grassetto = Testo principale
                               grigio = Testo di commento
Alle F. s. M. P. negli asili - 1913
    Vol.-Pag.
1 IV- 814 | fratello ¶ nostro e amico di tutti i buoni 2 IV- 826(9) | imbandigioni, / scorra amico all'umil tetto, / faccia Andiamo al monte della felicità… Vol.-Pag.
3 III- 187 | come l'amico usa con ¶ l'amico suo. E 4 III- 187 | l'amico usa con ¶ l'amico suo. E finalmente perché 5 III- 216 | del ¶ corpo, quasi amico ferito a morte, lo Andiamo al Padre… Vol.-Pag.
6 III- 107 | con la ¶ fedeltà di amico e con l'affetto di 7 III- 153 | si diceva: "Per essere amico più ¶ intimo del vescovo 8 III- 174 | mi sei figlio56, il tuo amico celeste lo ¶ sono io 9 III- 174 | Voi ¶ mi chiamate amico57, ma se non mi porgete Andiamo al paradiso… Vol.-Pag.
10 III- 445 | colla confidenza di amico, colla chiarezza di ¶ 11 III- 469 | collasincerità di amico vero.~ ~ 4. A questo 12 III- 469 | il Signore è sì buon amico, che non esce mai dalla ¶ 13 III- 470 | in ¶ veder in te un amico poco fedele, presto ti 14 III- 475 | col fedele amico si abbraccia al seno di 15 III- 504 | è ¶ fratello pietoso, è amico e salvatore amantissimo. 16 III- 508 | in Gerusalemme, come ¶ amico e redentore sulla via 17 III- 516 | all'angelo come l'amico fa coll'amico, il 18 III- 516 | come l'amico fa coll'amico, il compagno col ¶ 19 III- 532 | del padre e dell'amico 20 III- 547 | le proprie pene ad un amico che conosce le umane 21 III- 551 | Sacramento è fratello e amico tuo, è tuo mediatore ed 22 III- 562 | Chi ¶ ha trovato un amico fedele ha trovato un 23 III- 578 | ed agli uomini, come ¶ amico fedele. La fortezza ti 24 III- 584 | a Dio~ ~ 1. Se un amico del padre tuo ¶ viene 25 III- 585 | assassino che uccide l'amico del ¶ padre suo.~ ~ 3. Un angelo salvatore. S.Gottardo vescovo Vol.-Pag.
26 II2- 32 | e poi come un amico potente e diletto vi Cenni intorno alla vita di F. Morello da T. Vol.-Pag.
27 II2- 268 | e ¶ infermo, ovvero l'amico che si sacrifica per l' 28 II2- 268 | che si sacrifica per l'amico, sono vittime. Chinatevi Cento lodi in ossequio... Vol.-Pag.
29 II2- 484 | benedica a chi ne viene amico alla patria amata, 30 II2- 486 | In verità che a tanto amico noi possiamo ¶ affidare 31 II2- 495 | i luoghi, ¶ perché l'amico di Dio ama ed è amato da 32 II2- 516 | cuore a cuore come amico diletto. Vieni, che io 33 II2- 522 | ospite o viandante ma amico nella casa mia"95. In 34 II2- 540 | fanno le mezze misure. Amico ¶ di Dio e del mondo 35 II2- 542 | che chi ha trovato un amico ha trovato un tesoro ¶ 36 II2- 542 | altare il benediceva, l'amico accommiatossi e ¶ salì 37 II2- 542 | dicendo: "Piango l'amico diletto ¶ che mi bramò 38 II2- 545 | al tempio ed ¶ all'amico celeste, che è il 39 II2- 591 | si vergogna di essere amico a Gesù nel SantissimoCinquanta ricordini... Vol.-Pag.
40 III-1105 | desso il vero vostro ¶ amico e padre... ed io sono a 41 III-1119 | avervi intorno amico più fedele, consigliere Da Adamo a Pio IX (I)... Vol.-Pag.
42 II1- 99 | virtù è il godimento; amico è sol quegli che può153 Da Adamo a Pio IX (II)... Vol.-Pag.
43 II1- 218 | Al religiosissimo amico di Dio Atanasio, ¶ 44 II1- 220 | a questa, si fece amico ai poveri, agli 45 II1- 220 | Basilio professavasi amico intimo di sant'Atanasio 46 II1- 223 | Atanasio che gli era amico intimo approvava questo 47 II1- 229 | vescovo. Gli era amico diletto a ¶ Basilio142 48 II1- 229 | per la perdita dell'amico Basilio143, si faceva 49 II1- 230 | venne in casa di ¶ un amico, dove incominciò <a> 50 II1- 233 | di> accompagnare un amico lasciò la madre e venne ¶ 51 II1- 235 | vittorie, tu che sei amico ad Ambrogio, il quale 52 II1- 236 | Giovanni era amico a Teodoro ed a ¶ Massimo 53 II1- 257 | Nella casa del suo amico Alipio, Agostino ¶ aveva 54 II1- 282 | fingendosi tuttavia amico, si ¶ avanzò nella 55 II1- 284 | San Germano di Auxerre, amicointimo ad Ilario, 56 II1- 299 | morì a cent'anni. L'amicoBoezio era nato a Roma 57 II1- 310 | gridogli con bontà: “Amico, ti basti ¶ un'arnia; 58 II1- 320 | di ¶ Boezio e come lui amico e consigliero al 59 II1- 328 | più di un secolo e fu amico intimo a Boezio.~ ~ Il 60 II1- 334 | porgeva mano allo amico e discepolo suo san 61 II1- 339 | a san Gregorio come ad amico diletto e gli mandava in 62 II1- 395(393) | morire avea pregato l'amico suo ¶ Teofane il 63 II1- 397 | noi.~ ~ Carlomagno era amico ad Alfonso ii di Spagna 64 II1- 397(395) | VI, p.187: «Un amico leale ebbesi Carlomagno 65 II1- 399 | Carlo si abbracciò all'amico, pianse come un 66 II1- 399 | migliore; prega per l'amico che ti amò ¶ appena ti 67 II1- 420 | Vieni tu ¶ come amico o come nemico?...”. 68 II1- 442 | viii lo riceve come amico, ma questi si protesta 69 II1- 459 | il sovrano”. Si rese amico a san Dunstano il quale 70 II1- 471 | del fumo. Si rende amico ¶ l'imperator Ottone 71 II1- 473 | il ¶ cielo che io sia amico ad un inimico di Gesù 72 II1- 482 | ornamento, aggiunse: “Amico, basti fin qui; questo ¶ 73 II1- 488 | monasteri nel Poitù; fu amico di ¶ Fulberto di 74 II1- 516 | di Cantorberì, antico amico di Ildebrando, tardava < 75 II1- 516 | scrivere. “Che fai tu, amico mio?”, dissegli Gregorio Da Adamo a Pio IX (III)... Vol.-Pag.
76 II1- 523 | a Dio con intimità di amico. Sant'Anselmo, da ¶ 77 II1- 537 | migliori le ferite dell'amico che le carezze dell' 78 II1- 570 | il padre si ravvide.~ ~ Amico intimo a Bernardo era ¶ 79 II1- 570 | consolava sé e ¶ l'amico suo con dettare il libro 80 II1- 617 | vita umana. Ebbe ¶ amico carissimo il virtuoso 81 II1- 648 | Per sembrare amico ¶ del pontefice e tenero 82 II1- 666 | una mezz'ora con un amico ¶ che udire il suo servo 83 II1- 789 | AlessandroSauli, amico a san Carlo Borromeo, 84 II1- 808 | più savio direttore e l'amico più vero che m'abbia ¶ 85 II1- 810 | Condren chiamato a sé l'amico Olier ¶ gli disse: "Tu 86 II1- 827 | 11. Discepolo e poi amico intimo ¶ del Bossuet era 87 II1- 853 | scriveva il giornale L'amico del popolo ed eccitava 88 II1- 878 | io sono il miglior amico di ¶ Roma".~ ~ ~ 9. Addì Un figlio illustre del popolo cristiano… Vol.-Pag.
89 II2- 87 | del fratello, ¶ dell'amico. Il suo dire era da Un fiore di riviera... Vol.-Pag.
90 III- 823 | confratello ed amico~ ~sac<erdote> Luigi 91 III- 833 | Napoli scriveva ad un ¶ amico: "Prima di abbandonar 92 III- 857 | qualche protettore amico. Corse temporalmente di Il fondamento... Vol.-Pag.
93 III- 882 | e finalmente un amico fedele, un ¶ compagno, 94 III- 923 | sapevi che dormivaamico un poderetto. Illusa Le glorie del pontificato... Vol.-Pag.
95 II1- 978 | Massimo si ¶ professava amico intimo.~ ~ E ¶ dippiù 96 II1- 978 | mentre, dicendosi amico e padre dei cattolici, ¶ 97 II1- 983 | vittorie, tu che sei amico ad Ambrogio, il quale 98 II1-1016 | di> venire come amico, io ti scaccio come 99 II1-1025 | più savio direttore e l'amico più vero che mi abbia 100 II1-1031 | con il giornale suo l'Amico del popolo rinfocolava 101 II1-1035 | Io sono il miglior amico di Roma". E parlando ¶ 102 II1-1097 | sia chiamato per essere amico e servo de' poverelli, i 103 II1-1098 | Vuoi tu esser mio amico?", ascoltarono ed or che In tempo sacro... Vol.-Pag.
104 I- 830 | Se tu sapessi che un amico per venirti <a> trovare 105 I- 831 | è l'aiuto dell'amico fedele, che dovendo ¶ 106 I- 847 | paradiso. Io sono l'amico ed il fratello di questi 107 I- 855 | dimostra teco come un amico tenerissimo. In un 108 I- 855 | Or figurati che un amico qualsiasi abbia fatto 109 I- 855 | Cristo; che direbbe l'amico tuo se tu, beneficato, ¶ 110 I- 860 | la destra di un amico benevolo che ti 111 I- 881 | XXVII.~ ~Il Signore è l'amico che ¶ salva~ ~Il Signore 112 I- 881 | godeva <di> protestarsi amico diletto di certo 113 I- 881 | dovette gemere come un amico disprezzato non so se 114 I- 883 | 1. Il ¶ Signore è l'amico che ti vuol salvo.~ ~ 2. 115 I- 909 | padre, di fratello, di amico, di redentore, e allora ¶ Lettere circolari S. d. C. Vol.-Pag.
116 IV-1420(64) | Santa Sede, fu benevolo amico di ¶ don Luigi Guanella Massime di spirito 1888-89 o, Vol.-Pag.
117 IV- 40(21) | nome di Alcantarini. Fu amico e consigliere di S. 118 IV- 49(36) | divina Provvidenza, fu amico di don Guanella e gli fu Memorie passate e presenti... Vol.-Pag.
119 III- 797(2) | all’A. dagli eredi dell’amico e benefattore Antonio 120 III- 808 | le farfalline, e quasi amico diletto a loro s' Il montanaro... Vol.-Pag.
121 III- 989 | e di ¶ più santi. Un amico fedele precede ai passi 122 III- 994 | quaggiù e li disperde2. Amico mio -- continua il 123 III- 994 | montanaro ¶ di fede -- amico mio è colui che più 124 III- 994 | che più davvicino è amico a Dio. Gente del ¶ 125 III-1014 | cordial fratello o di amico verace.~ ~ ~ ~ ./. Il ¶ Nel mese dei fiori... Vol.-Pag.
126 I- 959 | si fa innanzi a te come amico tenero ¶ e per quel 127 I- 967 | con ¶ la confidenza di amico, con la tenerezza che è 128 I-1023 | un fratello od un ¶ amico diletto, il quale sia 129 I-1029 | quasi un ~ ~ ./. amicodiletto che è ferito a Nel mese del fervore... Vol.-Pag.
130 I-1152 | 1. Laz<z>aro, l'amico tenero del ¶ divin 131 I-1153 | fu alla tomba dell'amico e la fece ¶ discoprire. 132 I-1153 | Egli è venuto come un amico dolente presso alla 133 I-1156 | scorse che il buon amico del ¶ figliuoletto suo 134 I-1161 | tu> fiducia con l'amico nella povertà ¶ di lui, 135 I-1162 | se tu gli saresti stato amico fedele. Chi non sa che 136 I-1162 | Chi non sa che l'amico quando siede in ¶ trono 137 I-1162 | le tenerezze del comune amico Gesù e intanto piangeva 138 I-1164 | iscorgere se tu gli sei amico fedele.~ ~ 1. Ed ora 139 I-1164 | qui date a Gesù?~ ~ 2. Amico è chi per amor di Gesù 140 I-1164 | abbondante, ma più amico è ¶ chi per amor di Gesù 141 I-1186 | come lo saluti tu? Un amico ¶ viene e conversa teco 142 I-1186 | il conversare ¶ dell'amico.~ ~ Così può accadere 143 I-1186 | accadere che tu quale amico venga <a> salutare Gesù 144 I-1186 | tu fai questo imiti l'amico ¶ che conversa coll' 145 I-1186 | che conversa coll'amico. Ma se dippiù durante la 146 I-1187 | Intanto se a guisa di amico tu di tempo in tempo 147 I-1187 | godimento è quello dell'amico che ¶ stringe la destra 148 I-1187 | stringe la destra all'amico! Ma se dippiù fermi tua 149 I-1197 | Che vuol dir questo, o amico?", domandò Giuliano. Ed 150 I-1205 | medico, di fratello, di amico. Al Zaccheo che ¶ l' 151 I-1253 | quasi ¶ tenessero un amico ferito a morte, e poi lo 152 I-1260 | in sonno profondo, un amico caro batta alla ¶ porta 153 I-1261 | ora col discorso di un amicosanto, ora collo 154 I-1273 | contratti. Se allora un amico verace viene a pagar per 155 I-1275 | il quale vedendo l'amico suo Pitia condannato già 156 I-1275 | e salvare la vita allo amico. ¶ Tu hai veduto Gesù Nella scuola… Vol.-Pag.
157 III- 598 | con cuore come l'amico all'amico.~ ~ 4. Alla 158 III- 598 | cuore come l'amico all'amico.~ ~ 4. Alla sua volta l' 159 III- 611 | stesso tempo stare come amico o come padre fra i suoi.~ ~ Nove fervorini... Vol.-Pag.
160 II2- 314 | Dio con la tenerezza di amico, ¶ conversava con la 161 II2- 334 | VI.~ ~L'amico ¶ del popolo~ ~ 1. ¶ Un 162 II2- 334 | 1. ¶ Un solo è l'amico nostro, Gesù nel 163 II2- 334 | il nostro più ¶ intimo amico è l'uomo di Dio, il 164 II2- 334 | gioia: "Un solo è l'amico ¶ nostro, Gesù nel 165 II2- 334 | miei, uno solo è l'amico nostro, Gesù nel 166 II2- 338 | al mondo che unico amico quaggiù è Gesù ¶ nell' 167 II2- 341 | Sacramento è l'amico delle anime nostre. Dopo 168 II2- 341 | Riflessi~ ~ 1. ¶ L'amico verace del popolo è Gesù 169 II2- 344 | esclamare: "Eccolo ¶ l'amico del Signore!... Come è O Padre! O Madre! (I corso) Vol.-Pag.
170 I- 4 | non convenga rimanere amico fedele a Gesù.~ ~ 5. 171 I- 22 | Come, tu qui adesso, amico mio?". Giuda prese ¶ 172 I- 35 | amorevole. Un ¶ amico bussa alla tua porta e 173 I- 35 | meglio di casa tua e l'amicopresenta quel di buono 174 I- 36 | ancora che Gesù non è amico generoso in 175 I- 36 | ben sai che un dabben amico ovvero un figliuolo 176 I- 36 | Ma se tu brami essere amico a Dio e ¶ figlio diletto O Padre! O Madre! (II corso) Vol.-Pag.
177 I- 72 | discorreva come da amico con amico con i santi 178 I- 72 | come da amico con amico con i santi del paradiso 179 I- 84 | Quante cure per tenersi amico un uomo! E poi non 180 I- 85 | ai fatti. Viene un amico ovvero un parente. 181 I- 105 | l'ammonizione di un amico, crollano le spalle. Non 182 I- 106 | amici falsi che dell'amico discorrono più con Il pane dell'anima (I corso) Vol.-Pag.
183 I- 202 | Rincresce se è un amico ovvero <un> fratello. ¶ 184 I- 223 | riceviate come ~ ~ ./. amico. Si insedia poi nel ¶ 185 I- 240 | di Quinquagesima~ ~Amico o ¶ nemico?~ ~ 1. Siamo 186 I- 240 | un cieco. Che è questo? Amico o nemico è il 187 I- 244 | del carnovale non ¶ è amico che salva, ma è nemico 188 I- 244 | Riflessi~ ~ 1. Amico o nemico il ¶ 189 I- 272 | delle vostre anime, ¶ l'amico vostro e fratello 190 I- 297 | questo: facile è che un amico segua ¶ l'amico od il 191 I- 297 | che un amico segua ¶ l'amico od il figlio il padre, 192 I- 297 | il padre, quando o l'amico o il padre siedono a 193 I- 297 | è aderire quando ¶ l'amico è in povertà ovvero che 194 I- 297 | è star con ¶ l'amico quando lo sciagurato è 195 I- 310 | dopo Pentecoste~ ~Un amicofedele~ ~ 1. Dir male 196 I- 310 | 1. Dir male di un ¶ amico fedele è la peggior cosa 197 I- 310 | Gesù Cristo è l'amico fedele ¶ degli uomini. 198 I- 311 | Gesù Cristo è amico che non abbandona. " 199 I- 311 | GesùCristo è amico fedele.~ ~ 2. Accade 200 I- 311 | quella neve è stato un amico diletto, allora ¶ chi 201 I- 312 | Il Signore che è l'amico nostro par che ¶ ci 202 I- 312 | cielo in terra. Se un amico avesse fatto il viaggio 203 I- 312 | dire: "Chissà poi se l'amico mi ama?". Scorgetelo il 204 I- 313 | al quale provvedere. Un amico che abbia numerosi ¶ 205 I- 313 | sacrificio di pena". Un amico ne sente rincrescimento 206 I- 313 | quando ¶ scorga che l'amico non gli confidi fino 207 I- 314 | Riflessi~ ~ 1. Un amico fedele.~ ~ 2. Tutto 208 I- 317 | in ¶ portamento di amico e di fratello. Guardarsi 209 I- 328 | auretta di lode di un amico, di un ¶ parente, di un 210 I- 348 | il quale vorrà essere amico di questo secolo, si 211 I- 349 | Chi ~ ~ ./. vuol essere amico del secolo ¶ non può 212 I- 349 | secolo ¶ non può esser amico di Dio. Nessuno può 213 I- 358 | ti ha invitato dica: Amico, ascendi ¶ più in su, e 214 I- 372 | da nozze e gli disse: Amico, ¶ come entrasti qua 215 I- 382 | Chi ha ¶ trovato un amico, ha trovato un tesoro"125. 216 I- 382 | un tesoro"125. Ma un amico verace si ¶ prova tale 217 I- 382 | nel suo crogiuolo. Un amico vero è un ¶ cristiano 218 I- 384 | verace o ¶ fratello od amico.~ ~ 3. Le infermità del Il pane dell'anima (II corso) Vol.-Pag.
219 I- 418 | Figuriamoci che un amico perverso sia entrato a 220 I- 418 | a divertirsi con l'amico in ¶ bagordi per tutta 221 I- 423 | discende a farsi amico ¶ e fratello de' suoi 222 I- 423 | a noi e ¶ abitare come amico e come fratello nel 223 I- 468 | nella forza di un amico, ¶ costui sarà esaudito. 224 I- 468 | vieppiù impegna l'amico ¶ ad essergli 225 I- 516 | Spesso la voce di un amico, la massima di una ¶ 226 I- 558 | o il ¶ fratello o l'amico in riabbracciarsi al 227 I- 558 | al fratello od all'amico che forse per un ¶ pezzo 228 I- 568 | ritornargli ¶ amico diletto. Fratelli, che 229 I- 576 | ti invitò dicati poi: Amico, ascendi più in alto. 230 I- 589 | da nozze e gli ¶ disse: Amico, come entrasti qua senza 231 I- 599 | e che il presunto amico vi versaentro il 232 I- 601 | maligno siasifinto amico e che con ciò vi abbia 233 I- 603 | mai. Di poi invitò un amico perché se ne rallegrasse 234 I- 603 | mal talento e disse all'amico: "Ti compatisco, ti 235 I- 603 | è dunque?", soggiunse l'amico. E quegli: "Non ¶ lo Il pane dell'anima (III corso) Vol.-Pag.
236 I- 628 | scorgessimo che un ¶ amico ha fatto già viaggio 237 I- 685 | di Passione~ ~Un amiconoioso~ ~ 1. Ha nella 238 I- 686 | venuti <a> visitare un amico che altre volte si 239 I- 686 | diventato noioso quest'amico fin qui sì caro!".~ ~ ./. 240 I- 687 | funesta. Dopo che ¶ l'amico tiepido, di cui si disse 241 I- 688 | colpa. Professarsi amico e poi staccarsene a mano 242 I- 688 | profonda che eccita un amico tiepido. Il ciel vi 243 I- 689 | Riflessi~ ~ 1. Un amico noioso.~ ~ 2. Due casi 244 I- 689 | 2. Due casi di un amico tiepido.~ ~ 3. Chi da 245 I- 689 | tiepido.~ ~ 3. Chi da amico fervoroso indietro, ¶ 246 I- 690 | e nello stato. Un ¶ amico per esser fedele basta 247 I- 690 | gli interessi dell'amico con quella ¶ cura con 248 I- 724 | sangue e che dissegli: Amico mio, anche tu ¶ qui", e 249 I- 725 | perde la pazienza. Un ¶ amico benché caro, ma 250 I- 745 | ma voglio rendermelo amico; non io vo' ¶ lasciarmi 251 I- 770 | le insinuazioni di un amico. Quei medesimi che per ¶ 252 I- 773 | ti ha invitato dica: Amico, ascendi più in su, e 253 I- 784 | da nozze e gli disse: Amico, ¶ come entrasti qua Al Consiglio superiore - 1913 Vol.-Pag.
254 IV- 839(5) | Questo pittore, amico e benefattore dell'A., Pensieri intorno all'anno santo 1886 Vol.-Pag.
255 III-1047 | E Diderot: "Che volete, amico? A me ¶ preme di ben 256 III-1054 | un giorno con certo suo amico, celebreletterato, a 257 III-1056 | si possa fidare. O vero amico, quanto male vi ripagano 258 III-1068 | ordine entrasse buon amico appo le ¶ famiglie Primo centenario della traslazione... Vol.-Pag.
259 II2- 413 | invidio! Venne testé un amicoimportuno,il progresso Quarto centenario dalla traslazione... Vol.-Pag.
260 II2- 444 | sclamando: "Ecco l'amico nostro!". Rocco baciava 261 II2- 444 | soavemente come ¶ l'amico presso al letto dell' 262 II2- 444 | presso al letto dell'amico.~ ~ E ¶ ritornando ad 263 II2- 459 | con offerirsi servo e amico e fratello diletto ¶ 264 II2- 460 | subito si rese servo, amico, fratello, padre e Regolamento S. d. C. - 1910 Vol.-Pag.
265 IV-1267 | servo, diventaamico nella casa del Signore, 266 IV-1275 | religiosa uno diventa amico di Gesù Cristo.~ ~ Vi ha Regolamento S. d. C. - 1905 Vol.-Pag.
267 IV-1147 | che quasi maestro ed amico vi accompagni in ogni 268 IV-1156 | domanda del ¶ novello amico e cooperatore viene Regolamento F. s. M. P. - 1911 - Manoscritto Vol.-Pag.
269 IV- 546 | Chi trova un amico, dice il Signore, ha 270 IV- 626 | Il vademecum come amico eccellente vi ¶ 271 IV- 646 | chi ha trovato l'amico, dice il proverbio, ha Regolamento interno - F. s. C. - 1899 Vol.-Pag.
272 IV- 987 | ottimo fratello e come amico verace.~ ~Si fa 273 IV- 989 | e fuori esso sia amico e ¶ fratello a tutti.~ ~ 274 IV-1040 | istante il figlio; è l'amico che nutre il più puro 275 IV-1047 | con carità ¶ come un amico, nelle braccia, ferito a Regolamento interno F. s. M. P. - 1899 Vol.-Pag.
276 IV- 300(14) | Pietro Parise, amico di don Guanella, recante Regolamento F. s. C. - 1897 Opera, Vol.-Pag.
277 III1897, IV- 909 | essere padre, fratello, amico, ¶ consigliere di tutti Saggio di ammonimenti famigliari Vol.-Pag.
278 III- 3 | troverà un vero amico né avrà da temere 279 III- 7 | di scannare il più caro amico non meno che il proprio 280 III- 10 | Salvagnoli: "Mio caro amico, colla verità ~ ~ ./. 281 III- 12 | anche il rospo fa dell'amico ¶ coll'armellino12, 282 III- 34 | che sotterra dormeamico". Così scriveva or è un 283 III- 44 | dolcezza: "Mio caro amico, voi vi siete già ¶ 284 III- 54 | di cuore: "Generoso amico, voi mi avete salvata la 285 III- 73 | lui solo è il ¶ grande amico dell'umanità, il riparo Un saluto alla Immacolata di Lourdes... Vol.-Pag.
286 I-1053 | consiglio seguente: Amico nostro, la sciagura che 287 I-1108 | la cosa?~ ~ -- No, amico mio, nulla v'ha di 288 I-1109 | infine:~ ~ -- Mio buon amico, chi prega la Vergine Uno sguardo alla Chiesa militante Vol.-Pag.
289 III- 767 | imperatorefingevasi amico ma era avversario. 290 III- 777 | disse al santoamico: "Arrivederci in 291 III- 777 | dicevalo religiosissimo amico di Dio e confortavalo 292 III- 778 | vittorie, tu che sei amico di Ambrogio il quale 293 III- 783 | più avversario sibbene amico e ¶ servo. Or io domando Sulla tomba dei morti... Vol.-Pag.
294 I-1298 | è il nome d'amico. Quanti affetti ridesta 295 I-1298 | ridesta la memoria dell'amico, quante ¶ ricordanze 296 I-1298 | suoi: "Il ¶ nostro amico Lazaro è morto, venite 297 I-1298 | Lazare, veni foras. Amico mio diletto, risorgi. 298 I-1298 | liberare l'anima di un amico da una ¶ fossa di 299 I-1301 | Vero, vero, tu sei l'amico fedele di ¶ quelle 300 I-1302 | ne è sollevato, come l'amico angustiato che riceve ¶ 301 I-1302 | nell'animo dell'amico fedele.~ ~ Per questo il 302 I-1310 | carissimo. Chi trova un amico vero, dice il ¶ Signore, 303 I-1310 | a vicenda ¶ il sangue amico scorra dalle vene di uno 304 I-1310 | difficile è trovare un amico sincero. Chi l'ha ¶ 305 I-1310 | presto fra i defunti un amicodiletto. I defunti ci 306 I-1312 | del ¶ fratello e dell'amico diletto. Accompagnano 307 I-1322 | purgatorio l'anima dell'amico defunto ¶ testé". Dopo 308 I-1329(27) | Nell'originale: amico 309 I-1337 | è come un mediatore amico che ¶ concilia la terra Svegliarino... Vol.-Pag.
310 III- 625 | vuol essere tenuto come amico. Anzi agogna alla vostra 311 III- 644 | a Cinna e se lo fece amico diletto. Se non si 312 III- 714 | voi stesse con me. Un amico o parente vostro, se Il Terz'ordine di S. Francesco… Vol.-Pag.
313 II2- 115 | Gregorio ix, che fu già amico intimo di Francesco, 314 II2- 135 | parimenti che chi si fa amico del secolo, tosto tosto 315 II2- 140 | di onori, come grande amico di Dio". E tosto gli 316 II2- 202 | con lui come con amico diletto. Francesco Vieni meco - 1913 Vol.-Pag.
317 IV- 769 | detto: «Tienti caro l'amico e tollera il difetto suo 318 IV- 781(22) | e ¶ abbandonati. Era amico di don Luigi Guanella; 319 IV- 803 | quali il ¶ vostro caro amico, il padre Cappello65 320 IV- 804 | nostro benefattore ed ¶ amico Aristide Leonori70 e 321 IV- 804 | cure che il ¶ celebre amico Pastoris ha prestato a 322 IV- 804(71) | Era un amico del ¶ commendator Vieni meco... Vol.-Pag.
323 III- 265 | loro istitutore ed amico.~ ~ Facciamo un po' di 324 III- 282 | avviarle al paradiso, è amico che consola, che asciuga 325 III- 304 | istituto pio, padre ed amico ad ottocento fanciulli. 326 III- 385 | vi avrà poi sempre come amico diletto. Impedite il 327 III- 409 | ci presenteremmo ad un amico diletto, ad un medico ¶ 328 III- 410 | Ma è venuto Gesù, buon amico e Salvatore. Egli ha ¶ 329 III- 416 | congiunge l'affetto d'amico con il cuor dell'amico. ¶ 330 III- 416 | amico con il cuor dell'amico. ¶ Gesù è la vita del 331 III- 420 | dire: "Io ¶ vo' farmi amico della iniquità ed a 332 III- 432 | al caduto264, è amico e padre e maestro. ¶ Il Visita ad un pers. illustre. S.Girolamo Emiliani Vol.-Pag.
333 II2- 8 | Indi soggiunse: "L'amico dei poveri non è ¶ Opere santa Teresa Capitolo, Vol.-Pag.
334 12, VI - 32 | nostro. ¶ Nostro grande amico è il Signore ed egli per 335 14, VI - 37 | per esser vostro amico, ei sarà del nostro 336 49, VI - 131 | dolcemente come con un amico. Lo Spirito Santo è nel Fiore di virtù Capitolo, Vol.-Pag.
337 , VI - 145 | Questo foglio è l’amico del cuor mio », né più 338 , VI - 152(47) | Un programma amico del sacerdote e del 339 , VI - 170 | in ogni ? Egli è l’amico e lo sposo delle anime Ricordini S. Zita Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
340 24 , VI - 241 | per ischerzo: « L’amico e il parente vi hanno 341 25 , VI - 243 | il Cuore di Gesù è l’amico del cuor degli uomini, 342 25 , VI - 243 | del Signore è l’amico delle anime. Sicché tu Eccolo il Signore! Capitolo, Vol.-Pag.
343 , VI - 265 | agricoltura porgeva all’amico contadino gustose e 344 2, VI - 274 | epperò il miglior amico bisogna sceglierlo fra 345 10, VI - 299 | alla casa come l’amico al fianco dell’amico 166 346 10, VI - 299 | l’amico al fianco dell’amico 166 diletto. Nell’orto 347 10, VI - 299(166) | Originale: dell’amico /o come il cuore La settimana con Dio Capitolo, Vol.-Pag.
348 1, VI - 313 | mensa che si presta all’amico diletto di tempo in 349 14, VI - 328 | l’uomo che è fedele all’amico caduto in necessità. 4. 350 43, VI - 355 | magro. c) In un buon amico. Questo bisogna 351 43, VI - 355 | per ¶ la vita. 2. Un amico giovine che si innesti 352 50, VI - 360 | chiamò sol Gio‹vanni› amico del suo cuo­re, eppure 353 50, VI - 360 | Chiesa non può esser amico. 7. Un amico buono può 354 50, VI - 360 | può esser amico. 7. Un amico buono può far più che il 355 50, VI - 361 | la vita degno dell’amico! 9. Concesso a Silvio di 356 50, VI - 361 | di essere |...| coll’amico se questi è colpito da Pensieri intorno a d. Bosco Capitolo, Vol.-Pag.
357 35, VI - 381(30) | no! Sia sempre nostro amico, si sbrighi e venga Biografia R. Masanti Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
358 1, 1, VI - 389 | Ignazio, mio antico amico. Il ¶ condussi meco sino 359 1, 8, VI - 395 | notte fitta, e un buon amico incontro che mi 20 dice: 360 2, 5, VI - 409 | con lui, ovvero qualche amico o compagno. Raim‹ondo› 361 4 , VI - 426(79)| Santino era ¶ un amico e coetaneo di Raimondo Appunti Casa Provvidenza Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
362 0 , VI - 591(6) | Domenico Montebugnoli, amico e collaboratore dell’A., 363 0, 3, VI - 592 | dovette presentarsi all’amico per ben tre volte, 364 0, 18, VI - 608 | sua. Antico comune amico, Tullio Bellini prestò 365 1, 5, VI - 624 | Morandi, da molti anni amico e benefattore nostro, ¶ Deposizione Bosatta Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
366 , VI - 642 | fidato consigliere e amico carissimo. L’iniziativa Le vie della Provvidenza Capitolo, Vol.-Pag.
367 12, VI - 745 | per salutare qualche amico ed ¶ il collega 368 12, VI - 746 | per scrivere. Il nostro amico Domenico Montebugnoli 369 12, VI - 754 | le fondamenta. Il buon amico signor Giacinto Valli, ¶ 370 13, VI - 760 | comune edificazione. L’amico di lui, sacerdote Rossi, 371 14, VI - 765(92) | dell’esercito, era amico e benefattore dell’A., 372 14, VI - 766 | il quale ne fece già da amico fedele, da perito 373 15, VI - 775 | tanto a cuore al comune amico il prevosto Acquistapace 374 16, VI - 784 | e Gesù Cristo vi sarà amico e protettore ». ./. Lo 375 17, VI - 787 | Nell’anno 1897 133 l’amico e benefattore nostro il 376 17, VI - 787 | don Guanella col buon amico e benefattore capomastro 377 18, VI - 796 | Ambrogio è il grande amico dei ­poveri, non Corso sante missioni Parte, Capitolo, Vol.-Pag.
378 Corso, 5, VI - 854 | e fratello, sovrano ed amico celeste. E ben lo fu, 379 Corso, 5, VI - 857 | Vi ringraziamo, buon amico, che abbiate saputo380 Corso, 16, VI - 939 | figlio e fratello e amico e parente della Trinità L. Mazzucchi, Fragmenta Capitolo, Vol.-Pag.
381 2, VI - 968 | digiuno entrò da un amico pasticciere per 382 10, VI - 975 | Brasca era compagno ed amico del commendatore 383 16, VI - 978 | occasione di trovarvi l’amico professor Guadagni. 6. 384 21, VI - 984 | mi si rivolgono come ad amico del papa; dobbiamo
IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma