pane, così ¶ le piccole opere 249 I- 245 | si ¶ convertiranno in pane". Indi lo trasportò sul 250 I- 245 | con dire: "Non di solo pane vive l'uomo, ma di ogni 251 I- 257 | Non si trova chi abbia pane per questa ¶ gente". E 252 I- 257 | a> distribuirepane e pesci a tutti finché 253 I- 257 | ancor tanto di pane e di pesce da riempirne 254 I- 260 | su moltiplicò il pane materiale. Qui 255 I- 260 | Qui moltiplica il paneceleste.~ ~ E noi 256 I- 270 | fermezza. Diciamogli: "Pane ¶ e paradiso, o Signore". 257 I- 270 | La vostra pace è il pane ¶ dell'anima nostra, è 258 I- 270 | del nostro corpo. Pane e paradiso ¶ datecelo, o 259 I- 270 | Gridiamo a Dio: "Pane e paradiso, o Signore", 260 I- 281 | fumanti di ¶ sudore. "Pane e paradiso", ripetiamo 261 I- 281 | buono ci ¶ darà il pane per la vita presente, il 262 I- 311 | chi potrà satollarli di pane in questa solitudine? Ed 263 I- 312 | non vidi mai mancar di pane l'uomo che confidò nel ¶ 264 I- 350 | Queste convertile in pane, tu che sei potente". 265 I- 350 | rispose: "Non di solo pane vive l'uomo, ¶ ma d'ogni 266 I- 383 | divideremo con lui il pane della vita.~ ~ Più. Il pane dell'anima (II corso) Vol.-Pag.
267 I- 399 | IL PANE ¶ DELL'ANIMA~ ~SECONDO 268 I- 400 | Guanella, col titolo Il pane dell'anima. Secondo 269 I- 418 | la fame con croste di pane ¶ gettategli, sapete da 270 I- 433 | gli fe' venire un pane. Per ¶ vero era di 271 I- 465 | queste pietre in pane". Di poi gli sus<s>urrò 272 I- 479 | quaggiù ha un pane ¶ e cinque pesci, ma che 273 I- 479 | intanto benedisse quel pane, benedisse a quei pesci 274 I- 479 | minuzzoli di pane e di pesci tanto da 275 I- 498 | sotto le specie del pane. Allora si ¶ aprirono 276 I- 540 | si addice al ¶ servo, pane e poco companatico. Poi 277 I- 540 | al cibo del servo, il pane mal condito, l'acquaIl pane dell'anima (III corso) Vol.-Pag.
278 I- 611 | IL ¶ PANE DELL'ANIMA~ ~TERZO CORSO 279 I- 612 | con il titolo Il pane ¶ dell'anima. Terzo 280 I- 637 | per assaporare un pane di cordiale amicizia, 281 I- 653 | prepara una massa di pane, che è la ¶ moltitudine 282 I- 657 | Mangerai il tuo pane con il sudor ¶ della tua 283 I- 669 | che questi diventino pane". Di poi gli suggerisce: " 284 I- 669 | L'uomo non vive sol di pane, ma ¶ d'ogni parola che 285 I- 682 | Salvatore. Un po' di ¶ pane e pochi pesci, ossia 286 I- 683 | Un ¶ pezzo di pane, una vestimenta, una 287 I- 694 | Son pellegrino, un pane mi basta ¶ pel 288 I- 764 | domandare un tozzo ¶ di pane e conteneva la sua sete 289 I- 774 | questi si convertano in pane". Era tentazione ¶ di 290 I- 775 | voce: "Non di solo pane vive l'uomo, ma di ogni Pensieri intorno all'anno santo 1886 Vol.-Pag.
291 III-1044 | per guadagnare ¶ il suo pane, tanto peggio per lui. 292 III-1045 | con una fettuccia di pane, e alla sera una 293 III-1046 | nell'acqua un po' di pane e diceva: "Eccolo il mio 294 III-1051 | i ¶ comprensori, a quel pane d'infinita dolcezza che 295 III-1055 | sono anzi il pane quotidiano dei nostri, 296 III-1063 | la ¶ terra e l'acqua in pane e vino, i quali nei 297 III-1064 | della frazion del pane. Ai nostri giorni perché Pie pratiche in ossequio... Vol.-Pag.
298 II2- 601 | bisogna guadagnare il pane della vita6, del corpo Un poverello di Cristo… Vol.-Pag.
299 II2- 70 | quando con un pezzo di pane sedeva ad una fonte in ¶ Primo centenario della traslazione... Vol.-Pag.
300 II2- 406 | delicato prendeva un pane intriso nel latte o 301 II2- 406 | di mortificarsi. Un pane d'orzo o di miglio o di ¶ 302 II2- 407 | Chiesa, fermentano il pane40, il fervore di ¶ 303 II2- 413 | per ricoprirsi, ¶ un pane da sfamarsene, ei si 304 II2- 424 | stanno contenti ad un pane e ad una tonaca, ed Quarto centenario dalla traslazione... Vol.-Pag.
305 II2- 451 | gente e servirla di pane, vino e biada e neppure 306 II2- 460 | in ogni un pane fuggivasene dimenando la 307 II2- 462 | di casa e un tozzo di pane per vivere, ¶ che egli 308 II2- 463 | membra e gli porge un pane inferigno e una brocca Regolamento S. d. C. - 1910 Vol.-Pag.
309 IV-1241 | provvedereper dare il pane materiale della vita per 310 IV-1241 | di provvedersi il panequotidiano della vita.~ ~ 311 IV-1291 | è debole si accosti al pane che la bontà del Cuore 312 IV-1291 | di Gesù gli presenta, ¶ pane celeste, pane degli 313 IV-1291 | pane celeste, pane degli angeli, che tende 314 IV-1305 | per avere ¶ non solo il pane materiale della vita, ma 315 IV-1310 | quotidianamente col Pane dei forti, e nei momenti 316 IV-1337 | degli avanzi ¶ del pane che, nei corridoi o 317 IV-1337 | con la mollica di pane, il piatto della 318 IV-1337 | mantile il morsello di pane che fosse sopravanzato 319 IV-1338 | che dolce è sempre il pane che vienedalle mani del ¶ 320 IV-1344 | in buono e sostanzioso pane.~ ~In quest'opera di 321 IV-1349 | la pasta a cuocere inpane, lo ¶ distribuisce poi Regolamento S. d. C. - 1905 Vol.-Pag.
322 IV-1152 | e cuocere in buon pane gli ¶ individui e la 323 IV-1169 | e sono contenti al pane nostro quotidiano ed al 324 IV-1174 | finché ne divenga pane atto a sfamare la fame 325 IV-1174 | spezza e sminuzza il pane a' suoi pargoli.~ ~e) Né Regolamento F. s. M. P. - 1911 - Manoscritto Vol.-Pag.
326 IV- 434 | disporre una massa di pane degno di essere 327 IV- 574 | di Gesù.~ ~Eccolo il Pane degli angeli, fatto cibo 328 IV- 574 | Dateci ¶ il nostro pane quotidiano»64. Il panedi 329 IV- 574 | pane quotidiano»64. Il panedi quell'anima che ¶ 330 IV- 576 | di saturarsi in Dio, il pane dell'anima è Gesù ¶ 331 IV- 580 | che è per uscirnepane eletto che si presenta 332 IV- 580 | perché sia trovato pane degno di essere ¶ 333 IV- 580 | essereconvertite in pane degno di essere 334 IV- 580 | uomini mangiano di tal pane e quando è scarso il ¶ 335 IV- 586 | che sanno distinguereil Panespirituale degli 336 IV- 586 | degli angeli dal pane materiale che appressano 337 IV- 586 | e di ¶ carità che del pane materiale che si Regolamento F. s. M. P. (Frammento) Vol.-Pag.
338 IV- 319 | nel giorno: «Dateci il pane quotidiano».~ ~10. Non ¶ Regolamento interno - F. s. C. - 1899 Vol.-Pag.
339 IV- 975 | cotti in pasta si fa un pane che si mangia a mensa340 IV- 987 | e con frequenza con il pane della ¶ divina Parola, 341 IV- 995 | specialmente pane, quanto dei combustibili 342 IV-1014 | poter ¶ distinguere il pane spirituale dal pane 343 IV-1014 | il pane spirituale dal pane materiale.~ ~u) I 344 IV-1039 | Come il padre che il pane del corpo influisce sul ¶ 345 IV-1039 | maestro che presta il pane della mente.~ ~f) Come 346 IV-1050 | atti a guadagnarsi il pane della vita.~ ~e) Agli 347 IV-1064 | in traccia di pane.~ ~d) Possono essere 348 IV-1069 | nello spirito; un pane materiale si trova 349 IV-1086 | disposte le porzioni di pane per ogni tavola, ¶ 350 IV-1086 | e non oltre.~ ~e) Pane e minestra e polenta 351 IV-1091 | della pasta, 4) al pane, 5) ed alla pasta,~ ~6) 352 IV-1092 | preparata. ./. 4. Il pane badi che sia ~ ~a) ben 353 IV-1092 | differenti cotture del pane; ~ ~d) faccia molto uso 354 IV-1092 | d) faccia molto uso del pane di mistura, che è più ¶ 355 IV-1092 | utili.~ ~f) Il pane di carlone71 è pur da 356 IV-1092 | settimana.~ ~g) Il pane biscotto si raccomanda 357 IV-1092 | e di famiglia.~ ~l) Il pane non si mangi caldo o 358 IV-1093 | Nella distribuzione del pane ~ ~a) la suora tenga 359 IV-1093 | pronta la cesta di pane per ogni famiglia ¶ e 360 IV-1093 | famiglia.~ ~b) Il pane si affettato alquanto 361 IV-1093 | come gli ammalati con pane di ¶ facile digestione.~ ~ Regolamento dell'Opera maschile - 1893 o, Vol.-Pag.
362 IV- 78 | è al mattino zuppa di pane e come meglio. A ¶ 363 IV- 78 | pranzo con minestra epane a sazietà, una pietanza 364 IV- 78 | di vino. A sera pane e minestra, vino e Regolamento interno F. s. M. P. - 1899 Vol.-Pag.
365 IV- 279 | impara a stimare il pane guadagnato col sudore 366 IV- 279 | ottiene di estendere il pane della beneficenza a 367 IV- 288 | farinacei e vegetali, pane, polenta, paste, riso, 368 IV- 291 | di ogni briciola di pane.~ ~n) Un ¶ pezzetto di 369 IV- 291 | n) Un ¶ pezzetto di pane, che rotto sopravanzi o Regolamento F. s. C. - 1897 Opera, Vol.-Pag.
370 III1897, IV- 901 | ma per estendere il pane della Provvidenza a un 371 III1897, IV- 904 | di guadagnarsi il pane e di vivereSaggio di ammonimenti famigliari Vol.-Pag.
372 III- 24 | com'essi dicevano,il pane della repubblica. Fin a 373 III- 35 | in due ed abbiamo un pane solo? ¶ Dimezziamolo e 374 III- 40 | quell'avanzo di pane ammuffito cui essi 375 III- 47 | frequenza del Pane di vita. Che si tarda? 376 III- 74 | esperti, vi spezzino il pane della divinaparola a 377 III- 80 | veduto mai mancar di pane quelli che temono il Un saluto al nuovo anno 1889 Vol.-Pag.
378 III-1156 | deve essere il nostro pane quotidiano, e ¶ Un saluto alla Immacolata di Lourdes... Vol.-Pag.
379 I-1053 | provvedeteci voi... Pane e paradiso, o Signore!". 380 I-1116 | questo luogo santo il pane della vita, la ¶ guida Statuto F. s. C. - 1898 Vol.-Pag.
381 IV- 930 | ma per estendere il pane della Provvidenza a un Statuto F. s. M. P. - 1899 Vol.-Pag.
382 IV- 212 | Dateci il nostro pane quotidiano, o SignoreSulla tomba dei morti... Vol.-Pag.
383 I-1303 | calzari ai piedi, pane allo stomaco digiuno. 384 I-1321 | un frammento di pane, una stilla di ¶ vino. 385 I-1332 | nuvoletta splendida il Pane degli angeli, ma venite, 386 I-1338 | di rassegnazione, un pane di alimento al cuore. ¶ Svegliarino... Vol.-Pag.
387 III- 630 | morte.~ ~ 4. Ecco, è pane per saturarci e disporci 388 III- 630 | più energicamente. ¶ Il pane per l'anima nostra è l' 389 III- 630 | su, saturiamoci con il pane dell'orazione e poi 390 III- 632 | Rispondono: "Il pane è ¶ duro, il coltello 391 III- 642 | contenti di un pane per ¶ alimentarsi. Che 392 III- 667 | servo poi si ¶ deve il pane e la disciplina ed il 393 III- 667 | al servo si deve il pane, la disciplina ed il 394 III- 668 | un ~ ~ ./. cibo ¶ di pane e di alimento ordinario. 395 III- 720 | qualsiasi e di ¶ un pane a sostentarsi. Gli 396 III- 731 | il forno del pane. Lasciarlo raffreddare è 397 III- 735 | quotidianamente un ¶ pane per vivere,un conforto Il Terz'ordine di S. Francesco… Vol.-Pag.
398 II2- 118 | contenti di un pezzo di pane a vivere e di una 399 II2- 124 | nella vostra borsa, né pane, né due tonache, né 400 II2- 131 | VII.~ ~Il ¶ pane della carità~ ~ Disse 401 II2- 132 | in tratto un tozzo di pane.~ ~Questo ¶ modo di 402 II2- 133 | un uomo recò ¶ loro un pane e disparve poi 403 II2- 133 | noi mangeremo il pane degli angeli". Era nella 404 II2- 133 | a mangiare un tozzo di pane presso una ¶ fonte, 405 II2- 133 | di provvederci questo pane ¶ e questa fonte, e di 406 II2- 134 | Francesco di un pane quotidiano, ma di 407 II2- 134 | Iddio pietoso manda il pane ¶ della carità, che è il 408 II2- 143 | prendeva semplicemente pane ed acqua.~ ~ Era 409 II2- 146 | quel ¶ tempo con un pane che si era recato seco. 410 II2- 161 | Quando noi ¶ abbiamo pane da appressare alla bocca 411 II2- 161 | altro che un tozzo di pane, erano costretti dalla 412 II2- 185 | buono vi provvederà un pane per vivere in ¶ ogni ". Vieni meco - 1913 Vol.-Pag.
413 IV- 793 | li convertisse in pane per gli affamati figli, Vieni meco... Vol.-Pag.
414 III- 331 | vi ¶ lascia mancare un pane? E se dite alla madre: " 415 III- 331 | Dio vi lasci mancare un pane per il corpo, il pane 416 III- 331 | pane per il corpo, il pane spirituale per ¶ l'anima 417 III- 332 | manderà certamente il pane ai servi suoi". In 418 III- 338 | 6. Ed or, deh!, un pane ¶ anche al nostro corpo. 419 III- 339 | che un boccon di ¶ pane bisogna che lo 420 III- 339 | voi ci provvederete un pane per ¶ vivere, non ci 421 III- 340 | Dateci oggi il ¶ nostro pane quotidiano.~ ~ 7. 422 III- 362 | Quando offre il pane ed il vino, figuratevi, 423 III- 364 | Il popolo ha bisogno di pane, non di feste". Ma ¶ non 424 III- 367 | ti toccasse mangiare un pane nero, ammollito nelle 425 III- 370 | stomaco sia sazio di ¶ pane ordinario piuttosto che 426 III- 370 | piuttosto che di pane addolcito? Anzi niente 427 III- 370 | contentarsi di un pane per vivere, di una 428 III- 379 | il bere. Un frustolo di pane ¶ gli basta per un 429 III- 379 | cristiani ferventi, pane atto ad essere un 430 III- 380 | Salvatore. ¶ Eccolo il pane dei forti. Eccolo il 431 III- 399 | disciplina, un pezzo di pane. E intanto abbiamo la 432 III- 417 | nostro diventa come un pane mondo, degno di essere ¶ 433 III- 418 | e di bevanda prima del Pane angelico. Ci ¶ 434 III- 425 | di sua morte, prese il pane e il ¶ vino, benedisseli 435 III- 433 | uni al povero popolo un panespirituale per l'anima 436 III- 433 | l'anima, gli altri un pane materiale al corpo. E ¶ 437 III- 433 | solo per dar pane a tutti. Un sacerdote 438 III- 435 | presenta l'offerta del pane e del vino. Sull'altare Visita ad un pers. illustre. S.Girolamo Emiliani Vol.-Pag.
439 II2- 9 | dei ¶ vostri cantici. Pane e paradiso, o Signore"; Opere santa Teresa Capitolo, Vol.-Pag.
440 1, VI - 7 | volumi trarre un pane per sostentare me e per 441 29, VI - 80 | un digiuno in pane ed ¶ acqua che continuò 442 42, VI - 112 | pugno di ¶ grano per un pane a ristorare la fame nel 443 44, VI - 119 | forse ­mancare un pane 463 per la vita del 444 44, VI - 119(463) | Originale: pane /materia‹le› 445 45, VI - 120 | frumento convertito in pane sarà posto alla mensa 446 47, VI - 125 | 47. Sei pane eletto Sei pane eletto 447 47, VI - 125 | 47. Sei pane eletto Sei pane eletto omai: esulta, 448 47, VI - 125 | e in breve ne coce un pane, che poi imbandisce ¶ 449 47, VI - 125 | desso convertito in pane mangiato dall’uomo si 450 47, VI - 125 | sovranaturale quel pane nella 451 47, VI - 126 | Anima fedele, sii tu pane mondo degno d’esser Fiore di virtù Capitolo, Vol.-Pag.
452 , VI - 146 | cotta e farne poi un pane degno d’esser presentato 453 , VI - 165 | un prendere e dare del ­pane della vita. Chi partiva 454 , VI - 170 | loro ¶ intendere che il pane della Com‹unione› non è 455 , VI - 188 | ogni 139 bricciolo di pane, per ogni sorso di vino 456 , VI - 189 | ne porta in saccoccia pane secco e acqua — mi lasci Ricordini S. Zita Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
457 8, 0, VI - 211 | e grido a voi: « Pane e paradiso, o Signore Eccolo il Signore! Capitolo, Vol.-Pag.
458 4, VI - 281 | come all’uomo il pane e la carne per vivere. 459 6, VI - 288 | rito della Chiesa il pane è simbolo di G‹esù› 460 10, VI - 302 | patata, che è come il pane del povero181 l’ La settimana con Dio Capitolo, Vol.-Pag.
461 4, VI - 318 | e consolaz‹ioni›, come pane e lagrime al corpo, non 462 51, VI - 361 | mi vogliono dar altro pane che quello del carnefice Biografia R. Masanti Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
463 1, 8, VI - 395 | gridano di continuo: Pane, pane..., ed ¶ io che 464 1, 8, VI - 395 | di continuo: Pane, pane..., ed ¶ io che vivo 465 1, 10, VI - 396 | negato un frustolo di pane a chi meldomandava, 466 2, 3, VI - 405 | terra tutto deriva: il pane della vita, le 467 2, 6, VI - 411 | confortarsi col Pane dei forti. Della santa 468 2, 6, VI - 411 | confortati col Pane angelico. E notava 55 la 469 3, 9, VI - 420 | colla preghiera. 10. Pane e paradiso 470 4 , VI - 427 | mi diedero un pezzo di pane ». « Dicon che Dio non è 471 4 , VI - 437 | differenza!... Allora pane in ¶ casa e mezzalana, Cenni biografici C. Bosatta Capitolo, Vol.-Pag.
472 10, VI - 462 | anni aveva ricevuto il pane salutare della divina ­ 473 16, VI - 476 | vivere pochi soldi di pane e di polenta ¶ ed un 474 17, VI - 481 | insieme un frustolo di pane per sé e per la famiglia 475 22, VI - 502 | non digiuna. Eccolo il pane dei forti, ecco ¶ il Appunti Casa Provvidenza Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
476 0, 11, VI - 602 | costruzioni per dare pane del corpo e dello ¶ 477 1, 2, VI - 619 | cuoce una fornata di pane a distribuirsi ai grandi Deposizione Bosatta Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
478 13 , VI - 690 | Mi spezzi il pane, io di mio non vorrei Le vie della Provvidenza Capitolo, Vol.-Pag.
479 13, VI - 756 | con polenta o pane: incredibili le 480 14, VI - 770 | potevano trovare lassù pane e lavoro, compiendo al 481 21, VI - 803 | colla divozione del Pane di sant’Antonio e del 482 21, VI - 803 | Maria, a procacciare il pane quotidiano del corpo e Corso sante missioni Parte, Capitolo, Vol.-Pag.
483 Corso, 14, VI - 925| entro le specie del paneeucaristico, staccossi L. Mazzucchi, Fragmenta Capitolo, Vol.-Pag.
484 9, VI - 974 | le bricciole di ¶ pane. 2. Egli non si sente di
IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma