grassetto = Testo principale
                            grigio = Testo di commento
Alle F. s. M. P. negli asili - 1913
    Vol.-Pag.
1 IV- 832 | come la pupilla dell'occhio; la loro è voce cara a Andiamo al monte della felicità… Vol.-Pag.
2 III- 194 | Se voi mi cavaste l'occhio destro, io vi rimirerei 3 III- 194 | eguale affetto con ¶ l'occhio sinistro". Interrogato 4 III- 212 | o privata, ¶ tu volgi l'occhio in alto e replichi 5 III- 212 | Altra volta volgeva l'occhio all'immagine del ¶ 6 III- 213 | Deh, volgete ¶ l'occhio pietoso ai giusti che Andiamo al Padre… Vol.-Pag.
7 III- 125 | stelle. Figurati che ad occhio nudoquattordicimila 8 III- 126 | astronomi quando con occhio umano guardano alla 9 III- 129 | allo Altissimo. Volgi l'occhio attento ai ¶ vergini che 10 III- 129 | d'amore a Dio, volgi l'occhio ai contemplativi che ¶ 11 III- 153 | aperti. Tenne dunque l'occhio fisso ¶ finché entrò. 12 III- 153 | Se tu mi cavassi l'occhio destro, ti rimirerei con 13 III- 153 | eguale affetto ¶ con l'occhio sinistro". Di Francesco 14 III- 157 | che ¶ non sa levar l'occhio dal sollione di mezzodì. 15 III- 169 | guardavami48 con occhio pietoso Gesù e l'angelo 16 III- 169 | guardaste a me con ¶ occhio pietoso come al Cireneo 17 III- 174 | potesse scorgere con occhio sensibile la gloria 18 III- 174 | 3. ¶ Per volgere l'occhio a voi vorrei essere puro Andiamo al paradiso… Vol.-Pag.
19 III- 447 | mano umana o veduto da occhio corporeo.~ ~ 14. Nella 20 III- 469 | dal sasso volge l'occhio all'albero e vi sale e 21 III- 482 | e sospirava, volgeva l'occhio ai fiumi e gemeva. La 22 III- 525 | Acabbo, perché fissò l'occhio alla vigna di Nabot, 23 III- 528 | li conduce a volger l'occhio nella corona di gloria 24 III- 555 | Volgi anche tu l'occhio al paradiso ed a Dio e 25 III- 567 | potrebbe di buon occhio riguardare ad un figlio 26 III- 574 | I.~ ~La fede è ¶ l'occhio del cristiano~ ~ 1. Con L'angelo del santuario Vol.-Pag.
27 III- 239 | Teniamo sovrat<t>utto l'occhio intanto a ¶ questi che 28 III- 251 | Buon Dio! ¶ Volgete l'occhio amorevole anche alle Un angelo salvatore. S.Gottardo vescovo Vol.-Pag.
29 II2- 28 | vispi volgono l'occhio scrutatore a tutte le Statuto Crocine - 1893 Capitolo, Vol.-Pag.
30 7, IV- 96 | È bene ¶ che volgano l'occhio ad un altarino divotoe Cenni intorno alla vita di A. Succetti... Vol.-Pag.
31 II2- 285 | volgevano ¶ l'occhio ammirato ad Anna, ne 32 II2- 290 | alquanto!". E con l'occhio scrutatore penetrò nell' 33 II2- 293 | in morire volse l'occhioamorevole ai due Cenni intorno alla vita di F. Morello da T. Vol.-Pag.
34 II2- 251 | tutto quello che l'occhio poteva apprendere. ¶ Tre 35 II2- 252 | scendendo posava l'occhio sopra la città di 36 II2- 253 | che comprendeva ¶ con l'occhio era tutto il mondo di 37 II2- 257 | bramano nascondersi all'occhioumano.~ ~ Così faceva 38 II2- 260 | Volgeva poi furtivo l'occhio intorno e chiaramente si Cento lodi in ossequio... Vol.-Pag.
39 II2- 510 | poi sarà chi guardi con occhio o freddo o sprezzante 40 II2- 543 | dietro la mano e coll'occhio guardava ¶ al paradiso e 41 II2- 555 | popolo vedevano di mal occhio ciò e proferivano il più Cinquanta ricordini... Vol.-Pag.
42 III-1096 | figlichiudete l'un occhio e a mezzo l'altro pure. 43 III-1108 | è un offendere l'occhioimmacolato di Dio a 44 III-1128 | e la terra guardino con occhio di misericordia me Costituzioni F. s. C. - 1899 Vol.-Pag.
45 IV- 958 | di esperienza.~ ~Coll'occhio del corpo, della mente, Costituzioni F. s. M. P. - 1899 Vol.-Pag.
46 IV- 232 | di tener dietro ¶ coll'occhio del corpo, della mente, Costituzioni F. s. M. P. - 1909 Vol.-Pag.
47 IV- 374 | riguardarsi ¶ coll'occhio della fede come case di Da Adamo a Pio IX (I)... Vol.-Pag.
48 II1- 18 | del ricco, guarderà con occhio pietoso perché gli versi 49 II1- 62 | Intanto Davidde volse l'occhio ¶ a Salem o Gerusalemme, 50 II1- 79 | né si impietosirà l'occhio mio e io non avrò 51 II1- 88 | ma che vien grande a occhioveggente. Questo corno Da Adamo a Pio IX (II)... Vol.-Pag.
52 II1- 119 | come la pupilla dell'occhio mio. Ma badate a non 53 II1- 119 | come ¶ la mano o come l'occhio, ma che vi sia occasion 54 II1- 230 | il ¶ guardarono con occhio di disdegno, il fugarono 55 II1- 339 | Gregorio volgeva l'occhiovigile a regolare la 56 II1- 350 | l'ultimo corno ha un occhio, Maometto, veggente 57 II1- 391 | punto che volsero l'occhio sopra Tarasio ¶ 58 II1- 479 | Israello, che volge l'occhio suo alle quattro parti 59 II1- 488 | e di ¶ Nitria. Aveva occhio a tutti. Uno sciagurato Da Adamo a Pio IX (III)... Vol.-Pag.
60 II1- 601 | Gli cavarono un occhio, lo mutilarono nelle 61 II1- 618 | Innocenzo volse l'occhio al pupillo Federico. Il 62 II1- 643 | La ¶ mano al lavoro, l'occhio a Dio sempre". Santa 63 II1- 646 | armati? Volgete l'occhio allo squadron degli ¶ 64 II1- 651 | Vedeva di mal occhio che ¶ persone laiche od 65 II1- 728 | tal Ziska, guercio dell'occhio destro, che nel regno 66 II1- 752 | Gaetano guardò con occhio di immensa pietà Lutero 67 II1- 765 | circondano. Volge l'occhio penetrante laggiù a 68 II1- 816 | di Egitto. ¶ Pone sott'occhio il seminario di 69 II1- 816(470) | riassunti (Pone sott'occhio [...] di tanto 70 II1- 861 | Violet tenne ¶ d'occhio qualche altro e con 71 II1- 889 | Casoni607 pose sott'occhio a Napoleone queste 72 II1- 906 | Poniamo anzitutto occhio alla Francia.~ ~ ./. 2. Un figlio illustre del popolo cristiano… Vol.-Pag.
73 II2- 99 | ardente. Volgeva l'occhioattento a mirare la 74 II2- 101 | viene contemplando con occhio amoroso. Sopra l'altare Un fiore di riviera... Vol.-Pag.
75 III- 837 | quali ci sta sotto occhio, come pare a me, è Il fondamento... Vol.-Pag.
76 III- 865 | segno di croce fissi l'occhio nel sole di ¶ giustizia, 77 III- 867 | cose tutte.~ ~ 15. L'occhio di Dio è la sapienza 78 III- 867 | a te. Se ti osserva con occhio di benevolenza, tu puoi 79 III- 896 | terra! Filotea, volgi l'occhio di continuo . Lo 80 III- 922 | è come la pupilla dell'occhio nostro. Toccare nel ¶ 81 III- 922 | è come toccare nell'occhio di Dio stesso. Le anime 82 III- 922 | come ¶ quando dall'occhio proprio vuol estrarre 83 III- 943 | ti guarderà anche con occhio più ¶ benevolo.~ ~ 6. ¶ 84 III- 970 | ti riguarderebbe con occhio di molta benevolenza.~ ~ 85 III- 975 | appestati; volgeva l'occhiopietoso ai pellegrini, 86 III- 977 | 12. E poi volgi l'occhio alle molte pene che Le glorie del pontificato... Vol.-Pag.
87 II1- 965 | Misuriamo coll'occhio nostro, benché 88 II1- 967 | toccare la pupilla dell'occhio mio, perché tu mi sei 89 II1- 986 | E ¶ volto poi anche l'occhio alla sede di Alessandria 90 II1-1005 | poi ¶ mantennero l'occhio rivolto a Roma ed al 91 II1-1036 | pose pure sott'occhio a Napoleone queste ¶ 92 II1-1091 | sguardo alla terra, con occhiominaccioso fe' tremare 93 II1-1096 | al Giappone pose sott'occhio il riassunto di tutta la 94 II1-1096 | abbassato, volge l'occhio fidente alla VergineIn tempo sacro... Vol.-Pag.
95 I- 839 | non abbia attento l'occhio per vedere, generosa la 96 I- 864 | nel suo letto con un ¶ occhio riguarda la gravezza del 97 I- 864 | riparo, con ¶ l'altro occhio guarda alla perizia del 98 I- 889 | suoi: "Volgete l'occhio in alto, è il 99 I- 896 | 3. Osserva coll'occhio della mente spalancate 100 I- 913 | Gesù". E fissando ¶ l'occhio alla luce del cereo che Lettere circolari S. d. C. Vol.-Pag.
101 IV-1376 | che sfuggono ¶ all'occhio del prudente comune, ma 102 IV-1376 | comune, ma che all'occhio scrutatore di una più Massime di spirito 1888-89 o, Vol.-Pag.
103 IV- 29 | devono avere sott'occhio quello esemplare di 104 IV- 36 | che ponnoingannar l'occhio e poilasciar che dalle Memorie passate e presenti... Vol.-Pag.
105 III- 803 | Giangiacomo ha l'occhio scintillante, il viso 106 III- 805 | Da questa prospettiva l'occhio correspontaneo a 107 III- 811 | valle, finché fermi l'occhio lontanlontano laggiù 108 III- 816 | altissimo con ¶ l'occhio. In questo magnifico Mezz'ora di buona preghiera... Vol.-Pag.
109 III-1171 | fu di mettere sott'occhio al divoto del santissimo 110 III-1191 | te ne ¶ preghiamo, con occhio benigno la cara eredità Il montanaro... Vol.-Pag.
111 III-1001 | guardano a noi con occhio ¶ più amorevole e noi a 112 III-1001 | spassi, voi che coll'occhio scorgete il ¶ Salvatore 113 III-1003 | popoloso. E da Campo l'occhio penetra per un canale ¶ 114 III-1003 | non si sa dove posare l'occhio perché ad ¶ ogni tratto 115 III-1008 | quando volto l'occhio al fiume parve loro come Nel mese dei fiori... Vol.-Pag.
116 I- 917 | ho mirato a porre sott'occhio gli esempii della ¶ vita 117 I- 987 | le donne volgeva l'occhio attento a ricopiare dove 118 I-1015 | santissima volgeva l'occhio entro ¶ a quella patria 119 I-1036 | tutti gli altri e con l'occhio vide bellezze celesti Nel mese del fervore... Vol.-Pag.
120 I-1152 | consola. ¶ Volgo poi l'occhio laggiù e sembrami veder 121 I-1174 | Quando, ¶ volgendo l'occhio, vede aprirsi la porta 122 I-1204 | distingue con occhio penetrante il ¶ campo e 123 I-1207 | e sempre vegliava l'occhio del padre. Le sciagure 124 I-1212 | a lui rivolgi l'occhio al Salvatore ¶ 125 I-1262 | Intanto volge l'occhio amorevole al suo 126 I-1269 | 3659~ ~ 1. Tien<i> l'occhio qui agli apostoli che 127 I-1270 | o avverso, volga l'occhio al ¶ Signore per dirgli: " 128 I-1272 | i tristi.~ ~ 5. Volgi l'occhio al colle di Sion e di Norme - 1915 Vol.-Pag.
129 IV-1362 | 32. Tenga d'occhio l'opera dei propri Nove fervorini... Vol.-Pag.
130 II2- 311 | dei tre laghi fu come l'occhio benefico della ¶ O Padre! O Madre! (I corso) Vol.-Pag.
131 I- 33 | pure ¶ con l'occhio del senso l'umanità di 132 I- 56 | che le pone sott'occhio i chiodi della O Padre! O Madre! (II corso) Vol.-Pag.
133 I- 61 | la prima volta ¶ l'occhio riverente al divino 134 I- 71 | cielo, allora col suo occhio guardò entro al paradiso 135 I- 89 | senza scostar l'occhio dal labbro di Mosè, levò 136 I- 89 | Guardò entro ¶ sé con occhio scrutatore, come è il 137 I- 95 | possiamo guardare con l'occhio ¶ nel santo paradiso, 138 I- 123 | non posso perché non ho occhio bastevole a ciò. Voi nol O Padre! O Madre! (III corso) Vol.-Pag.
139 I- 132 | Come vi guarderebbe con occhio amorevole! E se voi 140 I- 134 | sensi sono servi ¶ all'occhio come i soldati semplici Una pagina di dottrina e di storia... Vol.-Pag.
141 II2- 358 | gli teneva dietro con occhiopremuroso, gemeva 142 II2- 374 | ritrasse? Carlo aveva ¶ occhio a tutto ed a tutti. Per Il pane dell'anima (I corso) Vol.-Pag.
143 I- 218 | vostra arma e tener l'occhio fisso al vostro 144 I- 224 | ingannati! Leviamo ¶ l'occhio dalle turpitudini del 145 I- 241 | non volgete più ¶ l'occhio a quella immagine di 146 I- 270 | Teniamo lontano l'occhio dai godimenti dei 147 I- 287 | Vi metto sott'occhio un ¶ esempio. Ecco 148 I- 289 | scompare dall'occhio di chi la riguarda. 149 I- 291 | tu una pagliuzza nell'occhio del tuo fratello e non ¶ 150 I- 291 | trave che hai nel tuo occhio? Ovvero come puoi tu 151 I- 291 | che io ti cavi dall'occhio la pagliuzza che v'hai, 152 I- 291 | la trave che è nell'occhio tuo? Ipocrita, cavati 153 I- 291 | cavati prima dall'occhio tuo ¶ la trave e allora 154 I- 291 | la pagliuzza dall'occhio del tuo ¶ fratello"61.~ ~ 155 I- 296 | poi scritto che né occhio videorecchio ascoltò 156 I- 341 | continuamente fisso ¶ l'occhio mio". Altro figlio è che 157 I- 354 | vaghezza. Volge l'occhio , ma l'ammirabile 158 I- 371 | al compagno ¶ ovvero l'occhio a qualche varietà che 159 I- 375 | ancora riguardarci con occhio benigno ¶ il cielo? Non 160 I- 378 | la pupilla dell'occhio mio".~ ~ Quaggiù nelle Il pane dell'anima (II corso) Vol.-Pag.
161 I- 420 | piede. Felice volse l'occhio per dire al cavaliere: " 162 I- 424 | Questi scorgono con occhio di malcontento, ma ¶ se 163 I- 460 | La mano all'opera e ¶ l'occhio al cielo, o fratelli, e 164 I- 491 | loro corpi. Allora con occhio di fede guardiamo al 165 I- 495 | possiamo guardare con l'occhio nel ¶ santo paradiso, 166 I- 525 | scorgi una festuca nell'occhio del tuo fratello e non 167 I- 525 | poi la trave che è nell'occhio tuo? O come puoi tu dire 168 I- 525 | tolga una festuca dall'occhio tuo, se tu ¶ medesimo 169 I- 525 | la trave che è nell'occhio tuo? Ipocrita, cava 170 I- 525 | tutto la trave dall'occhio tuo e allora vedrai modo 171 I- 525 | la festuca ¶ dall'occhio del tuo fratello"110.~ ~ 172 I- 526 | scorgi una festuca nell'occhio del tuo fratello e poi 173 I- 526 | trave la quale è nell'occhio tuo?". In questa massima 174 I- 526 | una festuca nell'occhio ¶ del vostro fratello, 175 I- 526 | a levare dall'occhio del ¶ prossimo quel 176 I- 552 | bisogna guardare con occhio sicuro.~ ~ 3. E poi 177 I- 553 | vi pongo sott'occhio una ¶ similitudine. 178 I- 591 | all'altra e poi con occhio sottile spiano ¶ perché 179 I- 604 | e guardava con un occhio al cielo e con l'altro 180 I- 609 | labbra irrigidiscono, l'occhio si fa in splendor di Il pane dell'anima (III corso) Vol.-Pag.
181 I- 619 | noi, dobbiamo tener l'occhio intento a lui sempre e 182 I- 629 | e persone che hanno occhio ¶ per avvisare la 183 I- 644 | che non può chiuderocchio la notte aspetta la luce 184 I- 665 | vedessero così con l'occhio della mente! Questi che 185 I- 695 | penetrante nel nostro occhio ci fa cader la testa e 186 I- 698 | stolti impaurisce l'occhio di Dio? O forse che 187 I- 708 | quando si ¶ giunge con occhio puro, con volto dimesso 188 I- 708 | di purgare appieno l'occhio della mente? Poi a Dio 189 I- 722 | ci diamoattorno coll'occhio e vediamo crescerci 190 I- 729 | chi gli pose sott'occhio i pericoli di terra e di 191 I- 742 | a ¶ Dio. Volgete l'occhio in alto. I beati che 192 I- 767 | custoditi i sensi dell'occhio. Custodite il senso del 193 I- 786 | guardò , vi ¶ tenne l'occhio e per sempre. Quando 194 I- 799 | il quale guardava con occhio pietoso perché gli ¶ Al Consiglio superiore - 1913 Vol.-Pag.
195 IV- 851 | guardarsi e avere occhio dappertutto, perché Pensieri intorno all'anno santo 1886 Vol.-Pag.
196 III-1047 | mettete loro sott'occhio libri che ¶ insegnino 197 III-1066 | nostra debolezza un occhio di compassione...~ ~ Pie pratiche in ossequio... Vol.-Pag.
198 II2- 602 | Il quale volse ¶ l'occhio alla idolatria, zizzania 199 II2- 602 | bello e perfetto, e l'occhio di ¶ Abondio in rimirare Un poverello di Cristo… Vol.-Pag.
200 II2- 61 | e ¶ di volgere l'occhio al cielo e sospirare, Primo centenario della traslazione... Vol.-Pag.
201 II2- 383 | s'eleva a fissar l'occhio entro ¶ al sole e poi 202 II2- 383 | di sorta, ché l'occhio ¶ di Dio è sol di 203 II2- 387 | pergamene, aguzza l'occhio sui caratteriantichi 204 II2- 404 | quinto, volse l'occhio all'alto, quasi a 205 II2- 406 | grazia. Volgevano l'occhio all'alto e già loro 206 II2- 416 | Bene sta che attenda l'occhio in quelle ¶ fattezze di 207 II2- 418 | delebiesi, il vostro occhio corre rapido all' 208 II2- 419 | sagrestano, ebbe l'occhio anche al monasteroQuarto centenario dalla traslazione... Vol.-Pag.
209 II2- 439 | trovavasi ¶ nell'occhio13 o del sacerdote o del 210 II2- 467 | d'argento. E volgendo l'occhio a quelle reliquie, Regola F.s.M.P. - 1902 Vol.-Pag.
211 IV- 332 | riguardarsi ¶ coll'occhio della fede, come case di Regolamento S. d. C. - 1910 Vol.-Pag.
212 IV-1248 | a bocca, vedersi ad occhio.~ ~Noi poveri uomini, 213 IV-1259 | devono guardare con occhio di grande ammirazione e 214 IV-1261 | a ¶ considerarsi coll'occhio della fede e colla 215 IV-1277 | minimo farebbe male all'occhio e sarebbe ¶ dispiacevole 216 IV-1277 | dispiacevole anche all'occhio della congregazione un 217 IV-1281 | santità di Dio.~ ~Nell'occhio nemmeno un fuscellino si 218 IV-1281 | la neve nei sensi dell'occhio, dell'orecchio, del 219 IV-1314 | cuor buono chiudere un occhio a ¶ un difetto corporale Regolamento S. d. C. - 1905 Vol.-Pag.
220 IV-1156 | e si incoraggia.~ ~L'occhiovigile dei compagni e 221 IV-1175 | superiore ponga occhio per eleggere, fra più Regolamento F. s. M. P. - 1911 - Manoscritto Vol.-Pag.
222 IV- 414 | facciate vedere con occhio e toccare con mano, a 223 IV- 426 | intendono ingannarel'occhio vigile del Signore.~ ~ 224 IV- 430 | come la pupilla dell'occhio proprio.~ ~ Ecco il 225 IV- 434 | è opera grande essere occhio al cieco, bastone al ¶ 226 IV- 444 | carità volger ¶ loro occhio di compassione.~ ~Queste 227 IV- 480 | i ¶ vostri sensi dell'occhio, dell'udito, del gusto 228 IV- 484 | ché dareste nell'occhio allo sguardo delle più 229 IV- 500 | Il Signore rimira con occhio di speciale compiacenza 230 IV- 502 | offende la pupilla dell'occhio ¶ di Dio.~ ~Ha di quelli 231 IV- 536 | toccare la pupilla dell'occhio suo.~ ~In quali cose 232 IV- 572 | vedereIddio coll'occhio umano, tuttavia veduto 233 IV- 572 | veduto pur anche coll'occhio semplice della ¶ fede e 234 IV- 590 | quarto d'ora volgete l'occhio mesto ¶ ai discepoli e, 235 IV- 596 | e dovunque volga ¶ l'occhio cresce in lui il timore 236 IV- 654 | della fede, volgete l'occhio ¶ e pensate come la 237 IV- 668 | come la pupilla dell'occhio proprio, come è ¶ 238 IV- 698 | eleggere abbiano sott'occhio queste osservazioni e Regolamento interno - F. s. C. - 1899 Vol.-Pag.
239 IV- 980 | emergere benanche all'occhio dei dipendenti.~ ~b) 240 IV- 984 | morali.~ ~b) Abbia sott'occhio il complesso di tutte le Regolamento interno F. s. M. P. - 1899 Vol.-Pag.
241 IV- 249 | g) ¶ Guardino con occhio di fede alle persone ed 242 IV- 249 | Non avete che volgere l'occhio addietro sulla storia 243 IV- 270 | croce.~ ~2. ¶ Abbia occhio intorno perché un 244 IV- 273 | convien che abbiano l'occhio alle superiore ed alla 245 IV- 275 | tutti e in tutto sia l'occhio della sapienza di Dio, 246 IV- 277 | a) ¶ deve aver sott'occhio il prontuario delle Saggio di ammonimenti famigliari Vol.-Pag.
247 III- 32 | erano allora come ¶ l'occhio ed il braccio destro del Un saluto al nuovo anno 1889 Vol.-Pag.
248 III-1141 | il nostro prossimo con occhio di semplicità e carità, 249 III-1166 | che Dio vi rimira con occhio da padre, per ¶ vedere Un saluto alla Immacolata di Lourdes... Vol.-Pag.
250 I-1053 | tanto ¶ che io darei un occhio mio ed altro darebbelo 251 I-1055 | buffo... Volge ¶ l'occhio sopra la grotta di 252 I-1074 | cieco, vide ¶ con l'occhio della fede. Vide ed 253 I-1078 | oserebbe mai volgere l'occhio poco ¶ riverente 254 I-1084 | Son 25 anni che l'occhio e il cuore dei cattolici 255 I-1090 | perdette dapprima ¶ l'occhio sinistro e poi anche il 256 I-1130 | e laudi sotto l'occhio amoroso di Dio ¶ che se 257 I-1135 | di fiori, perché l'occhio mio percorrendo le 258 I-1147 | teneva aperto un occhio, quello ¶ cioè che per Uno sguardo alla Chiesa militante Vol.-Pag.
259 III- 746 | né si impietosirà l'occhio mio e io ¶ non avrò 260 III- 790 | Ignazio poneva sott'occhio ai suoi i libri di ¶ san Statuto F. s. C. - 1894 Vol.-Pag.
261 IV- 173 | ricreazione tenerli d'occhio ed accompagnarli. Il Sulla tomba dei morti... Vol.-Pag.
262 I-1290 | divoravalo presso all'occhio destro. Vivia ebbe 263 I-1293 | Intanto volgono l'occhio ¶ all'alto, la voce 264 I-1297 | uomo potrà rimirare con occhioindifferente i lai di 265 I-1302 | che vi prospetta. L'occhio dei buoni guarda al 266 I-1318 | in paradiso! Né occhio videorecchio udì o 267 I-1318 | rivolgiamo attento l'occhio e forte il braccio a 268 I-1343 | pietosa. Guarda con occhio ¶ d'immensa pietà e con Svegliarino... Vol.-Pag.
269 III- 655 | Spalancate ¶ con l'occhio le porte dello inferno e 270 III- 667 | vedono troppo di mal occhio che voi sfoghiate i 271 III- 723 | Sicché volgete ¶ l'occhio a quelle due carceri, 272 III- 733 | nel cielo, nondimeno ha occhio per ~ ~ ./. guardare ¶ 273 III- 736 | a tutti che abbiano ¶ l'occhio alle massime della fede, 274 III- 736 | il navigante che tien l'occhio sempre ¶ fisso alla Il Terz'ordine di S. Francesco… Vol.-Pag.
275 II2- 124 | Francesco fissò con occhio ¶ di compiacenza in 276 II2- 154 | Vedeva poi di mal occhio che i ¶ suoi religiosi Vieni meco - 1913 Vol.-Pag.
277 IV- 786 | oroe questo mi sale all'occhio e mi molesta». Voi ¶ 278 IV- 787 | XXIX.~ ~LONTAN DALL'OCCHIO, LONTAN DAL CUORE~ ~ ~ ~ 279 IV- 787 | pericolo: lontan ¶ dall'occhio, lontano dal cuore.~ ~Il Vieni meco... Vol.-Pag.
280 III- 268 | e nell'avvenire. ¶ L'occhio di Dio è l'attributo 281 III- 268 | fratelli. ¶ Dinanzi all'occhio di Dio che scruta i 282 III- 271 | 3. Poi volgete l'occhio ¶ all'alto. Quest'aere 283 III- 281 | 3. Dipoi con l'occhio ¶ nostro, che guarda al 284 III- 282 | Miratelo con ¶ l'occhio benevolo di benefattore. 285 III- 295 | lo sguardo con ¶ l'occhio di persona santa. E come 286 III- 315 | muovere palpebra d'occhio. Insieme figuratevi che 287 III- 321 | No, no: in terraocchio videorecchio intese 288 III- 346 | tribolati. Con il suo occhio pietosodistingue i 289 III- 368 | la pupilla dell'occhio mio"182. Al superiore 290 III- 374 | sepoltura! Volgete l'occhio . Sopra quelle tombe è 291 III- 390 | sorta... Chi scorge con occhio assennato geme in fondo 292 III- 406 | Quei giovani avevano l'occhio intento al sacerdote ¶ e 293 III- 432 | una fossa, non è occhio di buon fedele che non 294 III- 440 | Non lasciate sfuggir l'occhio a vedere, non tendete le Visita ad un pers. illustre. S.Girolamo Emiliani Vol.-Pag.
295 II2- 4 | Tutti ¶ volgono l'occhio compiacente al giovine 296 II2- 16 | hai riguardato con occhiopuro. Eccolo il 297 II2- 19 | Fissate ¶ poi l'occhio in quelle statue e in Opere santa Teresa Capitolo, Vol.-Pag.
298 14, VI - 37 | Teresa dal fissar l’occhio in Dio, che non vedeva, 299 21, VI - 53 | Cristo, tengono fisso l’occhio e ardente il cuore al 300 24, VI - 60 | di ciò che vede l’occhio quaggiù ». Altrove le 301 29, VI - 80 | non dovremmo pur muover occhio se non per amore ¶ del 302 50, VI - 132 | non si misura dall’occhio umano. Quand’ei prenda a Fiore di virtù Capitolo, Vol.-Pag.
303 , VI - 140 | lo sguardo acuto di occhio umano: insomma ell’è 8 304 , VI - 140(7) | Originale: arriva /l’occhio 305 , VI - 141 | E dessa con ¶ occhio scrutatore osservava i 306 , VI - 142 | Marcellina fissò ben l’occhio entro e concluse: « 307 , VI - 157 | accompagnarono coll’occhio, ma passata la cappella 308 , VI - 158 | della settimana. L’occhio si ebbe sopra la suor 309 , VI - 162 | aiuto superno, con l’occhio rivolto all’alto, suor 310 , VI - 165 | presente a sé: era l’occhio della casa che vedeva 311 , VI - 169 | le ¶ guarda con grand’occhio di fede, le raccomanda a 312 , VI - 172 | facea rumore, era tutto occhio e tutta attenzione ad 313 , VI - 175 | dappertutto ed aveva l’occhio ad ogni cosa per Ricordini S. Zita Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
314 6 , VI - 206 | Non istacca l’occhio ./. tuo dalle compagne 315 22 , VI - 238 | la mano all’opera e l’occhio a Dio e che sclami ­ ./. 316 22 , VI - 239 | La mano al lavoro, l’occhio a Dio », ecco che tu con 317 31 , VI - 254 | Dove è cielo, ivi è l’occhio di Dio che ha custodia 318 32, 5, VI - 258 | Fatinelli volgeste l’occhio amorevole ai padroni 319 32, 5, VI - 258 | del mio cuore. L’occhio ai lavori della casa », Eccolo il Signore! Capitolo, Vol.-Pag.
320 11, VI - 306 | anello, a scudetto, ad occhio, ovvero si compiono per 321 11, VI - 307 | a tutte le età, come l’occhio che ‹in› tutto vede la La settimana con Dio Capitolo, Vol.-Pag.
322 18, VI - 332 | in campagna. 6. Mal occhio con cui si vede il clero 323 33, VI - 346 | 4. Ragioni in ciò; occhio e sensi varii ma Cenni biografici C. Bosatta Capitolo, Vol.-Pag.
324 14, VI - 471 | Le sorelle si davano d’occhio e a stento rattenevano Deposizione C. Guanella Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
325 3, 1, VI - 520 | mettendo loro sott’occhio il gran bene che è 326 5, 2, VI - 536 | e santità. Io teneva d’occhio la Serva di Dio nel suo 327 6, 1, VI - 542 | Nei viaggi teneva l’occhio fisso alle chiese che le 328 8 , VI - 550 | toccare la pupilla dell’occhio proprio. Leggeva gli 329 9 , VI - 554 | dice di chiudere un ¶ occhio ». Notava io che la Deposizione Bosatta Capitolo, Paragrafo, Vol.-Pag.
330 3, 4, VI - 659 | sue ¶ contrazioni e l’occhio languido lasciava Le vie della Provvidenza Capitolo, Vol.-Pag.
331 6, VI - 717 | direttore ci teneva d’occhio nelle vacanze, mentre 332 7, VI - 722 | ed annotando, con l’occhio pure intento al vecchio 333 7, VI - 723 | non sapendo chiuder occhio pregai: Che io possa 334 8, VI - 725 | perciò sono come l’occhio umano il quale sente 335 9, VI - 735 | partenza. Veramente all’occhio comune quest’originale 336 14, VI - 767 | si sa che vede di buon occhio la ¶ istituzione di Corso sante missioni Parte, Capitolo, Vol.-Pag.
337 Corso, 1, VI - 823| omai. Ma tu tieni l’occhio fisso al piatto dei 338 Corso, 3, VI - 838| a vederlo di mal occhio. In cuor suo non fece 339 Corso, 7, VI - 872| e le guarderanno con occhio ingordo. Intanto domani, 340 Corso, 7, VI - 874| spingete sempre l’occhio innanzi per vedere se 341 Corso, 9, VI - 885| avvicina per caso all’occhio troppo e che abbruci le 342 Corso, 9, VI - 889| Voi ci ponete sott’occhio l’inferno, ma il fate 343 Corso, 14, VI - 925| viandante che tiene l’occhio fisso al paese suo e che 344 Corso, 15, VI - 930| tempo in tempo volge l’occhio al vertice del monte e
IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma