grassetto = Testo principale
                               grigio = Testo di commento
Andiamo al monte della felicità…
    Vol.-Pag.
1 III- 186 | insegnamenti che danno ¶ non solo felicità ma 2 III- 189 | imprechi ogni peggior danno, come puoi tu credere ¶ 3 III- 192 | sia ben temprata. Si dannocristiani i quali si 4 III- 192 | servitimorosi. Si danno altri i quali evitano le 5 III- 197 | di sale, questo è il danno che gliene deriva per la 6 III- 199 | tua? Ebbene deplora il danno tuo". Le lagrime del 7 III- 200 | mangiano con buona fame danno indizio di buona salute, 8 III- 200 | altri ¶ manifestamente danno segno d'essere infermi Andiamo al Padre… Vol.-Pag.
9 III- 110 | non giovano ma fanno danno all'anima tua, il 10 III- 110 | castigo per te ed un danno forse ¶ irremediabile. 11 III- 118 | 3. ¶ Ma si danno figliuoli i quali sono 12 III- 129 | che in questo mondo si danno più terre. Vi è la terra 13 III- 145 | potrebbe rivolgere al danno dell'anima tua. ¶ Per 14 III- 152 | oggidì fa sì gran danno alla Cristianità. Un 15 III- 159 | indarno e con danno gravissimo di ¶ sé, 16 III- 170 | di sorta, ma procurai ¶ danno nel corpo maltrattandoli 17 III- 171 | ho recatogran danno ai ¶ figli vostri con le 18 III- 173 | guarderò poi dal far danno veruno al prossimo e Andiamo al paradiso… Vol.-Pag.
19 III- 449 | disposizioni che ti si danno da una Madre ansiosa 20 III- 461 | ribelli nel ¶ mondo si danno castighi più gravi per 21 III- 474 | Signore.~ ~ 21. Però si danno peccatori che ¶ in 22 III- 490 | credi che farebbero danno all'astro del giorno od 23 III- 496 | ti ¶ invita ai cibi che danno la vita eterna e si 24 III- 516 | eppur che non danno passoaddietro, i 25 III- 516 | mio, che non ¶ rechi danno all'anima mia 26 III- 521 | e tutti insieme dannogloria all'Altissimo.~ ~ 27 III- 555 | padre offeso, ma per il danno che ¶ gliene deriva in 28 III- 559 | pel ¶ disonore e per il danno che ti deriva a motivo 29 III- 570 | 18. Molto più se il dannocagionato è all'anima, 30 III- 576 | è meco chi può ¶ farmi danno?" 114.~ ~ 4. La speranza 31 III- 577 | in cui i gloriosi figli danno il sangue per il loro 32 III- 585 | quei mostri ¶ che danno morte e che sono L'angelo del santuario Vol.-Pag.
33 III- 226 | ministranti e fedeli danno al celebrante.~ ~ La ¶ 34 III- 229 | EntroGerusalemme si danno conforti ai buoni, si 35 III- 229 | conforti ai buoni, si danno minaccie ai tristi. 36 III- 245 | discorsi che danno la vita eterna. Io ¶ non Statuto Crocine - 1893 Capitolo, Vol.-Pag.
37 9, IV- 88 | A poche ¶ di loro si danno a leggere le opere di S. 38 2, IV- 91 | che più chiaramente danno segni di vocazione e che 39 12, IV- 98 | nulla loro manchi. Si danno loro i conforti morali 40 9, IV- 107 | divenga cattivo.~ ~Si ¶ danno in aiuto al sagrestano Cenni intorno alla vita di F. Morello da T. Vol.-Pag.
41 II2- 260 | nelle campagne, il danno nelle case. Molti si ¶ 42 II2- 265 | le orazioni sono il danno minore. Spesso vi ¶ s' Cento lodi in ossequio... Vol.-Pag.
43 II2- 486 | recarono peggiordanno i re cristiani che non 44 II2- 492 | arse 397 case con ¶ il danno di 140 mila scudi. I 45 II2- 504 | buone sorelle che si ¶ danno la mano per elevare l' 46 II2- 550 | prudenza, le quali danno ansa alla ¶ pazza di Cinquanta ricordini... Vol.-Pag.
47 III-1110 | sono noiosi e di danno grave alla religione 48 III-1121 | a Messa, che cosa vi danno i ¶ preti...". Oh, voi 49 III-1123 | Quante spose si danno tuttodì che offerendosi Costituzioni F. s. C. - 1899 Vol.-Pag.
50 IV- 949 | povertà e di castità si danno al Signore i ¶ frutti 51 IV- 958 | e simili.~ ~I voti si danno per scrutinio segreto.~ ~ Costituzioni S. d. C. - 1907 Vol.-Pag.
52 IV-1221 | rappresentano o che ¶ danno diritto a percepire dei Costituzioni F. s. M. P. - 1899 Vol.-Pag.
53 IV- 232 | immobili. I voti sidanno per scrutinio segreto. Costituzioni F. s. M. P. - 1909 Vol.-Pag.
54 IV- 374(3) | per avveniregrave danno alla congregazione 55 IV- 375 | abbia a ¶ patirne danno.~ ~Nell'aiutare o 56 IV- 401 | danaro ovvero che dannodiritto a redditi o a Da Adamo a Pio IX (I)... Vol.-Pag.
57 II1- 11 | specie, e piante che danno frutto e delle quali 58 II1- 47 | circostanti ammirano e dannogloria a Dio 59 II1- 55 | ladroneggiavano al danno di Israello. Allora un Da Adamo a Pio IX (II)... Vol.-Pag.
60 II1- 172 | di lode che gliene danno ¶ i fedeli suoi. In quel 61 II1- 210 | si moltiplicavano a suo danno ed ¶ ./. ei dissimulava 62 II1- 216 | questi strumenti che ¶ danno morte ai seguaci del 63 II1- 250 | Arcadio sarebbe ¶ minor danno perdere l'impero che la 64 II1- 264 | ristoreranno ¶ il danno delle campagne manomesse 65 II1- 302 | a san Martino non fate danno di ¶ sorta”. E giunto in 66 II1- 322 | nel 539. Le ¶ donne si danno schiave ai borgognoni 67 II1- 362 | coi bulgari con tanto danno ¶ proprio.~ ~ Intanto 68 II1- 408 | per me; se mi si danno ¶ pochi sollievi 69 II1- 432 | ha fatto ¶ il peggior danno. Barda fatelo in pezzi”. 70 II1- 443 | città quel peggior danno che seppero.~ ~ In 71 II1- 490 | alle città slave. Il danno alla ¶ religione fu Da Adamo a Pio IX (III)... Vol.-Pag.
72 II1- 610 | avrebbero riparato al danno ed allo sfregio ¶ 73 II1- 661 | e di pratica che al suo danno va perdendo l'oriente. 74 II1- 667 | dire che ¶ essi son di danno alla Chiesa...~ ~ Si 75 II1- 689 | di obbedire?" Si danno in braccio ai legisti 76 II1- 726 | credere il peggio in danno di Giovanna ¶ d'Arco. 77 II1- 733 | in quella stessa che danno addietro con precipitoso 78 II1- 768 | se conoscesse qual danno le arreca una abitudine 79 II1- 808 | dei protestanti in danno della fede. Il duca di 80 II1- 810 | Io non so se ¶ peggior danno faccia la ignoranza o la 81 II1- 813 | del ¶ re, a crescere in danno della casa d'Austria la 82 II1- 853 | che non concludano in danno del governo nostro".~ ~ ~ 83 II1- 861 | si inginocchiano e si danno l'ultimabenedizione. 84 II1- 885 | non recò soverchio danno alla religione, ma si 85 II1- 898 | di Russia ¶ e far danno all'Inghilterra che 86 II1- 902 | non ¶ ne risulti alcun danno per la Chiesa né alcun 87 II1- 923 | al ¶ delitto e danno ai popoli esempio 88 II1- 941 | oppio, per il quale danno gran copia di milioni 89 II1- 942 | pia soffrì molto danno. Allora si ¶ associa ai Un figlio illustre del popolo cristiano… Vol.-Pag.
90 II2- 89 | in amoreggiamenti. Si danno a marito per ¶ una somma 91 II2- 98 | delle plebi al nostro danno". Queste le pene del 92 II2- 98 | Dolevagli per il ¶ danno spirituale di tante Un fiore di riviera... Vol.-Pag.
93 III- 843 | e rimedi propri non si danno tuttavia alla cura ¶ del Il fondamento... Vol.-Pag.
94 III- 881 | ad alta perfezione. Si danno anime buone le quali 95 III- 881 | 8. ¶ Ovvero si danno anime benché buone le 96 III- 903 | in carne umana che si ¶ danno la mano per ascendere.~ ~ 97 III- 914 | nemico ti può fare un ¶ danno qualsiasi, che gioia 98 III- 930 | significano e danno la grazia. Scrive san Le glorie del pontificato... Vol.-Pag.
99 II1-1029 | deplorevole danno ¶ nel campo della Chiesa 100 II1-1084 | che allo esterno danno bellissima mostra di sé, 101 II1-1088 | i decretisanciti a danno della medesima e dell' 102 II1-1091 | vanno maturandosi a danno della ¶ religione di In tempo sacro... Vol.-Pag.
103 I- 816 | in considerare il danno che ¶ gliene deriva 104 I- 824 | se attendono a farti ¶ danno all'anima. San Giovanni 105 I- 846 | , non ne avrà ¶ più danno".~ ~ Meschinissimo è il 106 I- 857 | Questi recano immenso danno, epperciò son tanto più 107 I- 866 | conoscono, spesso danno un gioiello d'oro per 108 I- 867 | Ma questo è il danno, che essendo già ¶ come 109 I- 869 | Anzi gli ritorna di danno gravissimo, ¶ perché 110 I- 871 | e allo scoperto, si danno subito per ¶ perduti.~ ~ Massime di spirito 1888-89 o, Vol.-Pag.
111 IV- 29 | l'umiltà e la carità si danno mano per ¶ raggiungere 112 IV- 32 | che le può essere di danno.~ ~Conferenza ¶ 113 IV- 33 | E nel ¶ caso pratico, o danno scandalo e son da 114 IV- 33 | da riprendere, o non ne danno e si ¶ tollerano, specie 115 IV- 33 | Finalmente ¶ si danno difetti che son peccati 116 IV- 34 | tanto minor danno si riscontrerà nella ¶ 117 IV- 37 | tema un considerevole danno allo individuo ed alla Il montanaro... Vol.-Pag.
118 III- 995 | mutano come la luna e danno nella ¶ stoltezza. 119 III- 997 | è quasi sempre con danno della fede e del costume 120 III- 998 | religione ne hanno danno, ¶ e qualche volta ne Nel mese dei fiori... Vol.-Pag.
121 I- 930 | spiriti, e intanto danno gloria a Dio che le ha 122 I- 937 | ancora ¶ peggior danno 123 I- 949 | ha ancor adesso che danno di sé esempio purissimo!~ ~ 124 I- 962 | che le tribolazioni ti danno il gaudio. Oggi ti si 125 I- 962 | che le ¶ medesime ti danno la pazienza, e con 126 I-1040 | ha più adesso a temere danno o tormento di sorta. La Nella scuola… Vol.-Pag.
127 III- 599 | 5. Peggior danno sarebbe che lo scolaro 128 III- 599 | immortale, e poi gli si danno a conoscere i doveri che 129 III- 604 | nozioni accennate,si danno a studiare le prime130 III- 608 | o d'altri.~ ~ v. Si danno esercizii di ¶ racconti, Norme - 1915 Vol.-Pag.
131 IV-1365 | cure e per non ricevere danno nel nostro spirito 132 IV-1366 | inutili e superflue con danno pure dello ¶ spirito Regolamento interno - 1894 Capitolo, Vol.-Pag.
133 1, IV- 116 | della Regola. Si danno il ¶ turno con le 134 2, IV- 124 | volta nel mese le suore danno ¶ il resoconto morale 135 2, IV- 130 | mirabili.~ ~4. Si danno ¶ altri ammalati 136 0, IV- 143 | di buone qualità danno chiaro indizio ¶ di 137 0, IV- 145 | in proposito torna di danno ai compagni, tosto è da 138 0, IV- 146 | di ¶ prudenzache si danno a viva voce dai Nove fervorini... Vol.-Pag.
139 II2- 316 | periscono quaggiù, che danno la ¶ immortalità del 140 II2- 330 | di ministero non ci danno aiuto", e si fossero 141 II2- 343 | con noi per recarcidanno tuttodì sino alla fine. O Padre! O Madre! (I corso) Vol.-Pag.
142 I- 10 | tribulazione ¶ che ti danno gli uomini. Ma non 143 I- 22 | e il disonore ed il danno sarà ¶ tutto tuo.~ ~ 4. 144 I- 47 | di bene, che poi danno ricchezzecopiosissime O Padre! O Madre! (II corso) Vol.-Pag.
145 I- 69 | Se io sono con troppo danno ingiuriato, vo' farmi ¶ 146 I- 99 | saremo beati.~ ~ 4. Si danno quaggiù esempi di lode 147 I- 104 | Ma il peggior danno è che del giorno di O Padre! O Madre! (III corso) Vol.-Pag.
148 I- 131 | e perciò l'onore il ¶ danno ai meno meritevoli, agli 149 I- 132 | cagionargli grave danno, ma si raccomandò a Dio 150 I- 135 | al cuore? Pessimo è il danno che ci accagiona la 151 I- 136 | allora, e questo è il danno pessimo. ¶ La cosa 152 I- 138 | distruggere perché ci danno la morte. Se sono 153 I- 141 | perché il prò ovvero il danno sarà tutto nostro. ¶ Ce 154 I- 143 | fanno ~ ~ ./. verun ¶ danno a Dio, ma ingannano se 155 I- 143 | ingannano se stessi con danno proprio assai grave.~ ~ 156 I- 143 | soli in portar il danno della ¶ ingiuria che 157 I- 143 | male comec<c>hessia, il danno non è ¶ d'altri che di 158 I- 157 | cagionare il peggior danno alla Chiesa nascente di ¶ 159 I- 171 | tutte le grazie che si danno con titolo di ¶ Una pagina di dottrina e di storia... Vol.-Pag.
160 II2- 363 | Chiesa e con grave danno della Chiesa, quello ¶ 161 II2- 367 | Gli alberi buoni danno buoni frutti21, ma ¶ i Il pane dell'anima (I corso) Vol.-Pag.
162 I- 185 | in pensarvi! E si danno ¶ pur troppo cristiani 163 I- 196 | tempo nostro! I santi dannovolontieri un calcio 164 I- 197 | i quali ¶ per la terra danno il paradiso9.~ ~ 4. Che 165 I- 197 | si cristiani che danno ¶ la beatitudine celeste 166 I- 197(9) | quali per il paradiso danno la terra 167 I- 222 | armi che ¶ adopera al danno delle anime son sempre 168 I- 226 | un albero assai forte e danno ¶ un pane assai robusto: 169 I- 243 | non mai però con un danno ¶ qualsiasi. Siate 170 I- 246 | al prossimo? Eppure si dannocristiani i quali la 171 I- 258 | I governi allora danno ancor l'elemosina, ¶ ma 172 I- 267 | tutti i mali.~ ~ 3. Che danno fece in cielo la ¶ 173 I- 287 | Ascoltate danno della inconsideratezza. 174 I- 287 | ingiustizia partorì un danno fatale. Valentiniano non 175 I- 289 | duro della fatica. Che danno è questo ¶ stesso!~ ~ Il 176 I- 305 | sostanze, ma è pessimo danno attaccarvi il cuore. Le 177 I- 305 | in utile e anche in danno della vita. Oh, se i 178 I- 306 | germogli infesti che ci danno tanto male.~ ~ 179 I- 317 | che viene per farci danno in ¶ portamento di amico 180 I- 317 | cosif<f>atta volentieri danno un'elemosina ad una 181 I- 318 | quelli che nella Chiesa danno esempio malo.~ ~ 5. E 182 I- 321 | Quando ¶ d'improvviso danno un passo addietro o 183 I- 326 | che poi soggiunge a danno ¶ dei ricchi: "È più 184 I- 330 | non fa male. Cagiona un dannopessimo. Il cristiano 185 I- 330 | miserande.~ ~ 4. Altro danno non meno grave che ¶ 186 I- 355 | dei raggisolari danno svariati colori. 187 I- 396 | che in punto di morte dannogranfastidio. Il pane dell'anima (II corso) Vol.-Pag.
188 I- 409 | santissima. Questi danno chiaro a conoscere di 189 I- 418 | verso al padre. Si danno esempicosiffatti. Un 190 I- 427 | 3. Però si danno cristiani i quali dicano 191 I- 428 | come noi lo siamo. Si danno cristiani oggidì, come 192 I- 434 | occhi nostri. Pure si danno.~ ~ Il cielo ci scampi 193 I- 452 | mala ci può far danno irreparabile.~ ~~ ~ 194 I- 454 | malanno per ¶ sé e danno per altrui senza verun 195 I- 471 | mercede ad un uomo ¶ la danno più scarsa che possono. 196 I- 477 | incontrato ogni peggior danno, il rimorso ¶ della 197 I- 477 | incontrato ogni peggior danno universale, perché il ¶ 198 I- 488 | in casa imprecano. Danno un soldo di elemosina e ¶ 199 I- 534 | dargli gloria.~ ~ 4. Si danno su questa terra cose200 I- 535 | 5. Le quali si danno la mano e porgono aiuto 201 I- 537 | modo è male che produce danno, come produsse disgusto ¶ 202 I- 543 | pazzi in peggior nostro danno! Noi rivolgiamo a mille 203 I- 552 | abusa a ¶ tutto vostro danno, per premere sulle 204 I- 553 | tempo per ¶ riparare al danno cagionato. Ma il 205 I- 555 | male al prossimo e danno all'anima nostra, in 206 I- 561 | come l'amore e la lode dannogloria a Dio. Chi 207 I- 567 | le creature insensate danno gloria a Dio e son dal ¶ 208 I- 577 | Siete ¶ in tormento del danno, <che consiste> in dover 209 I- 587 | tutte le cose e si danno ¶ a seguire Gesù nella 210 I- 597 | che già manifestamente danno a conoscere sé non 211 I- 600 | di beneficenza. E qui danno fiato alle trombe ¶ e ne Il pane dell'anima (III corso) Vol.-Pag.
212 I- 639 | all'anima, ¶ ovvero di danno?~ ~ 3. Non convien 213 I- 650 | perseguitano, danno occasione ¶ perché si 214 I- 663 | possibile che soffra un danno ¶ di sorta. L'anima 215 I- 666 | della famiglia, ¶ il danno di aver offeso Dio... 216 I- 705 | fatto, che è peggiordanno che mai, si sommette e 217 I- 711 | per fargli il peggior danno possibile. Lo ¶ minacciò 218 I- 719 | Se vi reca un danno al campo volete che sia 219 I- 733 | per i chiamati, quanto danno per le ¶ anime che per 220 I- 735 | Ai ¶ primi assalti si danno per vinti e ritornano 221 I- 735 | vili!... O se non ¶ si danno in effetto come prima 222 I- 737 | quanto ai primi danno indizio ¶ di non curarsi 223 I- 748 | che come forsennati si danno a gridare: "Morte, morte 224 I- 763 | in santa dilezione si danno il saluto della pace. 225 I- 783 | che in tempio santo danno lode incessante alla 226 I- 783 | Intanto quei ¶ discorsi danno gioia come a trovarsi in 227 I- 792 | per produrci danno nella perdita di tempo. 228 I- 803 | ravvedere un errante e danno vita ad un pagano morto, Pensieri intorno all'anno santo 1886 Vol.-Pag.
229 III-1033 | I fedeli poi, ¶ mentre danno il loro obolo, 230 III-1058 | nell'anima e le danno gran tenerezza di 231 III-1073 | il niun pensiero che si danno gli uomini della perdita Un poverello di Cristo… Vol.-Pag.
232 II2- 71 | che ei non vi farà danno di sorta, ma porgetegli Primo centenario della traslazione... Vol.-Pag.
233 II2- 411 | venne al monastero un danno di esterminio, la 234 II2- 412 | ed i Bonaventura, danno vita a soldati ¶ 235 II2- 424 | migliori. I potenti si danno al vivere molle e Quarto centenario dalla traslazione... Vol.-Pag.
236 II2- 438 | la Chiesa soffrisse di danno. ¶ Era un buio nel Regola F.s.M.P. - 1902 Vol.-Pag.
237 IV- 333 | sia per recare grave danno alla congregazione.~ ~Si 238 IV- 333 | abbia a ¶ patirne danno.~ ~Nell'aiutare o 239 IV- 350 | sue colpe siano di vero danno alla congregazione.~ ~Si 240 IV- 362 | denaro ovvero che ¶ danno diritto a redditi ovvero Regolamento S. d. C. - 1910 Vol.-Pag.
241 IV-1235 | tutto o in parte al ¶ danno dell'istituto, che pure 242 IV-1236 | troppo la bilancia a danno dell'istituto stesso.~ ~ 243 IV-1237 | non solo non ne abbia danno, ma qualche vantaggio in 244 IV-1258 | le circostanze.~ ~Si danno delle guerre che si 245 IV-1258 | disciplinato, ma si danno anche delle circostanze 246 IV-1263 | se inetto sarebbe di danno e di ¶ pericolo.~ ~Di 247 IV-1287 | di ubbidienza~ ~ ~ ~Si danno ¶ dei figli i quali non 248 IV-1293 | dei sudditi ed danno sviluppo alla 249 IV-1304 | e riportare qualche danno spirituale per sé e per 250 IV-1316 | di Gesù Cristo.~ ~Si danno tre circostanze 251 IV-1347 | potrebbero ritornare di danno.~ ~Sotto questo rapporto Regolamento S. d. C. - 1905 Vol.-Pag.
252 IV-1154 | e come vuole.~ ~Si ¶ danno così vocazioni ordinarie 253 IV-1154 | lungo e costoso.~ ~Si ¶ danno delle vocazioni 254 IV-1155 | pericolo e senza danno per l'istituto 255 IV-1171 | a mezzo della ruota e danno il proprio ¶ resoconto 256 IV-1173 | dell'istituto si danno talvolta casi di persone 257 IV-1173 | fa.~ ~3. ¶ Parimente si danno parenti dei Servi della 258 IV-1179 | compatire.~ ~c) Si ¶ danno difetti di simpatia e di 259 IV-1179 | allo individuo, di danno alla ¶ comunità.~ ~e) ¶ 260 IV-1182 | del cuore umano, è un danno per l'educazione e una 261 IV-1184 | delle ¶ opere a farsi danno fiducia a credere che Regolamento F. s. M. P. - 1911 - Manoscritto Vol.-Pag.
262 IV- 486 | PER LE NOVIZIE~ ~ ~ ~Si danno qui tre regole: la prima 263 IV- 516 | e nella penitenza.~ ~Si danno anche delle figlie che 264 IV- 522 | verginità che vi danno le donne eroiche e 265 IV- 530 | la coscienza, che danno sì poco buon esempio, 266 IV- 552 | pericolo d'un qualche danno alle anime.~ ~Però le 267 IV- 640 | Nel noviziato si danno le prime formazioni e si Regolamento F. s. M. P. (Frammento) Vol.-Pag.
268 IV- 321 | a dire quanto rechi di danno alla pietà e se ne Regolamento interno - F. s. C. - 1899 Vol.-Pag.
269 IV- 972 | per non averne danno nello spirito.~ ~f) Il 270 IV- 984 | e di carità.~ ~c) Non danno luogo a dissertazioni 271 IV-1004 | d) In tal caso si danno la muta i diversi 272 IV-1005 | o) I superiori ne danno avviso ai parenti.~ ~p) 273 IV-1013 | dell'Altissimo.~ ~Ma danno speciale sfogo all'amore 274 IV-1020 | Nei ritagli di tempo si danno a buone letture ed a ¶ 275 IV-1031 | ricordano.~ ~f) Anzi danno prove al resipiscente di 276 IV-1050 | stagione invernale danno un saggio mensile e 277 IV-1052 | le arti meno nobili danno maggiori proventi e a ¶ 278 IV-1057 | buona moralità.~ ~f) Danno resoconto settimanale 279 IV-1060 | d) si vendono o si danno in memoria ai 280 IV-1076 | accademie. ./. m) Si danno a qualche amena e 281 IV-1079 | I divertimenti che si danno devono sempre essere 1) 282 IV-1090 | macero le lingerie con danno delle stesse.~ ~ 3. Il 283 IV-1102 | di spostamento e ¶ di danno nella casa e producono Regolamento dell'Opera maschile - 1893 o, Vol.-Pag.
284 IV- 79 | Unione di S. Luigi2, danno saggio di ingenuità di Regolamento interno F. s. M. P. - 1899 Vol.-Pag.
285 IV- 259 | pericolo morale di danno di sé e delle ¶ persone 286 IV- 268 | troppo disdoro e ¶ danno della fama sua e 287 IV- 272 | di fede e di onestà.~ ~Dannobuon esempio di zelo 288 IV- 292 | al senso in danno ¶ dello spirito; ~ ~b) ¶ 289 IV- 293 | ritornare di grave danno alla congregazione; ~ ~d 290 IV- 308 | non abbiano a recar danno a se stesse 291 IV- 312 | visitano la casa o danno notizie di sé ¶ ovvero Regolamento F. s. C. - 1897 Opera, Vol.-Pag.
292 III1897, IV- 892 | casa non ne risenta danno.~ ~6. Si vuole in chi 293 III1897, IV- 896 | sia rimandato col minor danno possibile delle parti.~ ~ Regolamento Serve Povere 1886 o, Vol.-Pag.
294 IV- 9 | tutto sarebbe ¶ nulla e danno.~ ~Spirito di divozione. Regole S. d. C. - 1905 Vol.-Pag.
295 IV-1133 | in qualche cosa soffra danno la sana dottrina od il 296 IV-1137 | rappresentano o che ¶ danno diritto a percepire dei Saggio di ammonimenti famigliari Vol.-Pag.
297 III- 10 | Lutero. Ma il gran danno fu questo, che come ¶ 298 III- 13 | alla quale però già ¶ danno il nome di universale 299 III- 17 | di peggio, mentre ¶ danno il titolo di briganti, 300 III- 17 | inventate dai preti a danno degli ignoranti. Ma dove 301 III- 19 | a piedi. Perocché il danno che apportano altrui non 302 III- 40 | in cento parti, con tal danno di ognuno che per vivere 303 III- 41 | abbiano a recar danno veruno. Saran contenti 304 III- 66 | Le cose sante non si danno ai cani, né è lecito por 305 III- 74 | osservati.~ ~ Il ¶ gran danno del tempo nostro si è 306 III- 74 | ha manifestato il danno peggiore che ne ¶ Un saluto al nuovo anno 1889 Vol.-Pag.
307 III-1154 | sono tre cose che ci danno sempre ¶ a conoscere 308 III-1160 | ad ogni passo, si danno a conoscere per 309 III-1162 | di lei apporterà più ¶ danno che profitto.~ ~ 29. Un saluto alla Immacolata di Lourdes... Vol.-Pag.
310 I-1091 | di Lourdes~ ~ Si danno, come nella ¶ vita di un 311 I-1092 | la mano di Dio? Ma il dannopeggiore è per colui 312 I-1131 | il discorso. Si ¶ danno altresì di tempo in Uno sguardo alla Chiesa militante Vol.-Pag.
313 III- 764 | dei tormenti che ¶ danno morte ai seguaci del 314 III- 791 | che a riparare il danno delle Centurie di Statuto F. s. C. - 1898 Vol.-Pag.
315 IV- 918 | Regola.~ ~3. Non si danno cariche di comando a 316 IV- 922 | istituzione non si danno mai cariche a quelli che 317 IV- 938 | la trattazione torna di danno ¶ alla congregazione.~ ~ Statuto Figlie della Provvidenza - 1894 o, Vol.-Pag.
318 IV- 163 | nella Piccola Casa e danno il nome alla ¶ Sulla tomba dei morti... Vol.-Pag.
319 I-1294 | oltre alla pena del danno è anche la pena del 320 I-1336 | umano riguardo si danno alla sequela del divin Svegliarino... Vol.-Pag.
321 III- 632 | Stolti poi che danno la colpa a Dio, in 322 III- 635 | bisogna che ne soffra danno e ¶ talvolta rovina l' 323 III- 639 | nella prova che di sé danno i cristiani. Fra ¶ 324 III- 642 | 3. Considerate il danno che riceve un vino 325 III- 660 | posso dannarmi, e se mi danno, misero di ¶ me! Chi può 326 III- 668 | sempre, vi ¶ farà danno con maltrattarvi ad ogni 327 III- 677 | da parteDio, si danno a farsi idoli di piacere 328 III- 695 | pazienza mai perché il danno sarebbe tutto vostro.~ ~ 329 III- 715 | lascia di accagionare danno tristissimo. In ¶ sul 330 III- 729 | non avranno a temere danno di sorta ma ¶ a sperare 331 III- 731 | come queste facciano danno all'anima. Producono un ¶ 332 III- 731 | lucro cessante e un danno emergente. Il lucro 333 III- 731 | Avviene il danno emergente perché l'anima Il Terz'ordine di S. Francesco… Vol.-Pag.
334 II2- 114 | suoi nel xiii secolo danno il ritratto in questi 335 II2- 223 | da cui possa temersi danno alla virtù, e ne Vieni meco - 1913 Vol.-Pag.
336 IV- 765 | forza invitta non ne ¶ danno milioni di vergini nelle 337 IV- 774 | quasi madri, perché vi danno il bene della scienza e 338 IV- 778 | l'educazione, per il danno emergente e il ¶ lucro 339 IV- 778(16) | all'impoverimento (danno emergente), che le case 340 IV- 794 | ai fratelli languenti danno l'anima ¶ propria, o sia Vieni meco... Vol.-Pag.
341 III- 271 | Intanto le selve danno le legna. Le viscere dei 342 III- 313 | di ¶ offender Dio, il danno di perdere i meriti 343 III- 317 | del senso.~ ~ 3. E del danno.~ ~ 4. Nell'inferno i 344 III- 321 | già che i ¶ cristiani danno il nome di vita a verun 345 III- 371 | E voi stessi, ¶ quanto danno ne avreste in voi 346 III- 374 | maggiore di sé ed a danno di innumerevoli altri. 347 III- 383 | ma intanto né si danno cura ¶ per guadagnarsi 348 III- 385 | diletto. Impedite il danno quando ¶ siate in grado 349 III- 389 | che poco possono in danno della fede i discorsi 350 III- 389 | 5. Intanto qual danno non ¶ arrecano questi 351 III- 389 | Appunto arrecano quel danno ¶ che a principio 352 III- 389 | il lucro cessante e il danno emergente dei pubblici 353 III- 389 | Ne vengono in danno tante lagrime degli 354 III- 402 | propria il peggior dannopossibile colle 355 III- 413 | e lo sono tuttodì a danno ¶ di ben altre. 356 III- 423 | religione ¶ il peggior danno.~ ~ 5. Dopo ciò Opere santa Teresa Capitolo, Vol.-Pag.
357 23, VI - 55 | punto per tali, oh qual danno! Né potea darmi ./. a 358 23, VI - 58 | veniale ci reca maggior danno che tutti i demoni d’ 359 32, VI - 87 | queste mi danno più coraggio... Dover 360 35, VI - 96 | dall’impaccio che le danno i sensi esteriori e 361 35, VI - 97 | da nulla ne segue un danno gravissimo. Non convien 362 41, VI - 111 | che poi, cedendo, danno luogo a crescere più 363 42, VI - 113 | superiora, che gran danno ne verrebbe mai! Devono 364 42, VI - 114 | di vergini che si ¶ danno a Dio?... Chi ancora 435 365 42, VI - 114 | in ciò, oh come è di danno!... Nuoce alla sanità lo 366 43, VI - 116 | in ¶ guerra: se danno un passo ­addietro, 367 43, VI - 117 | nol mettono: ¶ qual danno a queste anime, e che 368 45, VI - 122 | non soffra tuttavia danno dagli insetti del­l’amor Fiore di virtù Capitolo, Vol.-Pag.
369 , VI - 139 | ne abbia naturale danno. I primi passi del 370 , VI - 146 | Giov‹anni› e Maria... danno poi vita al resto. La 371 , VI - 147 | Le Figlie di Maria mi danno buon saggio... da cosa 372 , VI - 147 | ed or qualche frutto mi danno, ciò è segno di 373 , VI - 164 | peni­tenza per me, che danno per le consorelle! ». Ma 374 , VI - 167 | Nel corso dell’anno si danno giorni 89 ai quali si 375 , VI - 167(89) | Originale: danno /periodi/ o giorni /al Ricordini S. Zita Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
376 , VI - 194 | tutto sarebbe nulla e danno » (ivi, p. 9). A questa 377 8 , VI - 210 | modo non ne soffra danno la cristiana modestia. 378 11 , VI - 217 | che s’attenta per far danno all’anima. Ovvero il tuo 379 13 , VI - 221 | reprimere, o ne avrai danno nello interesse dell’ 380 13 , VI - 221(87)| versione: « o ne avrà danno il vantaggio dell’anima 381 15 , VI - 225 | scacciala: pensa al danno che te ne proviene. 382 32, 6, VI - 259 | ‹non› recar qualsiasi danno al giglio della vostra Eccolo il Signore! Capitolo, Vol.-Pag.
383 3, VI - 277 | se gliene verrà più danno che utile al tesoretto 384 3, VI - 278 | uomo il più spesso si danno norme di direzione; rara 385 6, VI - 291 | non andrebbe, o se fa danno ¶ curatela, e non si può 386 7, VI - 293 | Alla seconda età si danno 8 pasti il primo e s’ 387 8, VI - 294 | della republica. Danno la ¶ vita. S’affrontano 388 10, VI - 301 | e che di buon grado danno frutti abbondevoli, come 389 10, VI - 302 | di speranza, di carità danno opere copiose oltremodo 390 10, VI - 302 | hanno delle piante che danno per alimento, come il 391 10, VI - 303 | Che se un insetto reca danno, come i mali pensieri La settimana con Dio Capitolo, Vol.-Pag.
392 7, VI - 322 | 18. L’arte si avrebbe danno in tanto moltiplicare, 393 16, VI - 331 | ed opere pie si danno la mano. 16. Ciò che fa 394 41, VI - 353 | quanto questa rechi di danno. 5. Presentarsi ai Biografia R. Masanti Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
395 1, 8, VI - 395 | non ne ho tutti me ne danno a prestito. Fu un anno Cenni biografici C. Bosatta Capitolo, Vol.-Pag.
396 15, VI - 473 | e non segno e non fa danno veruno. Tale era quest’ Deposizione C. Guanella Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
397 8, 1, VI - 552 | offesa di Dio e per il danno che ne veniva alle anime 398 10 , VI - 556 | perché quella capra fa danno al prossimo » e la 399 10 , VI - 556 | per allontanare il danno. Conchiudeva poi: « Ecco 400 10 , VI - 556 | poi: « Ecco il danno della poca sorveglianza: 401 10 , VI - 556 | poca sorveglianza: fa danno la bestia che mangia l’ 402 10 , VI - 556 | l’erba e deve far danno anche la persona che 403 12 , VI - 564 | che si possa recar danno alla Chiesa ed ai morti ». Deposizione Bosatta Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
404 2 , VI - 648 | a Dio e di ¶ danno ai superiori. Infine Le vie della Provvidenza Capitolo, Vol.-Pag.
405 16, VI - 785 | quello che gli danno ». Lo spirito dunque di 406 26, VI - 808 | all’istituto il danno di qualche migliaio di Corso sante missioni Parte, Capitolo, Vol.-Pag.
407 Corso, 3, VI - 840 | a fare ogni peggior danno. Lo chiamano spirito 408 Corso, 3, VI - 843 | di sorta, sibbene un danno gravissimo. Il ¶ profeta 409 Corso, 5, VI - 857 | i frutti di morte che danno i discorsi rei, i ¶ 410 Corso, 5, VI - 859 | in punire il danno che gli scandalosi, veri 411 Corso, 5, VI - 860 | di noi, e quanto danno ha recato alle anime dei 412 Corso, 6, VI - 864 | con essi il male, ma ¶ danno poi in luce figliuoli i 413 Corso, 10, VI - 894 | orrore al peccato si danno al bel tempo e non 414 Corso, 10, VI - 894 | sicuro? Ah, che grande danno è per l’anima l’affetto 415 Corso, 10, VI - 894 | colpa leggiera! È il danno di un uccello preso, che
IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 Èulogos SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma